Jump to content

Bongo

Salusmaster User
  • Content Count

    62
  • Joined

  • Last visited

  1. Ciao a tutti, sono stato assente da questo forum per circa due anni. Torno e.. cosa scopro? Che e' tutto come prima: si parla ancora sempre degli stessi prodotti: minox, fina e altri 'palliativi'. Ancora speranze deluse, side effects, ma soprattutto nessuna vera novita'. Se si leggono i post di 4-5 anni fa si nota con ancora piu' amarezza che non e' cambiato proprio niente. Possibile che ci dobbiamo rassegnare a vivere di speranze che si rivelano puntualmente infondate? Possibile che dopo tanti anni siamo ancora fermi a finasteride e minoxidil? Possibile che in fatto di tricologia (sempre che si possa definirla una scienza) siamo ancora all'eta' della pietra? Scusate lo sfogo, immagino che molti di voi capiranno cosa intendo. In bocca al lupo a tutti.
  2. ENTRA DI DIRITTO NEL CLUB DEI CESARATI. NESSUN DUBBIO.
  3. Vero, e.. sperimentato. Venti minuti di sole sul cranio nel mio caso sono più benefici di qualsiasi lozione :fischietto: :mago:
  4. La scadenza del brevetto è sicuramente una buona notizia. Stai a vedere che tirano fuori istantaneamente un farmaco che avevano messo nel cassetto?? :60: :ok2:
  5. Mi riallaccio alla discussione di Shadow, Killing Zoe e altri su un tema secondo me fondamentale: il ruolo dell'infiammazione dello scalpo sulla caduta dei capelli. Posso citare a questo scopo la mia situazione: sono soggetto a dermatite seborroica lieve, ma molto ricorrente, che colpisce prevalenteme te gli angoli della bocca e il cuoio capelluto. Qualsiasi causa di stress, di qualsiasi natura (una giornata storta sul lavoro, un litigio, un viaggio troppo lungo) diventa occasione per una dermatite il giorno dopo, con annessa tricodinia e caduta di capelli raddoppiata o triplicata rispetto al giorno precedente. La cosa incredibile è che l'assunzione di un antiinfiammatorio sistemico (ex: aulin o simili) blocca immediatamente la caduta, dal giorno successivo all'assunzione. Ovviamente non è il caso di imbottirmi di antiinfiammatori ogni volta che mi viene una dermatite, ma la cosa fa pensare. Con troppo semplicismo tanti medici sostengono che l'infiammazione è solo una conseguenza dell'AA e la liquidano come un evento secondario. L'ultima uscita di Campo sull'alopecia psicogena è la prova di quanto ancora ci sia da capire sulle cause della calvizie e della caduta dei capelli. Del resto, il quadro della 'calvizie psicogena' si sovrappone troppo facilmente a quello dell'effluvio per non creare sospetti: quanta gente è in cura con farmaci anti dht che magari non hanno effetto, quando invece sono soggetti ad una caduta di natura psicogena- infiammatoria? Questo non potrebbe spiegare, ad esempio, come mai tante persone non rispondono ai trattamenti 'convenzionali'?? Come è possibile che la mia caduta di capelli si interrompa immediatamente con un antiinfiammatorio, e si associ semplicemente ad eventi stressanti? Si può comunque parlare di androgenetica? Eppure di capelli ne cadono tanti, eccome, e da tanti anni, e sempre per eventi stressanti. La confusione è tanta, e tanti dottori dovrebbero interrogarsi e mettersi in discussione un pò di più. Del resto, se la cura della calvizie si basasse solo sui 2-3 farmaci che tutti conosciamo, tutti potremmo fare i tricologi. E nessuno sarebbe pelato. Purtroppo non è così.
  6. Non so che dirti, nè bene nè male. Praticamente come prima di prenderla. E allora che la prendo a fare? Dilemma... :blink: :huh: Forse conto sull'effetto placebo :60: :lol: :lol:
  7. Ma c'è qualche fondamento scientifico alla teoria che chi ha i capelli bianchi presto non li perderà??? La cosa non mi convince granchè... :unsure:
  8. xxxxx una domanda: in caso di acquisto prodotti da Salusmaster, quanti giorni bisogna aspettare perchè arrivino? Grazie mille! :okboy:
  9. A me l'assunzione di cocktail vitaminici contenenti vitamina A provoca INEVITABILMENTE effluvio. State molto attenti: anche un multivitaminico comune come il multicentrum, se assunto per lunghi periodi può dare problemi non da poco -_-
  10. :disgusto: Ma ci sarà mai qualcuno che avrà risultati SERI con 'sta nipononivea?? Risultati che non si limitino ad impressioni ottiche, supposizioni, sensazioni?? Qualcuno, per intenderci, a cui i capelli, per lo meno, smettano di cadere??? <_< Meglio che stia zitto... :ph34r:
  11. Non so che dire, sui risultati.. Certo non sono peggiorato granchè: ho 31 anni e la mia situazione è abbastanza stabilizzata ormai da molto tempo (diciamo che appartengo alla categoria di quelli per cui la situazione si è stabilizzata col tempo).. Ad ogni modo, vado avanti, visto che per avere risultati degni di nota, nel mio caso (ossia nel caso di uno che non ha mai preso nessun farmaco) serve sicuramente del tempo.. Quanto alla caduta indotta secondo me è evidentissima. Ho sospeso la nipo per 3 giorni e la caduta è cessata. Non so che pensare a questo punto... Tantopiù che rinaldi smentisce categoricamente l'esistenza di caduta indotta. Boh??? :unsure:
  12. Sulle case farmaceutiche qualche dubbio io ce l'ho. Cosa possono chiedere di meglio, che un farmaco che va preso per sempre, non risolve completamente il problema calvizie e costa una cifra non irrisoria? La fina è semplicemente perfetta (per le case farmaceutiche), sicchè non penso che abbiano un reale interesse a trovare qualcosa di più efficace e meno costoso. Non credo alla teoria del complotto, ma so che il driver principale per qualsiasi azienda è il lucro: nessuno fa beneficienza. Nn per niente ormai da dieci anni a questa parte non è stata fatta uno straccio di scoperta degna di questo nome. Semplicemente perchè la fina è un business fantastico per le farmaceutiche :60: Per il resto sono d'accordo con te: ognuno di noi deve decidere cosa fare in rapporto alla sua situazione. Sono tra quelli che non prenderebbero fina neanche sotto tortura, visto che non sopporto l'idea di un farmaco che modifica gli equilibri ormonali del mio corpo, e gli effetti collaterali sono troppo importanti per passarci sopra e fingere di nulla. Preferisco, piuttosto, che la natura (e i geni) facciano il loro corso :60: QUestione di punti di vista, evidentemente!
  13. Infatti mi sa che è arrivato il momento di smettere... :60: Vado avanti ancora un pò col galenico e poi la pianto (l'ortica)... :okboy:
  14. Scusa, intendevo dire che ho chiuso con fitologica :60: Quanto a rinaldi, non ho ancora capito se devo ringraziarlo, visto che dopo un anno di uso di nipo, risultati non ne sto vedendo. Al più penso che debba essere lui a ringraziare noi, che non solo stiamo facendo da cavie, ma per di più paghiamo (e assai salato, vdi fitologica) per un integratore sulla cui sicurezza ed efficacia non abbiamo prove significative. -_- <_<
×
×
  • Create New...