Jump to content

Problema Di Salute (Proctologico)


Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

approfitto della sezione del forum non dedicata alle tematiche principali per chiedervi consiglio in merito a un problema di salute che da qualche tempo ha colpito la mia compagna. Un anno esatto fa ha partorito due gemelli, è stata davvero eroica durante il parto ma a causa di alcune complicazioni il tutto è stato piuttosto lungo e e difficile. Morale della favola, ha subito dei danni nella zona del pavimento pelvico che ancora adesso le danno problemi. Nello specifico è diventata leggermente incontinente, sotto sforzo (es. sollevare pesi, fare movimenti bruschi, starnutire...) ha perdite involontarie dallo sfintere anale, purtroppo non riesce a controllarle.

Psicologicamente è devastata perchè si ritrova ad affrontare problemi quotidiani che a 29 anni non affronta nessuno... a 80 sì, magari, ma alla sua età proprio no, non è giusto. Ha provato a curarsi con la ginnastica e il biofeedback, ma questa riabilitazione l'ha lasciata al punto di partenza.

Vorrei proprio aiutarla, mi sono documentato a riguardo e ho scoperto che esiste un metodo chirurgico che si chiama THD Gatekeeper che è stato messo a punto apposta per questo tipo di incontinenza, ben diverso da quella urinaria... volevo chiedervi se ne avete mai sentito parlare, o conoscete qualcuno che è guarito grazie ad esso.

So che di incontinenza fecale spesso non si parla per via di pudore o imbarazzo, ma provo lo stesso a chiedere il vostro aiuto o anche solo un semplice consiglio a riguardo... grazie in anticipo. -Max-

 

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Bè alla fine abbiamo risolto... la mia compagna si farà operare con il metodo di cui parlavo nel post precedente, abbiamo avuto rassicurazioni sul fatto che sia il meglio che la chirurgia offra oggi... alla fine di gennaio sapremo se la nostra fiducia è stata ben riposta. Saluti. -Max-

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

Salve a tutti, mi sembrava giusto concludere la discussione dopo che l'ho iniziata.

La mia compagna dopo l'intervento è letteralmente rinata, la guarigione è stata completa e la nostra vita familiare si è aperta a tante nuove possibilità. Adesso non ha più timore di uscire di casa e sta riguadagnando tanta autostima, siamo felicissimi che l'operazione sia andata come doveva andare. Meno male che anche le storie brutte ogni tanto hanno un lieto fine. Saluti e buona vita a tutti. -Max-

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...