Vai al contenuto


Foto

Ragazzi scordatevi i trapianti. Sono stato dal Dott De sio c


  • Per cortesia connettiti per rispondere
15 risposte a questa discussione

#1 ceriale

ceriale
  • Salusmaster User
  • 139 Messaggi:
  • Località:Roma
  • Interessi:Sport e Informatica

Inviato 03 febbraio 2003 - 08:30

Il dott Ciro de Sio è uno dei + grandi chirurghi dei capelli a livello italiano e opera all' IDI, quindi è uno serio.
Sentite cosa mi ha detto:
Premetto che io ho 28 anni e sono letteralmente piano di capelli sia dietro che davanti . Sono slo un poco stempiato. Ho solo una leggera stempiatura e un leggerissimo diradamento alla zona Frontale. Quindi circa un 1 Hamilton.
Ciro de Sio: Cosa vuoi tu ? Scordati il rinfoltimento delle stempiature, scordati l'abbassamento dell'attaccatura. A questa eta la tua fisionomia è questa. Io mi rifiuto di farti un attaccatura bassa, perchè la densità che ne verrebbe fuori sarebbe non + di 20 capelli al cm quadrato. Diffida dielle fotografie che vedi sui siti internet. Devi sempre vedere di persona un trapiantato prima di decidere, e ti assicuro che la densità sarà sempre 3 volte inferiore a quella che avevi in origine.
Diffida da chi si vanta di inserire con un solo intervento + di 1000 capelli. DIFFIDA. Poi se non ci credi sei anche libero di andare da un altro e farti ROVINARE !
Se io installo in un cm quadrato + di 20 capelli, i bulbi si traumatizzano e non crescono neanche quelli trapiuantati. Se vuoi coprire la zona diradata si può fare, ma io NON ti abbasso l'attaccatura. Se vuoi ottenere una densità di circa 40 capelli a cm quadrato, devi attendere 6 mesi tra un intervento e l'altro e poi si tratta sempre di qumentare ESCLUSIVAMENTE la densita della zona rada. Scordati di riempire le stempiature.

Dunque spero di essermi fatto capire bene da voi.
Il trapianto di capelli non è la soluzione dei nostri problemi. Non da densità. Non da naturalezza. VI ROVINANO. Io per fortuna ho trovato uno serio, e mi sono SALVATO.
xxxxx, dobbiamo attendere ancora. Quì la causa è genetica e quindi deve essere inventato un qualcosa che interferisce a livello GENETICO, che quindi faccia fare RETROMARCIA al bulbo. Un po come accade ai capelli dei neonati, che da sottili diventano sempre + grandi.
Fidatevi di quello che vi dico. NON FATEVI ROVINARE DAI MACELLAI CHE VI PROMETTONO IN UN UNICA SESSIONE DI RIEMPIRVI LA CAPOCCIA DI CAPELLI.
QUESTO E' UN CONSIGLIO DA FRATELLO.
VI VOLGIO BENE A TUTTI. RESISTIAMO

#2 ron2

ron2
  • Salusmaster User
  • 631 Messaggi:

Inviato 03 febbraio 2003 - 10:09

Caspita Sandro, che shock!

Quindi devo quasi ritenere di aver scelto le soluzioni migliori, finora.

Io le stempiature le riempii con i capelli artificiali e poi per avere ancora più foltezza sono passato ai xxxxx.

Ed oggi sono ancora 2 hamilton!!

Esteticamente il problema l'ho sempre risolto validamente..

Ma..che fare?!

Sono veramente indeciso!

Penso che eliminando la protesi, mi ritornerebbero i problemi di una volta.



#3 Aragorn

Aragorn
  • Salusmaster User
  • 844 Messaggi:

Inviato 03 febbraio 2003 - 11:35

Il dottore è stato onesto e questo è gli fa onore.
Potresti però avere interpretato male le sue parole, in quanto è vero che un singolo trapianto difficilmente può dare una densità accettabile (20 u.f. per cm quadrato è un buon risultato per sessione), ma sottoponendosi a due o tre sedute la densità può essere credibile (questo dipende molto anche dal tipo di capelli).
In teoria la chierica è la parte più semplice da rinfoltire, la parte più complessa è proprio l'abbassamento o la ricostruzione dell'attaccatura da teenager.
Le foto meglio riuscite nel web si riferiscono infatti sempre a più sedute, questo non esclude quindi che con sedute multiple e zona donatrice ampia tu possa ricostruire con 2-3000 capelli la tua attaccatura originale.
Comunque sul fatto che una seduta non è generalmente sufficiente per ottenere risultati accettabili hai pienamente ragione.

#4 Ciccio79

Ciccio79
  • Salusmaster User
  • 392 Messaggi:
  • Località:Roma

Inviato 04 febbraio 2003 - 12:29

Sandro sono contento per te che hai incontrato un chirurgo serio, ma devi capire che il tuo è un caso limite, sei andato ad informarti per un trapianto essendo un 1 Hamilton...è normale che ti abbia risposto così...
Ciò su cui però dissento è la tua espressione
"NON FATEVI ROVINARE DAI MACELLAI CHE VI PROMETTONO IN UN UNICA SESSIONE DI RIEMPIRVI LA CAPOCCIA DI CAPELLI.
QUESTO E' UN CONSIGLIO DA FRATELLO"
Vi sono casi in cui un trapianto, magari diviso in due sessioni, può dare buoni risultati (non certo per un 1ham cmq...) se eseguito come si deve

#5 Dizzy

Dizzy
  • Salusmaster User
  • 39 Messaggi:
  • Località:Citta' Dei Pelati (Un posto x calvi soli)

Inviato 04 febbraio 2003 - 01:02

io sto diventando pazzo

un 1 ham che va a farsi il trapiato

che tristezza

#6 ceriale

ceriale
  • Salusmaster User
  • 139 Messaggi:
  • Località:Roma
  • Interessi:Sport e Informatica

Inviato 04 febbraio 2003 - 08:16

A proposito di capelli artificiali.
Il dott De sio mi ha vivamente sconsigliato questo tipo di soluzione perchè porta a gravissimi problemi di rigetto a livello della cute.
Per quanto riguarda la questione delle molteplici sessioni per ridare un'attaccatura da teenager, non sono d'accordo. Perchè primo, più sessioni comportano più cicatrici sulla parte donatrice. Poi ogni sessione in media costa 3500 euro, mica bruscolini. Altro punto, è da vedere se ti mettono i capelli uno troppo vicino all'altro, se si traumatizzano i bulbi e va tutto a puttane.
Lui mi ha proposto di reinfoltire la sola zona frontale che è un poco diradata e di lasciare le stempiature così come sono.
Poi per mia fortuna, mentre uscivo dall'IDI, ho incrociato un ragazzo che si è fatto trapiantare e meglio che non parlo.
Sembrava pippo baudo, ma con 30 anni di meno !!!
L'unica soluzione per me è la terapia GENICA, che forse sta portando il dott GHO sulla buona strada.
***** , penso alla fortuna che hanno i xxxxxni che ora hanno 10 anni o meno, e che quando comincieranno a perdere i capelli, avrabnno già una terapia genica, mentre per noi sarà troppo tardi !

#7 freemax62

freemax62
  • Salusmaster User
  • 334 Messaggi:
  • Località:Milano

Inviato 04 febbraio 2003 - 10:32

a parte che generalmente un 2 aut. viene fatto inglobando la 1 cic. (te ne resta sempre una..) è chiaro che un tr. ha dei limiti che riguardano generalmente la zona da coprire.
A mio giudizio (io ne ho fatto 1) è valido per integrazioni e chiaramente carente (in termini estetici) se la zona glabra è molto grande.
ciao

#8 Aragorn

Aragorn
  • Salusmaster User
  • 844 Messaggi:

Inviato 04 febbraio 2003 - 10:42

Sono in linea di massima d'accordo con te, però vorrei chiarire un paio di punti.
Il numero di cicatrici generalmente non aumenta sino almeno alla terza sessione, perchè si lavora sempre sulla stessa linea, basandosi sulla elasticità della pelle.
Ad es. Conte aveva una grossa cicatrice sulla nuca visibile anche a capelli lunghi.
Io non ho notizie certe, ma mi risulta che si sia sottoposto a circa cinque sessioni e una volta ottenuto i risultati desiderati, si è fatto ridurre la cicatrice e a capelli cortissimi questa è invisibile.
Non dimenticare poi che attualmente esistono tecniche meno invasive come la FUE, che anche se non molto popolare in Italia, sono le più in voga in altri paesi.
Ultima cosa, il trauma sui bulbi si manifesta per lo più tra i capelli diradati e questo è il motivo per il quale il trapianto sembra funzionare meglio in aree calve che diradate.
Il problema è dato dal fatto che i capelli preesistenti in aree dove comunque agisce l'AA, risultano essere più deboli degli altri sani e in seguito al trauma dovuto all'inserimento delle u.f. possono frequentemente non ricrescere più.
E' pur vero che con il tempo sarebbero caduti comunque.
Spero che i tempi che tu hai indicato per la HM siano inferiori e che si possa finalmente chiudere questa sezione per parlare di parrucchieri e tagli alla moda .

#9 triatleta

triatleta
  • Salusmaster User
  • 36 Messaggi:
  • Località:roma

Inviato 05 febbraio 2003 - 12:45

Finalmente almeno anche gente come cheveux abbasserà la testa prima si osannare finti onnipotenti.io ho subito da poco un trapianto e ho ridotto di molto il mio 2° grado Hamilton.con il toppik non si vede nulla.Pèrò nel post di cui non ricordo il titolo dissi: Ho una perplessità:"il trapianto ha maggiori effetti di riuscita in termini quantitativi su individui che hanno un 4°o 5°Hamilton mentre in quelli come me ha effetti sicuramente positivi ma non miracolanti".con due trapianti da 2.500 di cui uno già fatto sarei capellone.........e invece so che non sarà cosi.Cmq andiamo avanti con la speranza che le case farmaceutiche la smettano di speculare su un problema di cui a mio avviso la cura è già stata scoperta da un pezzo.STOP ALLE SPECULAZIONI.

#10 cheveux

cheveux
  • Salusmaster User
  • 237 Messaggi:

Inviato 04 febbraio 2003 - 01:43

qui triatleta se c'è uno chedeve darsi una calmata quello sei tu.
Anche io ho solo un problema ancora non evidente di stempiatura: ho sempre avuto fin dalla nascita l'attaccatura alta e la dermatologa infatti m'ha detto che così ci sono nato.
Ultimamente però vedevo capelli cadere e mi stavo inquietando, e mi sembrava vedere le mie tempie arretrare lievemente...
In ogni caso,ad oggi io ho ancora i capelli in testa ho deciso di assumere finasteride e applicare minox nelle tempie.
Per quanto riguarda il trapianto, datemi pure del paranoiuco, ma volevo informarmi per pararmi il c..o se (mi auguro mai) un giorno ne avrò bisogno.
Infatti io ho anche un problema in più a causa del quale, se un giorno dovessi veramente perdere capelli, dovrò necessariamente e alla svelta far qualcosa.
Due anni fa sono andato in brasile dal numero uno nel mondo della chirurgia plastica (Pitanguy) perchè volevo cambiare qualcosina e migliroarmi. L'unica cosa che il Prof. mi ha voluto fare è alzare lievemente, ma davvero lievemente, l'arcata sopracciliare. Per far questo si fanno due incisioni all'altezza delle tempie, una a destra e una a sinistra. Ovviamente non vengono asportati tessuti...insomma credo che le cicatrici non siano paragonabili a quelle ti un trapianto. SI tratta solo di due linee che io ho, attualmente,fra i capelli delle tempie.
Io mi stavo (sto?) allarmando perché se proprio tiro con forza i capelli tutti indietro e mi concentro mettendo a fuoco la zona intravvedo un po' queste linee.
Pitanguy gia mi aveva detto che se avessi perso i capelli sarei dovuto ricorrere al trapianto...magari tornando a Rio.
Ora: per quanto ho poutto leggere, attualmente molti sforzi nel campo della ricerca chirurgica si stanno orientando verso la tecnica FUE. Ho appena letto sul sito americano che molti importanti dottori americani si sono dichiarati attratti dalla nuova tecnica e pronti ad adottare anche quel protoccollo, assieme a quello tradizionale. E' una notizia fresca fresca.
Ho contattato via e-mail il Dott. COle, pioniere in America per questa tecnica (poiché l'ha appresa da Wood, l'australiano che primo nel mondo ha iniziato ad applicarla) e mi aha risposto che per il mio problema, se mai avrò bisogno di un trapianto, sicuramente la tecnica FUE è la migliore.
Quindi dico a chi ha aperto questo post che sicuramente il De sio è stato obiettivo, ma che attualmente esiste una tecnica che evidentemente questo dottore non pratica ma della quale in america non fanno altro che parlarne e si sta perfezionando, ma che se ha un problema lieve di stempiatura e vuole far qualcosa sicuramente la tecnica PIU INDICATA è quella FUE perchè non lascia cicatrici.
La scelta che abbiamo noi italiani, attualmente, quella piu agevole, per quanto ho capito, è O andare a Maastricht dal Dott. Gho, oppure ad Atene dal Dott. COle che viene spesso ad Atene alla clinica DHI ad operare
E' chiaro che se devo fare un trapianto io mi sento di sceglier il top e non per una questione esterofila, ma perché è indiscusso che questi sono i nomi dei primi dottori che hanno piu esperienza per la nuova tecnica. Per la tradizionale ci sono sicuramente chirurghi bravi anche in Italia ma per questa nuova tecnica NO.
E poi va anche detto che anche fra i chirrughi ci sono quelli piu tradizionalisti che si schiodano difficilmente dalle tecniche tradizionali, anche perché una tecnica comporta il fatto di apprenderla, fare esperienza ecc. In Italia in genere sono così, sono molto tradizionalisti a parte qualche raro caso. Me ne sono accorto facendo due chiamate telefoniche a due importanti chirurghi italianI. gli ho parlato della tecnica e l'hanno liquidata come una trovata commerciale e non mi sembra affatto giusto visto che ci sono fior di dottori stimati in tutto il mondo che la praticano e c'è anche una documentazione fotografica.
Finisco dicendo che ho visto le foto pubblicate su hairsite e il ragazzo che gestisce il sito s'è fatto mettere delle graft nelle tempie con questa nuova tecnica ed il risultato mi sembra soddisfacente. In piu, quello che sarebbe un difetto, ossai l'impssibilità a trapiantare molti capelli assieme con questa tecnica, secondo me è un pregio perchè per la prima volta uno decide di metterne qualche cenitnaio e poi si vede come vanno le cose.

#11 ceriale

ceriale
  • Salusmaster User
  • 139 Messaggi:
  • Località:Roma
  • Interessi:Sport e Informatica

Inviato 05 febbraio 2003 - 08:27

Ma il trapianto a cosa diavolo serve se con una sessione non si possono avere + di 18-20 capelli per centimetro quadrato ? E poi quelche bulbo sicuramente non attecchirà perchè messo male e verrà rigettato entro breve dall'organismo stesso.
Poi la cicatrice è troppo lunga. Praticamente va da un'orecchio all'altro ! Diventi una specie di Frankenstein !
Un tipo di intervento del genere sarebbe fattibile solo se si raggiungesse almeno una densità di 50 bulbi per centimetro quadro,il che corrisponde a circa 70 capelli, perchè alcuni bulbi contengono anche 2 o 3 capelli !
Di questo trapianto FUE poi ne sono poco convinto perchè mi devono ancora spiegare bene, mentre eseguono l'incisione per prelevare il bulbo se inavvertitamente non si possano danneggiare i bulbi limitrofi !
xxxxx, C***O siamo ancora in alto mare. Io voglio la terapia genica, voglio la capigliatura di quando avevo 18 anni !!!!!!!
Al diavolo i trapianti alla Baudo e Vespa. A quel punto è meglio radersi e basta

#12 whybob71

whybob71
  • Salusmaster User
  • 75 Messaggi:
  • Località:Napoli

Inviato 07 febbraio 2003 - 11:10

Leggendo questo post sono rimasto un pochino turbato.

Perchè un I o un II Hamilton dovrebbe farsi un trapianto? Stiamo parlando di persone che di capelli ne hanno, ed anche molti. Perchè mai si dovrebbe sottoporre ad un intervento chirurgico in piena regola?
E' ovvio che il chirurgo in questione ha risposto quello che Sandro ha riportato: che altro avrebbe dovuto dire?

Il trapianto rappresenta una soluzione estrema, cui ricorrere quando sussitono precise indicazioni. Al di fuori di queste è sempre un errore ricorrervi. Ma non per questo è una metodica inutile o dannosa.

Come sempre in medicina, un atto terapeutico va eseguito quando può portare un beneficio al paziente.

A tutti i I Hamilton il trapianto non è indicato. Ai II Hamilton lo è solo in pazienti selezionatissimi. Io personalmente se fossi un II non mi farei operare nemmeno gratis.

#13 Dizzy

Dizzy
  • Salusmaster User
  • 39 Messaggi:
  • Località:Citta' Dei Pelati (Un posto x calvi soli)

Inviato 18 febbraio 2003 - 01:08

SEI UN GRANDE WHyBOB!!!!!

io in questo sito e specie in chat ho incontrato gente che diceva :

- ciao sono un 4 ham, li porto lunghi con la riga di mezzo.....
- ciao sono un 0.5 ham e sto x farmi un trapianto
- ciao ho 17 anni perdo i capelli da 7 anni e li devo portare tutti tirati indietro con il gel x coprire il diradamento

.........
e tanti altri tipi
mi rendon conto che la stragrande maggioranza di questo sito è fatto da 1 ham da gente disperata xche' è un 1 ham o gente che ha la dermatite seborroica e piange la notte

ma piantatela x dio!!

il dott de sio mi immagino la faccia che ha fatto quando ha visto entrare TE
pieno di capelli che gli chiedevi di trapiantarti SANDRO
è stato gentile perke ti doveva cacciare a pedate!!!!

dovete cambiare quello che avete dentro non quello che avete sulla testa!!!
MAH

#14 Karime

Karime
  • Salusmaster User
  • 565 Messaggi:
  • Località:europe

Inviato 18 febbraio 2003 - 01:50

..o semplicemente cambiare parrucchiere!!
*Kamine*

#15 bigrino

bigrino
  • Salusmaster User
  • 310 Messaggi:
  • Località:Salerno

Inviato 18 febbraio 2003 - 10:49

Dizzy, hai perfettamente ragione.
Però vorrei fare una puntualizzazione.
A volte, la calvizie è un problema di testa, psicologico, proprio come dici tu, oltre che una malattia. Ci sono persone che non si vedono bene con I hamilton o con la dermatite e per questo ci stanno male. Al contrario ci sono persone che si trovano bene senza neanche un vellus. Non possimo essere ne tu ne io a sindacare....questo mi sembra ovvio. Il malessere di una persona è strettamente soggettivo.
Oggi la chirurgia sembra curare meglio i casi più gravi rispetto a quelli lievi, ecco xrchè ti sembra strano che I Hamilton voglia ricorrere al trapianto. Un domani forse tutti i tipi di calvizie potranno essere curati bene. Speriamo. Ciao.

#16 ron2

ron2
  • Salusmaster User
  • 631 Messaggi:

Inviato 18 febbraio 2003 - 11:17

Ma..io penso che sia anche un problema oggettivo, nel senso che le prime stempiature modificano notevolmente la propria immagine, in parecchi casi in negativo, rendendo giovani xxxxx "oggettivamente" più brutti (salvo eccezioni) di prima, come stava accadendo a me che ho corso subito ai ripari con la soluzione più pratica e rapida (cap. artificiali).

Ciò non toglie che spesso, passati i 30 anni, le stempiature sono ben gradite perchè si modifica la percezione che ognuno ha della propria immagine, elaborata in rapporto ai coetanei.

Da un punto di vista estetico io penso, dunque, addirittura che il trapianto possa servire soltanto in questi casi limitati di correzione dell'attaccatura.

(Ovviamente mi rendo conto che questa è una vera e propria eresia dal punto di vista tecnico-scientifico)

Negli altri casi, dal 4 hamilton in poi meglio radersi o mettere una protesi, il trapianto (a mio modesto parere) esteticamente non migliora la propria immagine, anzi la peggiora (tranne pochi casi fortunati, vedi Conte).




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi