Jump to content
Sign in to follow this  
ginexsi

Il Buon Samaritano

Recommended Posts

ciao a tutti,

nel fine settimana appena passato mi sono imbattuto non in uno...neanche in due.. tre?no no... bensi' 4 copertonati d'altri tempi!!!!eta' dai 40 in su

che dire...mamma mia!!!anche io ero cosi',la cosa singolare e' che si somigliano tutti e 4,se mi avessero detto che erano fratelli ci avrei creduto e come.

vabbe' 1 dei 4 ancora ancora se uno non e' del campo forse passerebbe inosservato,FORSE,gli altri 3 no comment!!!

mi stavo chiedendo voi al riguardo cosa ne pensate nel cercare di aiutare chi ancora e' meno fortunato?

cioe' per come sono fatto io non avrei problemi ad attaccare bottone e cercare di fare capire che c'e' di meglio da mettersi in testa,pero' vorrei sapere voi cosa ne pensate,a voi capita?vi e' capitato?com'e' andata?

vi e' capitato di avvicinarvi ad una persona col copertone e dirle guarda la mia di protesi?e spiegare come si puo' migliorare?

o siete del parere che e meglio farsi i fattacci propi e lasciare ognuno al suo destino?

mi rendo conto pero' che molti quando superano una certa eta' e soprattuto tanti anni di copertonaggio gli riesce difficile cambiare fornitore...e il mio timore e' quello cmq di fare un outing a fin di bene pero' se poi non mi si fila ho fatto un outing per niente...

la mia e' giusto una curiosita' per sapere le vostre esperienze e su cosa pensate si giusto o sbagliato

ciaooooo

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti,

nel fine settimana appena passato mi sono imbattuto non in uno...neanche in due.. tre?no no... bensi' 4 copertonati d'altri tempi!!!!eta' dai 40 in su

che dire...mamma mia!!!anche io ero cosi',la cosa singolare e' che si somigliano tutti e 4,se mi avessero detto che erano fratelli ci avrei creduto e come.

vabbe' 1 dei 4 ancora ancora se uno non e' del campo forse passerebbe inosservato,FORSE,gli altri 3 no comment!!!

mi stavo chiedendo voi al riguardo cosa ne pensate nel cercare di aiutare chi ancora e' meno fortunato?

cioe' per come sono fatto io non avrei problemi ad attaccare bottone e cercare di fare capire che c'e' di meglio da mettersi in testa,pero' vorrei sapere voi cosa ne pensate,a voi capita?vi e' capitato?com'e' andata?

vi e' capitato di avvicinarvi ad una persona col copertone e dirle guarda la mia di protesi?e spiegare come si puo' migliorare?

o siete del parere che e meglio farsi i fattacci propi e lasciare ognuno al suo destino?

mi rendo conto pero' che molti quando superano una certa eta' e soprattuto tanti anni di copertonaggio gli riesce difficile cambiare fornitore...e il mio timore e' quello cmq di fare un outing a fin di bene pero' se poi non mi si fila ho fatto un outing per niente...

la mia e' giusto una curiosita' per sapere le vostre esperienze e su cosa pensate si giusto o sbagliato

ciaooooo

 

Del genere: "Salve ...Io e te abbiamo una cosa in comune"?

Certo che è' successo (Non alla mia citta'). Tutti o quasi reagiscono allo stesso modo: per prima cosa ti chiedono: "cosa abbiamo in comune?"...ma alla risposta "i capelli!", inizialmente ci rimangono male, tipo: "questo m'ha sgamato", ma poi quando gli fai vedere il lace nel front scoperto e ingamabile, ti dicono: "Bella!!!!...Ma quanto costa?" ...E li inizio a divertirmi: "la tua?"...."beh...2500 euro, ma sarei disposto a spendere di piu' per averla come le tua". Quando dici la verità non ti crede nessuno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Ginex!!!....m'è capitato.....ma non ho mai avuto il coraggio di farlo....la gente è strana....magari trovi quello che si ombra pure....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Ginex!!!....m'è capitato.....ma non ho mai avuto il coraggio di farlo....la gente è strana....magari trovi quello che si ombra pure....

ciaoo ded

Del genere: "Salve ...Io e te abbiamo una cosa in comune"?

Certo che è' successo (Non alla mia citta'). Tutti o quasi reagiscono allo stesso modo: per prima cosa ti chiedono: "cosa abbiamo in comune?"...ma alla risposta "i capelli!", inizialmente ci rimangono male, tipo: "questo m'ha sgamato", ma poi quando gli fai vedere il lace nel front scoperto e ingamabile, ti dicono: "Bella!!!!...Ma quanto costa?" ...E li inizio a divertirmi: "la tua?"...."beh...2500 euro, ma sarei disposto a spendere di piu' per averla come le tua". Quando dici la verità non ti crede nessuno.

ciao luca,bell'aggancio!!guarda a questo punto lo farei giusto per vedere la faccia che farebbe!!mi hai incuriosito...pero' come dice dede magari ti becchi pure il malmostoso,il rischio c'e' ehehehehehe...ciao grandeee

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Ginex!!!....m'è capitato.....ma non ho mai avuto il coraggio di farlo....la gente è strana....magari trovi quello che si ombra pure....

ciaoo dede,si infatti ci penso anche io sai...be' se l'avessero fatto a me ai tempi del copertone be' credo che sarei ancora dietro a baciargli i piedi!!!ma non tutti reagiscono allo stesso modo...ciaoooo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma con internet, oggi come oggi, se qualcuno si porta il copertone... Forse se lo merita pure..

ciao florence si e' vero ma purtroppo chi spende migliaia di euro gli riesce difficile credere a quello che legge!!!bisogna avere anche FEDE...anche se e' vero che si potrebbero sbattere un po' di piu' e rischiare qualche 100 euro giusto per lo spirito di volersi bene...un po' come abbiamo fatto noi qui...ciaoooo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bisogna pero',

 

mettersi anche nei panni del nostro interessato. C'e' un brutto termine che aleggia al momento del contatto, la mortificazione.

 

Immagina questo povero Cristo, sgamato da un estraneo. Il crollo del mondo addosso. La caduta delle sue certezze, anche se di argilla.

 

Immagina.......... Immagina un tipo, ti si avvicina e ti alza il suo front davanti agli occhi tuoi.

 

Tu lo guardi, non capisci.

 

Lui ti spiega:

 

"Io e te, abbiamo un problema in comune. Pero' se usi questo prodotto, otterrai un risultato simile al mio"

 

Credo che tutti noi, siamo stati toccati da questo nobile sentimento. Come credo che tutti noi, non sorridiamo o inorridiamo alla vista di mostruosi parrucchini, ma riusciamo (sicuramenti gli unici) a provare sentimenti piu' nobili: tenerezza e pena.

 

Concordo pienamente con la bella Florence (me lo permettete) ,

 

molti di coloro che sono qui, sono volutamente scappati da una immagine che non li soddisfaceva, che li rendeva tutti simili gli uni agli altri.

 

Oggi, anno 2012, con la tecnologia a disposizione, la poltronita' forse, significa anche stare bene dove sono, piacersi allo specchio, piacersi a se stessi e agli altri.

 

Credo fermamente, che queste scelte e queste variazioni, debbano partire dal profondo dell'animo, fortemente volute e cercate per fiorire poi in tutta la loro maestrale possibilita'.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest giorgio65

Secondo me è sbagliato,meglio non dire niente. Io non credo che un copertonato non si renda conto di quello che porta e di come stà,ogniuno con le sue paranoie e i suoi problemi.Sono poi convinto che tutti a grandi linee conoscano le migliorie sulle protesi quindi meglio evitare x non provocare ulteriori complessi che sicuramente ogniuno di noi conosce bene altrimenti non eravamo qui . :sorriso-03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciaoo dedciao luca,bell'aggancio!!guarda a questo punto lo farei giusto per vedere la faccia che farebbe!!mi hai incuriosito...pero' come dice dede magari ti becchi pure il malmostoso,il rischio c'e' ehehehehehe...ciao grandeee

Rischio?! A uno che gli fai spendere anziché 2500 euro solo 130 euro circa, in un prodotto NETTAMENTE superiore, più che ringraziarti, cos'altro potrà fare?

Edited by luc@2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mai e poi mai per i seguenti motivi:

 

1. Ci sarà una persona in più che sa che porti il parrucchino. Un giorno potrebbe nuocerti

2. Ti ha chiesto aiuto? I consigli non richiesti sono per lo più detestabili

3. Mors tua vita mea :-))

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me è sbagliato,meglio non dire niente. Io non credo che un copertonato non si renda conto di quello che porta e di come stà,ogniuno con le sue paranoie e i suoi problemi.Sono poi convinto che tutti a grandi linee conoscano le migliorie sulle protesi quindi meglio evitare x non provocare ulteriori complessi che sicuramente ogniuno di noi conosce bene altrimenti non eravamo qui . :sorriso-03:

Secondo me ti sbagli.

Se uno conosce le migliorie, non sta col copertone in testa. Io per primo, mi vergogno da solo a guardar le vecchie foto... Invece ai tempi ero convinto che nessuno mi potesse sgamare.

L'ho scoperto solo con le new gen nel 2006 quando 2 miei amici (che tra loro non si conoscono) mi hanno detto: "Lu'...ora che hai i capelli "all'indietro" noto che hai fatto un bel lavoro (mi ero inventato che avevo fatto un trapianto)...prima ero convinto che portavi un parrucchino".

Ci rimani male inizialmente, ma poi...SOSPIRO DI SOLLIEVO!

 

Maurizio...È' vero che "a primo acchitto", (quando gli sveli la cosa in comune) "il copertonato" ci rimarra' male, ma appena ti fai vedere suo alleato, e che vuoi aiutarlo, ti chiede immediatamente il tuo numero di telefono, per saperne ancora di più.

Fidati!

Edited by luc@2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mai e poi mai per i seguenti motivi:

 

1. Ci sarà una persona in più che sa che porti il parrucchino. Un giorno potrebbe nuocerti

2. Ti ha chiesto aiuto? I consigli non richiesti sono per lo più detestabili

3. Mors tua vita mea :-))

 

Oltre a queste prosaiche :adulazione-01: motivazioni gia' sufficentemente validissime per tacere,ci sono tantissime altre implicazioni psicologiche molto soggettive che portano a cercare di risolvere la propria condizione di agato,che si basano su equilibri molto sottili e che spezzarli diventerebbe secondo me controproducente.

 

Faccio degli esempi:ci son forum di trapiantati(sono andati dai migliori chirurghi ed hanno fatto post-operatori lunghi e mentalmente estenuanti,oltre ad aver speso cifre considerevoli)dove vedi persone con calvizie abbastanza estese,che per quanto migliorati si pettinano comunque con ridicoli riporti.Esteticamente rasati sarebbero stati di gran lunga piu' gradevoli ed agli occhi di una persona che non li conosce,non possono che apparire come persone con pochi capelli...Eppure si dichiarano molto soddisfatti:questo perche' comunque sono riusciti a raggiungere un equilibrio.

 

Abbiamo gli utilizzatori di toppik o rimedi casarecci:non so se vi ricordate, mesi fa un utente che voleva fissarsi con la colla le extension sminuzzate...io ed altri provammo a dirgli in mille modi quanto fosse improbabile e ridicolo quell' artifizio,ottenendo il risultato di farlo incacchiare solamente.

Questo perche' aveva comunque raggiunto una sorta di equilibrio e noi lo stavamo minando.

 

Passiamo ai copertonati:basta la prima installazione per capire che "la seconda pelle","l' epitesi del capillizio" o "il capello a contatto" sono tutte balle e ti stanno schiaffando in testa un (brutto)parrucchino.Comunque alla fine,il ragionamento che si fa e' quello che tutto sommato almeno la zucca resta coperta ,quindi tutto il resto diventa opzionale.Inoltre si ha la sicurezza di avere un gruppo di persone(che strapaghi)al tuo servizio che si occupano di tutto.E questo tanto basta per ritrovare comunque una sorta di equilibrio che l' aga aveva tolto.Passare da un brutto ad un ottimo parrucchino a non tutti va e soprattutto non tutti sono pronti:

quelle che per noi sono oramai semplici operazioni(manutenzioni,colorazioni o il semplice andare da un parrucchiere che ha solo clienti con capelli propri),vengono viste come barriere insormontabili che possono minare l' equilibrio faticosamente raggiunto e quindi non si ha per nulla voglia di cambiare,nonostante la consapevolezza(viste le numerose informazioni oramai reperibili in internet).

 

Il passaggio ad una delle nostre protesi,alla fine e' il coronamento di un percorso mentale e di accettazione,che o si culmina con l' accettazione piena(ovvero la rasatura)o si porta avanti serenamente e con i piedi per terra questo percorso(come facciamo noi)ricercando quello che puo' essere il meglio:il taglio piu' trendy,il calco piu' a punta possibile il colore e la densita' perfetti ecc.:insomma tutti gli argomenti su cui ci confrontiamo sul forum.Siamo arrivati a scelte consapevoli,proprio perche' abbiamo conosciuto le alternative e attraversato tutte le fasi.Per noi il parrucchino e' diventato un vezzo,non piu' un' esigenza primaria.

 

Ora,prendere cosi' di petto e dire ad un' altra persona(tralaltro un perfetto sconosciuto o un semplice conoscente) fai questo o quello,secondo comunque quello che per noi e' stato un iter emozionale,economico e quant' altro , lo trovo sia un po' troppo semplicistico sia eccessivamente invadente e inopportuno:per il semplice fatto che prima di tutto dietro ad un copertone o quant' altro c'e' una persona in chiara difficolta' psicologica,che si vergogna a morte.

 

E visto che stiamo parlando di cose futili (quali i parrucchini)e non di vitale importanza,e' giusto che le considerazioni in merito ad una scelta che comunque spezza l' equilibrio di cui parlavo le faccia prima il diretto interessato.Le richieste di aiuto saranno conseguenziali e l' aiuto stesso(da persone solidali e che han lo stesso problema quali siamo)allora si che non glielo faremo mancare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao dirty...si in effetti il tuo discorso non fa una piega forse per il fatto che chi ha il copertone sa' che gli altri si accorgono e per questo si vergognerebbe e si sentirebbe fragile nell'essere sgamato...

il copertonato non e' stupido,io quando avevo il copertone avevo messo in conto che tanti potessero immaginare che fosse un parrucchino...e ti abituti per forza a questo,non credo che chi abbia il copertone si senta a posto e pensa di farla bere a tutti,

chi ti vede poi spesso si abitua alla tua immagine e non da piu' peso ai capelli posticci e allora li pensi che non si nota,ma in fondo quando ti guardi allo specchio sai che non e' cosi!

pero' ipotizziamo che tu (protesizzato in lace,front perfetto integrazione eccellente) fossi in un locale e matematicamente e' impossibile che qualcuno si accorga che sei protesizzato e tu di questo ne sei piu' che certo non perche' ti sei convinto ma semplicemente perche' sono i fatti che parlano...

ti si avvicina un tizio e con tatto ti dice che come te in passato e stato portatore di lace...ovviamente sai che lui ti ha sgamato solo perche' lo e' stato anche lui portatore in passato pero' ti spiega che ora lui usa un nuovo metodo con protesi trovate su internet a pochissimi soldi dove si effettuano solo due manutenzioni all'anno e' il risultato e' stupefacente e ti da' la possibilita' di essere spulciato in ogni anglo della sua testa...e per di piu' il risultato e' ancora meglio del lace,ti da' il nome del sito ti saluta e se ne va'!

be' quello che voglio dire e che se a me succedesse una cosa del genere,io non mi farei il problema di essere sgamato..

non perche' sono un duro o menefreghista..anzi ma semplicemente perche' chi mi ha sgamato e' uno che se ne intende ed e' uno come me...e che sono certo che il resto del mondo non protesizzato non mi sgama cosi' facilmente...ovviamente prima di fargli una statua d'oro andro' a vedere il sito e informarmi di piu',non costa nulla.

la differenza sostanziale e' che il copertonato non ha le certezze del lace ed e' propio questo che lo rende fragile e insicuro,e in fondo lui lo sa' che come l'ho sgamato io lo sgamerebbe chiunque...lui non pensa che io sono del campo...lui pensa ecco mi ha sgmato perche' si vede e li potrebbe andare in crisi!!!

pero' io cercherei di aiutarlo...qualcun altro magari con lingua tagliente gli direbbe"de' ma cos'hai li un parrucchino?"come fecero con me i primi anni di copertone!!!!!!!!

ed allora quando uno ti dice in faccia se porti un parrucchino giusto per prenderti in giro cosa fai?ti chiudi in casa e non esci piu',ti radi a zero oppure cerchi di migliorare se sai che si puo' migliorare!!!!

be' alla fine l'uomo per evolversi ha dovuto darsi una mano uno con l'altro altrimenti sarebbe rimasto alla stadio primitivo

pero' sono anche consapevole che non siamo tutti uguali ed ognuno reagisce a modo suo e mi spiacerebbe sentirmi dire ma fatti i cxxxi tuoi..

per questo che chiedevo le vostre esperienze in merito...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro Ginexi,effettivamente la tua chiave di lettura e' assolutamente valida.

 

Soltanto,che continuo a rimanere della mia opinione.Per il semplice fatto che,nonostante il copertonato non sia stupido,in quel momento della sua vita purtroppo e' oggettivamente troppo poco lucido e sereno ed assolutamente non in grado di discernere.

 

E lo testimonia il semplice fatto che continua a pagare un pessimo parrucchino quanto una fiat punto.

 

Di sicuro non ha le certezze dei laces,ma a modo suo ne ha delle altre(qua ti parlo per mia esperienza),assolutamente insensate ma le ha!

 

Credo che a prenderlo di petto,lo si umili solamente e si rischia una reazione ostile.

 

La volonta' di cambiare deve passare attraverso un processo di analisi:e se non si e' lucidi,e' impossibile intraprendere qualsiasi forma di dialogo o confronto.

 

Io ho indossato il copertone che ero un ragazzino:avevo ancora un pattern di aga non terribile,e posso ragionevolmente credere(la sicurezza ovviamente non potro' mai avercela)che nessuno si sia accorto di nulla.Ho anche mostrato ad alcuni utenti di questo forum il mio risultato:magari la giovane eta',il resto della capigliatura ancora discreto ,vuoi perche' ogni mattina perdevo un' ora a scompigliare le ciocche col gel per dissimulare una parvenza di hl,o vuoi perche' portavo i capelli corti ed ho esibito il gommone in circostanze tali che nessuno avrebbe potuto immaginare una chioma artificiale.il risultato non era tra i piu' terribili (tipo quello di alcuni utenti passati di recente ai laces che han postato qui le loro foto)e tutti me lo hanno confermato.

 

Mi dispiace che qualche stronz O sgamandoti ti abbia preso in giro(io si,ti confesso che mi sarei rasato se qualcuno me l' avesse detto,ovviamente non prima di averlo spedito al pronto soccorso).

 

Il mio disagio prima che estetico,era diventato psicologico:il problema principale erano le cifre che mi spillavano e le cazz@te che mi raccontavano.Mi sentivo un cretino fondamentalmente per quello.Percio',come dicevo,se qualcuno mi avesse fermato per strada avrei reagito male:l' avrei vista solo come un' invadenza,per tentare di fregarmi.

 

Percio',visto che un cesarato prima o poi una ricerca su google alla voce protesi per capelli e' IMPOSSIBILE non l' abbia mai fatta,io sarei sempre per non dirgli nulla.

 

Questo per cio' che riguarda il mio pensiero,poi come ti dicevo,effettivamente il tuo discorso e' estremamente valido e magari e' il piu' grosso aiuto che gli si possa dare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto e' che da copertonato sei quasi in uno stato di trance, come ipnotizzato ... non credi che esista un'alternativa ... vedi la pubblicita' in TV con quei bei front e capelli che escono dalla cute ma, pensi, sara' sempre il solito parrucchino ... insomma dopo un po' perdi la speranza e non credi piu' a niente e nessuno. Certo, non sei soddisfatto di come stai col copertone, costa tanto etc ma l'alternativa qual'e'? Io avevo perso ogni stimolo a cercare alternative, senonche' un giorno vidi una all lace nelle mani del Baffo, e da li ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao aquilotto pensa invece che io quando avevo i momenti di lucidita' pensavo e ripensavo a come si potesse migliorare e gia' che c'ero strasognavo il front scoperto...difatti diverse volte chiedevo alla iena che mi vendette i copertoni se ci fosse qualcosa per riuscire a scoprire il front(ovviamente ero disposto a pagare come farebbe qualunque normo-copertonato).Ma tutte le volte mi sentivo rispondere allo stesso modo."lascia stare dammi retta che io sono 35 anni che tratto capelli,quella e' roba da cinema,ti dura un mese e poi?spendi 1000 euro al mese?"

io da copertonato drogato cosa potevo fare se non dargli retta?senza mai conoscere uno che mi dicesse che era tutto falso?

allora cominciai a fare ricerche...e telefonai a delle ditte di parrucche...e i prezzi si aggiravano dai 500 ai 800 ai 1000 euro percui mi davano da pensare che forse aveva ragione,e se poi mi durava solo 1 mese?chi lo poteva sapere?

la mia fortuna e' stata quando ormai rassegnato scrissi sul motore di ricerca "FORUM PROTESI IN LACE"...come feci quando dovevo comprare la televisione la lavatrice ed altro...giusto per capire quello che pensava la gente

ci misi un po' a capire che la nhs era collegata ad un forum...perche' oggi e' facile dire vai su internet pim pum pam e il gioco e' fatto!!

ci misi un po' a mettere insieme tutti i pezzi e capire non perche' poco furbo o poco sveglio...ma solo perche' come dici te quando sei ipnotizzato non distingui piu' il reale dall' irreale...e soprattutto la paura di cadere dalla padella alla brace era tanta...

e'stato come avventurarsi in una selva oscura ed a un certo punto ti ritrovi nel giardino incantato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...