Jump to content

gregory59

Salusmaster User
  • Content Count

    49
  • Joined

  • Last visited

  1. Il problema e' che avendo solo pochi ciuffi da scurire , i comuni prodotti per tingere tutta la capigliatura (o la protesi come nel caso di Setup) temo che siano troppo aggressivi dovendoli spalmare inevitabilmente sulla cute che gia' ha i suoi problemi.. Comunque ora ho pensato di sperimentare uno di quei prodotti pensati per tingere la barba (che non conoscevo neanche dell'esistenza) quindi dovrebbe risultare molto piu' tollerabile e delicato per i miei pochi parietali rimasti. Mi arrivera' tra 2 giorni.
  2. Salve, vorrei trovare un prodotto che possa andar bene per scurire pochissimi capelli rimasti e ormai bianchi dei parietali . Poiche' normalmente uso la protesi quasi totale sul castano chiaro mi domandavo se i vari Toppik, Dermach, Maxiderm ecc... servissero anche per tingere/scurire i capelli bianchi rimasti o piuttosto a "tingere" solo la cute per dare un effetto di riempimento? Io vorrei trovare un sistema agile per tingere i parietali senza utilizzare le solite tinture per capigliature folte che nel mio caso andrebbero piu' a spalmarsi sulla cute infiammandola che sui pochissimi capelli. :allergia-01:
  3. dovrebbe essere a questo indirizzo: Buckingham Palace- Westminster, Londra SW1A 1AA, Regno Unito :sorriso-07:
  4. Ho comprato un tipo al Carrefour ma poi ho scoperto che si trattava di semplice carta tipo rotolone per la casa. Poi L'altro giorno mentre facevo benzina :hazzard-01: ad un Self.service ho visto i rotoloni di asciugamani che mettono a disposizione dei clienti che si riforniscono ..Potrebbero essere quel tipo di asciugatutto li' che vanno bene ? (se lo fosse sarebbe pure gratis :..!!! :soldi-01: )
  5. Scusate ma non ho capito esattamente il metodo di pulizia lace con la carta in questione .. Cioe' io finora ho usato sempre il metodo specchio (mai completamente soddisfacente) Dove posso recuperare la descrizione di questo metodo ? (Ho provato a fare una ricerca qui ma non l'ho trovato) Cioe', esattamente come si usa? Si intende che il lace va prima bagnato con remover/miracolo ?
  6. Ho capito che allora mi conviene affidarmi di nuovo al "vecchio" parrucchiere e sperare che non me la rovini come ha gia' fatto con un'altra bellissima protesi precedente Tempo fa ne avevo una, la migliore che avessi mai avuto, che dopo parecchio tempo che la avevo portata, essendo molto bella e perfetta ( per una volta i cinesi mi avevano spedito una protesi perfetta,) io non avevo piu' il coraggio di cambiarla . La diedi al mio parrucchiere per rivitalizzarla un po' e lui me la consegno' che sembrava davvero rimessa a nuovo tanto che io la riposi nella custodia per poterla riutilizzare nei momenti migliori. Quando la riutilizzai parecchi mesi dopo il primo giorno era perfetta anche se passandoci un po' le dita si sfilava qualche capello di troppo ma non ci feci troppo caso. Poi al terzo giorno, dopo un lavaggio, sotto la doccia i capelli cominciarono a venire via a ciuffi e ad essere impossibili da districare. Inutile dire che ho capito li' che era rovinata e non piu' riutilizzabile . Per esperimento volli vedere fino a che punto sotto la doccia sarebbero venuti via altii capelli e meno male che mi trovavo a casa mia e che ne avevo delle altre. Io non so il mio parrucchiere cosa abbia usato per il suo trattamento rivitalizzante (che io avevo anche pagato se ricordo bene almeno 80/100 euro) ma certamente qualcosa che ha danneggiato i nodi inesorabilmente. Ora speriamo bene perche' prima che rifaccia un ordine e che mi arrivi, passera' chissa' quanto tempo
  7. Poiche' ho ancora una vecchia protesi di indiani ordinata qui 3/4anni fa ,( incelofanata e ancora da tagliare,) e mai utilizzata anche perche' mi arrivo' con un colore "proibitivo" molto molto scuro... nell'attesa di fare nuovi ordini col nuovo calco vorrei provare a utilizzare questa qui . Mi potete consigliare il miglior modo o quale colorante/tinta utilizzare per passare da un castano quasi nero della protesi con colore sbagliato ad un castano molto chiaro possibilmente senza danneggiare troppo la protesi stessa? Preferirei la tinta farla io con calma a casa e poi andare dal parrucchiere per il taglio Tra l'altro , a questo proposito, dovendo appunto effettuare il taglio dal parrucchiere io ritenevo che fosse consigliabile prima fare la tinta e poi il taglio (visto che dopo un trattamento colorante puo' cambiare sia la corposita' del capello e sia la consistenza) mentre il parrucchiere stesso (un "vecchio" parrucchiere indicatomi a suo tempo da un incaricato di zona) affermava che avrebbe prima effettuato il taglio e poi colorati in un secondo momento. Secondo voi ho ragione io o lui? :dimenticanza-01:
  8. ragionando cosi', anche con dei capelli protesizzati rimani sempre un calvo con una protesi in testa... :angry:
  9. Ma non si sta dicendo che la Tricopigmentazione possa sostituire i capelli lunghi o corti di una protesi. Ma chi ha deciso di rasarsi tutto la mia opinione e' che cambia molto dall'essere semplicemente calvo ad avere l'effetto di capelli rasati su tutta la testa con attaccatura distinta ecc... Sembra incredibile ma proprio quell'effetto puntinato fa da cornice al viso (poi se uno sta male da rasato a prescindere allora e' un altro discorso )
  10. A me hanno risposto dal centro contattato che bastano anche 7 giorni senza usare colle, solo tape .. Comunque ho deciso di farlo al 99 % fra un paio di settimane. Postero' poi qualche foto :divertenti-03:
  11. Scusa se io non ho nessun tatuaggio e non ho idea di quanto ci voglia,... :dimenticanza-01:
  12. Scusa ho letto piu' volte che si accennava all'uso del cerotto spray pero' non ho capito per quale fine e come lo si dovrebbe utilizzare. Qualcuno me lo potrebbe spiegare?? (oppure linkarmi dove se ne parla perche' non riesco a trovarlo) Grazie
  13. Scusa ma dopo la Trico quanto dovresti stare senza protesi? Non bastano un paio di giorni?
  14. Esattamente cio' che anch'io vorrei fare come avevo gia' scritto qualche settimana fa ( http://forum.salusmaster.com/topic/58062-un-consiglio-dagli-esperti-per-chi-non-ha-parietali/?p=519577 ) A me piacerebbe sapere anche se e' possibile farla anche per le basette che non ho quasi piu', e se avendo nella zona dei parietali ancora molti problemi di seborrea che mi hanno causato appunto la perdita di quasi tutti i capelli anche liƬ si possa fare ugualmente . Per il resto anch'io vorrei farlo per continuare poi, almeno finche' mi va, a indossare la protesi con il miglioramento per il fatto che almeno avrei un effetto di riempimento nei parietali e basette ( anche se il mio taglio di capelli protesici e' comunque tendente a coprire i parietali )
×
×
  • Create New...