Jump to content

Assuefazione Minoxidil, Dopo Quanto Tempo È Inutile Continuare?


Recommended Posts

Ciao a tutti,

utilizzo il Minoxidil ormai da quasi 16 anni, ho iniziato quando avevo 22 anni e ora ne ho quasi 38.

 

In pochi anni sono passato da una concentrazione al 2% a una al 5%.

 

Dopo qualche anno ancora ho provato per 2 volte a integrare l'uso della Finasteride, ma ho dovuto interrompere entrambe le volte a causa degli effetti collaterali.

 

Mi ritrovo ora dopo circa 16 anni a utilizzare ancora una lozione al Minoxidil al 5% (1ml ad applicazione, con 2 applicazioni al giorno) e mi chiedo se valga ancora la pena continuare.

 

La diminuzione dei capelli è lenta ma... purtroppo inarrestabile e sto iniziando a pensare seriamente di abbandonare la cura.

 

In base alla vostra esperienza, cosa pensate di rispondere a queste mie domande:

  • dopo quanti anni non ha più senso continuare?
  • nonostante l'assuefazione, vale ancora il principio per cui se interrompo perdo tutto ciò che avevo "guadagnato" (anche se ormai non rimane molto) oppure posso tranquillamente interrompere improvvisamente?
  • conviene interrompere gradualmente? (ad esempio passare a una sola applicazione al giorno per qualche settimana/mese)
  • pensate ci siano danni provocati al corpo da una assunzione così prolungata del medicinale?

 

Grazie a tutti quanti mi vorranno rispondere.

Vi sarei grato anche se volete integrare altre informazioni aggiuntive.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...