Jump to content
Sign in to follow this  
Brugnoc

Domande sulla pellicola

Recommended Posts

Post molto interessante, se non altro per provare! Quasi quasi ne ordino una appena arriva il prossimo ordine di lace.  Mi sa che sono informato male sulla questione calco. In che senso non é necessario? Non vale anche per la pellicola il discorso che ognuno ha la sua forma e perché non ci siano pieghe o comunque perfetta adesione serve il calco? E perché le rotture durante le pettinate sarebbero più probabili senza colla? Perché ti si alza la pellicola? Ma anche con la spazzola a pallini c’è questo rischio? Io comunque non andrò mai oltre i 14 giorni (ci sono arrivato per la seconda volta da quando indosso il lace la settimana scorsa), sempre 7 anche perché con gli indigeni che crescono mi sale il prurito e poi per questioni igieniche la capa me la devo lavare tutta per bene almeno una volta alla settimana. Devo ammettere però che ci sono settimane dove la voglia é proprio a zero... Il vantaggio più grosso per i problemi che ho ora con alcune protesi sono i nodi. Ed essendo iniettati non dovrebbe esserci alcun problema o sbaglio? Mi incuriosisce anche la proposta di Dani di provare ad usare D&S, con la colla non sono ancora pratico, anche se per aggiustare ogni tanto la uso... Zazza come mai dici di essere stato tu la causa della perdita di capelli in zona 3?

Share this post


Link to post
Share on other sites

> Mi sa che sono informato male sulla questione calco. In che senso non é necessario? Non vale anche per la pellicola il discorso che ognuno ha la sua forma e perché non ci siano pieghe o comunque perfetta adesione serve il calco?

Secondo me è necessario!

> E perché le rotture durante le pettinate sarebbero più probabili senza colla? Perché ti si alza la pellicola? Ma anche con la spazzola a pallini c’è questo rischio?

Ho appena rotto la mia protesi in pellicola V-loop. La causa: Duotac che era troppo tenace da staccare dalla pellicola e tirando nella zona vicino al front, già provato da 3 mesi di utilizzo, è partita una crepa dal front di 4 cm.
Secondo me non le rompi durante le pettinate, non vedo come sia possibile.

Ed essendo iniettati non dovrebbe esserci alcun problema o sbaglio?

Nella v-loop non vedo nodi.

Zazza come mai dici di essere stato tu la causa della perdita di capelli in zona 3?

Mi pare strano che sia il lace che la pellicola abbiano avuto la perdita lì. Probabilmente dipende da qualche mio comportamento abitudinario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me il calco é necessario solo per stabilire la dimensione / forma della protesi. Non per il discorso concavità / forma del cranio in quanto le pieghette non si formano mai con la V-loop. Quindi é molto semplice anche testare una stock, una volta ritagliata a misura. Il problema della rottura in fase di manutenzione invece é reale ma forse con il metodo che consiglia Arkantos le cose migliorano (alternare due protesi e lasciare agire remover sui tape per tutta la notte prima di rimuoverli), bisogna provare. A parte questo, anche io sono entusiasta della pellicola e intravedo veramente grandi potenzialità !

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) porto la pellicola da febbraio e non ho mai usato un calco. La pellicola si adatta da sola alla forma della tua testa. Chiaramente le misure sono standard, per cui la prima volta che attaccate la pellicola, una volta fissata allo scalpo, andranno tagliate tutte le parti in eccesso. È un’operazione che un parrucchiere normodotato compie in due minuti.

2) se pettini senza cautela, come a volte mi capita di fare, se tiri forte con spazzola e pettine e per l’appunto incappi in un nodo di capelli molto ostico, rischi di rompere la pellicola se non è fissata sulla cute, perchè la forza della trazione si scarica non sul nodo del capello (come avviene se la pellicola è ben fissata sulla cute), ma sulla base stessa, che si allunga e poi si strappa.

3) è impossibile rompere la pellicola in fase di manutenzione se fai come ti ho detto io (e uso strongtape, che è pure peggio di duotac secondo me). Ci spruzzi una dose abbondante di remover su tutta la base, chiudi in una vaschetta, e dopo 12-24 ore metti sotto acqua corrente e col pollice pulisci tutto in 5 minuti 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Incredibile, discordo completamente su 1 e 2.

Per 1, se becchi la tipa che ha la testa piccola o quello che ha il testone, non dirmi che fa lo stesso. Sto parlando chiaramente di portesi grandi tipo la mia che è lunga 25. E il parrucchiere non penso proprio ci metta due minuti a tagliare con capelli lunghi che vanno da tutte le parti e dovendo misurare. Direi che uno ESPERTO ci mette 20 minuti buoni con un calco sottomano.

Per 2, io non ho MAI trovato un nodo ostico. I capelli della protesi dovrebbero essere tenuti pettinati

Per 3, secondo me Strongtape NON è per nulla più ostico di Duotac, se installi Duotac dal lato giusto. E su questo ci metterei la mano sul fuoco.
Effettivamente il bagnetto nel remover potrebbe staccare facilmente anche Duotac (che non viene via spruzzando Remover perché ovviamente non c'è modo di spuzzare TRA la pellicola e il tape, ma temo per i capelli. Oltre a necessitare di due protesi.

NB: ringrazio TANTO Arkantos per il suo post, è sempre utilissimo avere opinioni discordandi con cui confrontarsi!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zazza il mio parrucchiere ha 24 anni. Arrivo, mi siedo, mi stende la colla su tutto lo scalpo, e attacca la protesi. Dopodiché, in due minuti (non esagero) taglia tutte le parti di pellicola in eccesso (ossia quelle che non sono rimaste attaccate allo scalpo). È un’operazione veramente banale, e non dover dipendere dal calco è una bella cosa, puoi cambiare come e quando ti pare ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

3) è impossibile rompere la pellicola in fase di manutenzione se fai come ti ho detto io (e uso strongtape, che è pure peggio di duotac secondo me). Ci spruzzi una dose abbondante di remover su tutta la base, chiudi in una vaschetta, e dopo 12-24 ore metti sotto acqua corrente e col pollice pulisci tutto in 5 minuti 

.............Ma in base alla tua esperienza, chiudere la protesi spruzzata di remover in una vaschetta per 12/24 hr non rovina i capelli rendendoli secchi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ahhhhh, la taglia DOPO avertela incollata! Ottima idea. Arkantos, sei una fucina di idee. Dai, 2 minuti no, ma forse in 5 ce la fa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aquilotto: no, non va immersa nel remover. Metti la protesi nella vaschetta con i capelli verso il basso, cioè a contatto con il fondo della vaschetta. Sprizzi sulla base (e solo su quella) una buona dose di remover (io utilizzo ghost burst della pro hair labs, è eccezionale e molto poco aggressivo), la lasci lì (con coperchio chiuso) per 12-24 ore, e poi lavi. I capelli non si sciupano affatto, anzi vedrai che dureranno moooolto più del lace, i cui capelli finiscono giocoforza sempre a contatto con i solventi.
Detto questo, ho appena sperimentato una soluzione ancora più semplice, economica e perfetta per preservare l’impianto. Usare solo acqua! In questo caso occorre riempire completamente la vaschetta, e lasciare tutto l’impianto completamente immerso. Il tempo di attesa è un po’ più lungo, servono 48 ore, ma alla fine (lo so che non ci crederete, ma è così: provate) vedrete che la base si pulisce che è una meraviglia! E con un risparmio incredibile in termini di prodotti e longevità dell’impianto.

Zazza: lui ci mette davvero due minuti...ma anche fossero 5...ti risolvi comunque tutto in un colpo solo: prima installazione, taglio protesi (addio calco) e taglio capelli con una unica seduta dal parrucchiere. E non è necessario che il parrucchiere sia esperto nelle installazioni. Centrare la pellicola è semplicissimo. Una volta fatto, basta mettere un tape “di controllo” qualche centimetro dietro il front per tenere fermo l’impianto, quindi un paio di passate di colla sul back, stendi la pellicola e attacchi il back, fai la stessa cosa con l’altra metà della protesi, chiudi il front, e l'installazione è fatta. Poi si tagliano le parti di pellicola svolazzanti, e avrete in testa l’impianto più preciso che abbiate mai avuto (e tutto senza aver usato un calco!). Taglio, styling, e potete uscire dal parrucchiere con la vostra nuova chioma 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille Arkantos, proverò a fare come dici ... la soluzione con solo acqua mi sembra ancora più interessante ! Per il discorso durata ... io ultimamente con il lace facevo pochissimo, parliamo di poche settimane e poi i capelli assumevano il classico aspetto sfibrato e stopposo ... con V-loop sto sperimentando una durata nettamente superiore, le protesi durano di più e i capelli rimangono belli molto più a lungo. Il passaggio da Lace a V-loop per me é stata una "rivoluzione copernicana" e consiglio a tutti di fare almeno un test !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci credo bene, il remover i capelli li massacra, sia in termini di qualità, sia in termini di colore. E capisco perfettamente quando parli di “rivoluzione copernicana”, rispetto al lace non c’è proprio paragone per facilità di gestione, resa estetica, risparmio, longevità degli impianti. Penso che non metterò mai più un lace in vita mia 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho una protesi v-loop da un anno nel cassetto, mai utilizzata  la comprai solo per vedere la base, ma tutto sommato non sembra male e sono curioso avendo già tre protesi in lace in alternanza, posso fare un tentativo, eventualmente rimetto le altre sennonchè, la protesi non è chiaramente fatta su calco, quindi devo ritagliarla  come suggerite di procedere? con che strumenti? parto dal front, mi tengo lungo? come attacco? va bene il 3 mil sul front? non voglio usare colla, non la uso da 3 anni e ho perso la mano eventualmente se dovessi proseguire con la pellicola, tornerei a occuparmi di colle varie, ma solo per un test vorrei andare di tapes e basta

Share this post


Link to post
Share on other sites

un metodo alternativo al taglio della protesi direttamente sulla testa fatto da un parrucchiere è questo, un po’ laborioso ma il risultato è garantito: 1) Centri la protesi 2) Fermi con cerchietto 3) Alzi la metà frontale, metti un tape non troppo ostico qualche cm dietro il front, riabbassi la parte alzata e fai aderire sul tape, così tieni l’impianto fermo. 4) Togli cerchietto, alzi la metà posteriore dell’impianto, la pieghi su quella frontale (che sta ferma sullo scalpo grazie al tape che hai piazzato), e poi metti il cerchietto sopra, per tenere ferma la protesi piegata “a sandwich”. 5) Aiutandoti con uno specchio, piazzi tape direttamente sul tuo scalpo lungo tutto il perimetro “scoperto” (il cerchietto ti serve perchè la parte posteriore che hai ripiegato su quella frontale non ti ricada indietro mentre fai questa operazione). 6) Quando hai fatto, togli il cerchietto, attacchi la parte posteriore sui tape che hai appena piazzato, stacchi il tape che avevi messo al punto 3, alzi la parte frontale e la rovesci appoggiandola su quella posteriore che hai appena attaccato. 7) Metti i tape direttamente sullo scalpo sulla restante parte frontale del perimetro, e attacchi la parte frontale ? Stacchi l’impianto facendo in modo che i tape restino attaccati all’impianto. 9) Tagli l’impianto seguendo il contorno dei tape che sono rimasti attaccati lungo il perimetro

Share this post


Link to post
Share on other sites

avevo scritto ad arkantos in privato, ma sono, appunto, informazioni che possono venire utili a tutti Grazie arkantos, capito!! ma a questo punto, tanto vale mettere i tapes prima, sul perimetro, senza scartucciare,  e  poi farvi aderire piano piano la protesi, dopo averla centrata col tape di cui al punto 3, no ;)? non avendo mai installato una pellicola non vorrei romperla, proverò a usare blu tape che a me pare davvero poco tenace sul front lasci qualche mm in eccesso o vai a filo? intanto ordino un bisturi da amazon ehehe Grazie ancora

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì hai ragione, così è più logico. Io non ho mai usato questo metodo, ho sempre fatto il taglio dal parrucchiere con la protesi già installata sulla cute, e questa soluzione con i tape l’ho solo pensata ma mai messa in pratica. Sicuramente mettere prima tutti i tape è più pratico, in realtà il metodo che ho indicato sopra è quello che uso per le installazioni ordinarie (ma invece di usare i tape uso Solo colla: platinum nel mezzo e acrilica sul perimetro e sul front)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da qui si capisce che hai una cute poco sensibile e puoi utilizzare pellicola, io l'acrilica non la tollero proprio.. Ma scusa, inviando il calco non arriva un impianto già bello che definito e da ritagliare solo sul bordo come con il lace?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda ti assicuro che la mia cute è tutto fuorché poco sensibile, ho sofferto per anni di dermatite tra le altre cose. L’acrilica mi crea bruciore per circa 10 dal momento in cui la stendo, poi passa e sto benissimo. Molto cmq dipende anche dai tempi che trascorrono tra rimozione impianto e installazione: se faccio tutto di seguito, ho problemi di bruciore, perchè vado a mettere la colla su una cute già stressata da shampoo e solventi vari. Se invece, come faccio di solito, stacco e pulisco la sera, dormo cabrio e attacco la mattina, ho zero problemi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arkantos, se ancora la sopporti buon per te.. io ero arrivato al punto che in qualsiasi modo la utilizzassi, la mia cute la rifiutava producendo dermatite ed essudato.. Quindi, essendo la colla acrilica, a causa della sua composizione, l'adesivo più aggressivo per incollarsi la topa, non è sicuramente la scelta migliore per chi ha cute sensibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...