Jump to content

Recommended Posts

Stamattina la factory mi ha informato che ci sono moltissimi calchi vecchi che a furia di utilizzarli per lo stampo delle protesi sono ormai logori e strappati in più punti. Questo può anche determinare una protesi non perfettamente aderente alla testa.

Pertanto chi non manda un calco nuovo da più di due/tre anni è meglio che lo faccia al più presto.

Link to post
Share on other sites
  • 4 months later...
  • 2 weeks later...

Per facilitare tutti i pigroni che vogliono ripetuto l'ultimo ordine tale e quale, da oggi chi vuole la protesi IDENTICA all'ultima basta che mi contatti e mi comunichi in quale mese l'ha fatto e il metodo di pagamento preferito (purché l'ultimo modulo inviato sia dalla versione 7.2 in poi).
Comunicherò gli estremi per eseguire il pagamento (non fatelo MAI di vostra iniziativa, anche se conoscete già gli estremi !) e una volta ricevuto questo l'ordine sarà completo.

 

Ribadisco che ciò si può fare solo se volete la protesi identica all'ultima.

Se invece dovete apportare anche una minima modifica all'ordine precedente (cambio di densità, bianchi, lunghezza capelli, ecc.) occorre fare la solita trafila, quindi richiedere il preventivo e poi compilare il modulo che mando dopo il pagamento.

Pertanto evitate di chiedermi di fare io la modifica all'ultimo ordine per voi, perchè non mi è possibile.

Link to post
Share on other sites
  • 1 year later...

Quando invio una protesi vi arriva sempre un'email dal corriere, però malgrado questo a volte capita che questa comunicazione sfugga al destinatario o finisca tra lo spam e che poi il plico non venga recapitato per assenza dello stesso oppure per altri svariati motivi (mancato ritiro presso il fermo deposito entro i termni di giacenza, indirizzo comunicato errato o incompleto, cambio di domicilio non comunicato, irreperibilità, destinatario sconosciuto, ecc.).

In tali casi la protesi mi torna indietro.

E poichè ultimamente capita abbastanza frequentemente, non posso rimetterci sempre io il relativo costo per il nuovo invio (se non si tratta di un mio errore). Per cui la nuova spedizione verrà fatta solo dopo la ricezione del relativo pagamento.

 

Se siete in attesa di protesi quindi vi raccomando di comunicarmi in tempo eventuali vostre assenze, cambio di domicilio e di indirizzo email per informarvi della spedizione. E controllate spesso lo spam !

Link to post
Share on other sites
  • 7 months later...

Capita spesso che qualcuno faccia un pagamento con il conto corrente bancario o tramite l'account Paypal di altra persona, magari un parente.

Solo che poi io mi ritrovo un nominativo sconosciuto e un pagamento che potrò imputare all'utente corretto solo quando verrà a protestare per non aver ancora ricevuto alcuna risposta.

Quindi se fate pagamenti in questo modo abbiate almeno l'accortezza di comunicarmi il nominativo della persona che risulterà nel pagamento.

Link to post
Share on other sites
  • 1 year later...

La tabella delle protesi stock è stata aggiornata sia nella veste grafica (adesso oltre l'indicazione dei parametri per ogni stock sono disponibili anche delle foto) e sia nella disponibilità, con un incremento significativo del numero degli impianti immediatamente disponibili.

Potete scaricare la lista da qui:
https://www.newhairsystem.it/stock.html

Link to post
Share on other sites
  • 2 years later...

Qualche utente che ha fatto più di un ordine nel corso dei mesi scorsi giustamente non capisce quale sia la protesi appena ricevuta, specialmente se sono state richieste tutte con gli stessi parametri.

Non prendete in considerazione la data impressa nella targhetta dietro. E vi spiego perchè.

Come detto più volte infatti, quando la factory riceve un ordine prepara al più presto la base e i capelli e poi consegna tutto ad un operaio che seguendo una coda di ordini che ha accumulato potrebbe iniziare l'innesto dei capelli anche dopo qualche mese.

La data nella base a volte viene impressa prima di consegnarla all'operaio e cioè quando l'ordine viene iniziato, come a volte dopo che l'innesto dei capelli è stato eseguito e la protesi è finita.

Quindi capite da soli che l'arco temporale è così ampio che potrebbe essere indicata una data fuorviante per determinare di quale ordine si tratti.

Se avete dubbi e volete saperlo chiedete a me, indicandomi in quali mesi avete fatto gli ordini.

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Molti hanno ancora l'idea sbagliata che l'ordine fatto durante il mese venga elaborato e inviato in factory solo alla fine dello stesso mese o i primi di quello entrante.

Questo vale solo per chi deve spedire calco e/o ciocca. Perchè vengono inviati con un pacco in Cina appunto ad ogni inizio mese.

Stessa cosa per gli ordini in europei, di cui bisogna inviare i capelli che compro io e che la factory si limita a mettere nelle protesi.

Per chi non deve spedire calco e/o ciocca l'ordine invece viene inviato subito in produzione per email.

Prima gli ordini arrivano in factory e prima vengono iniziati. E questo può influire anche sulla ricezione della protesi finita.

Infatti in base al numero di protesi che hanno in produzione, potrebbe anche capitare che un ordine fatto i primi del mese venga poi recapitato con il pacco contenente quelli dell'oc. precedente. In pratica come se l'utente avesse partecipato all'o.c. del mese precedente e non di quello in cui l'ha fatto. Come purtroppo potrebbe capitare che un ordine fatto a fine mese, se la factory ha già ricevuto molte ordinazioni, vada a slittare con quelli del mese successivo.

Questo perché NOI ragioniamo con le scadenze di fine mese, LORO con una coda di produzione delle protesi in base a quando ricevono l'ordine, che quindi prescinde dal mese in cui arriva.

Ovviamente questo solo in linea di massima. Può anche capitare che  qualche operaio vada a rilento o che la base si danneggi durante la lavorazione o che la protesi non superi il controllo finale di qualità. In tali casi anche gli ordini fatti con largo anticipo potrebbero arrivare in ritardo.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Alla luce delle disposizioni che limitano la circolazione, nonchè del perenne stato di sofferenza degli uffici postali, con code chilometriche allo sportello a causa degli orari ridotti, la NHS offre un nuovo servizio per chi deve spedire calco e/o ciocca o protesi da riparare o sostituire.
Da oggi facendone espressa richiesta sarà possibile richiedere il ritiro del plico da spedire direttamente presso il proprio domicilio.
Ciò determinerà un notevole risparmio di tempo, perchè appunto eviterà di doversi recare presso l'ufficio postale ed attendere il proprio turno... con il rischio pure di essere contagiati.
Il corriere espresso si presenterà per ritirare nel giorno stabilito, con le modalità che comunicherò a chi ne sarà interessato.
Considerate che la consegna in genere avviene in due giorni lavorativi. Ma non richiedete il servizio gli ultimi giorni del mese perchè il plico potrebbe non arrivarmi in tempo (vi ricordo che spedisco in Cina il primo di ogni mese).
Il costo di questo servizio sarà simile a quello che verrebbe pagato per la spedizione di una raccomandata UNO con prova di consegna (15 euro), con il vantaggio però, come detto, di non doversi spostare da casa o dal luogo scelto per il ritiro.
Ovviamente nel caso di invio di più protesi o di impianti con capelli lunghi o totali il costo aumenta in base al peso, ma comunque di pochi euro.
Apro anche un'apposita discussione per eventuali domande o commenti al riguardo, visto che qui non è consentito farlo per non intasare le comunicazioni.

 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...