Vai al contenuto


Foto

Andreino, Mammo52 E Blu....come Va?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
36 risposte a questa discussione

#1 Geronimo

Geronimo
  • Banned
  • 1140 Messaggi:

Inviato 08 novembre 2003 - 11:04

Appello rivolto ai xxxxx che, qualche mese fa, si sono fatti operare dal prof. Carlos Uebel.

Come vanno le cose ?
Siete soddisfatti ?
Comincia a vedersi qualche risultato ?

Raccontateci qualcosa.....

#2 Blu

Blu
  • Salusmaster User
  • 327 Messaggi:

Inviato 08 novembre 2003 - 01:57

A me non molto bene! http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/sad.gif
Dopo circa due mesi dall’intervento la cicatrice è sempre molto evidente, a causa mi auguro dello shock loss temporaneo.
Nella zone ricevente anche li si è verificato uno shock loss importante,quello che non mi piace per niente sono i “buchi” degl’innesti, troppo evidenti e profondi.
Comunque per poter dare un giudizio definitivo devo aspettare la ricrescita, in questo momento mi sento solo di dire che la tecnica di Uebel mi sembra un po’ troppo invasiva. http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/unsure.gif

Ciao Blu

#3 GanjaMan

GanjaMan

    Asmed Manual Trapianto di capelli FUE

  • Salusmaster User
  • 2158 Messaggi:
  • Sesso:Maschio
  • Località:Istanbul
  • Interessi:Trapianto di capelli

Inviato 08 novembre 2003 - 02:38

brutta sta storia... http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/huh.gif

cmq in bocca al lupo Blu! http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/wink.gif

#4 JEREMY

JEREMY
  • Salusmaster User
  • 38 Messaggi:
  • Località:PUGLIA

Inviato 08 novembre 2003 - 04:49

In bocca al upo BLU , siamo con te !

#5 Aragorn

Aragorn
  • Salusmaster User
  • 844 Messaggi:

Inviato 09 novembre 2003 - 10:11

Apparentemente come è la cicatrice (depressa, ipertrofica, arrossata, etc.)?
Fammi sapere, vediamo se si può fare qualcosa dal punto di vista farmacologico.

Ciao e auguri :innocente:

#6 Blu

Blu
  • Salusmaster User
  • 327 Messaggi:

Inviato 09 novembre 2003 - 12:22

Cerco di spiegare il decorso della cicatrice e della tecnica usata su di essa.
La sutura interna è fissa in nailon, la sutura esterna non era presente su tutta la lunghezza della cicatrice, ma alternata con distanze di circa 3-4 cm da una sutura e l’altra.
In tutti i gruppi della sutura esterna era presente un grumo di sangue ampio, questi grumi si sono staccati completamente dopo circa 20-30 giorni dall’intervento.
Le zone dove erano presenti i coaguli ora sono completamente glabre e arrossate.
Ora la cicatrice è arrossata e presenta quei punti completamente glabri.
In questo momento sto usando minoxidil due volte al giorno sulla cicatrice, alla sera dopo assorbimento del minoxidil aggiungo aloe vera gel per ridurre l’infiammazione.
Ho ordinato nuovamente Folligen e Tri-reduction che è un prodotto specifico a base di rame-peptidi della Skin Biology.

Sperem!! :innocente:

Ciao

#7 Blu

Blu
  • Salusmaster User
  • 327 Messaggi:

Inviato 09 novembre 2003 - 01:54

Nella sezione trico-foto del sito Salusmaster ci sono le foto della mia zona donatrice.

http://forum.salusma...?showtopic=7595

Blu

#8 Katetzu

Katetzu
  • Salusmaster User
  • 422 Messaggi:
  • Località:Roma

Inviato 09 novembre 2003 - 02:33

veniva tanto osannato questo professore.amici miei siamo vittime di grandi speculazioni.ecco xkè io insisto sul creare un gruppo di un certo spessore per affrontare insieme le problematiche che ci interessano: trapianti a gruppi;consulti;preventivi per abbattere i costi.se ognuno procede per la sua strada non arriveremo mai all'obiettivo finale.ciauzzz

#9 mammo52

mammo52
  • Salusmaster User
  • 204 Messaggi:
  • Località:Firenze

Inviato 09 novembre 2003 - 04:25

Ciao a tutti!
Mi faccio risentire dopo un pò di tempo perchè sono sempre stato in modalità "read-only"..
Come va?

mah.. che vi posso dire, a me sinceramente va molto bene. Veramente molto bene.
Ho avuto anche io un pò di shock loss, ma gli indigeni ormai sono già ricresciuti, direi tutti (capello più, capello meno naturalmente), quindi nessun "danno" a quelli che già c'erano (vi ricordo che io ero un II/III hamilton).
Sono stato abbastanza sorpreso di leggere il post di Blu, perlomeno riguardo alla cicatrice.. la mia è minuscola! I capelli sopra e sotto sono attaccati alla cicatrice, Uebel/Morselli hanno fatto veramente un buon lavoro con me. Bhè, è ancora un pò rossa, ma se rimane così e sparisce il rossore (rispetto a un mese fa lo è già molto meno) non si vedrà niente. 100 volte meglio di quella di prima (bhè, me l'avevano fatta quei rincoglioniti del XXXXXXX quindi non è che ci volesse molto).

quelli trapiantati cominciano a rispuntare, ancora è presto ok, ma mi entusiasmo ogni giorno a vedere quei piccoli, amorevoli cosetti nascere dalla pelle ("scusate" l'entusiasmo http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/biggrin.gif ).
Mah, per il resto, boh.. anche io ho un pò di bucherelli un pò profondi, ma sono quelli dell'esperienza precedente, quelli di Morselli a me sembrano ben fatti, nessun buco o inestetismo.
Ha, naturalmente è tutto documentato fotograficamente (le scannerizzerò prima o poi), e a breve vi farò vedere i risultati.. prima durante e dopo l'operazione.

Non so blu, so che la tua era una condizione un pò particolare, forse ha inciso nel tuo decorso?

Ma sono i risultati che parleranno giusto? quindi, a me, un II/III, mi è stato assicurato un 50 U.F. per cm. E sinceramente sono positivamente fiducioso! :P
Naturalmente tutto sarà documentato con foto.

Non so cari amici, se le cose vanno avanti così, io grazie a Uebel/Morselli ho risolto il mio problema...
a me le cose per ora vanno alla grande, vi saprò dire..

Per katetzu
Che ti posso dire.. non ho mai ossannato Uebel, per ora i fatti sono che la mia cicatrice è veramente fine, e se avrò il risultato che mi è stato detto, per me è un bravo, e se non avrò risultati ve lo dirò http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/sad.gif

Ciao a tutti

#10 Underdog

Underdog
  • Salusmaster User
  • 700 Messaggi:
  • Località:Roma, Italy

Inviato 09 novembre 2003 - 07:15

xxxxx, se posso permettermi un consiglio..

Abbiamo FORTEMENTE bisogno delle vostre esperienze, di quelle di tutti, questo forum puo essere un arma potentissima e risparmiare un sacco di dolori a molte persone, per cui, mi sento in dovere di rivolgere una preghiera a chiunque si sottoponga a un intervento chirurgico,DOCUMENTATE TUTTO, abbiamo enormemente bisogno di riscontri visivi.

Andiamo, non ci vuole molto, una fotocamera digitale è alla portata di chiunque oramai, sarebbe una cosa meravigliosa se ci ritrovassimo con le foto dei decorsi post operatori e poi immagini a scadenze regolari, Aiutarebbero i neofiti a capire cosa possono aspettarsi dal trapianto, e gli esperti a pronunciarsi per aiutare gli altri in caso di problemi.

Per quanto mi riguarda (e penso di parlare a nome anche di Kazetzu), non appena andremo da Hasson posteremo foto a intervalli di circa due settimane, è una cosa che mi sento di fare in maniera tale da avere una rappresentazione chiara di un decorso post operatorio.

La potenza maggiore del web è L'INFORMAZIONE, e quindi è essenziale che chiunque partecipi attivamente.

Gia si delinea un quadro sempre meno approssimativo sulla situazione trapianto di capelli nel mondo.

Grazie all'opera di persone che sono andate oltremare a SPERIMENTARE sulla loro pelle, siamo in grado di vedere risultati e di orientare le nostre scelte.

Pensateci.

#11 Katetzu

Katetzu
  • Salusmaster User
  • 422 Messaggi:
  • Località:Roma

Inviato 09 novembre 2003 - 10:13

mi unisco a quanto detto da under perchè è da tempo che professo tale iniziativa.siamo vittime di enormi speculazioni e l'unico modo è quello di unirci creando un sistema informativo a elevato valore aggiunto, tale da renderci più sicuri delle nostre scelte ottimizzando anche il livelli di spesa.ciauzzzzz

#12 Ronald

Ronald
  • Banned
  • 983 Messaggi:
  • Località:Terra di Nord Est

Inviato 09 novembre 2003 - 10:37

50 uf x cm2 in quanti interventi?
in uno morselli aveva detto al max 30 uf cm2

#13 Ciccio79

Ciccio79
  • Salusmaster User
  • 392 Messaggi:
  • Località:Roma

Inviato 10 novembre 2003 - 12:01

Ti sbagli Ronald, il dott. Morselli aveva parlato esplicitamente di 20-25uf per cm2 max in un intervento standard, con punte di 30uf in casi selezionati... http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/rolleyes.gif
A proposito, i miei complimenti per lo sbreco dietro la nuca di Blu, un lavoretto fatto con una quantità di tessuto cicatriziale davvero minima (chissà se il dott. Morselli coglierà la sottile allusione alla polemica sulla FUE).
Cmq Blu non ti angosciare più di tanto, i capelli intorno al taglio ricresceranno anche se ho paura che a due mesi dall'intervento forma e spessore della cicatrice siano bene o male definitivi...
Ti basterà non portare i capelli troppo corti per un po' di tempo, ovvero fino a quando non deciderai di recarti presso una di quelle equipe di cui tanto si parla per ottenere finalmente ciò che volevi incorporando allo stesso tempo la vecchia cicatrice nella nuova. Sì perché a naso direi che la qualità del lavoro anche in zona ricevente non ti soddisferà un gran ché...spero di sbagliarmi ovviamente, ma se tanto mi da tanto...

#14 boro

boro
  • Salusmaster User
  • 2716 Messaggi:
  • Sesso:Sconosciuto

Inviato 10 novembre 2003 - 01:00

under mi stupisci sempre + http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/rolleyes.gif

#15 Marlowe

Marlowe
  • Salusmaster User
  • 26 Messaggi:

Inviato 10 novembre 2003 - 09:33

X BLU
se continui a dare minoxidil attorno alla cicatrice forse questa continuerà ad arrossarsi sempre

#16 Aragorn

Aragorn
  • Salusmaster User
  • 844 Messaggi:

Inviato 10 novembre 2003 - 11:04

Cerco di spiegare il decorso della cicatrice e della tecnica usata su di essa.
La sutura interna è fissa in nailon, la sutura esterna non era presente su tutta la lunghezza della cicatrice, ma alternata con distanze di circa 3-4 cm da una sutura e l’altra.
In tutti i gruppi della sutura esterna era presente un grumo di sangue ampio, questi grumi si sono staccati completamente dopo circa 20-30 giorni dall’intervento.
Le zone dove erano presenti  i coaguli ora sono completamente glabre e arrossate.
Ora la cicatrice è arrossata e presenta quei punti completamente glabri.
In questo momento sto usando minoxidil due volte al giorno sulla cicatrice, alla sera dopo assorbimento del minoxidil aggiungo aloe vera gel per ridurre l’infiammazione.
Ho ordinato nuovamente Folligen e Tri-reduction che è un prodotto specifico a base di rame-peptidi della Skin Biology.

Sperem!! :innocente:

Ciao

La sutura interna è fissa in nailon, la sutura esterna non era presente su tutta la lunghezza della cicatrice, ma alternata con distanze di circa 3-4 cm da una sutura e l’altra.

La tecnica è quella più adatta per la riduzione di una cicarice ipertrofica o in diastasi.
Bravo Uebel.


In tutti i gruppi della sutura esterna era presente un grumo di sangue ampio, questi grumi si sono staccati completamente dopo circa 20-30 giorni dall’intervento.
Le zone dove erano presenti i coaguli ora sono completamente glabre e arrossate.
Ora la cicatrice è arrossata e presenta quei punti completamente glabri.


Non mi hai detto quanto è passato, comunque la caduta indotta può essere normale.

In questo momento sto usando minoxidil due volte al giorno sulla cicatrice, alla sera dopo assorbimento del minoxidil aggiungo aloe vera gel per ridurre l’infiammazione.

Non mi pare un cosa corretta.
Il minoxidil contiene alcool e applicarlo su una zona infiammata provoca più danni che benefici.
Di suo anche il principio attivo può essere fortemente irritante, così come il glicolepropilenico.

Ho ordinato nuovamente Folligen e Tri-reduction che è un prodotto specifico a base di rame-peptidi della Skin Biology.

Niente Folligen in crema è troppo irritante per la cicatrice.
Il Tri-reduction contiene acido glicolico e non è adatto per la cura delle cicatrici da trapianto, ma solo per piccole cicatrici come quelle da acne.
Ogni infiammazione è nemica di una buona cicatrizzazione e può compromettere la ricrescita dei follicoli traumatizzati dal bisturi.

Mio personale consiglio:
- Folligen therapy Spray miscelato al 50% di acqua.
- Iamin gel per velocizzare la guarigione della cicatrice e ridurre l'infiammazione.
- Kelocote qualora questa dopo tre-quattro mesi sia ancora arrossata o ipertrofica.
Considera che questa terapia non deriva solo da mie valutazioni personali, ma è quella più condivisa negli US dai migliori chirurghi plastici.

Auguri :babbonatale:

#17 Katetzu

Katetzu
  • Salusmaster User
  • 422 Messaggi:
  • Località:Roma

Inviato 10 novembre 2003 - 01:01

ma sei il mago otelma?eheheheh

#18 Blu

Blu
  • Salusmaster User
  • 327 Messaggi:

Inviato 10 novembre 2003 - 02:15

.
Sono passati 67 giorni dall’intervento.
Ok stop con il minoxidil ricomincio con Folligen Spray, sono indeciso però con cosa abbinarlo tra Iamin gel e Kelocote, dato che sono trascorsi più di due mesi dall’intervento.

Ciao Blu

#19 sansone2003

sansone2003
  • Salusmaster User
  • 496 Messaggi:
  • Sesso:Maschio

Inviato 10 novembre 2003 - 02:26

Puoi continuare ad usare il minoxidil sul resto della testa evitando però la zona della cicatrice, la quale ne trarrà un beneficio indiretto tramite l'assorbimento delle altre zone.

#20 pipirom

pipirom
  • Salusmaster User
  • 253 Messaggi:

Inviato 10 novembre 2003 - 02:33

Ti consiglio Aloe Vera Gel per la cicatrice....

...sinceramente nel mio caso, dove addiritttura Shapiro è riuscito a prelevare, grazie all'ottima elasticità della pelle, una striscia di 1,5cm x 29cm, al 2° mese non si vede quasi più niente ed io non ho assolutamente usato niente... soltanto Aloe Vera Gel!

Sicuramente ogni caso ed ogni individuo è differente, ma questi Americani....!


Auguroni...Pipi http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/thumbsup.gif




1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi