Jump to content

La mia esperienza con finasteride e minoxidil.


Recommended Posts

Ciao ragazzi, visto che all'inizio la cosa che ceravo di più erano le esperienze altrui vi racconto un po' la mia, chissà che a qualcuno non sia utile. :)

 

Dall'età di circa 23 anni ho iniziato ad avere un diradamento su tempie e parte centrale. La cosa è stata un po' sottovalutata per tre ragioni:

 

1. avevo i capelli molto lunghi e non si vedeva.

2. nessuno in famiglia ha mai avuto calvizie (e quindi nessuno ne sapeva un'acca e non si sospettava).

3. in quel periodo ho avuto pesanti problemi familiari e un po' tutti hanno pensato allo stress (tipico erroraccio...).

 

A un certo punto, tagliati i capelli corti, ho finalmente deciso di agire (maggio 2008). Mi sono documentato a fondo online, ho fatto esami del sangue e poi ho iniziato da solo una cura con finasteride (proscar tagliato da una farmacia di fiducia). Dopo sei mesi di fina (ottobre 2008) ho introdotto anche il minoxidil: prima con un mese di aloxidil (e cioè minoxidil al 2%), poi sono passato ad un galenico (minoxidil al 5%) e tra poco mi arriverà la mia prima confezione di minoxidil 5% della kierkgard.

 

Un paio di mesi fa sono andato finalmente dal dermatologo che mi ha diagnosticato un'alopecia androgenetica e mi suggerito di fare la cura che stavo già facendo (per fortuna :) ).

 

Ora ho 25 anni. Riassumendo: da 9 mesi uso il finasteride e da 3 il minoxidil (1 mese 2% - 2 mesi 5%). Risultati?

 

Buoni. E' una cura che consiglio a tutti. Nè il finasteride nè il minoxidil mi hanno dato alcun effetto collaterale (nemmeno MINIMO). Arresto della caduta e in compenso un infoltimento del capello e anche la nascita di capelli nuovi (pochi ma qualcuno sì). Il miglioramento lo percepisco in particolar modo da quando ho introdotto il minoxidil. Non posso dire che la cura mi abbia cambiato la vita, e per prendere una decisione su entrambi i farmaci aspetterò ancora 6 mesi. Ma un fatto è certo: prima della cura spesso arrivavano i ben noti commentini sarcastici di amici e colleghi ("ma perdi i capelliiih???"; "ma dai!!"; "fortuna che a me non succede!", ecc.), ora molte persone nemmeno si accorgono dei problemi ai capelli (specie le persone nuove). Perciò: lo consiglio davvero. Tra l'altro il minoxidil lo metto una sola volta al giorno 2ml.

 

Devo dire, gli effetti collaterali del fina ho l'impressione che dipendano molto dal convincimento psicologico (appena ho inziato il finasteride era difficile non pensarci, ma poi ho capito che erano dubbi infondati). Credo che se affrontata con serenità una cura del genere dà buoni risultati, perciò la consiglio.

 

Zampa

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
  • 1 month later...
Ciao direi che interessa molto. Della fina e degli effetti collaterali hai sempre opinione positiva?

 

Vedo solo ora il messaggio (devo avere disimpostato la notifica via email, perchè non le ricevo mai! ho provato anche a risponderti al pvm ma non sono sicuro che ti sia arrivato..).

 

Sì. Confermo ancora tutte le opinioni! Ormai siamo ad un anno esatto di finasteride (ho iniziato il 21 maggio 2008) e 7 mesi di minoxidil (iniziato il 23 ottobre 2008). Risultati assolutamente buoni (mantenimento totale e miglioramento) e nessun effetto collaterale di alcun genere. Come dicevo in un altro post probabilmente una parte dei risultati deriva anche dal fatto che alcuni forti motivi di stress sono diminuiti, ma mi sentirei di dare la principale parte del merito a fina + minox. ;)

 

Tu che esperienza hai avuto con la fina?

 

Zam :)

Edited by zampano
Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
Vedo solo ora il messaggio (devo avere disimpostato la notifica via email, perchè non le ricevo mai! ho provato anche a risponderti al pvm ma non sono sicuro che ti sia arrivato..).

 

Sì. Confermo ancora tutte le opinioni! Ormai siamo ad un anno esatto di finasteride (ho iniziato il 21 maggio 2008) e 7 mesi di minoxidil (iniziato il 23 ottobre 2008). Risultati assolutamente buoni (mantenimento totale e miglioramento) e nessun effetto collaterale di alcun genere. Come dicevo in un altro post probabilmente una parte dei risultati deriva anche dal fatto che alcuni forti motivi di stress sono diminuiti, ma mi sentirei di dare la principale parte del merito a fina + minox. ;)

 

Tu che esperienza hai avuto con la fina?

 

Zam :)

 

Guarda ti conviene leggere il mio thread dove c' è un po' tutto. Comunque la ho presa ed interrotta 2-3 volte. Quando la prendo i capelli sono ottimi ma gli effetti collaterali mi spaventano. Sicuramente lo sperma liquido e l' erezione meno duratura e spontanea ci sono. Poi altri come affaticamento, nebbia mentale, disturbi del sonno etc. non so se legarli a fina oppure no. Dopo un' interruzione di 4-5 mesi circa ho ricominciato a spezzettare il proscar un mese fa circa.

Link to comment
Share on other sites

Ciao, che mi dici della caduta indotta di minoxidil? com'è andata?

 

forte all'inizio (spavento! :blink: ), poi ripresi tutti e migliorata la situazione.

 

la caduta di cui parlavo nell'altro thread qualche giorno fa era un effluvio stagionale come pensava il Gigli.

 

Guarda ti conviene leggere il mio thread dove c' è un po' tutto.

me lo linki per favore? che non sono praticissimo nelle ricerche sul forum. thanks! :)

 

Comunque la ho presa ed interrotta 2-3 volte. Quando la prendo i capelli sono ottimi ma gli effetti collaterali mi spaventano. Sicuramente lo sperma liquido e l' erezione meno duratura e spontanea ci sono. Poi altri come affaticamento, nebbia mentale, disturbi del sonno etc. non so se legarli a fina oppure no. Dopo un' interruzione di 4-5 mesi circa ho ricominciato a spezzettare il proscar un mese fa circa.

 

Interessante..

 

Io continuo a non avere nessuno degli effetti collaterali indicati da tanti. Forse un po' li liquidità, ma nessun problema di libido o resistenza... boh!

Gli altri disturbi (nebbia, sonno, ecc.) forse-forse-forse, ma quelli del sonno li ho da almeno 10 anni, perciò credo che sia più una autosuggestione che realtà. In tutti questi aspetti, tra l'altro, nessuno dei miei conoscenti/ragazza ha notato alcun cambiamento.

 

Forse davvero sono un fortunato. Vedremo nei prossimi mesi/anni! Io continuo a tenere aggiornato.

 

Zam :)

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Cari ragazzi, immagino che la notizia farà felici in pochi ma...

 

sono arrivati gli effetti collaterali e - non è tutto! - ho pure interrotto la finasteride!!

 

:supersorriso:

 

Ebbene sì. Pure io. A quanto pare ero uno dei pochi sostenitori entusiastici e in vari mi usavano come "speranza-vivente". Ma... sono morto! :D

 

Scusatemi se ne rido ma almeno a me la cosa fa ridere perchè è ironica (e forse perchè lo stato dei capelli ora è ottimo... ci risentiamo tra qualche mese :D ). Spiego meglio.

 

Da qualche settimana a questa parte ho iniziato a percepire un certa mancanza di energie. Difficile dire da quando tale sensazione sia insorta, perchè è stata una cosa estremamente graduale e praticamente impercettibile. Ogni tanto, inoltre, sempre meno saltuariamente, sentivo qualche dolore ai testicoli (niente di tragico, eh, ma comunque abbastanza per... rompere le balle! :D ). E lo sperma era più liquido (anche qua, in fondo, chissenefrega). Ne avevo accennato ad aprile/maggio qua sul forum. Ma poichè non ho mai avuto alcun tipo di defaillance sessuale, la cosa non mi ha preoccupato.

Dopo un po' però, visto che ogni tanto avevo anche la sensazione di essere psicologicamente lievemente meno pronto, meno reattivo, meno brillante, mi sono deciso a fare un test: interrompere per qualche giorno (o settimana) la finasteride. Visto che ho sempre preso la cosa con molta filosofia e razionalità ho voluto fare un controllino per togliermi lo scrupolo.

 

Ebbene: sono rinato!

 

La cosa che mi ha colpito di più, lo ammetto, è stato un incredibile ritorno del noto "alza bandiera" mattutino a livelli che definirei adolescenziali. :D Ma in generale lo stato psico-fisico è migliorato e sono cessati i dolori ai testicoli e lo sperma liquido. Niente di clamoroso, sia chiaro, ma quanto basta per farmi decidere di interrompere la finasteride. Per chi volesse capire gli effetti collaterali che ho constatato, l'utente Bresa li descrive bene e in modo adeguatamente colorito in questo post. Eccetto la ritenzione idrica e i problemi al fegato che non ho assolutamente mai avuto (faccio esami frequenti), confermo l'aumentata attività onirica, le alterazioni dell'umore e la diminuzione delle erezioni mattutine. Nulla di insopportabile, comunque.

 

Come ha fatto lui, proverò alcune possibili soluzioni. O una dimunzione dei milligrammi di finasteride oppure un'assunzione scaglionata (ad es: due mesi di assunzione, due mesi di stop, e così via). Ad oggi ho interrotto da tre/quattro settimane.

 

In definitiva, dopo più di un anno di assunzione (più tardi andrò a leggere il giorno esatto di inizio e di stop) posso dire questo: il farmaco funziona bene e dà risultati egregi. Nel primo periodo non causa alcun effetto collaterale. Gli effetti collaterali che poi insorgono - almeno nel mio caso - sono molto graduali, tranquillamente sopportabili e comunque interamente reversibili. Si tratta di una questione di scelte. Personalmente continuo a consigliarlo vivamente perchè funziona e gli effetti collaterali sono gestibili. Al massimo, se non si si ha voglia di gestirli, si smette o si provano soluzioni alternative come farò io.

 

Zampa :)

Edited by zampano
Link to comment
Share on other sites

Ciao, Zampano.

 

Mi rincresce che anche tu abbia constatato disturbi che potrebbero essere ritenuti riconducibili all'assunzione della finasteride, benché - da ciò che mi è sembrato di capire - siano stati di lieve entità e siano scomparsi dopo l'interruzione del farmaco.

 

Ti auguro di cuore di riuscire a comprendere quale sia la soluzione più adeguata al tuo caso.

Stando alle mie limitate conoscenze, ho la personale impressione che sia preferibile una continua assunzione ad un dosaggio inferiore piuttosto che una discontinuità di somministrazione.

Ti prego, però, di valutare la mia opinione per quel poco che è. Perdonami, ma... non posso non ripetere di non avere specifiche competenze mediche e farmaceutiche!

 

confermo l'aumentata attività onirica

 

Come hai già detto tu, anche l'utente Bresa inserisce questo tra i possibili effetti collaterali. Io, però, stranamene ho notato un netto calo della mia esuberanza onirica negli anni di assunzione di finasteride. Il mio, però, è un caso davvero sui generis, non essendo ancora a stabilire i rapporti tra i miei disturbi e l'inibizione del 5-alfa-reduttasi.

 

Dopo un po' però, visto che ogni tanto avevo anche la sensazione di essere psicologicamente lievemente meno pronto, meno reattivo, meno brillante

 

Permettimi la domanda: nella prontezza, reattività e brillantezza "psicologica" comprendi anche la sfera propriamente cognitiva, in particolare legata alla creatività intellettiva, alla concentrazione e alla memoria a lungo termine?

Grazie in anticipo per la risposta.

Link to comment
Share on other sites

Ciao nemicodelvento,

 

è sempre un piacere ritrovarti e sempre grazie per le parole gentili! ;)

 

disturbi che potrebbero essere ritenuti riconducibili all'assunzione della finasteride, benché - da ciò che mi è sembrato di capire - siano stati di lieve entità e siano scomparsi dopo l'interruzione del farmaco.

 

Sì, abbastanza lievi e reversibili.

 

Stando alle mie limitate conoscenze, ho la personale impressione che sia preferibile una continua assunzione ad un dosaggio inferiore piuttosto che una discontinuità di somministrazione. Ti prego, però, di valutare la mia opinione per quel poco che è. Perdonami, ma... non posso non ripetere di non avere specifiche competenze mediche e farmaceutiche!

 

Grazie 1000 del suggerimento: sempre utile avere opinioni altrui specie se confortate da una lunga esperienza col farmaco come nel tuo caso. ;) Per il momento penso che protrattò l'interruzione, per recuperare totalmente anche eventuali effetti meno percepibili. Poi proverò il tuo suggerimento.

 

Come hai già detto tu, anche l'utente Bresa inserisce questo tra i possibili effetti collaterali. Io, però, stranamene ho notato un netto calo della mia esuberanza onirica negli anni di assunzione di finasteride.

 

Guarda, nel mio caso l'attività onirica era nettamente incrementata (o più precisamente direi che ho avuto un'alterazione dei ritmi del sonno che mi faceva ricordare maggiormente i sogni ogni mattina e durante la notte).

 

Permettimi la domanda: nella prontezza, reattività e brillantezza "psicologica" comprendi anche la sfera propriamente cognitiva, in particolare legata alla creatività intellettiva, alla concentrazione e alla memoria a lungo termine?

 

Esattamente. Prevalentemente difficoltà di concentrazione (e ne consegue una difficoltà di accesso alla MBT) e difficoltà di ricondurre l'attenzione a elementi archiviati nella MLT. Ti faccio un paio di esempi pratici per capirsi: durante le conversazioni, anche di lavoro, ogni tanto capitava di dimenticare totalmente ciò di cui stavo parlando (quella che comunemente è definita "sensazione di vuoto"). Nelle stesse occasioni, talvolta riscontravo difficoltà a risalire a informazioni o elementi precisi acquisiti in precedenza (orari, date, cifre, appuntamenti, ecc.). Inoltre, in generale nelle attività di lavoro (mi occupo di ricerca, ovvero un lavoro con una componente creativa molto importante), mi capitava talvolta di avere svogliatezza, disinteresse, una certa sensazione che ciò di cui mi stessi occupando fosse inutile.

Proprio queste sensazioni - non tanto le interazioni con la sfera sessuale, che sono state praticamente ininfluenti - sono ciò che mi hanno spinto ad interrompere per vedere se vi fossero relazioni con la finasteride. E ora sono certo di una relazione, quantomeno incrementale.

 

Personalmente continuo a consigliare la fina per chi ha l'aga, visto che almeno nel mio caso i risultati sono stati molto buoni e gli effetti sono gestibili (finanche sopportabili). Ma secondo la mia personale opinione un compromesso del genere non vale la candela ;) .

 

Lo scambio di informazioni in merito comunque è estremamente interessante, specie tra persone ragionevoli che non si fanno prendere dal panico ;) . Anche perchè si tratta di effetti particolarmente difficili da individuare e ancora più difficili da descrivere.

 

Zam ;)

Edited by zampano
Link to comment
Share on other sites

ciao zampano..purtroppo le tue sono solo suggestioni psicologiche..e ti spiego il perche..

io presi fina la prima volta l'anno scorso quando ancora non ero convinto di avere aga..diciamo l ho presa per provare un po nell'indecisione..risultato? effetti collaterali dopo neanche un mese..dolori ai testicoli..blocchi intestinali..sperma liquido ,spossatezza ed erezioni scomparse e via dicendo..l ho interrotta..

dopo qualche mese noto la miniaturizzazione avanzare e molto provato da sto fatto mi sono reso conto di avere un aga a tutti gli effetti..

ora prendo proscar diviso in tre parti da piu di sei mesi senza un effetto collaterale..perche la mia forza di volontà e la voglia di tenermi i capelli è talmente forte che neanche se mi prendo la pillola contracettiva femminile non mi interesserebbe nulla!..

quindi mi spiace contraddirti ma le tue sono solo suggestioni psicologiche..se assumi fina e non ti ricordi neanche di farlo o se hai una vita impegnata che non ti permette di pensare :ops prendo la finasteride..vedrai che effetti collaterali non ne avrai neanche uno.. credimi..

magari inizia a riprenderla quando ti sarai chiarito un attimo la mente..è importante anche quello!

buona fortuna!

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Ciao rei. Mi piacerebbe poterti dire che hai ragione ma sfortunatamente non è così. :)

 

Gli effetti collaterali che ho descritto sono totalmente oggettivi. E vorrei anche farti capire che lo dico con serenità, oltre che con razionalità. Non ci sono suggestioni. Per me la perdita di capelli non è mai stata una tragedia. Certo: mi dispiace. Ma non me ne sono mai fatto un cruccio troppo pesante. Il taglio rasato mi sta bene e non ho alcun problema con... il gentil sesso. :) Per quanto riguarda il lavoro, il mio è molto impegnativo e molto bello (settore: ricerca).

 

Con questo quadretto vorrei solo farti capire che ciò che descrivo è frutto semplicemente di un'analisi razionale delle condizioni e degli effetti che ho riscontrato (dopo un anno di terapia, non qualche mese). Al contrario: proprio poichè la "questione capelli" non occupa i miei pensieri troppo spesso (ho più volte scordato la fina, il minox lo metto solo una volta al giorno e non 2, ecc.), col senno di poi credo di essermene accordo dopo che si erano manifestati con un po' troppa intensità.

 

Dopo il consulto col medico penso comunque che proverò una seconda tornata di fina. Ho sospeso da due mesi, ovvero il tempo previsto di sospensione anche nelle terapie continue, quando si ripresenteranno gli effetti collaterali valuterò soluzioni alternative.

 

Facci sapere come va a te!

 

ciao,

Zampa :)

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Ciao ragazzi!

 

Facciamo un po' un aggiornamento dopo un paio di mesetti. ;)

 

Ho ricominciato finasteride da circa un mese e mezzo, dopo il mese di stop previsto dal trattamento (e che, come dicevo, avrei comunque fatto da solo visti gli effetti collaterali riscontrati). Per il momento tutto bene, sperma lievemente liquido ma direi nient'altro: per ora. Concretamente, però, non sono ottimista sul riutilizzo per un altro anno. Vedremo, casomai diminuirò il dosaggio, oppure smetterò.

 

Nel frattempo, però, ho sospeso anche... il minoxidil! :D La ragione è semplice: anche il minoxidil ha cominciato a darmi effetti collaterali. Forti pruriti alla testa e un eccesso di forfora, io non ne ho mai avuta. A differenza del finasteride possiamo dire che il minoxidil ha iniziato prima a darmi problemi: dopo meno di un anno. Ho iniziato ad utilizzare uno shampoo apposito antiforfora, ma l'ultima cosa che voglio fare è curare gli effetti collaterali con altri prodotti (come fa chi, legittimamente, utilizza il cialis o il viagra per contrastare gli effetti del finasteride, cosa che posso anche capire ma che io vedo anni luce del mio modo di pensare). Perciò stop. Vedremo nei prossimi tempi cosa deciderò di fare, anche perchè - porca l'oca ! :D - ne ho ancora un ventina di flaconi !! :D

 

Nella sfìga penso di essere fortunato, perchè i miei capelli sono oggi migliori di quando ho iniziato e non accennano a peggiorare. L'alopecia è sostanzialmente invisibile, specie a chi non mi ha conosciuto "prima". Gli effetti collaterali non mi hanno fatto nulla di grave e per ora, nonostante le varie sospensioni, non ci sono peggioramenti e non ho più alcun problema coi sides.

 

Per coloro che finiscono qua cercando esperienze per poi decedere se iniziare o meno la cura io ripeto ciò che penso: il finasteride funziona benissimo, e anche il minoxidil. Il primo ha effetto nel lungo termine, ma molto solido, stabilizzando e facendo anche ricrescere capelli oramai invisibili. Il secondo inspessisce e rende più corposo ciò che c'è. Vanno provati, e se lo dico io che ho avuto gli effetti collaterali forse vale la pena pensarci su ;). Tutto ovviamente su suggerimento del dermatologo, anche se io onestamente iniziai da solo ed ebbi conferma solo dopo ;). Gli effetti collaterali sono fastidiosi, quando ci sono, ma a mio parere sono sopportabili (anche se io non voglio farlo) e per quanto si sa sono reversibili e non sempre si verifcano. Giusto ieri ho parlato con un "collega di finasteride" che lo prende da 2 anni senza alcun effetto.

 

Zampa ;)

Edited by zampano
Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Ciao, Zampano. E' un piacere rileggerti e ( se posso permettermi l'auspicio ) spero che la vita, al di là dell'esperienza con l'inibizione del DHT, stia procedendo bene per te!

 

Il tuo ragionamento, a mio modesto avviso, è sensato. Ormai sappiamo che il farmaco ha efficacia diversa a seconda dei soggetti, per cui prima di iniziare non è possibile stabilire a priori gli eventuali effetti ( ricercati o collaterali ). A volte, come nel mio caso, è persino difficile appurare a posteriori potenziali effetti indesiderati...

 

Credo che sia un dato rassicurante, benché non conclusivo, l'assenza di effetti collaterali di rilievo da te riscontrata dopo un mese e mezzo dalla ripresa trattamento. Comprendo la tua saggia cautela, dovuta anche alle esperienze pregresse, ma penso che gli sviluppi della tua situazione possano consentirmi l'auspicio - che ti rivolgo di cuore - di una fruttuosa, benché prudente, prosecuzione con il farmaco.

Da ciò che dici presumo che la tua alopecia androgenetica sia a decorso lento, per cui penso che l'inibizione della 5-alfa-reduttasi abbia comunque contribuito al mantenimento del tuo patrimonio tricologico.

 

In bocca al lupo per il futuro ( e non solo dei tuoi capelli ), con la speranza che tu possa continuare ad aggiornare il tuo thread con notizie positive e confortanti!

 

Un abbraccio,

Nemicodelvento

Edited by nemicodelvento
Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Ciao nemico e tutti!

 

scusami il ritardo ma non ho impostato l'avviso via email alle risposte e allora mi perdo sempre un po' di messaggi qua e là. :) Sappi che leggerti è sempre un piacere per me, sia per la gentilezza, sia per la competenza. ;) Qui e altrove nel forum.

 

Per quanto mi riguarda posso confermare quelli che dici, e cioè che a seguito della sospensione del farmaco gli effetti collaterali sono totalmente scomparsi. Nel mio caso non sono stati necessari, come talvolta si dice, alcuni giorni, ma alcune settimane. Col senno di poi mi sono reso conto che in particolare la forza di erezione era piuttosto alterata. Me ne rendo conto ora che è tornata normale, e la differenza è davvero notevole. Non mi ero reso conto di nulla poichè i cambiamenti sono stati estremamente graduali e inoltre - come dire.... - non ho avuto problemi di prestazione :). Ripeto ciò che dicevo in passato: si tratta di cose sopportabili, ma ciascuno deve decidere cosa preferisce per sé.

 

Negli ultimi giorni senza trattamento c'è stata una regressione degli ottimi risultati ottenuti con la finasteride (ovviamente anche questa è stata una cosa graduale: alcune settimane). E ammetto che questa non è certo una cosa che fa esplodere di gioia l'umore. :D Il mio test è stato una sospensione totale di finasterie e minoxidil per alcune settimane (poi cotrollo il periodo esatto, al volo direi 2 mesi). Sfortunatamente il peggioramento c'è, non è grave ma si vede. E' la prima volta da più di un anno e mezzo che si notano i problemi di capelli. E ciò conferma l'ottimo lavoro che finasteride aveva fatto, così come il fatto che sospendere il trattamento fa tornare lentamente alla situazione iniziale.

 

Come dicevo penso che inizierò nuovamente con finasteride con dosi più basse, anche se ora (come prevedevo..) sono molto combattuto tra una lenta calvizie (in fondo: chissenefrega) o un ottimo mantenimento con lievi alterazioni della sfera sessuale (perchè in fondo un po' frega!). Ci penserò su... :D

 

Zampa

Link to comment
Share on other sites

Ciao Zampa, ricordo molto bene il tuo caso e le tue possibili sperimentazioni riguardo al futuro: dimezzare le dosi, passare ad inibitori naturali ecc...

 

Il punto è vedere per quanto si può tirare avanti...

 

In genere da quello che mi hanno detto (non so se si è verificato anche a te) sospendendo finasteride (ma anche minoxidil) si tende ad accelerare la calvizie in modo da essere riportato nel percorso genetico che si avrebbe seguito se non si fosse mai ricorsi a farmaci. Quindi è probabile che dopo un po' dalla sospensione ci si trovi in una situazione peggiore (e non uguale) di quella che si aveva quando si è iniziata la cura.

 

In questo senso (e dando per scontato che uno prima o poi sospenda) la finasteride non ci aiuta a guadagnare tempo, spostando in avanti gli effetti dell' aga, ma ci concede, in un certo senso una tregua, facendoci apparire tricologicamente più giovani solo per una finestra di tempo

 

In bocca al lupo comunque! e continua a tenerci aggiornati

 

p.s.

Anch'io ho iniziato da poco a fare quarti di finasteride...staremo a vedere!

Edited by fa84
Link to comment
Share on other sites

Ciao, Zampano. Ti ringrazio davvero di cuore per le parole che mi rivolgi!

Non preoccuparti per il ritardo della risposta. Anche a me capita sovente di non rispondere subito ai messaggi.

 

Rinnovo l'augurio a te ed a Fa84 di riuscire a comprendere, nell'assunzione e nel dosaggio della finasteride, il giusto equilibrio tra profilassi del defluvio e gestione degli eventuali effetti collaterali.

 

Un abbraccio,

Nemicodelvento

Link to comment
Share on other sites

tu hai smesso per i sides e poi hai ricominciato? mamma mia....

 

 

 

 

sei proprio sicuro che siano reversibili?

 

 

io l'ho presa per solo 3 mesi... ho avuto l'impressione di migliorare dopo un pò ma ora con la lucidità riacquistata dopo 7 anni(!!!!) posso dire che i problemi di libido e sessuali che ho ancora ora mi sono stati causati da questo dannato farmaco.....

 

 

 

 

vuoi un consiglio? smetti subito... e definitivamente

Link to comment
Share on other sites

  • 5 weeks later...

Ciao nemico e tutti!

 

scusami il ritardo ma non ho impostato l'avviso via email alle risposte e allora mi perdo sempre un po' di messaggi qua e là. :) Sappi che leggerti è sempre un piacere per me, sia per la gentilezza, sia per la competenza. ;) Qui e altrove nel forum.

 

Per quanto mi riguarda posso confermare quelli che dici, e cioè che a seguito della sospensione del farmaco gli effetti collaterali sono totalmente scomparsi. Nel mio caso non sono stati necessari, come talvolta si dice, alcuni giorni, ma alcune settimane. Col senno di poi mi sono reso conto che in particolare la forza di erezione era piuttosto alterata. Me ne rendo conto ora che è tornata normale, e la differenza è davvero notevole. Non mi ero reso conto di nulla poichè i cambiamenti sono stati estremamente graduali e inoltre - come dire.... - non ho avuto problemi di prestazione :). Ripeto ciò che dicevo in passato: si tratta di cose sopportabili, ma ciascuno deve decidere cosa preferisce per sé.

 

Negli ultimi giorni senza trattamento c'è stata una regressione degli ottimi risultati ottenuti con la finasteride (ovviamente anche questa è stata una cosa graduale: alcune settimane). E ammetto che questa non è certo una cosa che fa esplodere di gioia l'umore. :D Il mio test è stato una sospensione totale di finasterie e minoxidil per alcune settimane (poi cotrollo il periodo esatto, al volo direi 2 mesi). Sfortunatamente il peggioramento c'è, non è grave ma si vede. E' la prima volta da più di un anno e mezzo che si notano i problemi di capelli. E ciò conferma l'ottimo lavoro che finasteride aveva fatto, così come il fatto che sospendere il trattamento fa tornare lentamente alla situazione iniziale.

 

Come dicevo penso che inizierò nuovamente con finasteride con dosi più basse, anche se ora (come prevedevo..) sono molto combattuto tra una lenta calvizie (in fondo: chissenefrega) o un ottimo mantenimento con lievi alterazioni della sfera sessuale (perchè in fondo un po' frega!). Ci penserò su... :D

 

Zampa

 

Ciao Zampano allora io ho iniziato di nuovo a prendere il proscar tagliato in cinque perché la mia è sicuramente aga e non mi va per niente di peggiorare ancora. Sperma liquido e ragguardevole diminuzione di erezioni mattutine sono effetti praticamente certi. Anche la potenza dell' erezione che gradualmente scema è purtroppo per me quasi sicuro. Sugli altri effetti ho dubbi; ho passato periodi di stanchezza e di vitalità sia durante l' assunzione del farmaco sia durante i periodi fina-free. Comunque non escludo che possano essere effetti della fina anche tutti quei fastidi di spossatezza e nebbia mentale di cui abbiamo tanto parlato. In ogni caso anche io ora prendo meno di 1mg al giorno dato che spezzo il proscar col cutter e un po' di polverina si disperde sempre. Mi piacerebbe vedere qualche tua foto per capire come sei messo. Di mie foto la sezione apposita è piena.

Edited by Starscream
Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

tu hai smesso per i sides e poi hai ricominciato? mamma mia....

sei proprio sicuro che siano reversibili?

 

La certezza assoluta in queste cose come si può averla? Chiaro è che se ho preso questa decisione vuol dire che vita l'esperienza sono ragionevolmente certo che gli effetti siano totalmente reversibili. In ogni caso, come dicevo, ora voglio finire la confezione che mi sono preparato, poi diminuirò i dosaggi.

 

Ciao Zampano allora io ho iniziato di nuovo a prendere il proscar tagliato in cinque perché la mia è sicuramente aga e non mi va per niente di peggiorare ancora. Sperma liquido e ragguardevole diminuzione di erezioni mattutine sono effetti praticamente certi. Anche la potenza dell' erezione che gradualmente scema è purtroppo per me quasi sicuro.

 

Ciao strascream, sì confermo anch'io..

 

Sugli altri effetti ho dubbi; ho passato periodi di stanchezza e di vitalità sia durante l' assunzione del farmaco sia durante i periodi fina-free. Comunque non escludo che possano essere effetti della fina anche tutti quei fastidi di spossatezza e nebbia mentale di cui abbiamo tanto parlato.

 

Sì, tra le cose che succedono è sempre un po' un casino capire le orgini di tutto. In ogni caso io sono molto convinto che la fina abbia effetti sulla capacità di concentrarsi e così via. Sono effetti piuttosto lievi, ma ci sono.

 

Mi piacerebbe vedere qualche tua foto per capire come sei messo. Di mie foto la sezione apposita è piena.

 

Visto che me le hanno chieste in vari nei prox giorni metterò su qualcosa. Quando ho iniziato con la finasteride non ho fatto molte foto, quindi un paragone non è semplicissimo, ma ci si prova :)

 

Zam

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Come promesso ecco alcune foto :). Come già sapete fiosiologicmante sono biondo chiaro con capelli piuttosto fini. Da un annetto abbondante porto la pettinatura rasata a zero.

 

Questa è da sopra (tutte scattate con flash, senza luce solare, e senza toppik ovviamente; eventuali ombre sono dovute alle luci, la densità dei capelli è omogenea su tutta la testa):

post-19170-12663990955125_thumb.jpg

Edited by zampano
Link to comment
Share on other sites

E infine questa prima della cura. Sfotunatamente è difficile paragonarle perchè la lunghezza dei capelli è diversa e perchè a inizio cura non ho fatto fotografie "specifiche". In ogni caso garantisco che la situazione di inizio era assai compromessa (e tale torna, interrompendo finasteride).

post-19170-12663994683284_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

Per i più curiosi mando anche una fotografia di quando ero a circa un anno di finasteride e 3 mesi di minoxidil (questa foto è di gennaio 2009 - quella precedente di aprile 2008 - le altre di febbraio 2010). Come si vede, le foto attuali (febbraio 2010) risentono un po' dell'interruzione totale di minoxidil e della sospensione del finasteride rispetto a questa del 2009.

 

Zam

post-19170-12664643334505_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Visto che si parla di effetti collaterali della finasteride, vi consiglio www.propeciahelp.com

Si tratta di un forum (in inglese) che raccoglie testimonianze di persone che, pur avendo sospeso la finasteride, continuano a subirne gli effetti collaterali.

 

Mi unisco a Zampano nel dire che ognuno sceglie cosa è meglio per sé stesso; ma prego tutti di non sottovalutare gli effetti della finasteride.

A chi dice che sono solo psicologici, posso garantire che non è vero.

Conosco gente i cui testicoli hanno cambiato aspetto (sono quasi rientrati) a causa della finasteride. Peggio di così...

E di certo non è una cosa psicologica, no?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...