Vai al contenuto


Foto

Dubbio Inquietante Sul Trapianto...


  • Per cortesia connettiti per rispondere
8 risposte a questa discussione

#1 BoyRM76

BoyRM76
  • Salusmaster User
  • 1915 Messaggi:
  • Località:Roma
  • Interessi:Calcio

Inviato 26 dicembre 2003 - 01:40

Salve a tutti, vorrei porre una domanda a tutti, a chiunque sappia rispondere.
Recentemente ho parlato di questo problema ad un amico con cui non avevo mai trattato l'argomento, non so il perché, dato che il problema l'ha anche lui, semplicemente non è mai capitato.
Lui mi ha fatto sorgere un dubbio veramente IMMENSO sul trapianto. http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/ohmy.gif
Mi ha detto che in passato è stato da dottori che gli hanno sempre vivamente sconsigliato il trapianto per un motivo medico/biologico.
Sul nostro cuoio capelluto c'è una certa rete di capillari sanguigni che servono a irrorare i bulbi dei capelli, a dargli nutrimento, questa rete non arriva in tutti i punti, ma è sicuro che arriva dove sono i bulbi, altrimenti morirebbero.
Questi dottori hanno specificato che trapiantare il bulbo in punti dove non c'é irrorazione sanguigna, significa la morte del bulbo stesso e la caduta del capello, in poche parole la sua perdita, magari lenta perché inizialmente c'è almeno una fuoriuscita di sangue dovuta all'innesto che coagula il punto di inserimento del bulbo e lo trattiene.
La mancanza di una rete di capillari fittissima su tutta la testa fa si che il trapianto non sia prevedibile come esiti e quindi altamente sconsigliabile. http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/nuke.gif
Può dirti c.u.l.o che il dottore azzecchi tutti i punti col capillare sotto e può dirti s.f.i.g.a che la metà li metta in punti dove il capillare non c'è e hai perso l'innesto... http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/blink.gif
In effetti, se andiamo a verificare, i risultati non sono poi cosi' grandiosi, diciamoci la verità, e molti si lamentano della parziale perdita successivamente di una parte dei capelli trapiantati o la loro non ricrescita dopo la prima caduta... http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/sad.gif
Che ne pensate? Attendo risposte dai dottori e non...
Grazie e...buone feste. :babbonatale:

#2 Sfigolo

Sfigolo
  • Salusmaster User
  • 5 Messaggi:
  • Località:Sorrento
  • Interessi:donne

Inviato 26 dicembre 2003 - 02:50

t'anno detto na strunzata http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/wink.gif

#3 Karime

Karime
  • Salusmaster User
  • 565 Messaggi:
  • Località:europe

Inviato 26 dicembre 2003 - 03:08

fatti dire anche dove ha comprato il vino! http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/cool.gif http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/w00t.gif :babbonatale: :babbonatale: :lol: :babbonatale:

#4 Dott. Massimo Morselli

Dott. Massimo Morselli
  • Salusmaster User
  • 156 Messaggi:

Inviato 26 dicembre 2003 - 10:18

Tranquillo, BoyRM76:
La circolazione del cuoio capelluto calvo è ridotta rispetto a quello "normale": ciò è l'effetto della minor richiesta metabolica del tessuto privo di follicoli. Se fosse la causa, anzichè l'effetto della perdita di capelli, ci si dovrebbe aspettare che si perdano regolarmente tutti i capelli trapiantati.
Ma ciò non avviene, come è ampiamente documentato da quasi 50 anni di osservazioni scientifiche in ogni parte del mondo. La loro persistenza nell'area ricevente è garantita dalla cosiddetta "donor dominance", dimostrata da Norman Orentreich nel 1959, per cui i grafts mantengono integralmente le proprie caratteristiche indipendentemente da dove vengono trapiantati.
Si sono visti capelli attecchire su tessuti ustionati, ove la pelle sembra carta velina e la circolazione è quasi inesistente.
Altro discorso è la scarsa ricrescita dovuta a tecnica non corretta (preparazione e conservazione dei grafts, manipolazione traumatica, densità eccessiva etc.).
http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/thumbsup.gif http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/thumbsup.gif http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/thumbsup.gif

#5 Aragorn

Aragorn
  • Salusmaster User
  • 844 Messaggi:

Inviato 27 dicembre 2003 - 04:36

Confermo, una assoluta barzelletta messa in giro da uno dei nostri amici tricolologi.

Ciao :lol:

#6 BoyRM76

BoyRM76
  • Salusmaster User
  • 1915 Messaggi:
  • Località:Roma
  • Interessi:Calcio

Inviato 04 gennaio 2004 - 02:45

Grazie per la spiegazione Dott. Morselli.
Però mi chiedo...ho visto le immagini sui libri e nei siti di come è fatto un capello...in effetti alla base c'è un collegamento con un capillare per il nutrimento del bulbo...quindi quando si trapianta un capello in un altro punto della testa, quel collegamento come fa a ricrearsi? L'innesto provoca solo una ferita che poi si dovrebbe rimarginare e NON collegarsi al bulbo...Me lo spiega gentilmente?
Grazie. http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/huh.gif

#7 BoyRM76

BoyRM76
  • Salusmaster User
  • 1915 Messaggi:
  • Località:Roma
  • Interessi:Calcio

Inviato 14 gennaio 2004 - 04:51

...nessun dottore sa darmi una risposta dal punto di vista medico e scientifico?

#8 Dott. Massimo Morselli

Dott. Massimo Morselli
  • Salusmaster User
  • 156 Messaggi:

Inviato 15 gennaio 2004 - 08:39

BoyRM76: Grazie per la spiegazione Dott. Morselli.
Però mi chiedo...ho visto le immagini sui libri e nei siti di come è fatto un capello...in effetti alla base c'è un collegamento con un capillare per il nutrimento del bulbo...quindi quando si trapianta un capello in un altro punto della testa, quel collegamento come fa a ricrearsi? L'innesto provoca solo una ferita che poi si dovrebbe rimarginare e NON collegarsi al bulbo...Me lo spiega gentilmente?


Le immagini sono schematiche, non è necessario che il capillare venga a contatto con la matrice del capello perchè questa ottenga il nutrimento. Come il resto della cute, di cui peli e capelli sono un annesso, questi si nutrono del liquido interstiziale che circola nel derma superficiale e negli strati profondi dell'epidermide: per questo motivo gli innesti cutanei attecchiscono anche se non prelevati "a tutto spessore".
http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/smile.gif http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/smile.gif http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/smile.gif

#9 mammo52

mammo52
  • Salusmaster User
  • 204 Messaggi:
  • Località:Firenze

Inviato 16 gennaio 2004 - 03:34

.. sembra quasi che ci capisca dottore.. :diavoletto: :fiorellino:
http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/biggrin.gif




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi