Vai al contenuto


Foto

Keep - 2Nd International World Fue Institute Workshop


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 GanjaMan

GanjaMan

    Asmed Manual Trapianto di capelli FUE

  • Salusmaster User
  • 2100 Messaggi:
  • Sesso:Maschio
  • LocalitÓ:Istanbul
  • Interessi:Trapianto di capelli

Inviato 08 maggio 2017 - 07:13

                                                                                  keep%20koray_zpspqwr1syp.jpg

www.wfiworkshop.com/ )

In questo video il Dr.Koray spiega il funzionamento del Keep, strumento da lui inventato per il posizionamento delle unità follicolari.
Il Dr.Koray presenterà il keep durante il secondo International World FUE Institute Workshop ad Atene dove avrò il piacere di presentare il nostro forum alla platea di chirurghi ed operatori del settore:


Per coloro che non parlano inglese ho tradotto il testo qui sotto:

 

https://youtu.be/i0lZc_RBOow

 

Sono il Dr.Koray Erdogan, lavoro come chirurgo della calvizie da 17 anni ed eseguo esclusivamente interventi FUE dal 2004.
Nella maggior parte dei miei casi in cui si è manifestata scarsa ricrescita il problema sembra essere legato a uno di questi fattori:

- Sanguinamento eccessivo
- Pelle dello scalpo molto spessa e dura
- Unità follicolari molto lunghe
- Unità follicolari divergenti

Qual è il problema? Dopo aver posizionato molte unità follicolari iniziamo ad essere stanchi e a sostenere le unità con le pinzette con maggior forza.

Un altro fattore di cui tener conto è che le incisioni eseguite previamente diventano progressivamente più strette e diventa difficile ritrovarle senza provocare danni all'unità follicolare.

Nel momento in cui ho iniziato a controllare la qualità delle unità follicolari ho constatato la presenza di molte unità follicolari ricurve.
La mia soluzione a questi problemi è un nuovo strumento per il posizionamento integrato delle unità follicolari (placer) chiamato KEEP.
Il keep può essere sterilizzato in autoclave ed è prodotto con il più sottile acciaio chirurgico tedesco, solo 50 microns.
È molto facile “caricarlo” con le unità follicolari e posizionare quest’ultime senza alcun danno.
Non vi sono problemi legati alla curvatura delle unità e non si corre il rischio di danneggiarle per un’eccessiva manipolazione (tenendole troppo strette e spingendo troppo forte con le pinzette).
Alcune delle unità follicolari danneggiate iniziano a curvarsi solo dopo 24 ore dal loro innesto a seguito dell’infiammazione.

I Keeps sono disponibili in diversi colori e con calibro diverso a seconda dei diversi punch utilizzati per l’estrazione.
L’apprendimento è facile e rapido, 2 assistenti possono lavorare allo stesso tempo grazie alle apposite scanalature per destrorsi e mancini.

Con il Keep non vi è necessità di manipolare le unità follicolari ed è facile caricarlo ed utilizzarlo per posizionare l’unità follicolare, persino in zone delicate come i parietali. È possibile adattarlo anche per posizionare le unità follicolari nella zona del vertex.

Ho realizzato uno studio per confrontare i risultati del Keep con quello del forcipe (pinzette).
Ho posizionato 50 unità follicolari nel centimetro quadrato di sinistra e 50 unità follicolari nel centimetro quadrato di destra utilizzando le pinzette.

Ho effettuato un controllo dopo 8 e 10 mesi. In ogni box di un centimetro quadrato ho innestato 30 unità doppie (da due capelli) e 20 triple (da 3 capelli).
Dopo 1 anno ho verificato i risultati e ho avuto un riscontro migliore del 15% in termini di tasso di ricrescita dei capelli nel lato innesto con il Keep.
La maggior parte delle unità follicolari triple sono ricresciute come doppie e singole nel lato in cui le unità follicolari sono state innestate con le pinzette.
Da piú di un anno sto utilizzando esclusivamente il Keep per posizionare le unità follicolari e posso dire di aver ottenuto una ricrescita degli innesti più rapida e percentualmente migliore.

Se volete provare e vedere il Keep venite ad Atene dove potrete scoprire molte altre novità !






2 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 2 ospiti, 0 utenti anonimi