Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 07/02/2009 in all areas

  1. 9 points
    medusa

    Corona virus

    Si. La Corea del Nord ha parzialmente riaperto i confini in uscita e le protesi ordinate prima del capodanno cinese (metà gennaio) stanno gradualmente arrivando. Purtroppo però per almeno un altro mese (e non si capisce perchè...) i confini restano ancora bloccati in entrata. Questo significa che non si possono ancora inviare ordini in Corea per l'annodatura. Anche se il fatto che abbiano già riaperto parzialmente in uscita lascia ben sperare. Come già detto la factory, visto il perdurare della situazione, si è organizzata per eseguire integralmente la produzione in Cina per tutti gli ordini che hanno ricevuto dopo il capodanno cinese. Purtroppo però la manodopera è limitata e il carico di lavoro alto, quindi solo i super rush che hanno la massima priorità (si suppone che chi esegue un super rush abbia molta più urgenza di chi ne chiede uno normale) vengono completati in tempi abbastanza simili ai vecchi. Tutti gli altri tipi (normali e rush) vengono fatti, ma ci sono ritardi proporzionati al tipo di ordine e alla data in cui è stato completato. Non chiedetemi il vostro a che punto è, perchè non possa saperlo. Preciso che questo vale non solo per la factory principale degli ordini congiunti, ma anche per tutte le altre. Sono in costante contatto con altre 5 tra le migliori, da cui prendo le stock, e tutte sono nella stessa situazione. Quindi anche cambiando factory il problema non si risolverebbe. Poi c'è sempre qualche rivenditore che pur di accaparrarsi clienti promette tempi brevissimi, salvo poi (come mi riferisce qualcuno) trovare delle scuse per ritardare la consegna o rifilare protesi stock spacciandole per personalizzate... Io preferisco essere onesto e dirvi come stanno veramente le cose.
  2. 7 points
    Dago

    Lamentele sulla moderazione

    Concordo con Medusa, mi spiace che abbandoni Dani,sai quanto ti rispetti (speravo prima o poi che ci saremmo incontrati) e secondo me non è questione se la colpa sia di uno o dell'altro, quando c'era Arn,(persona magnifica e di una cultura e intelligenza che ancora non ho trovato in nessun altro (tra le persone che conosco o frequento),sul forum praticamente erano in 2 più Medusa che moderavano le discussioni,ora non è colpa di Zazza principalmente perché probabilmente il forum si è ingrandito (più utenti) e quindi penso che essendo lui ora da solo,probabilmente Medusa ha altri impegni conseguenti all'aumento di iscritti ma che comunque ho notato segue tutte le discussioni, ritornando a Zazza è un mio pensiero questo,penso faccia un po' di fatica a seguire e a decidere se questo o quello abbiano colpa,purtroppo ho notato che alcuni utenti più anziani si sono allontanati e non frequentino quasi più il forum (uno su tutti Maurizio60),poi potrebbe essere colpa anche di impegni lavorativi e non solo colpa di qualche nuovo utente, io diversamente continuo a dare risposte cercando di aiutare i nuovi se possibile (anche se qualche anno fa un pensiero lo avevo fatto) ,poi se capisco che sono "arroganti" nel senso buono o persone che a pelle dalle risposte non mi piacciono,faccio una cosa semplice..... li ignoro. Capisco che a volte non si abbia voglia di "perdonare e porgere l'altra guancia" quella che a noi sembra una provocazione,ma quello che mi ha insegnato il passare del tempo è quello di passare oltre fino a che questo non mi tolga il gusto di aiutare altri utenti così come all'inizio è stato per me leggere tutte/tutti i post degli utenti che sono venuti prima di me e grazie alla lettura di quei post ho acquisito esperienza,esperienza che mi ha aiutato a migliorarmi costantemente. Quindi Dani mi mancherai e come a me a tanti altri. A presto Dago.
  3. 6 points
    Alby32

    Siliconi e phon danneggiano i capelli

    Ciao Carissimi! Ringrazio zazza per avermi scritto una mail dicendo che sentivate la mia mancanza ho cambiato lavoro ed ho poco tempo da dedicare al forum... Mcm fai ancora l'ingegnere strutturale in uno studio sottopagato? Sei sprecato... dago a 70 anni porti ancora il gatto in testa? a parte gli scherzi, sono passato dall'altra sponda (non fremere troppo Mcm e andrea di Cosenza...) intendo che sono passato alla pellicola. pro pellicola: pulizia immediata con la tecnica dello specchio (non fate i barboni come edelbr che comprano la pellicola da stendere sullo specchio al Lidl....) capello eccezionale pettinatura fantastica. contro pellicola: poca traspirabilità rispetto al lace. quando si fa un Ecg gli elettrodi non riescono a trasmettere il segnale a differenza del lace. utilizzo 3 protesi in pellicola e 1 in lace. le protesi le prendo da un altro fornitore utente di questo forum che finalmente ha trovato il mio amato colore 1A. come shampi utilizzo quelli consigliati dal compianto toto (Garnier albicocca bimbi e ultradelicato bionike dermodelicato). balsamo incanto ma quando si formano quei maledetti nodi utilizzo il balsamo spray bifasico della biopoint. come maschera uso quella consigliata da quell utente che vive ancora con la mamma a 40 anni e che nn capiva perché era stato lasciato dalla bionda che ce sul forum.... come styling il gel loreal senza alcol 8 o la pasta gel della Garnier (quella di marchisio). Tape duotac sulla pellicola e supertape sul lace. Pettinatura solita mia tamarra (corti a lato e sparati alti in avanti, stile colina farrell nel film swat con la differenza che io sono più bello ) altre cavolate stile olio di cocco ecc non ne uso più. per l installazione pulisco la cute, mi raso con il rasoio elettrico (comodissimo), lavo il tutto, metto il mix di aloe e borotalco alla calendula e installo con lo specchio dietro. Ora installo a 1 cm dall ultima riga della fronte ed ho allargato il calco perché i miei parietali fanno schifo... Come utenti del forum sento in privato il brutto anatroccolo di edelbr (che grazie alla protesi è diventato cigno) sayan 77 (la tamaraggine e la consapevolezza di essere belli ci accomuna) e il pompato di ginexsi. Un caro saluto a tutti! Per i nuovi: ci vuole parecchia tenacia, sarete ripagati ogni volta che vi guardate allo specchio (con la protesi in testa altrimenti vi suicidate ) Ciao!!
  4. 6 points
    Ciao, allora come molti utenti anch'io rientro in quelli che hanno ordinato a Novembre 2019 e quindi molto prima del capodanno cinese e del corona virus, non perdendomi d'animo (ho ancora gli impianti in lace che possono andare avanti ancora alcuni mesi),ho colto l'occasione per prendere 2 impianti stock che Medusa ha proposto, ho preso 2 impianti in v-loop con capelli colore 3 , con 30% di bianchi , con percentuale 100 di capelli (tutta 100) e con lunghezza 15 centimetri,free style. Ho tagliato la pellicola in eccesso a filo con un bisturi. Che dire è veramente un buon prodotto che ho adattato al mio calco e la front line è veramente bella e con questa percentuale,non so se è perché è una v-loop ma pensavo di essere diradato, abituato alle all lace che anche se prendo il front graduato con 85/115, mi fa effetto muro rispetto a queste v-loop. L'effetto dell'uscita del capello è portentosa. Ho installato ed ho sbagliato perché è venuta una piega abbastanza lunga che si vede se porto la riga in mezzo e per questo l'ho fatta di lato (la piega si vede bianca tanto che pensavo di avere lasciato un pezzo di cartina del tape arretrato) a 3 centimetri di distanza dal front per fortuna,la prossima volta parto ad attaccare dal front e chiudere in ultimo con la nuca,invece di fare come con il lace che solitamente faccio il front per ultimo.... Che dire sono molto contento,ora aspetto di vedere la durata in giorni fino alla manutenzione totale e anche quanti ritocchini dovrò fare. Posto alcune foto e non guardate il taglio visto che l'ho fatto io.... https://imgur.com/4B5ijTC https://imgur.com/UEBIYQx https://imgur.com/xPL3Urr https://imgur.com/eYqwCb1 https://imgur.com/E087id3 https://imgur.com/nllzBKt https://imgur.com/2kBuamm https://imgur.com/SKphDDZ https://imgur.com/jL3hMqR https://imgur.com/OZqmilr https://imgur.com/mzpQohb https://imgur.com/F0PKCwX https://imgur.com/4UAZDgH Un grande grazie a Medusa che propone sempre il meglio per aiutarci. Dago
  5. 5 points
    VIRGINIO

    Corona virus

    Molto sollevato e felice, vi comunico che oggi mi sono inaspettatamente arrivati i 2 lace ferro di cavallo prenotati a gennaio con ordine standard . Ormai mi ero rassegnato e convinto che i tempi di consegna per ordini standard fossero piu' lunghi. In tempi normali la consegna sarebbe avvenuta per la terza settimana di maggio ...a conti fatti quindi c'é stato un ritardo effettivo di meno di 4 mesi. Non molti se si pensa a ciò che c'è stato e alle tante difficoltà che Medusa ci ha gentilmente raccontato. Grazie Medusa per il lavoro sempre eccellente
  6. 5 points
    bluberry

    Corona virus

    Ciao a tutti, scrivo questo post per tranquillizzare quanti sono in ansia, come lo ero io, in merito alle future consegne. Con super rush ho ordinato 3 impianti il 23 gennaio, allegando anche un calco aggiornato. Lo scorso martedì, 28 aprile, ho ricevuto tutti e 3 gli impianti. Il calco nuovo è stato rispettato, così come il colore dei capelli e la densità richiesta. Stante il permanere della chiusura in Corea del nord, questo vuol dire che la Factory cinese si è attrezzata per completare il processo di produzione in maniera autonoma e direi con una qualità complessiva che mi sembra molto soddisfacente.
  7. 5 points
    MAXMAGNUM

    Corona virus

    non vorrei fare il precisino ma vale sempre la regola aurea Non bisogna stare mai sul filo del rasoio io ho due protesi nuove nel cassetto, più una ordinata, e ho tuttavia ordinato una stock con parametri accettabili a medusa nei giorni scorsi ci aggiungo una pellicola presa "giusto per vedere com'era", che, comunque, in caso di catastrofe termonucleare, sarebbe meglio che girare pelati ciò detto c'è da sperare che la situazione in cina si risolva, se nel frattempo non mi isolano milano
  8. 5 points
    Torno su questo thread con una nuova foto del front, fatta con fotocamera ad alta risoluzione a pochi cm di distanza e luce puntata, per mostrare più nel dettaglio un front in pellicola “lavorato” con pinzetta. Senza presunzione, io credo che anche un esperto portatore farebbe molta fatica a beccare un front del genere. Aspetto vostri commenti e rinnovo il mio consiglio: provate questa benedetta skin
  9. 4 points
    peppedipa80

    Corona virus

    Di questi tempi meglio essere NEGATIVI!!!
  10. 4 points
    scarface

    Consiglio su ricovero e protesi

    Aggiornamento dopo 16 giorni di ricovero: Impianto mantiene più che egregiamente senza segni di stacchi , nessuna traccia di colla, i tape non si stanno sciogliendo sono ancora integri e i capelli senza colla. solo un piccolo ritocchino al front Ho messo petalo bianco sul.perimetro e pegaso Matt per chiudere ultimo mm di front C'è da dire che non la sto stressando con lavaggi pettinate ecc se tutto va bene spero di arrivare al mese
  11. 4 points
    medusa

    Corona virus

    Ragazzi, se qualcuno riceve le protesi non è merito mio... e se qualcuno ancora non le vede arrivare non è colpa mia. Bisogna aver pazienza e tirare avanti. Prima o poi arriveranno a tutti. Stiamo cercando fare del nostro meglio, ma vi assicuro che interagire con i cinesi non è affatto facile. Specialmente in un periodo come questo.
  12. 4 points
    Dago

    Protesi v-loop per Dago

    Ciao e grazie, la stock è tutta in v-loop ed è sottilissima come il lace, il front l'ho rifilato io e segue il mio calco e quindi nessun zig zag, la prima (questa di cui ho messo le foto) l'ho fissata con tape lace front (thin) che è sottilissimo e l'ho messo quasi a filo,appena subito dietro come sicurezza per tenuta il true blue,quello che è rimasto senza tape l'ho fissato con la pegaso supermatt come facevo con il lace in eccesso,solo che qui è tagliato a filo,a fianco del centrale ho messo il super tape e nel perimetro tutto super tape, non si sente nessuno scalino, anzi lo sentivo di più a tatto con il lace, la pulizia del front è fenomenale, nella seconda che ho già preparato per la manutenzione che verrà, ho messo questa volta come tape centrale il true blue ed appena dietro lo strong tape,ai lati del front lo strong tape e su tutto il perimetro il super tape (sono tutti pre sagomati).
  13. 4 points
    medusa

    Corona virus

    Ragazzi, evitiamo discussioni inutili. Ho già detto alla factory che l'urgenza non deve andare ad intaccare la qualità. Sanno come la penso. Preferisco aspettare qualcosa in più ma che non vengano fatte in fretta e male. Quindi Valgaran, stai tranquillo.
  14. 4 points
    medusa

    Corona virus

    Allora... ci sono buone ma purtroppo anche cattive notizie... La Cina è tornata quasi alla normalità e le fabbriche stanno ricominciando a lavorare come in passato. Questa era la buona notizia... praticamente vanificata dalla brutta... Adesso che non hanno più impedimenti per riprendere mi hanno spiegato meglio la situazione reale: The factory are open, but the Korea customs is closed. We just make base and prepare hair in factory, once the Korea open custom, all orders will be sent to Korea. Other previous orders have been blocked in North Korea. Because of virus, North Korea govenment stops any connection to other countries. The orders are finished knotting, but can't send back here to factory. All the factories in China are waiting for the Korea's customs. Per chi non avesse capito, come accennavo all'inizio di questa discussione, ormai in Cina tutte le fabbriche si limitano solo a preparare le basi delle protesi e i capelli, per poi inviare gli ordini in Corea del Nord, dove la manodopera è ancora buon mercato. Il problema è che da gennaio la Corea del Nord ha bloccato le proprie frontiere con la Cina per timore del coronavirus. Adesso che la situazione in Cina è notevolmente migliorata si spera che questo blocco finisca presto. Ma nessuno può sapere quando ciò avverrà. Possono passare giorni come ancora molte settimane. Ho chiesto a 5 diverse fabbriche con cui sono in contatto e tutte mi hanno confermato quanto sopra. Il problema quindi riguarda non solo la NHS ma anche tutti gli altri rivenditori (adesso voglio proprio vedere cosa dicono quelli che sostengono che le loro protesi vengono realizzate in Svizzera o quelli che fanno capire che la factory in Cina è la loro e che le protesi non le mandano in Corea, salvo dire che "ci saranno comunque dei ritardi"...). In concreto, visto che molti me lo chiedono, la situazione degli ordini PRESUMIBILMENTE dovrebbe essere questa: - tutti i super veloci, veloci e normali completati entro il 31 dicembre 2019 (quindi anche quelli fatti nei mesi precedenti) con calco e ciocca in factory e NON con capelli europei dovrebbero essere già in Corea del Nord e (si spera) quindi finiti. Appena si decideranno a riaprire le frontiere torneranno in Cina per essere completati (scolorimento dei nodi, taglio del lace in eccesso, ecc.) e quindi ce li spediranno. - quasi tutti gli ordini non veloci fatti a dicembre, quelli veloci e super veloci in europei o di cui bisognava mandare calco e/o ciocca in factory fatti a dicembre (e arrivati quindi in Cina verso metà gennaio), quelli veloci e super veloci fatti a gennaio e mesi seguenti probabilmente sono pronti per essere inviati in Corea del Nord per l'innesto dei capelli, ma si trovano ancora in Cina. Il quadro fatto sopra credo sia chiaro per tutti quelli che hanno ordini in corso. Quindi per favore non mandatemi richieste di informazioni perchè non ci sono notizie ulteriori che posso darvi e vi rimanderei a questo post. Ovviamente seguite questa discussione perchè appena ci saranno novità ed aggiornamenti (si spera che presto riaprano le frontiere della Corea del Nord alla Cina), sarà qui che vi informerò. Se non leggete niente significa che non ci sono ancora novità. Tuttavia non ci vuol molto a capire che anche appena la situazione con la Corea si sbloccherà i soliti tempi di produzione, anche per gli ordini da adesso in poi, per qualche mese non potranno essere rispettati. Tutti i tipi di ordini, ad eccezione probabilmente dei super rush che hanno la massima precedenza, subiranno ritardi non quantificabili a causa del sovraccarico di arretrati che si stanno accumulando in Cina. Comunque per quelli da fare sarà sempre rispettata la priorità, quindi i super rush verranno messi in produzione e arriveranno prima di quelli rush e questi a loro volta prima di quelli normali. Gli ordini che avete fatto e che farete sono e andranno quindi in una coda di produzione che tiene conto del tipo di ordine e di quando è stato ricevuto. La NHS per fronteggiare questa situazione ha incrementato la disponibilità di protesi stock di tutti i tipi (ad eccezione delle totali e di quelle con capelli oltre i 15cm, che purtroppo non si trovano), che vi ricordo potete trovare qui: https://www.newhairsystem.it/preventivi-protesi-e-acquisto/impianti-stock/ Purtroppo però in Cina anche le stock cominciano a scarseggiare, per cui le stiamo cercando e ordinando anche in fabbriche diverse da quelle da cui di solito ci riforniamo, al fine di poter fornire ampia e varia disponibilità per la maggior parte delle persone. A presto.... si spera !
  15. 4 points
    Leggere Pazzolivo, Arkantos ed, ora, Pifevo, è un piacere, anche per la scrittura di livello e per la sintassi di spessore. Ciò detto, e ritornando al tema principale, dopo i doverosi saluti ai sopra citati, non posso che concludere come Pifevo, senza entrare nel merito della querelle trapianto sì (per me)/trapianto no (protesi): se la diatriba nasce sulla qualità degli impianti nostri e di altri di vecchio stampo, nemmeno perdo tempo a rispondere; se la questione verte sul fatto che sia meglio avere protesi belle che capelli propri bruttini (c'è di peggio, in giro, della pettinatura di Conte), siamo francamente al paradosso, al parossismo. Ovviamente, parlo per me, senza nessuna verità precostituita ma, 25 anni di protesi, ad oggi, più quelli a venire, mai li avrei nemmeno immaginati, se mi fossi trovato nella situazione di Conte, ovvero con quei capelli a me in testa da sempre... MDM
  16. 4 points
    Danibellicapelli

    PROTESI CAPELLI UOMO

    Intanto levati dalla testa sta storia del maschio alfa, che sono tutte minchiate che ti ha buttato addosso la televisione.. Il vero maschio, è quello che fa ciò che ritiene più giusto, sbattendosene dell'accettazione altrui, e stranamente (ma neanche tanto), sarà proprio allora che scoprirà di essere molto apprezzato.. Riguardo il trapianto lascia perdere, non ho mai sentito nessuno veramente soddisfatto del trapiantino.. e tra quelli che ho visto, gli unici con un risultato accettabile hanno rinfoltito piccole aree, ma visto che la calvizie nel 99,9% dei casi non si ferma ad una decina centimetri quadrati, arriverà il giorno che saranno ridicoli, con la striscetta folta sul front e niente dietro.. che poi i capelli grossi della donor trapiantati sul front sono sgamabilissimi.. io li riconosco subito sti trapiantini.. Vai a spendere un sacco di soldi, sentire dolore, ed a farti affettare la testa, per avere poco e niente in termini di resa estica.. Dammi retta, riprendi in mano con SERENITA' ed impegno il discorso protesi, vedrai che quando inizierai a prendere la cosa con lo spirito giusto cambierà tutto, è tutta una questione di testa.. Ora vedi tutto nero perché sei demoralizzato, ma quando avrai ripreso il ritmo, raggiunto un buon livello estetico ed acquisito le capacità per gestire qualsiasi inconveniente, cambierà tutto ed amerai i tuoi nuovi capelli.. Riguardo le donne dovresti smettere di considerarle così stupide, loro amano la bellezza, ma non gli interessa un fico se i bei capelli che hai in testa provengono dal tuo cuoio o dalla NHS.. Sii uomo, falle innamorare della tua immagine ma soprattutto di TE, e stai tranquillo che quando lo scopriranno (perché le donne scoprono cose anche più nascoste di una protesi di capelli) ti riempiranno di complimenti, ti chiederanno come hai fatto, e ti vedranno come uno che non si arrende manco alla pelata.. In sintesi, cambia il tuo atteggiamento mentale e psicologico, e vedrai che il resto si aggiusterà di conseguenza!
  17. 4 points
    Arkantos

    Calvizie e intestino

    Ecco, frequento il mondo della calvizie da dieci anni, ma il complottista con Google-Laurea (“studi personali di medicina”) che, da buon seguace del folle Montanari, addossa la colpa della caduta dei capelli ai vaccini ancora mi mancava. Te prego, con la tua testa fai quello che ti pare, ma non riprodurti.
  18. 4 points
    Chi porta una protesi vorrebbe ottenere di non essere più un pelatone ruspante, di quelli allo stato brado anche quando c'è il sole, che gli si cucina il cervello ed abbagliano gli automobilisti che provengono dalla corsia opposta, mettendo a rischio la vita di ognuno di noi..
  19. 3 points
    zazza

    Corona virus

    Secondo me sbagli e questo è il motivo. Quanto guadagna un operaio italiano (in regola ovviamente!) rispetto ad uno cinese? Un cinese parte da 1500 yuan al mese, che son 150 euro. Un italiano a tempo pieno veleggia sui 1000 euro al mese. I siti che ho consultato sono molto vaghi su netto o lordo, ma anche considerando questo un italiano costa almeno 5 volte un cinese. Aggiungiamoci anche che i cinesi sono più flessibili a fare straordinari a nastro, non hanno tutte le ferie italiane, dubito che stiano a casa per lievi malattie, non penso abbiano dei forti sindacati... secondo me le protesi fatte in Italia costano 10 volte quelle in Cina. Quindi finché il costo finale non arriva a 1500 euro a protesi possiamo avere tutti i disoccupati che vogliamo ma protesi in Italia non ne verranno fatte. E comunque prima di essere prodotte in Italia sarà più economico produrle in Sud America o addirittura negli USA (salario minimo 6.21 euro all'ora contro 9.19 dell'Italia e sicuramente molte meno ferie)
  20. 3 points
    fluens

    Corona virus

    Parole sante. Credo che l'unica via alternativa per le nostre tasche sia che i cinesi, invece di subappaltare il lavoro ai nordcoreani, inizino a farlo nelle nazioni africane più inclini. La penetrazione cinese in Africa è sempre più permeante. E stanno investendo nel continente nero a tutto spiano.
  21. 3 points
    pifevo

    Densità a seconda della lunghezza

    Oramai lo sapete, sono sensibile all'argomento densità e sono grato a Zazza (che saluto) per aver creato questa discussione Nel citare questo passaggio di aquilotto (che pure saluto), colgo l'occasione per precisare alcune cose. Quando io parlo di densità sostenute (penso in media comunque a parametri da 100 a 110.... non di più) dó per scontato che vanno applicate NON con parietali da 3 peli, ovvio. Tra i calvi, ai fini della "protesizzazione", ci sono 2 categorie, quelli che almeno hanno la fortuna di avere una corona bella folta e quelli (meno fortunati) che hanno l'ulteriore problema di essere oltre che pelati di avere pure "3 peli" sui parietali/back. Quando mi sentite promuovere le alte densità, penso alla prima categoria suddetta. Dispiace dirlo ma questi, inoltre, potendo permettersi protesi più dense hanno anche il vantaggio economico della durata maggiore rispetto a chi per integrare i parietali con "3 peli" deve appunto -giustamente- ordinarsi protesi a bassa densità (65/70/80..). Tra l'altro questa caratteristica (corona bella folta), se conservata, non preclude MAI il piacere di avere una bella chioma fluente a qualsiasi età (... e qui chiudo anche il discorso pregiudizievole sulla tarda età ) . Se il 70enne ha di suo una corona bella FOLTA.... brizzolata/ bianca , a mio parere potrà tranquillamente integrare la pelata con una protesi altrettanto bella FOLTA .... brizzolata/bianca. Perché no? Dov'è lo scandalo? Vengo al punto.... in sostanza, mi chiedo... perché propinare sempre "densità al ribasso" anche verso chi potrebbe permettersi densità sostenute??? A me sembra un po' triste la tendenza -qui sul forum- a consigliare sempre e comunque basse densità, impropriamente, anche nei confronti della "prima" delle due suddette categorie da me indicate. Dovrebbe invece diventare sistematico proporre - senza timore- una 100-110, ove giustificato -naturalmente- da un'adeguata integrazione con i propri FOLTI capelli superstiti. (... This is my thought) ... esplicativo di quello che intendo dire è questo video. Un "commosso" anzianotto, sfoggia con orgoglio una bella densità (minimo 110) https://youtu.be/Hv12KUL1ojQ
  22. 3 points
    Dago

    Video protesi capelli lunghi uomo

    Faccio i complimenti al rocchettaro per il bulbo molto bello, non sto a guardare la percentuale alta, bassa, non è una questione di percentuale perché il capello lungo è più pesante ed aiuta, l'unica pecca o difetto che avevo già notato nel primo video e nel secondo ne ho avuto conferma è che manca/mancano un accenno di triangle points lo si nota a capelli tirati indietro, i capelli sono molto dritti alle orecchie e quindi arretrati, basterebbe anche solo un accenno per allungare questa piccola porzione di capelli che secondo me darebbe più naturalezza all'insieme (io ne ho fatto il mio cavallo di battaglia), non importa farlo come ho fatto io facendoli molto a punta o presentando un triangolo importante, sempre secondo me basterebbe un accenno più facile da gestire, ma se porta sempre i capelli sciolti questo problema non si pone, è lo stesso piccolo difetto che si riscontra anche in Gabrio, ottimo risultato, ci mancherebbe ma lo si nota nelle foto di profilo. Ancora complimenti per l'estension... così lo chiamano nel video successivo a questo, che parla di integrazione, volti, cornice del volto etc.etc, ma forse potrei sbagliarmi (se sono i suoi naturali diciamo che non sono adatti con quel taglio/stile al suo viso) ma mi sa che quella che porta in testa (probabilmente) l'operatore che spiega il lavoro che svolgono nel suo centro, non è integrata bene, parietali di colore differente da quelli sopra alla testa e stesso problema privo di triangle points...
  23. 3 points
    medusa

    Non è un buon momento per le "factory"

    Ho visto di sfuggita quel video, ma non parla di protesi. Mi è sembrato di capire che sia un mercato più che altro che interessi solo i capelli, peraltro per gente di colore. Si, la zona è diversa. Le protesi vengono prodotte tutte a Qingdao. Comunque la nostra factory non usa più da anni i capelli cinesi, ma solo gli europei che fornisco io e gli indiani.... che quindi vengono acquistati in INDIA. Infatti nel modulo non ci sono più i capelli cinesi come opzione di scelta.
  24. 3 points
    luc@2

    Ahahaha

  25. 3 points
    scarface

    Consiglio su ricovero e protesi

    Grazie l'intervento è andato bene e la ripresa post operatoria procede meglio del previsto, spero di finire il mio percorso entro le prossime 2 settimane e vista l'attuale tenuta dovrei farcela ma al limite sentendomi meglio ho una protesi già pronta di tape in valigia
  26. 3 points
    Brigitte

    Tinta protesi e come fare. 1B

    @caronte79 da che colore parti? in vecchie discussioni viene consigliato di scegliere una tinta 2 toni più chiara rispetto al colore desiderato, perché il capello della protesi è stato decisamente molto trattato quindi scurisce parecchio, e di tenere la tinta il tempo minimo consigliato. (Non di meno sennò rischi che i composti non interagiscano bene con risultati deludenti o poco duraturi). E viene consigliata una tinta senza ammoniaca, dura di meno ma è in teoria meno aggressiva. io comunque ti consiglio una tinta professionale, hai molti più colori e riflessi, puoi scegliere il tipo di acqua ossigenata, hai risultati migliori (le usano i parrucchieri!). ti chiedo il colore di partenza per capire se devi solo “rinfrescare” il colore che comunque è già scuro (quindi parti dallo stesso tono più o meno) o se parti da un colore 3 (colore protesi nhs, non colorazioni tinta) quindi devi scurire più toni. se la protesi è vecchiotta potresti avere i riflessi rossi che penso vorrai ridurre, quindi va applicata una tinta con riflessi cenere. Viceversa se vuoi esaltare certi tipi di riflessi devi scegliere quelli giusti, tenendo conto i riflessi che la protesi ha già. La numerazione delle tinte è: primo numero il tono (1B potrebbe essere un 3 o un 4), il secondo è il riflesso (0 nessuno, 1 cenere, 3 dorato ....da verificare comunque), l’eventuale terzo numero è un riflesso secondario. qualcuno per evitare il comparire di riflessi rossi che inevitabilmente il castano ha, fa una leggera colorazione miscelando il colore argento con una piccola parte di nero. Questi colori non contengono (o molto poco) pigmenti rossi quindi non rischi riflessi rossi quando la tinta sbiadirà. Ovviamente tale approccio lo fai solo con tinte professionali e non quelle “da supermercato” già pronte. Le trovi nei negozi tipo acqua e sapone ...non è niente di complicato da usare. Una buona marca è Wella, linea Color touch. La si usa generalmente con perossido 20 vol.
  27. 3 points
    pifevo

    Scenari di vita possibili!

    Ed è così che la devi vivere,... serenamente. Eh si, in un rapporto potenzialmente duraturo è giusto che lei sappia. Dovremmo abituarci anche noi protesizzati a comportarci come fanno le donne quando ricorrono al chirurgo estetico per aggiusti vari (seno, labbra, lifting...). Loro ostentano con orgoglio i risultati, ne fanno addirittura un vanto. Ecco, dovremmo fare così anche noi, vivere con identico stato d'animo questo piccolo... "inganno", ... d'altronde con questa nuova generazione di protesi si ottengono veramente stupendi risultati
  28. 3 points
    medusa

    Il cambiamento di una donna

    Avere pochi capelli per una donna è più traumatico di quello che può provare un uomo. Se per i maschietti con l'avanzare dell'età è quasi inevitabile (salvo rare eccezioni), per la donna è inaccettabile. E ritrovare una chioma fluente non è solo un fattore estetico, ma contribuisce ad accrescere sicurezza, autostima e serenità.
  29. 3 points
    peppedipa80

    Corona virus

    Ma se ci mandassero le basi, i capelli e un tutorial su come annodare i capelli??
  30. 3 points
    Testaccio

    Corona virus

    Confermo anch'io... Il mio era un ordine normale (protesi tutta in lace con solo ferro di cavallo) fatto il 9 Dicembre 2019 ed è arrivata la settimana scorsa. Ovviamente, come ha detto Medusa in precedenza, non bisogna fare previsioni in base agli arrivi degli altri utenti, però questo passo avanti penso sia confortante. Non preoccupatevi nemmeno della qualità perchè con la mia hanno rispettato pienamente i parametri (la protesi è stata rifatta in Cina a quanto mi ha detto Medusa). Sinceramente io alterno sempre le protesi (in media ogni 20 giorni) e mi sono sempre appoggiato ad un centro che sa come gestirmele. Anche durante la chiusura forzata per il Covid non ho avuto alcun problema perchè (ovviamente dopo prenotazione anticipata) mi hanno sempre ricevuto e nel rispetto delle norme in vigore per fronteggiare la situazione di emergenza epidemiologica. A scanso di equivoci vorrei precisare che non è un salone di parruccheria ma un centro a cui era stata, nel periodo di lockdown, autorizzazione a poter continuare la propria attività. Al momento ho 4 protesi che posso ancora sfruttare tranquillamente e quella nuova appena arrivata. Pertanto, per correttezza nei confronti degli altri utenti che probabilmente avranno molta più urgenza di me e per attenermi alle disposizioni di Medusa e non sovraccaricarlo di lavoro, penso di tralasciare l'ordine che di solito faccio ad Agosto e magari effettuarlo a Novembre sperando che la situazione si normalizzi..... L'unico dubbio è che non vorrei che i cinesini mi cestinano il calco che da anni ho in factory e che è perfetto per la mia situazione "tricologica" attuale. Pertanto chiedo a qualcuno di voi che magari ne sappia qualcosa, se i cinesi conservano il calco anche se si fa un ordine a distanza di un anno.... Ringrazio anticipatamente quanti mi possano dare qualche risposta a riguardo e.....state tranquilli che a poco a poco arriveranno (Medusa sta facendo un gran lavoro)
  31. 3 points
    Stetorino

    Presentazione

    Innanzitutto grazie del pensiero... purtroppo ho dovuto accantonare gli impianti in un cassetto e per qualche mese li resteranno . Sono al 3 ciclo di chemio di 6 e la mia testa sembra un uovo sodo . Quando avrò finito il tutto dovrò valutare la situazione : se mi ricrescono in modo accettabile i miei parietali riprenderò in mano gli impianti; se , invece, mi ricresceranno irregolari o troppo radi opterò per una tricopigmentazione. Non ho molta scelta. Mi spiace un sacco perché avevo appena azzeccato i parametri che mi si addicevano... ma così è andata e vediamo di porre rimedio. Al momento vado avanti a cappellini e similbandane ( anche se assomiglio a Sandokan ).... grazie ancora
  32. 3 points
    Arkantos

    Presentazione e inizio

    La vloop stock non ha problemi di bombatura errata, diversamente dal lace si adatta perfettamente alla forma dello scalpo essendo molto elastica. Tant’è che per tagliarla non serve un calco, te la attacchi in testa e poi tagli le parti in eccesso. Anche per questo è di gran lunga la soluzione migliore per il tuo caso
  33. 3 points
    meggie81

    Prima vloop

    Si non mi dava limitazioni in tal senso...
  34. 3 points
    Secondo me, la logica della Vloop porta solo ed esclusivamente alla chiusura a tutta colla, una mano su crapa ed una su impianto. Percezione nulla, resa estetica perfetta...capisco i cultori del lace e della traspirabilità ma, per me, il lace non è vita...troppo complicato da gestire..ero diventato schiavo del front e del luccichio; a me, così, non andava più bene. Luca ha perfezionato il prodotto perfetto, Asgaard, che si posa facilmente e, altrettanto facilmente, si toglie. Ideale, in ogni caso, per velocizzare le manutenzioni (almeno 3 settimane di durata senza problemi, in stagione asciutta) usare la doppia protesi. MDM
  35. 3 points
    Dago

    Pellicola o V-loop?

    Ciao, allora per avere il front più sottile non ci sono alternative, hai due opzioni,il lace o la v-loop. Sempre secondo le tue esigenze devi mettere in conto cosa vuoi fare e calcolare quello che ti può essere utile, Io dal 2010 ho iniziato ad usare il lace e ne sono stato stra contento visto che provenivo dai copertoni,la naturalezza del front è innegabile,solo che devi fare molta pratica perché la volta che non fai un buon incollaggio con la colla,poi devi ricorre ai ripari,rifai il tutto (solo front) o copri con lo styling,questo è il solo problema da me rilevato negli anni perché anche a me è successo di sbagliare,altra cosa contro può essere che se porti l'impianto per molto tempo ed hai una produzione di sebo importante,succede che dopo le 2 settimane il tape inizia a sciogliersi e a presentare quel fastidioso colare di colla che ti appiccica i capelli sul front e anche ai lati e dietro dove appoggi la testa sul cuscino e poi naturalmente non esce solo da sotto ma anche da sopra essendo il lace tutto forato,quindi collosità sul front ed in mezzo ai capelli. Con le colle acriliche se non hai problemi di intolleranza sono ottime per la durata ma risultano un pelo più brigose da pulire(anche la colla del tape sciolto) e togliere dal lace (ma questo problema in buona parte si è risolto con il metodo della pulizia con la carta),mentre le colle a base d'acqua non danno problemi di intolleranza e si tolgono molto bene dalle maglie del lace,hanno una buona durata ma sempre minore rispetto alle acriliche (ma questo per quello che riguarda me,ti sto parlando di quello da me riscontrato),altro problema che potresti avere con quelle a base d'acqua è che ti si potrebbe scollare durante la doccia perché l'acqua passa attraverso il lace(generalmente quando asciughi poi riprendono e si riattaccano), grande pregio è che senti tutto,caldo,freddo e l'acqua che passa attraverso l'impianto. Ora parlando della v-loop,quello che ho riscontrato in appena 2 settimane, il front è veramente sottile e al tatto non lo sento,resa estetica molto buona(per non dire eccezionale), ora sto ancora facendo prove per quello che riguarda la durata (ritocchini e manutenzione) variando i tipi di adesione con diversi tape in mio possesso, Lo scioglimento della colla lo avverti solo da sotto e non anche tra i capelli (quindi capelli impianto più puliti),rimedio pulisci i tuoi indigeni con il remover nel caso e poi lavi per bene, in caso di scollamento e quindi di ritocchini o ritocconi,Basta alzare la zona scollata,pulirla con alcool isopropilico (Miracolo),fare asiugare e poi mettere la colla che nel mio caso è quella acrilica e vai avanti almeno un'altra settimana,(cosa che con il lace non è possibile fare perché bisogna pulirlo bene dai residui) con le colle a base d'acqua il problema dello scollamento durante la doccia non dovrebbe presentarsi dato che la pellicola protegge la colla dal contatto con l'acqua,(cosa che invece con il lace accade e sto parlando di doccia e non di immersione tipo bagno nella vasca) si sente meno l'aria o l'acqua attraverso l'impianto ma va bene bisogna tornare a farci l'abitudine,non si sente assolutamente quell'effetto tipo rumore di sportina,non ho nemmeno sentito un calore eccessivo alla cute,questa differenza al momento è veramente bassa,(vedremo con l'estate) per quello che riguarda la pulizia dell'impianto dai collanti tipo colle acriliche e dei tapes (ancora la devo fare), non ho informazioni se facile o difficile. Il colore della base con il lace varia in base alla tua carnagione se è chiara,generalmente si prende il light pink o il light yellow, per la v-loop il colore è trasparente.
  36. 3 points
    Io ribadisco le mie sensazioni positive, é oramai 1 anno che porto solo V-loop, ho 2 impianti in lace nuovi nel cassetto ma credo proprio che non li userò. Per il mio gusto personale la V-loop é molto meglio del lace da diversi punti di vista ma ripeto, io non sono mai stato un artista della protesi e, come é stato detto, credo che la V.loop garantisca il miglior risultato resa/sbattimento. Ho visto foto di utenti lace con risultati stupendi che io non ho mai raggiunto. La V-loop a me garantisce un risultato più naturale e credibile di quello che avevo con il lace e sinceramente consiglio a tutti di fare un test.
  37. 3 points
    joie

    Lamentele sulla moderazione

    Dai su ripensaci Dani, i ragazzi hanno bisogno dei tuoi consigli preziosi
  38. 3 points
    Stetorino

    Corona virus

    Eccomi: purtroppo ero già in ospedale Covid free in quanto il problema di salute che avevo tempo fa m è ricapitato e nel marasma più completo degli ospedali di TORINO mi son beccato il Covid in reparto. I tamponi (due ) erano negativi al mio ricovero . Ma essendoci stati casi positivi mi hanno fatto terzo tampone di controllo ed è risultato positivo. Qualche gg dopo iniziano problemi di dispnea ( difficoltà a respirare a pieni polmoni) non particolarmente gravi. Niente febbre . Gusto e odorato spariscono improvvisamente. Naso che cola ma senza raffreddore. Fatta lastra e tac risulta una polmonite bilaterale ( normale nei pazienti Covid). Credo di aver provato decine di farmaci diversi essendo il mio ospedale di ricovero uno tra quelli che sta facendo ricerche e testando nuove terapie. Al momento sono alla terza settimana di Covid e 5 settimana di ricovero. In attesa di aver i due tamponi consecutivi negativi. E ritengo di esser fortunato : ci son miei vicini di stanza ( siamo tutti isolati) che hanno 25/40 anni con maschera d ossigeno continua. Stupidaggini dei giornali che scrivono che son colpiti gli anziani o chi ha già altre patologie : il virus guarda in faccia nessuno . Se in quell istante hai difese immunitarie più carenti ( anche per stress) te lo becchi anche se sei sempre stato sano come un pesce. È logico che gli anziani hanno più problemi immunitari... In conclusione diciamo che va a cxxx ...... E , nonostante i tg abbiano già rotto i maroni abbastanza, mi vien solo di dare un consiglio: statevene tranquilli a casa il più possibile perché L isolamento qui dentro è ancor peggio. una buona vita a tutti voi ....
  39. 3 points
    Antropostis

    Lamentele sulla moderazione

    Dani spero che tu possa ripensarci, il supporto dei più esperti è ben apprezzato soprattutto dalla maggioranza silenziosa chi interviene poco o quasi mai, ma legge spesso e fa tesoro dei suggerimenti...rivedi se puoi le tue posizioni. stammi bene
  40. 3 points
    Danibellicapelli

    neofita in cerca di consigli

    Ah ok.. se è già da un anno che hai smesso la fina, e la situazione più o meno stabile è quella, iniziare con una parzialetta solo front va bene.. In ogni modo, sbagli a dire totale, perché per totale si intende tutta la testa, parietali compresi.. mentre noi si parlava di una parziale solo front, ed una standard che va dal front al back (tre o quattro centimetri dietro la rosetta). Per fare le parziali solo front c'è chi per risparmiare, ordina protesi grandi e poi ritaglia più volte l'area desiderata, e chi invece manda proprio il calchetto piccolino del front.. Sempre lace comunque (retina).. Sulle parziali però ti risponderanno utenti più esperti di me, perché io sono partito da subito con una standard, ho visto parziali soltanto in foto e video.. In ogni modo aspettati che arrivi un bel po' di gente a dirti di tirare avanti con le polverine, perché di capelli ne hai ancora "molti"..
  41. 3 points
    medusa

    Corona virus

    Buone notize Come osservava giustamente Dani, adesso che li tutto è tornato alla normalità i cinesi a girarsi i pollici non ci sanno stare... Quindi da dopodomani (lunedi 30 marzo) gli ordini verranno prodotti in Cina, come in passato. Quindi tutto torna come prima.
  42. 3 points
    modern

    I bianchi fanno figo?

    Cristo ma che è diventato sto forum ? Dai...
  43. 3 points
    alice28

    Corona virus

    Un grazie di tutto cuore al nostro Medusa, e vediamo di non torturarlo più del dovuto.....
  44. 3 points
    Cassiopea

    Sono nuova, help!

    Cara Nala, non scrivo su questo forum da molto, sono piuttosto una lettrice silente, ma imbattendomi in questo thread ho sentito di dover contribuire con la mia personale esperienza. Non appena mi è arrivata la busta con la prima protesi, l'ho appoggiata in testa, mi sono guardata allo specchio, e nel giro di un quarto d'ora ero in bagno, da sola davanti allo specchio, con il tagliacapelli in mano. Avevo intravisto quello che avrei potuto ottenere, ed ero davvero troppo, troppo stanca della mia immagine al naturale e delle ore spese ogni santo giorno per coprire buchi con una coperta troppo corta senza comunque ottenere un risultato esteticamente soddisfacente. E quindi sì, ho fatto un salto nel vuoto, perché per come la vedevo io non avevo nulla da perdere, era impossibile che il risultato finale potesse essere peggio del "prima". Ho iniziato rasando una parte volutamente più piccola dell'area della protesi, e ho aggiustato il taglio per tentativi successivi fino a raggiungere una certa coincidenza con l'area rasata e quella della protesi. Le donne sono avvantaggiate da questo punto di vista, poiché il capello lungo copre eventuali imperfezioni che resterebbero visibili in presenza di un taglio super corto maschile. Non serve particolare manualità (sono una di quelle donne totalmente incapaci, che non riescono nemmeno a farsi una piega a phon). Ovviamente non ci si può aspettare totale perfezione alla prima installazione: ci sarà qualche pieghetta qua e la, l'adesivo andrà inevitabilmente a finire sui capelli superstiti, alzandosi dopo qualche giorno. Poco male. Alla prossima installazione si aggiusterà il tiro. Nessuno di questi piccoli problemini ti renderà sgamabile alla vista, ammettendo che il colore sia azzeccato (al tatto, forse sì, ma in linea di principio non ci si fa mettere le mani in testa da chiunque). Sono andata dal parrucchiere giorni dopo, con calma, con protesi previamente installata da me a casa. La mia situazione di partenza era migliore della tua, ma avevo anche la metà dei tuoi anni alla prima installazione (potrebbero esserci mie foto dell'epoca qua e là sul forum, in un thread simile al tuo. Al tempo scrivevo come Althea, ora pare che l'indirizzo e-mail collegato a quell'account sia stato disattivato) . Io prediligo una base all lace sottile, ma per partire opterei per una protesi in lace sottile con ferro di cavallo in pellicola, come ti è stato consigliato sopra. L'incaricato saprà consigliarti la densità giusta in base ai tuoi superstiti. Io personalmente consiglio sempre di conservare il front, fossero anche due peletti scarsi, per una profondità di un solo millimetro. L'installazione richiederà più precisione, soprattutto se usi la colla per il front, ma aiuta a mantenere un' altezza costante nell'attaccatura e mi permette di raggiungere un risultato naturalissimo a front completamente scoperto. E ti garantisco che, portando io una densità del 130% con un colore rosso accesso, è difficile che lo sguardo non cada sui miei capelli. Concludendo, il mio consiglio è: compra una protesi, maneggiala un po', appoggiala in testa, e in quel momento capirai se sei pronta o meno a fare il passo della rasatura.Magari tu non agirai con la mia stessa incoscienza, ci penserai su un po' di più. Ma almeno toccherai di prima mano una protesi fatta per te, su misura, e potrai intravedere il risultato finale. Buona fortuna!
  45. 3 points
    MAXMAGNUM

    Conte: protesi o trapianto?

    non riesco a capire come si possa ancora mettere in discussione il trapianto di conte del resto se anche un concentrato di superiore intelligenza ed enciclopedica cultura come Arn parlava di protesi, allora è evidente che la chiave di lettura risieda esclusivamente nella psicologia, ovverosia nella difficoltà che, in campo tricologico, i fruitori di una soluzione (la protesi) avvertono nel riconoscere che in certi casi un'altra soluzione (il trapianto) produca risultati migliori. Non mi pare affatto grave, beninteso, ma tant'è. Specularmente, nel forum dei trapianti, i nostri impianti vengono spesso derisi e descritti in modo del tutto impreciso Cconcordo, infine, con mdm, non arriviamo al parossismo per cui la protesi sia migliore dei capelli propri. Certamente, nel mio caso specifico, i capelli protesici, anche vecchi di due mesi, sono meglio di quelli che mi aveva donato madre natura, Ma. in tutta sincerità, non riesco ad esultare per il fatto di averli persi, e tantomeno per le manutenzioni settimanali
  46. 3 points
    pifevo

    Conte: protesi o trapianto?

    Mi sto divertendo. Ora il sondaggio si allarga sugli altri allenatori di serie A Quindi fammi capire , questo chilometrico post per convincermi che piuttosto che avere i capelli orrendi (?!?) di Conte , anche se nascono dalla sua cute (quindi senza aver bisogno di manutenzione o cambio protesi), meglio essere protesizzati. Quindi la battaglia non é tra noi e la concorrenza (portatori di protesi di altri fornitori) ma ora, secondo il tuo ragionamento , possiamo anche sconfinare nel campo (che non ci appartiene, ahinoi) di chi ha i propri capelli . Cioè tu sostieni , con convinzione, piuttosto che avere PROPRI capelli "brutti", meglio essere protesizzati. Sono tornato su questo forum dopo tanti anni , cogliendo l'occasione di questa interessante discussione su Conte, ma mai mi sarei aspettato (anche da altri esperti noti veterani del forum ) questa vostra nuova convinzione....ovvero.... "SIAMO ANCHE MEGLIO DI CHI HA I PROPRI CAPELLI". Pazzesco!!! Bisogna essere veramente convinti per affermare questo concetto!!! Ho 60 anni, porto parrucchini da quando ne avevo 23 (come voi purtroppo non riesco a vedermi con la testa pelata) . Fate voi i conti, sono 37 anni che ho adattato la mia vita (e non ditemi che é facile) alle manutenzioni settimanali , al cambio protesi, a tutte le relative attenzioni ( condizioni climatiche quali vento, caldo, mare) .......NE AVREI FATTO SICURAMENTE A MENO ve lo assicuro, se solo avessi avuto i "brutti" capelli di Antonio Conte spuntare NATURALMENTE DALLA MIA CUTE!!!! .....e tu mi vieni a parlare di fattore estetico da perseguire assolutamente anche indossando una protesi piuttosto che accontentarsi di propri capelli "brutti". Concludo , riportando la breve e semplice frase in questa discussione di "aquilotto" che ben rappresenta il mio pensiero : " ...le protesi che usiamo sono fantastiche ma i capelli di Conte sono indubbiamente i suoi e quindi...un'altra cosa..."
  47. 3 points
    Dago

    Annodata- vloop- iniettata

    Ciao, proviamo a spiegare: I tipi di ancoraggio sono 3 (tre),annodato,iniettato,v-loop i capelli sull'impianto in poliuretano,in quelli in pellicola e negli impianti misti (pellicola e lace),possono essere annodati o iniettati, gli annodati sono più resistenti alla trazione,come si evince dal nome il capello viene ancorato alla base con un nodo quindi resistono ai lavaggi,quando li pettiniamo e tendono a staccarsi meno dalla base,con il tempo naturalmente la base perde di elasticità e di conseguenza il capello si può staccare con più facilità,(bisogna tenere conto che la differenza la fa anche lo spessore dell'impianto,con più è spesso con più l'impianto tratterrà il capello saldo)questo è il pregio di una protesi con capelli annodati, l'unica pecca è che i più scrupolosi potranno notare il nodino di ancoraggio e per questo motivo bisogna utilizzare percentuali folte ma che andranno a discapito della naturalezza e di un eventuale stile di acconciatura (si dovrà evitare di scoprire il front). gli iniettati danno più naturalezza all'impianto in quanto non presentano il nodo di ancoraggio perché sono inseriti manualmente all'impianto da differenti angolazioni per simulare perfettamente l'uscita del capello dalla cute,a discapito la durata sarà inferiore perché il capello resiste meno alla trazione esercitata dalla lunghezza del capello e durante la spazzolata in fase di styling di esso. v-loop è il nome correlato al tipo di ancoraggio ad iniezione è una via di mezzo tra l'annodato e l'iniettato,esteticamente è migliore dell'annodato ed il capello rimane più voluminoso, l'iniezione v-loop permette come nel lace di avere diverse direzioni per il capello,la base risulta essere molto naturale visivamente perché molto sottile e perché non ci sono nodi da decolorare,vedi i capelli che escono proprio dal cuoio capelluto,altro pregio la manutenzione in fase di pulizia. L'impianto con il sistema v-loop ha quasi la stessa durata di un impianto in pellicola annodata,ma con il pregio di essere più naturale. Dago
  48. 3 points
    emilly60

    La mia esperienza con la prima V-loop

    Per quanto riguarda la traspirazione con la pellicola, penso che si possa risolvere il problema lasciando sui lati e sul retro dei punti senza colla o tape. Bastano due o tre punti da un centimetro l'uno e questi consentiranno una buona traspirazione del cuoio capelluto. Chiaramente io non so se con questo tipo di pellicola sia possibile lasciare piccole parti non attaccate.
  49. 3 points
    luiss30519

    Do ut Des

    Mi presento sono un ragazzo di quasi 22 anni che come tanti ha avuto la sfxxx di perdere capelli in giovane età. Il modus operandi è stato il solito: farmaci (finasteride e mionxidil che nel mio caso come in molti altri non hanno dato risultati soddisfacenti), e poi toppik per mascherare l'inevitabile. Avendo lasciato perdere l'opzione trapianto che nei casi come il mio (età giovanile e diradamento diffuso) non avrebbe dato un risultato estetico soddisfacente, curiosando su internet mi sono imbattuto in questo meraviglioso forum. Stupidamente non mi sono presentato prima e ho pensato che fossi in grado di gestire tutto autonomamente visto il grande numero di contenuti presenti sul forum, per i nuovi consiglio di farvi aiutare eviterete un sacco di errori. Dopo aver letto e essermi fatto aiutare da un amico a fare il calco a inizio luglio faccio un ordine super rush per due protesi all-lace, densità tutto 80, colore da ciocca, ondulazione 2.2 (riccio-mossi). Bene l'altro ieri sono andato dal magico Luc@ a farmi installare tutto per la prima volta. In un'ora ho perso 5 anni. Ora il risultato anche grazie all'ottima integrazione fatta da Luc@ è sicuramente molto positivo! Nessuno amico si è accorto di niente, e addirittura la sera dell'installazione sono uscito con lo stesso amico che avevo visto il giorno prima, e vi assicuro che la differenza è enorme, credo che nessuno si sia accorto di nulla perchè il sistema è molto naturale e in generale nessuno sospetta di protesi new-gen a meno che non le conosca. Tuttavia consiglio ai newbie di farsi consigliare dal forum e di presentarsi, nel mio caso i due errori sono stati il calco (tuttosommato buono) con attaccatura leggermente troppo bassa e il non aver messo nel front un graduale 70-80 o 60-80 che forse avrebbero dato più naturalezza. Comunque c è tempo per migliorare, adesso viene il difficile diventare autonomo con le manutenzioni e trovare un parrucchiere affidabile vicino casa. In conclusione volevo ringraziare il forum che ti permette di risolvere un problema che in certi casi è risolvibile solo o con le protesi o con la lametta. p.pdfp.pdf
  50. 3 points
    La differenza in fatto di traspirazione col lace c’e, ma non è così evidente. Io ero molto scettico quando ho provato la pellicola, proprio perché temevo che alla lunga la mancanza di traspirazione avrebbe reso tutto insostenibile. Niente di tutto questo: anche adesso che fa caldissimo, anche facendo sport, non sento alcuna differenza rispetto al lace. Del resto, considerate che anche col lace tutte le parti dello scalpo in cui vanno tape o colla non traspirano minimamente... Zazza, per la pulizia della pellicola fai così: dai una spruzzata abbondante di remover sulla pellicola, poi lasciala in una bacinella di plastica chiusa col coperchio (tipo quelle da cucina), e lasciala così una notte. Poi la tiri fuori, la metti sotto acqua tiepida e strusciando delicatamente col pollice in 5 minuti levi ogni singolo residuo di colla. Una pacchia rispetto al lace. Per la tenuta del perimetro secondo me c’e Poco da discutere: strongtape e addio pensieri. Non mi si è mai scollato mezzo millimetro, anche tenendo la pellicola in testa per un mese.
  • Newsletter

    Want to keep up to date with all our latest news and information?
    Sign Up
×
×
  • Create New...