Jump to content
Sign in to follow this  
captain84

Protesi E Matrimonio

Recommended Posts

Ciao Alby, facendo due conti...fai più serate con gli amici di me, che sono semplicemente impegnato. Questo mi fa accedere una spia sinceramente...dai, non posso non vedere i miei amici da una vita..l'ultima volta che ho fatto serata con loro? Boh.. però io ho l'aggravante che durante i weekend suono, sono impegnato coi concerti, il tempo stringe. Sto riflettendo molto sul matrimonio...non dico che non mi dispiace è che ho paura di sentirmi poi legato per tutta una vita...mi sto chiedendo se è quello che voglio fare veramente. Probabilmente non sono così convinto ancora di stare con la ragazza giusta? Lo scopriremo solo vivendo (cit.)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo Dani...la pensavo anche io così...poi le cose possono prendere una piega inaspettata e ti ritrovi dall'altra parte dei tuoi pensieri/ ideologie e ti rendi conto che in fin dei conti....Non è così male!!! Come tutte le cose della vita se non si provano non si può sapere che emozioni danno veramente!!

Diavolo sei un bravo papà perché quelle emozioni devi viverle, fare il padre è prima di tutto un tuo bisogno, l'anima attraverso un corpo e degli eventi sperimenta emozioni nuove. La mia percepisce un figlio come qualcosa di già fatto, trascorso, che non serve ripetere anche se di fatto, in questa vita, non ne ho mai avuti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cazzarola, Dani!

Qui si parla di parrucchini e colle, non mi mettere pensieri! :P :lol:

Il tuo assunto, che condivido completamente, richiederebbe riflessione puntuale e, forse, ben altro palcoscenico.

Giusto che ognuno trovi la propria strada e che capisca da solo le scelte da prendere, si tratti di una protesi o di un matrimonio.

 

Certo che, oggi, vale la pena di farsela qualche domanda, per capire se siamo dentro un circo ben ammaestrati o se viviamo sulla base di scelte personali.

 

La risposta al quesito risulta, purtroppo, quasi banale.

 

Buona vita, qualsiasi strada prendiate.

 

MDM

Richiederebbe un simposio, ma faccio come Socrate quando non si presentava e Platone con i suoi amichetti (che si trombava) lo andava a cercare ritrovandolo fermo a pensare, o quando metteva pulci nelle orecchie della gente facendogli domande a trabocchetto. Lasciava intuire la giostra un po' a tutti, e infatti lo hanno ammazzato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che sul tema matrimonio, convenzioni sociali etc sono perfettamente d'accordo con dani aggiungo: ma come l'attaccate la protesi? come fate solo a pensare che una leggera tirata di capelli possa staccare tutto a due giorni dalla manutenzione/installazione.
io credo che se tirassi i capelli con tutta forza quando la protesi è ben attaccata con colle e tape è molto più probabile si stacchino dei capelli piuttosto che si stacchi la protesi...senza contare che sono stato con donne che totalmente evitavavano di mettere le mani in testa in certi momenti (rare !!!) e altre che letteralmente si aggrappavano al mio gatto quando scendevo nelle parti basse ma mai e poi mai si è mosso qualcosa... è molto più pericolosa la classica carezza dal sotto al'insu(se qualche lembo non è ben attaccato sei finito) rispetto ad una moderata tirata di capelli che non provoca nulla...

Edited by modern

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh già, non dipende da quanto si tira ma da come si tira, bisogna farlo in un modo innaturale per staccare.

 

Sul matrimonio: con il matrimonio nel 2018 NON CAMBIA UNA VIRGOLA nei rapporti tra i partner conviventi. Conosco parecchie coppie e non so distinguere quelli sposati da quelli conviventi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che sul tema matrimonio, convenzioni sociali etc sono perfettamente d'accordo con dani aggiungo: ma come l'attaccate la protesi? come fate solo a pensare che una leggera tirata di capelli possa staccare tutto a due giorni dalla manutenzione/installazione.

io credo che se tirassi i capelli con tutta forza quando la protesi è ben attaccata con colle e tape è molto più probabile si stacchino dei capelli piuttosto che si stacchi la protesi...senza contare che sono stato con donne che totalmente evitavavano di mettere le mani in testa in certi momenti (rare !!!) e altre che letteralmente si aggrappavano al mio gatto quando scendevo nelle parti basse ma mai e poi mai si è mosso qualcosa... è molto più pericolosa la classica carezza dal sotto al'insu(se qualche lembo non è ben attaccato sei finito) rispetto ad una moderata tirata di capelli che non provoca nulla...

Ma infatti mica avevo paura che mi finisse come nei film di Charlie Chaplin con la protesi in mano a qualcuno.

Dico che in un momento di euforia e in quella situazione particolare di addio al celibato puo capitare di gente che per scherzo ti inizia a strapazzare i capelli,buttare cose sui capelli, o toccarti la testa in modo non adatto alla nostra situazione. E se tu consideri parlando sottoforma di statistiche, la tizia con tutti i punti che mi poteva toccare mi ha messo la mano dal basso verso l'alto sul front..quindi proprio sul punto più debole di uno che porta la protesi.

Ma comunque come ho detto avevo un'installazione perfetta ,la situazione si normalizzata subito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Matrimonio passato a gonfie vele.

Momento riso, nonostante la mole incredibile di riso che ci hanno lanciato, é andata bene. Subito dopo, mi sono specchiato sullo specchietto di una vespa.. Una passata di mano nel ciuffo e nel back e tutto é tornato normale.

Durante tutta la serata nonostante abbia sudato come il pazzo per via dei flash, temperatura estiva, balli eccc.. Non avevo ovviamente un filo di cedimento, lembi alzati ecc.

Considerando anche che un sacco di amici e parenti mi hanno messo le mani in testa a mo di pacca e carezze.

Detto questo, sono sempre situazioni tutte favorevoli e soggettive queste.

Perché comunque per quanto uno possa essere sicuro di ciò che abbiamo in testa, installazione perfette e bla bla.. L'incognita é sempre dietro l'angolo.

Diciamo che la fortuna ha giocato a mio favore

Share this post


Link to post
Share on other sites

captain..ma con sudore, caldo, balli, emozione etc.. tu non hai prurito, un po' di essudato, niente? io da un anno a questa parte con il caldo purtroppo ho prurito ed essudato (tanto) con relativo scollamenti, mi devo rincollare un giorno ogni 2... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

captain..ma con sudore, caldo, balli, emozione etc.. tu non hai prurito, un po' di essudato, niente? io da un anno a questa parte con il caldo purtroppo ho prurito ed essudato (tanto) con relativo scollamenti, mi devo rincollare un giorno ogni 2... :(

No prurito no.. A Catania quest'anno (fino ad oggi) purtroppo abbiamo avuto un'umidità atroce, livelli di zone indonesiane..quindi ho sofferto di tanta sudorazione e installazioni che mi sono durate molto poco, parlo di 4 giorni tipo.

E quindi piu manutenzioni alla settimana hanno fatto si che la cute si irritasse molto. Ma livelli di prurito, croste ecc no

Share this post


Link to post
Share on other sites

captain..ma con sudore, caldo, balli, emozione etc.. tu non hai prurito, un po' di essudato, niente? io da un anno a questa parte con il caldo purtroppo ho prurito ed essudato (tanto) con relativo scollamenti, mi devo rincollare un giorno ogni 2... :(

Modern, ti avevo detto di acquistare 4 prodotti in croce e fare un certo lavoro, tu invece ne hai acquistati la metà e non hai fatto quello che ti ho detto. Questo significa che l'inconscio vuol togliersi tutto (questo è anche il motivo per cui ti gratti di notte), e la mente conscia anche se a te sembra di no, lavora per accontentarlo.

Edited by Danibellicapelli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Modern, ti avevo detto di acquistare 4 prodotti in croce e fare un certo lavoro, tu invece ne hai acquistati la metà e non hai fatto quello che ti ho detto. Questo significa che l'inconscio vuol togliersi tutto (questo è anche il motivo per cui ti gratti di notte), e la mente conscia anche se a te sembra di no, lavora per accontentarlo.

ho acquistato alla lettera tutto quello che mi hai suggerito (giuro sui miei due nipotini) ma non è servito. ora agisco con argilla, e colla sotto ai tapes, migliorato un po' il pruirto ma peggiorato terribilmente l'essudato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho acquistato alla lettera tutto quello che mi hai suggerito (giuro sui miei due nipotini) ma non è servito. ora agisco con argilla, e colla sotto ai tapes, migliorato un po' il pruirto ma peggiorato terribilmente l'essudato.

OK ti credevo anche se non giuravi.. Beh io vi racconto la mia storia e vi dico quello che ha fatto bene a me, poi non tutti siamo uguali.. Ti consiglio a questo punto di intervenire anche sull'alimentazione. Elimina dolciumi e grassi in generale, carne di maiale, altra carne grassa, insomma non metterti schifezze in corpo perché il corpo le schifezze poi le vuole buttar fuori e se trova i tape si incaxxa proprio..

Share this post


Link to post
Share on other sites

OK ti credevo anche se non giuravi.. Beh io vi racconto la mia storia e vi dico quello che ha fatto bene a me, poi non tutti siamo uguali.. Ti consiglio a questo punto di intervenire anche sull'alimentazione. Elimina dolciumi e grassi in generale, carne di maiale, altra carne grassa, insomma non metterti schifezze in corpo perché il corpo le schifezze poi le vuole buttar fuori e se trova i tape si incaxxa proprio..

 

Dolci non ne mangio, carne bianca si. Non fumo, non bevo superalcolici, mangio molta verdura cotta. . cmq aggiornamento: alla scorsa manutenzione ho fatto questo cocktail: aloe vera gel (quello consigliato da te ) un po' di gentalin beta nelle parti più compromesse, e poi, dopo lavaggio e rasatura, polvere Strepstosil

 

Risultato: quasi completamente guarito da prurito e sparito del tutto l'essudato !!!! Credo sia state decisiva la povere Streptosil (fenomenale)

Di conseguenza anche il cattivo odore se ne è andato.

 

Speriamo che duri, incrocio le dita e mi tocco i gioielli

Edited by modern

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Dolci non ne mangio, carne bianca si. Non fumo, non bevo superalcolici, mangio molta verdura cotta. . cmq aggiornamento: alla scorsa manutenzione ho fatto questo cocktail: aloe vera gel (quello consigliato da te ) un po' di gentalin beta nelle parti più compromesse, e poi, dopo lavaggio e rasatura, polvere Strepstosil

 

Risultato: quasi completamente guarito da prurito e sparito del tutto l'essudato !!!! Credo sia state decisiva la povere Streptosil (fenomenale)

Di conseguenza anche il cattivo odore se ne è andato.

 

Speriamo che duri, incrocio le dita e mi tocco i gioielli

Mi fa piacere, spero che un po' alla volta tu riesca ad eliminare i medicinali che si sa, essendo medicinali non possono essere usati per sempre. L'aloe invece potrai continuare ad utilizzarlo per sempre.

 

IMPORTANTE:

Guarda che ti avevo detto anche di eliminare TUTTI i prodotti contenenti siliconi, parabeni, sles ed allergeni vari. Ovvero passare shampoo, balsamo, e tutto quello che utilizzi sulla capoccia 100% naturale e biologico, quindi PRIVO DI ALLERGENI che ti si ficcano sotto i tape e non ti fanno guarire mai.

 

ALTRA COSA:

Quando ti lavi i capelli sciacquati molto bene, fai scorrere bene l'acqua attraverso il lace in modo che si porti via tutto lo shampoo. Io utilizzo perfino il getto massaggiante ad alta pressione, non si stacca niente, grattarsi con il getto d'acqua è una goduria e sono sicuro di togliere tutti i residui di shampoo, che pure essendo naturale è sempre un tensioattivo che va tolto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tornato da qualche giorno da new York..

Che dire, potevo portarmi un bidone di remover, alcol isopropilico colle ecc e fare saltare in aria l aereo e nessuno mi diceva niente.

"In America controlli, sono fiscali, stai attento bla bla bla... " nello zainetto con me ho imbarcato protesi, tape, alcol isopropilico, remover, ghostbond, pinzette, stuzzicadenti e pure un coltellino svizzero con delle forbicine.

Nada de nada, tutto liscio.

Sia ad Amsterdam, che a newyork che a Parigi.

direi che con questo si puo archiviare una volta per tutte la famigerata perplessità di "protesi e aereoporti".

Amen.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tornato da qualche giorno da new York..

Che dire, potevo portarmi un bidone di remover, alcol isopropilico colle ecc e fare saltare in aria l aereo e nessuno mi diceva niente.

"In America controlli, sono fiscali, stai attento bla bla bla... " nello zainetto con me ho imbarcato protesi, tape, alcol isopropilico, remover, ghostbond, pinzette, stuzzicadenti e pure un coltellino svizzero con delle forbicine.

Nada de nada, tutto liscio.

Sia ad Amsterdam, che a newyork che a Parigi.

direi che con questo si puo archiviare una volta per tutte la famigerata perplessità di "protesi e aereoporti".

Amen.

Ma avevi tutto nel bagaglio a mano?

Share this post


Link to post
Share on other sites

nello zainetto con me ho imbarcato protesi, tape, alcol isopropilico, remover, ghostbond, pinzette, stuzzicadenti e pure un coltellino svizzero con delle forbicine.

Nada de nada, tutto liscio.

Sia ad Amsterdam, che a newyork che a Parigi.

direi che con questo si puo archiviare una volta per tutte la famigerata perplessità di "protesi e aereoporti".

 

ehhhhhhhhhhhhhhhhhhh, non ci credo.

In quello imbarcato non ho mai avuto dubbi (ma hai avuto fortuna, una percentuale viene controllata alla dogana), ma NEL BAGAGLIO A MANO? Lo passano allo scanner e forbici e liquidi si vedono bene.

 

Pensa che a me hanno rivelato un tagliaunghie nel 1986 (OTTANTAsei!!!).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi vi assicuro che avevo tutto con me nello zaino, come bagaglio a mano. Niente di niente in nessuno dei tre aereoporti citati. Mi hanno fatto togliere scarpe, cintura orologio, braccialetto.. ma in nessuno controllo allo scan mi hanno rilevato cose. E sono abbastanza basito.. Perché potevo benissimo ficcarmi in bagno prendere l accendino di mia moglie e dare fuoco tranquillamente alle bottigliette di remover e miracolo senza che nessuno se ne accorgesse...fossi stato un malintenzionato.

Nel volo in America c era uno che portava come bagaglio a mano oltre lo zaino la mazza da hockey.. che io sapevo che per legge doveva essere imbarcata in stiva e invece quel tizio ce l aveva sull aereo. Mi chiedo come ragionano nei controlli.

 

Tagliaunghia e forbicine sempre portate nel bagaglio a mano e mai avuto problemi Za.

Edited by captain84

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovviamente non superavi i 100 ml. Giusto?

Io ho portato tutto questo a Bangkok, maiorca, roma e in tutti e tre i casi mi hanno chiesto di aprire il beauty case.

Ovviamente avevo messo il tutto in contenitori da 100 ml.

 

Non è che sei andato a New york con il visore simulatore?

Edited by Alby32

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ahhh, nel 100 ml! Allora puoi portare anche la saliva di Alien e non ti dicono nulla.

 

Mi stupisco per le forbicine, in alcuni areoporti c'è un simpatico cilindro di plastica pieno di forbicine.

 

 

Io comunque vidi una volta un tipo che aveva nel bagaglio a mano un paletto di acciaio cromato diametro 4cm, lungo 30cm con punta! Ha detto che era parte di un attrezzo ginnico per fare step (imbarcarlo, no?) e tranquilli tranquilli glielo hanno fatto passare.

La sicurezza mi è sempre parsa un po' ad cazzum.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...