Vai al contenuto


Foto

Distruggere Un Dott.......un Lampo


  • Per cortesia connettiti per rispondere
3 risposte a questa discussione

#1 ginetto

ginetto
  • Salusmaster User
  • 397 Messaggi:

Inviato 25 marzo 2004 - 01:16

xxxxx bisogna andarci piano con le valutazioni sbagliate (cosa che riesce difficile anche a me)

quanto ci vuol per far crollare la fiducia verso un dottor X ?

risposta :

un attimo !

vi faccio un esempio : basta entrare in un forum italiano o straniero con tre o quattro nomi differenti ed iniziare ad
inveire sui risultati di un determinato dott.,

quindi , bisogna fidarsi solo delle foto postate e bisognerebbe
assicurasi che le stesse appartenessero proprio al nick corrispondente .

E comunque un caso sbagliato non dovrebbe portare alla gogna un certo doc. piuttosto che un'altro...............................
certo che quando le foto cominciano a riguardare 10-15 pazienti..........................................CONTINUA...................

#2 ginetto

ginetto
  • Salusmaster User
  • 397 Messaggi:

Inviato 25 marzo 2004 - 02:07

tutto questo non per difendere nessuno , ma se per esempio andiamo in un forum

americano e leggiamo che tizio si la menta di Alvi piuttosto che di Jones,

non

possiamo cambiare la nostra opinione sul doc. in questione per uno o due

interventi andato male

(ammesso che siano veri) su magari 5-6 mila interventi effettuati da tale doc.

#3 raffa75

raffa75
  • Salusmaster User
  • 2026 Messaggi:

Inviato 25 marzo 2004 - 02:17

io mi rendo conto che in tutti i mestieri i risultati migliorano con il tempo,la pratica e la tecnologia......tutto cio' costruito anche su errori...errare e' umano,in tutti i mestieri,dal meccanico giovane ed inesperto,al pizzaiolo,al CHIRURGO......credo che ,specialmente il dott tesauro abbia mostrato risultati recenti di gran capacita' (47 UF al cm quadro sono ottime mi pare),io comunque mi farei oprare da lui anche perche' piu' uno viene attaccato piu' tentera' di migliorare il propio mestiere perche' ha il coraggio di mettersi a confronto con altri,peccato che non faccia la FUE per piccoli interventi ad alta densita' e senza cicatrice......

#4 axel

axel
  • Salusmaster User
  • 60 Messaggi:

Inviato 25 marzo 2004 - 02:25

E' vero quello che dici! Non devono essere le dicerie a influenzare la valutazione su un medico piuttosto che su un altro.
Bisogna però avere sempre spirito critico e non fermarsi a ciò che appare esteriormente (bello o brutto che sia)! Bisogna conoscere il più possibile sull'argomento ed affidarsi a persone chiare ed esperienti!
In verità, quando hai a che fare con un medico che sa il fatto suo te ne accorgi immediatamente. Ti dice senza mezzi termini come stanno le cose e ti prospetta un risultato preciso.
Può sempre esserci un certo margine di "imprevisto" nella chirurgia ed è per questo che un medico dovrebbe prospettare al suo paziente il risultato minimo ed risultato massimo che si può ragionevolmente attendersi da quell'intervento.

axel




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi