Jump to content

Dale

Salusmaster User
  • Content Count

    37
  • Joined

  • Last visited

  1. quindi insomma... questi trapianti sembra che funzionino...
  2. non si può trattare semplicemente di un diradamento diffuso un po' in tutta la testa (esclusa la corona ippocratica) ? Lento diradamento che porta alla calvizie...
  3. Inserisco un'altra vagonata di foto... Inserisco i link, perchè un solo messaggio può contenere massimo 5 foto. Premetto che i capelli sono un po' sporchi, è da due giorni massimo che non me li lavo, ma passando continuamente la mano nei capelli, li sporco immediatamente. http://img840.imageshack.us/img840/695/allospecchio1.jpg http://img268.imageshack.us/img268/9106/allospecchio2.jpg alcune foto dell'attaccatura... http://img225.imageshack.us/img225/9425/attaccatura1.jpg http://img848.imageshack.us/img848/2279/attaccatura2.jpg http://img683.imageshack.us/img683/
  4. Selavy, ti ringrazio per l'intervento. Purtroppo sto iniziando ad evitare lo specchio, proprio come hanno già fatto molti altri utenti qua dentro; segno evidente che psicologicamente non sono affatto tranquillo. Il fatto è che appena lavati mi stanno abbastanza bene. Ma già a partire dal giorno dopo, si assembrano in tante piccole ciocche, rivelando sempre più facilmente la cute sottostante. La densità si riduce progressivamente. Oggi ne ho 100, domani 98. Se capito sotto un faretto, come può capitare in molti negozi, il problema si manifesta immediatamente. Per qualcuno cazzuto chi in
  5. e se pensassi ad un trapianto ? ... a breve inserisco nuove foto, ora che sono trascorsi 3-4 mesi, la situazione è, naturalmente, peggiorata.
  6. Salve. Sto pensando seriamente di sottopormi ad un'operazione di autotrapianto, ma la mia attuale situazione non è propriamente tragica. I miei capelli si sono diradati molto e sono divenuti più sottili, e nella zona posta sopra la fronte, si inizia già ad intravedere facilmente la cute. E' consigliabile un trapianto? oppure c'è il rischio che lo shock epidermico dell'operazione mi faccia cadere i capelli che ancora ho?
  7. recentemente mi è capitato di vedere qualche apparizione televisiva di Rocco Siffredi. Ma che ha fatto ai capelli ? Qualche anno fa: http://youtu.be/LwDaz4ZoHPM http://youtu.be/3Q9Ws2ZaSZY Adesso (intravisto ad una puntata del programma televisivo Kalispera) parrucchino? trapianto?
  8. La tua situazione com'è con questa "sebo-psoriasi" ? Ti ringrazio per i consigli che mi hai dato, in realtà da circa due anni sono passato ad uno stile di vita e ad una alimentazione molto più salutare (una pseudo macrobiotica). Le spazzole ormai non mi servono più a nulla, il capello appena lavato lo asciugo un po' al phon e basta. In passato usavo molto gel. Ora ho molti capelli in meno, quindi acqua e gel non fanno altro che amplificare alla vista il diradamento. Assumo ormai da 6-7 mesi degli integratori specifici per capelli. Ad ogni modo, ho quasi la sicurezza che tutti questi tipi di
  9. Ti ringrazio per la tua impressione. Purtroppo noto un peggioramento progressivo, il che mi fa pensare proprio ad un aga. La densità dei capelli sta lentamente diminuendo. Cosa intendi per "visita specialistica" e per "esperto" ? Inoltre se è un aga, temo che non esista cura. Mi sono rivolto a 3 tricologi... che mi hanno consigliato lozioni e shampoo appositi, ma onestamente non noto particolari benefici, anzi, una lozione mi ha persino irritato e arrossato la cute. Ormai mi sto un po' rassegnando a perderli...
  10. Si, anch'io ero convinto di avere la psoriasi. Ma i tricologi a cui mi sono rivolto, mi hanno detto che si tratta soltanto di una brutta dermatite che deve essere curata, dunque niente psoriasi. Per quanto mi sono documentato, ho letto che la dermatite non si può "curare", ma soltanto cercare di tenere sotto controllo. Però credimi che uno o due anni fa, avevo una struttura del capello molto diversa: a parte che erano molto più folti (e quello pazienza, mi sto avvicinando ai 30 anni), ma erano sopratutto più robusti, spessi e lucenti. Fina e minoxidil, no. Mai presi. Ho soltanto utilizzato p
  11. Ti ringrazio per l'intervento Goten. Scusami, ti chiedo alcune cose: I capelli in ricrescita un po' ci sono, ma purtroppo ho l'impressione che abbiano un diametro molto inferiore rispetto a quelli che se ne sono andati, o che se ne stanno per andare. Le zone non androgenetiche quali sarebbero? Da quello che ho letto in questo forum e in altri siti, mi sembra che sia praticamente impossibile diagnosticare precisamente un aga: a volte sembra un effluvio, a volte un problema di dermatite, etc.. e si finisce magari con fare la cura sbagliata. Inoltre penso che la migliore cura contro l'aga, si
  12. Salve dottore, ho 27 anni, e da circa un anno e mezzo ho notato una evidente mutazione della struttura dei miei capelli. Da robusti e lucenti, sono piano piano, diventati secchi, sottili, e radi. Purtroppo temo che si tratti di una aga. Inoltre soffro di una brutta dermatite, non mi ha mai dato particolari problemi, ma in certi periodi si acutizza, e le scaglie bianche prodotte mi creano soltanto qualche disagio estetico. Qualche prurito anche, ma leggero. Vorrei chiederle un parere della mia situazione, qua sotto può trovare il link ad un altro thread con tutte le foto più recenti. ht
  13. Marzo 2011: Qui potete notare il capello come sia secco, sottile e opaco: I capelli qui sono appena lavati, risultano un po' più folti (forse perchè si gonfiano) del normale.
×
×
  • Create New...