Jump to content

Come Scattare E Mascherare Fotografie Dei Propri Capelli


Recommended Posts

In anni di frequentazione di questo forum ritengo che avere delle fotografie da mostrare agli altri utenti per illustrare la propria situazione tricotica è fondamentale per evitare di parlare e soprattutto far parlare a vanvera (capita di sentire utenti che, a detta loro, sono agli sgoccioli e hanno solo una microstempiatura o di sentire utenti che si ritengono in buone condizioni e sono a NW4).

 

Purtroppo molte foto sono incomprensibili a causa della loro scarsa qualità o delle inquadrature assurde per evitare di mostrare il volto. Vediamo di sopperire un po' con questa miniguida.

 

Se qualche persona più pratica di me volesse dare il proprio contributo su come scattare fotografie o su programmi più semplici (ma che non vadano installati appositamente, molti utenti non riescono a farlo!), scriva pure. Poi provvederò ad aggiornare questo messaggio con i consigli ricevuti.

 

 

Come scattare foto decenti

 

Intanto le foto vanno scattate all'aperto (anche su un balcone va benissimo, ma di giorno!) per evitare che il flash faccia risultare meno capelli di quanti ce ne sono oppure che la luce artificiale alteri troppo i colori. Evitare anche il sole diretto, soprattutto se si è biondi. Se proprio dovete scattarle all'interno, oltre ad usare il flash accendete anche quante più lampade possibile.

 

La macchina che scatta la foto può essere un cellulare (purché munito di flash, se all'interno), ma con una risoluzione di almeno 3 megapixel! E' sempre meglio farsele scattare da un'altra persona, ma capisco che possa essere imbarazzante e per questo le macchine fotografiche vere hanno il vantaggio che stanno appoggiate dritte e potete usare l'autoscatto senza dover ricorrere ad astrusi supporti. In alternativa potete, se avete un braccio lungo, tenerla in mano, ma vi assicuro che non riuscirete a fotografarvi il back e farete vari tentativi prima di riuscire a prendere il vertex.

 

L'inquadratura dovrebbe essere SOLO LA TESTA. Non serve mettersi a tre metri e prendere così anche librerie, piastrelle del bagno o paesaggio, basta stare ad un metro e l'autofocus della macchina dovrebbe mettervi a fuoco tranquillamente. Meno di un metro è sconsigliabile. Con il flash bisognerà allontanarsi un pochino, almeno a 2 metri (e finiranno dentro anche i soprammobili del salotto, sigh).

 

FONDAMENTALE è che il soggetto e la macchina stiano BEN FERMI, altrimenti capita l'effetto mosso. Altra cosa fondamentale è premere il pulsante a metà per permettere all'autofocus di prendere bene il fuoco e solo dopo scattare. Molte foto sono inutilizzabile perché fuori fuoco.

 

Come modificare le foto scattate

 

Supponendo che siate in grado di trasferire le foto da soli su un computer dotato di Windows (se siete particolarmente impediti, vi consiglio di salvare le immagini sul Desktop/Scrivania così poi non avrete difficoltà a ritrovarle), vediamo come usare Paint per modificarle quel tanto che basta per occultare volti e soprammobili. Chiaramente esistono programmi migliori per fare tutto ciò e se li sapete usare potete fermare la vostra lettura qui. Se invece non li conoscete, Paint è installato automaticamente con Windows e potete continuare a leggere. Le immagini sono scattate con Windows 7, ma con le altre versioni di Windows è molto simile.

 

Aprite Paint premendo

Menu start -> Tutti i programmi -> Accessori -> Paint

 

Untitled.png

 

Premere il bottone blu in alto a sinistra e scegliere Apri

 

Untitled2.png

 

Trovare dove è stato salvato il file e aprirlo.

 

Come prima cosa vediamo come restringere l'inquadratura alla sola parte interessante.

 

Procedura comoda da usare se il vostro Paint mostra l'opzione RITAGLIA:

 

Seleziona -> Selezione rettangolare (oppure selezione a mano libera se siete abili con il mouse)

e selezionate grossomodo la zona da mantenere

 

Untitled6.png

 

Premere Ritaglia e la foto sarà ritagliata sulla zona selezionata.

 

 

Procedura scomoda da usare, ma necessaria se avete un Windows vecchio e non vedete RITAGLIA

 

Seleziona -> Seleziona Tutto

 

Untitled5.png

 

Andare con il mouse sull'immagine e trascinare l'immagine verso alto e sinistra in modo da far scomparire (in alto o a sinistra) l'altra parte della foto che non si vuole mostrare

 

Untitled7.png

 

Cliccare con il mouse fuori dall'immagine, il tratteggio DEVE scomparire.

Prendere il quadratino bianco in basso a destra e trascinarlo in modo da restringere la zona a destra e in basso della foto

 

Untitled7.png

 

 

 

A questo punto dovreste avere inquadrata solo la parte che interessa, senza inutili parti bianche. Vediamo come cancellare le parti che non interessano comprendole con pennellate di colore.

 

Dal menu Forme scegliere l'ovale o il rettangolo. Premere poi

Riempi -> Tinta unita

e, se siete in vena artistica, scegliere anche il colore preferito (colore 1 è il bordo, colore 2 è il riempimento)

 

Untitled8.png

 

trascinare il mouse sull'immagine per coprire volto e soprammobili sullo sfondo che possono far riconoscere voi o casa vostra

 

Untitled9.png

 

Potete ripetere l'operazione più volte, usando anche altre forme geometriche

 

Untitled10.png

 

 

Terminata l'operazione, salvare l'immagine (sul Desktop/Scrivania se avete paura di non ritrovarla più). Come formato vanno benissimo PNG o JPEG

 

Untitled10.png

 

 

Per caricare l'immagine sul forum all'interno del vostro messaggio, si legga l'apposita guida: http://forum.salusma...erire-immagini/

 

 

Dopo averla caricata sul forum non dimenticate di cancellarla dal computer nel caso sia utilizzato anche da altre persone!

Link to post
Share on other sites

Ciao Zà.

programmi più semplici (ma che non vadano installati appositamente, molti utenti non riescono a farlo!), scriva pure. Poi provvederò ad aggiornare questo messaggio con i consigli ricevuti.

Mi sembra ottima l'idea di utilizzare paint per chi è completamente all'oscuro del funzionamento di un programma di grafica raster.

Chi utilizza una distro linux è probabilmente più "scafato" e userà Gimp, Krita ecc.

 

Vorrei aggiungere due sole note, mai dimenticando che questo è un forum in cui si parla di protesi e capelli, quindi non si possono (e non si dovrebbero) pretendere fotografie da "mostra fotografica"; per quelle ci sono altri siti:

 

1- riguarda "il mosso" e l'effetto che produce in chi guarda l'immagine... lo descrivo sommariamente senza esempi: in pratica se l'immagine è mossa (anche di poco), chi la guarda percepirà più capelli di quelli reali (questo accade anche con il "fuori fuoco").

 

2- dato che molti non scattano in formato Raw (e mi sembra anche giusto, in fondo si tratta di foto per il web) ma in formato jpg (che è una compressione lossy, cioè con perdita d'informazione) è preferibile, dopo aver fatto il ritaglio e la copertura del volto, salvarla e, nel caso il risultato non ci piacesse, ricominciare con la foto originale, cioè mai sovrascriverla perché ad ogni nuovo salvataggio in jpg si perderanno dei dati.

Per farla breve: se salvo la medesima immagine 20 volte (sovrascrivendola)... ad ogni salvataggio avrò un peggioramento della stessa.

 

Se ritieni utile questo commento per la tua guida, Zà, puoi anche cancellarlo. Tanto il succo del discorso tu lo hai capito e ritengo inutile "sporcare" il topic (ovviamente, a maggior ragione, va cancellato se lo ritieni inutite :happy-05: ).

 

Ciao carissimo.

Edited by Leuco63
Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

Grazie Leuco.

 

Aggiungo anche che un utente Windows un pochino abile può installarsi PAINT-NET http://www.getpaint.net/ , in italiano, gratuito e soprattutto molto più comodo per ritagliare le immagini con il "crop" (che non capisco come mai non ci sia dentro Paint)

Link to post
Share on other sites

Grazie Leuco.

 

Aggiungo anche che un utente Windows un pochino abile può installarsi PAINT-NET http://www.getpaint.net/ , in italiano, gratuito e soprattutto molto più comodo per ritagliare le immagini con il "crop" (che non capisco come mai non ci sia dentro Paint)

Ciao Zà.

Non avevo letto la tua risposta, scusami.

PAINT-NET, come indica anche il suo suffisso, richiede Microsoft. NET Framework 3.5 SP1 (che viene installato automaticamente se non è già presente nel sistema)... insomma una bella mattonata. :-)

Si può essere un'alternativa, anche se il problema del mancato "crop" (o ritaglio), presumo lo abbia solo chi usa ancora Windows XP (e il suo Paint integrato) perché nel Paint di Windows 7 il crop c'è (come hai ben spiegato nel tuo tutorial).

 

In realtà anche nel Paint integrato in Windows XP è possibile fare il crop (e prescindendo da quale Service Pack si ha).

Dammi solo un po' di tempo per montare una macchina virtuale con dentro XP, fare alcuni screenshot e postare la procedura.

Link to post
Share on other sites
  • 5 years later...
  • 2 years later...
Guest AlexHOX

non so se è la sezione giusta del sito, ma vorrei chiedervi come fotografare i funghi con il cellulare.Mi spiego meglio, ho provato a postare delle immagini di funghi da determinare ma mi diceva che limmagine era troppo alta e larga oppure che il file era troppo ampio.Esiste un programma per correggere le dimensione delle foto?Grazie a tutti.

Link to post
Share on other sites
Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...