Vai al contenuto


Foto

Consigli Su Trapianto Capelli E Farmaci, Risultati Dopo Quanto Tempo?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
9 risposte a questa discussione

#1 Sgargio86

Sgargio86
  • Salusmaster User
  • 7 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2018 - 04:29

Ho fatto da poco un trapianto con IHS (la S_nders) a Milano.

passate le prime 2 settimane tutto bene con rimarginamento della zona donatricre, 

Ora, a 4 mesi e mezzo,  sebbene ho notato una parziale caduta dei capelli impiantati, ora vedo che i capelli stanno ricrescendo bene, cioè sono spessi e riempiono bene  le parti della testa glabre. 

Insomma: pensate debba assumere anche farmaci oppure rischio di fare più danni che altro? il gioco (di minox e fina) vale la candela alla fine?

 

so di potermi rivolgere in ogni momento alla chirurga che mi ha operato, però prima di prendere appuntamento per un controllo ulteriore, volevo chiedere qui, grazie!!



#2 Macc

Macc
  • Utenti Esperti
  • 2194 Messaggi:
  • Sesso:Maschio

Inviato 07 febbraio 2018 - 06:16

per mantenere quello che hai ti conviene continuare la cura, l area donatrice non è infinita come saprai già.

#3 Sgargio86

Sgargio86
  • Salusmaster User
  • 7 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2018 - 10:04

Si, infatti tutto sta procedendo bene con la ricrescita e tutto ... ma il mio dubbio era essenzialmente sui farmaci. 

Mi spiego meglio, io ho 31 anni e ho problemi con la calvizie da 25. il tutto era peggiorato nel giro di 4-5 anni. L'idea del trapianto mi era balenata subito in mente , mi sono informato in vari forum e ho compreso che questa clinica era una delle migliori scelte in Italia, se non la migliore.

 

Quanto ai farmaci, qualcuno crede che dopo il trapianto devono essere assunti: va bene il loro beneficio contro l'alopecia, il dht ecc ecc. ma io credo che i sides possano anche ripercuotersi sui capelli impiantati una volta che saranno ricresciuti (oltre che sui capelli che la calvizie mi aveva già risparmiato). Il chirurgo me li ha sconsigliati nel mio caso, ma volevo comunque maggiori informazioni e opinioni di qualcuno che ha avuto esperienza con questa terapia



#4 PeppeOtto

PeppeOtto
  • Salusmaster User
  • 5 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2018 - 11:16

Prosegui come dice Macc e segui i consigli del loro  chirurgo  :dottore-01:​

Ancora non ho provato nè trapianto, nè farmaci, ma se la tua calvizie era abbastanza ferma e assodata anche prima del trapianto, allora puoi benissimo farne a meno secondo me... toglimi una curiosità, hai scelto la Fue?  ad oggi di quanto ti sono ricresciuti i capelli come lunghezza?



#5 Sgargio86

Sgargio86
  • Salusmaster User
  • 7 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2018 - 03:08

ciao a tutti, grazie infinite per il vostro sostegno!, volevo aggiornarvi su ciò che sto notando adesso, a quasi 6 mesi dall'intervento...

Mi ero rivolto all'  Istituto per il loro nome  e in sostanza sono molto molto contento .

Sono stati davvero presenti per me, soprattutto in questo periodo di ricrescita. I capelli che mi erano rimasti sono anche più robusti e si integrano davvero ottimamente con quelli innestati  (2.300 grafts)

Ho seguito le indicazioni del chirurgo ed ho fatto bene ad evitare i farmaci. Inoltre mi ha detto che ai 10 mesi la ricrescita dovrebbe essere ancora più evidente e robusta. il risultato penso sarà ancora più pieno e completo di prima. 



#6 Macc

Macc
  • Utenti Esperti
  • 2194 Messaggi:
  • Sesso:Maschio

Inviato 12 marzo 2018 - 06:07

se sei stabile senza farmaci buon per te, altrimenti occhio perché i trapianti potrebbero non bastare per avere un buon risultato.

#7 PeppeOtto

PeppeOtto
  • Salusmaster User
  • 5 Messaggi:

Inviato 24 maggio 2018 - 02:43

passati altri 2 mesi, come te li senti i capelli?  il cuoio capelluto ti da fastidio? densità?



#8 Sgargio86

Sgargio86
  • Salusmaster User
  • 7 Messaggi:

Inviato 13 giugno 2018 - 10:53

passati altri 2 mesi, come te li senti i capelli?  il cuoio capelluto ti da fastidio? densità?

 

:happy-05:​ Procede tutto al meglio sembra. anche attendo i 5 mesi per vedere i capelli rinfoltiti.  Adesso, a poco più di 4 mesi stanno ricrescendo i capelli che erano caduti dopo l'impianto per via dello stress di attecchimento, ecc ecc.

Nel giro di altri 3 mesi penso che potrò vedere i primi risultati "VERI".  Vedrò il chirurgo tra un paio di mesi, ma devo ringraziare lo staff dell'istituto per avermi seguito dall'inizio del pre-intervento fino ad ora e che continuerà a controllarmi ogni mese. Mi sento più sicuro e mi rassicurano sul fatto che sta andando tutto bene.

 

Il rientro al lavoro non è stato semplice ma dopo 10 giorni non si vede più nulla. Neanche i miei amici si sono accorti dei minuscoli prelievi nella donor area e i segni delle coagulazioni su fronte e tempie (p.s. ho anche potuto tenere  i capelli a 4-5 centimetri di lunghezza, il che mi aveva aiutato molto psicologicamente).



#9 sun4sun

sun4sun
  • Salusmaster User
  • 3 Messaggi:

Inviato 20 luglio 2018 - 09:08

ciao mi sto informando anche io sul trapianto di capelli, e sono indeciso tra fue e fut.

Sai dirmi come avverti la zona donatrice? infastidita, indolenzita, gonfia, tirata?  

I capelli già coprono i siti di prelievo oppure no?  Se si, dopo quanti giorni/settimane hanno coperto?



#10 Sgargio86

Sgargio86
  • Salusmaster User
  • 7 Messaggi:

Inviato 27 luglio 2018 - 06:05

a quasi 10 mesi dall'autotrapianto:

zona donatrice forse anche più in salute di prima  :sorriso-02:​ nessun dolore, indolenzimento o altro (dopo i primi 30 giorni passa qualsiasi sintomo di gonfioree e tensione, almeno nel mio caso)

i buchini dei prelievi sono davvero minuscoli (visti da auto-selfie) e penso abbiano coperto dopo sole 2-3 settimane, 

 

Comunque se proprio vuoi ascoltare il mio parere, la fut è il passato, la Fue il futuro! C'è chi dice che la fut permette di recuperare più grafts, ma avere cicatrici visibili non reca poco disagio...






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi