Jump to content
Sign in to follow this  
alexio80

Rigenerare Protesi Con Un Altra Vecchia Protesi Si Può?

Recommended Posts

Ragazzi io in testa attualmente ho una protesi dove si è formato un buco diradato nel vertex costringendomi a pettinature strategiche per coprire.

Avevo pensato di radere quella zona e ritagliate un pezzo di una protesi dismessa e magari ricucirlo sopra, secondo voi è fattibile?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ti consiglio di non farlo ci provai io un macello. Se hai un nuovo impianto metti quello e questa la mandi a rinfoltire Medusa ti speigherà tutto.

Poi se non hai l'impianto di riserva chiama Medusa e fatti mandare una stock, mandi arinfoltire quella diradata e ne ordini subito altre 2.

Ti abbraccio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne ho un altra da reinfoltire che invierò a novembre (arrivò spelacchiatina).

Ho protesi di riserva ma sinceramente dismettere questa per un buchetto mi spiace..

Io pensavo che proprio essendo sul vertex si potesse notare poco, ho visto tutorial su youtube e ci sono persone che addirittura le reinfoltiscono da sole..

Io avevo pensato cosi:

Rado quella zona, ritaglio un pezzo uguale dall'altra protesi, uso un pochetto di colla per fare in modo che combacino e che il pezzo non si muova e cucio nel perimetro della pezza facendo attenzione a passare tra le maglie del lace usando un filo di nilon sottile e trasparente, ovviamente farò attenzione anche a mettere la toppa in modo che i capelli si direzionino con gli altri.

 

Donny che tipo di macello hai avuto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zazza infatti io ho pensato che al massimo potrei avere un micro gradino per il lace sovrapposto ma niente di che..

Se ci riesco vi faccio sapere se qualcuno ha già provato, faccia sapere! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche la mia attuale ha lo stesso problema e mi era venuta in mente una soluzione simile

ovviamente a farlo mi verrebbe uno schifo, ma così per pura astrazione avevo pensato la stessa cosa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessa anche a me l'argomento. Mi è capitato di "lincenziare" una protesi solo per un buco nel vertex. Si direbbe di tamponare con una specie di trapianto. Ci proverò anch'io visto che è da un po che lo penso. Il mio dubbio? Che filo usare...forse di quello usato per la pesca il più fine possibile? Teniamo questo argomento aggiornato!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono dei fili fini di nilon trasparenti usati dalle sarte, va usato per forza quello.. per usare un filo di cotone bisognerebbe trovarlo del colore del lace, ma credo che quello in nilon sia migliore in fatto di resa e tenuta

Share this post


Link to post
Share on other sites

A suo tempo, un impianto all-lace mi si strappo' al momento di staccare i biadesivi. Provai, tanto maggiore danno non potevo fare, a ricucirlo con del normale filo di cotone, preso dalla cassetta di cucito di mia moglie, di un colore che si avvicinasse a quello del lace.

 

L'operazione funziono', la cucitura, lunga piu' di 5 centimetri dal lato verso il centro, tenne per qualche mese.

 

Logico che la zona deve essere ben coperta dai capelli, logico che al tatto si sentira' il dorso della cucitura, facile per la conformazione del lace a celle, l'operazione di cucitura.

 

Detto cio', valuterei la possibilita' di eliminare il buco e ricucire un "buco" con capelli in tutto il suo perimetro. Valuterei in quanto non credo che una sovrapposizione di lace piu' lace possa essere una naturale vista.

 

Ad ogni modo, tienici informati sugli sviluppi.

Edited by maurizio60

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maurizio te intendi fare un ritaglio e poi giuntare il pezzo mancante..

Inizialmente avevo pensato così ma poi ho cambiato idea con la toppa perchè non vorrei che nelle installazioni essendo una zona dove faccio un pò di tiraggio il lace si sfili e mi faccia ritrovare a capo scoperto!

Io credo che comunque un modo ci sia.. volendo si potrebbe reinfoltire da soli una protesi comperando l'uncino apposta, ma sarebbe un lavoro troppo lungo e complesso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maurizio te intendi fare un ritaglio e poi giuntare il pezzo mancante..

Inizialmente avevo pensato così ma poi ho cambiato idea con la toppa perchè non vorrei che nelle installazioni essendo una zona dove faccio un pò di tiraggio il lace si sfili e mi faccia ritrovare a capo scoperto!

Io credo che comunque un modo ci sia.. volendo si potrebbe reinfoltire da soli una protesi comperando l'uncino apposta, ma sarebbe un lavoro troppo lungo e complesso!

ho provato, è un lavoro davvero...cinese

ho impiegato circa una mezzoretta per mettere due capelli di numero, annodati pure male

obiettivamente è un peccato non poter fare delle piccole correzioni da soli, perchè certamente siamo meglio a conoscenza noi delle nostre esigenze che non il cinesino di turno

nello specifico io volevo aggiungere una trentina di capelli nel peak centrale, per cui avevo comprato un ago di ventilazione e delle extension color 1b

ma proprio non c'è verso, poi io con questi lavoretti mi innervosisco subito

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maxmagnum credo che su tutti i lavori "e questo è un lavoro" serva un pò di apprendimento e un pò di manualità senza innervosirsi..

Prima di fare la toppa ieri sera ho studiato e ristudiato vari tutorial su youtube, oggi vado a vedere se riesco a procurarmi il famoso uncinetto...

Per queste piccole cose credo che possiamo provare a imparare da soli!

Se riesco nell'intento di reinfoltire una piccola diradazione vi faccio sapere!

Sono di coccio io, fino a che non provo e ci riesco sto male! :-)

Edited by alexio80

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel mio caso la protesi si era scucita nella zona centrale e per diversi cm.

Anch'io, come Maurizio, ho usato un filo di cotone normalissimo, in tinta con il lace e con piccolissimi punti ho rammendato. E' già più di un mese che è successo e tiene benissimo, ma soprattutto non si nota nulla.

 

Nel tuo caso taglierei una toppa un po' più grande del buco che deve chiudere e toglierei i capelli sulla circonferenza della toppa stessa in modo da lasciare un 1/2 cm di lace libero. Questo per poter cucire l'innesto senza sovrapposizione di capelli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io quel famoso uncino per reinfoltire i capelli l'ho comprato ma ho solo fatto un tentativo di reinfoltimento mal riuscito. In pratica ero riuscito a reinfoltire non singoli capelli ma piccoli ciuffetti di 4-5 capelli al colpo lasciando cosi ovviamente un enorme nodo sul lace. Insomma risultato cosi cosi ma vorrei riprovarci prossimamente. Invece per quanto riguarda un innesto non ho ben capito come fareste: ritagliereste un quadrato di lace per poi cucirci sopra un innesto un po piu largo o coprireste con un pezzo "d'innesto" un pezzo di lace preesistente e ripulito da eventuali capelli rimasti? Non so se mi sono spiegato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Io quel famoso uncino per reinfoltire i capelli l'ho comprato ma ho solo fatto un tentativo di reinfoltimento mal riuscito. In pratica ero riuscito a reinfoltire non singoli capelli ma piccoli ciuffetti di 4-5 capelli al colpo lasciando cosi ovviamente un enorme nodo sul lace. Insomma risultato cosi cosi ma vorrei riprovarci prossimamente. Invece per quanto riguarda un innesto non ho ben capito come fareste: ritagliereste un quadrato di lace per poi cucirci sopra un innesto un po piu largo o coprireste con un pezzo "d'innesto" un pezzo di lace preesistente e ripulito da eventuali capelli rimasti? Non so se mi sono spiegato...

L'uncino dove lo hai trovato? Io ne ho trovato uno ma è troppo grande e mi allarga il lace, mi sa che serve proprio piccolo come un ago...

Nel caso della toppa intendevo rasare la zona con pochi capelli e ricucire sopra "lace su lace" un altro pezzettino con capelli, ma ho paura mi venga fuori un porcaio...

Nel frattempo ho installato una delle ultime arrivate che mi sembravano poco dense e devo dire che sono soddisfattissimo!

Densità bassa ma che si integra alla perfezione con i miei finissimi parientali, colore perfetto senza un minimo accenno di riflesso rosso e capelli fini come li voglio io! (La perfezione andrà sicuramente a discapito della durata)

Share this post


Link to post
Share on other sites

fidati, il rattoppo lace su lace è possibile, devi solo essere bravo a cucire con cura, ma l'innesto di capelli uno ad uno con l'ago di ventilazione, al contrario, è un autentico supplizio
io volevo provarci non per allungare la vita alle protesi, ma per migliorarle secondo il mio gusto, ovviando a quei problemi (descritti da Dirtydiamond in un post odierno, ovvero peak centrale sempre poco folto) che si presentavano ripetutamente anche in protesi nuove
ma:
1. è un casino
2. ti rovini la vista
3. il risultato è pressochè nullo
nel mio tentativo sono riuscito solo a incazzarmi ripetutamente e buttare tutto all'aria ogni 5 minuti, con si e no 3 nodi mal fatti :lol:

se poi consideriamo che il nostro intervento andrebbe a sostituire manodopera cinese che paghiamo 2 dollari l'ora, beh, non vedo proprio il motivo di cimentarsi in simili snervanti attività

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho tentato ed è stato un insuccesso su tutti i fronti....cucire strato su strato con i capelli di mezzo e la toppa che ti scappa di mano è stato impossibile , il risultato? ho buttato tutto....non dico che sia impossibile ma di sicuro ci vuole mano ferma (magari esperta) e un sacco di pazienza...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho tentato ed è stato un insuccesso su tutti i fronti....cucire strato su strato con i capelli di mezzo e la toppa che ti scappa di mano è stato impossibile , il risultato? ho buttato tutto....non dico che sia impossibile ma di sicuro ci vuole mano ferma (magari esperta) e un sacco di pazienza...

 

Perché hai tentato di cucire?

Meglio tagliare lasciando la parte buona degli impianti e unirli solo con i tape in fase di installazione.

 

Questi sono due impianti diversi attaccati solo con i tape:

https://imgur.com/v9tQVhv

Edited by pazzolivo

Share this post


Link to post
Share on other sites

non è cmq una soluzione definitiva, e ogni manutenzione richiede tempo

per cucire due protesi insieme serve lasciare in ciascuna parte una striscia glabra di 6-7 mm, su chi andrà posizionato io filo di sutura, e poi ripiegata

cmq sono lavori noiosi, io ho smesso

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realtà non ho incontrato particolari differenze in termini di tempo, rispetto all’installazione e alla manutenzione di un impianto intero.

Anche perché io utilizzo lo stesso numero e disposizione di tape presenti in foto, solo che in quell’occasione ho sfruttato il no schine centrale (che è molto largo) per congiungere i 2 impianti.

Si tratta solo di ritagliare alla dimensione giusta due impianti sfruttando il front di una è il back delll’altra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...