Jump to content

Testa Rapata O Tricopigmentata?


Recommended Posts

Si a parte che perdi 10 anni di eta.

 

 

 

Forse hai ragione se intendi pelato-rasato vs persona con tutti i suoi capelli folti e magari lunghi,

ma tra pelato-rasato e pelato-rasato-tricopigmentato non credo ci sia tutta questa differenza di età apparente.

 

Sicuramente invece un pelato-rasato tende a sembrare più giovane (o almeno più giovanile) di un pelato con i capelli della corona ippocratica non rasati.

Link to post
Share on other sites

 

 

 

Forse hai ragione se intendi pelato-rasato vs persona con tutti i suoi capelli folti e magari lunghi,

ma tra pelato-rasato e pelato-rasato-tricopigmentato non credo ci sia tutta questa differenza di età apparente.

 

Sicuramente invece un pelato-rasato tende a sembrare più giovane (o almeno più giovanile) di un pelato con i capelli della corona ippocratica non rasati.

invece per me qualla " sfumatura nera" che dona la tricopigmentazione cambia completamente i connotati di una persona, non solo rendendolo più attraente ma anche più giovane

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

E possibile ricostruire anche i parietali?

Nn ricordo il sito in questione .. probabilmente estero .. notavo con quanta abilità ricostruivano i parietali , incorniciando al meglio il viso e donando un aspetto decisamente piu fresco ed armonioso di quelle hairline tracciate da tempia a tempia (un po come accade negl ht)..

Link to post
Share on other sites

E possibile ricostruire anche i parietali?

Nn ricordo il sito in questione .. probabilmente estero .. notavo con quanta abilità ricostruivano i parietali , incorniciando al meglio il viso e donando un aspetto decisamente piu fresco ed armonioso di quelle hairline tracciate da tempia a tempia (un po come accade negl ht)..

riesci a ritrovare il sito in questione?

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

Come dicevano altri utenti meglio per calvizie non estese e MAI in zone come tempie e front se le hai completamente glarbe....è il mio rimpianto + grande...

 

Come mai?? Hai tentato la trico in prima linea ed è stata un fallimento??

qualcuno ha mai visionato risultati dal vero??

Link to post
Share on other sites

I neri rasati stanno meglio perchè hanno più follicoli e quindi capelli più fitti e spessi rispetto ai nostri (mortacci loro!), in effetti molti stanno male con i capelli troppo lunghi :)

Io, se posso dire la mia, sono un po' in dubbio circa questa tecnica...cioè mi da fastidio il fatto che sia un tatuaggio e quindi:

1)se ti toccano in testa e lo fanno in una zona in cui è solo tatuaggio se ne accorgono.

2)tornare indietro è brutto perchè, anche se da quel che ho capito non è indelebile, ci sarà un periodo in cui ci saranno zone tricopigmentate e altre "sbiadite"

3)secondo me ti rovina i capelli e i follicoli "sopiti" quindi se ci sarà una cura funzionante è probabile che ti ritroverai la testa in condizioni talmente brutte che non funzionerà.

4)ti rende schiavo non tanto della rasatura (se decidi di rasarti lo farai spontaneamente spesso...è brutto anche che si vedano i capelli veri lunghi mentre la pelata resta lì) ma del trattamento: sono migliaia di euro che devi sborsare ogni anno. Poi se hai disponibilità bene...ma bho a me pare una spesa veramente non da poco.

 

La consiglierei a chi ha passato i 40 onestamente...dove ormai sei "vecchio" e non ti importa più di tanto riaverli, altrimenti io la eviterei.

Tra l'altro non so se ne siete al corrente ma c'è un nuovo metodo, il xxx, che è praticamente la cura per la calvizie. E' uscito solo quest'anno ma già sembra funzionare sulla maggioranza dei soggetti..sono abbastanza confidente che nel giro di uno o due anni si perfezionerà talmente tanto che non esisteranno più i pelati se non quelli intenzionali. Insomma...chi ve lo fa fare? ;)

Edited by Alex011
Link to post
Share on other sites

Non so perchè me lo censura, fa che gli admin del forum abbiano interesse a non renderlo pubblico per ovvi motivi?

xxxxlink censuratoxxxxx

 

Non lo conosci perchè se ne parla solo dal 2014, cmq ti basta cercare "cura calvizie" su google e trovi riferimenti solo a questo oramai...

Link to post
Share on other sites

Il metodo citato da Alex non può apparire sul forum perché qualcuno, che evidentemente passa il tempo a cercare su quali forum si parla male del proprio prodotto piuttosto di cercare di migliorarlo...., ha diffidato Adminsalus dall'ospitare commenti a detta sua diffamatori. E siccome è Adminsalus che in tribunale ci deve andare, ha deciso di non mostrare più quel termine.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
  • 1 month later...

[...] sono fresco di trico (l'ho fatta ieri).

I tuoi dubbi sono legittimi e sono gli stessi che mi sono posto io negli ultimi tempi. [...]

 

[...] Il primo intervento di trico l'ho fatto 4 anni fa,solo sulla scar,per cercare di cammuffarla,e l'ho ripetuto all'incirca ogni anno.

All'inizio non ho proprio preso in considerazione di farla anche sul resto della testa,mi sembrava una cosa quasi ridicola.

Vedendo però sempre più risultati incoraggianti e vedendo la mia testa diventare sempre più spoglia,mi sono detto,,perchè no?

E così ho deciso di farla.

Il mio commento è certamente positivo.Mi vedo molto bene e cosa più importante,mi vedo MEGLIO di prima.

Può sembrare una stronzata,ma dei semplici puntini la differenza la fanno eccome!

Il tutto ovviamente estremamente naturale. [...]

 

[...] Riguardo il continuare a guardarsi,confermo che lo sto facendo,ma perchè non sono ancora abituato alla mia nuova immagine,non perchè ci sia qualcosa da controllare.Del resto mica è un disegno a penna che dopo qualche ora scolorisce,ci vogliono dei mesi perchè questo avvenga e sempre in maniera graduale.

Riguardo la frequenza delle rasature,,a me non pesa farlo ogni due giorni,ormai sono abituato.

In sostanza quindi ,io sono soddisfatto del lavoro fatto e lo consiglio a tutti quelli che stanno bene rasati. [...]

 

Ciao a tutti, stavo pensando di fare una tricopigmentazione e mentre mi documentavo in merito, sono capitato sul vostro forum.

Mi sono già informato presso alcuni centri a Milano dove abito, ho visto lavori sui vari siti e ho già deciso presso quale centro fare il tutto, nell'eventualità.

 

Ho 31 anni e ho una calvizie NW6 ma ho ancora capelli (seppur molto radi) sulla sommità del capo e abbastanza vellus da reggere una "prova tattile" se qualcuno mi passasse la mano sulla testa.

Sono ormai più di dieci anni che mi raso con schiuma e lametta ogni santo giorno, quindi se arrivassi a farlo una volta ogni due giorni, comunque migliorerei la mia situazione attuale :))

 

Il dubbio principale è ovviamente quello della visibilità del "trucco".. ma oltre a quello, mi preoccupa più che altro l'effetto a lungo termine sulla cute.

Mi spiego meglio: vorrei chiarirmi le idee in merito al risultato dei vari "richiami" sul cuoio capelluto, per vedere se a furia di iniettare (seppur superficialmente e per quanto sia bioassorbibile) il pigmento, esso si allarghi o comunque colori la zona circostante.

Per me questo è fondamentale dato che non avrei l'opportunità di camuffare eventuali "disguidi tecnici".

 

In breve, volevo chiedere se vi fosse l'opportunità di contattare qualcuno del forum che ha già sperimentato la cosa, anche con un messaggio privato. Ho letto ciò che dicevi tu, Hellas, e ti volevo chiedere se potevamo fare due chiacchiere insieme, sempre se ti va. Ovviamente se qualcun altro volesse dare il suo parere, è ben accetto.

 

Grazie a tutti in anticipo

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Ciao Bandini,rispondo per quanto riguarda la mia situazione,dal momento che sono fresco di trico (l'ho fatta ieri).

I tuoi dubbi sono legittimi e sono gli stessi che mi sono posto io negli ultimi tempi.

Credo che chi si sottopone ad una trico,così come chi si fa un trapianto o chi si mette una protesi,ne farebbe volentieri a meno.

Ma la calvizie alla fine è un difetto estetico e ben vengano queste tecniche che ci permettono non già di risolvere,ma quantomeno di alleviare il problema.

Il mio percorso è partito dal trapianto,fatto stupidamente all'età di 25 anni,causa poca esperienza e voglia di risolvere il problema al più presto.

Ovviamente non ho risolto nulla,così dopo 3 anni dal trapianto,vedendo che la situazione peggiorava,nonostante le cure che nel frattempo avevo iniziato,decisi di radere tutto,prima a 3 mm,poi ad 1 mm,infine a lametta,fragandomene della cicatrice da trapianto.

Ah prima di arrivare alla rasatura,per un periodo ho valutato anche la protesi,ma dopo avere capito bene cosa comporta,ho lasciato perdere.

Quindi negli utlimi anni me ne sono stato tranquillamente rasato mezzo calvo,ci sto anche abbastanza bene.

Il primo intervento di trico l'ho fatto 4 anni fa,solo sulla scar,per cercare di cammuffarla,e l'ho ripetuto all'incirca ogni anno.

All'inizio non ho proprio preso in considerazione di farla anche sul resto della testa,mi sembrava una cosa quasi ridicola.

Vedendo però sempre più risultati incoraggianti e vedendo la mia testa diventare sempre più spoglia,mi sono detto,,perchè no?

E così ho deciso di farla.

Il mio commento è certamente positivo.Mi vedo molto bene e cosa più importante,mi vedo MEGLIO di prima.

Può sembrare una stronzata,ma dei semplici puntini la differenza la fanno eccome!

Il tutto ovviamente estremamente naturale.

Riguardo le domande,spero non me ne facciano..ma se ci saranno ,al momento qualcosa mi inventerò,,anche se la mia immagine è si cambiata,ma non in maniera clamorosa,avendo io ancora la mia frontline e qualche capello fino al mid.

Riguardo il continuare a guardarsi,confermo che lo sto facendo,ma perchè non sono ancora abituato alla mia nuova immagine,non perchè ci sia qualcosa da controllare.Del resto mica è un disegno a penna che dopo qualche ora scolorisce,ci vogliono dei mesi perchè questo avvenga e sempre in maniera graduale.

Riguardo la frequenza delle rasature,,a me non pesa farlo ogni due giorni,ormai sono abituato.

In sostanza quindi ,io sono soddisfatto del lavoro fatto e lo consiglio a tutti quelli che stanno bene rasati.

Certo,bisogna tenere bene a mente i limiti già esposti,ma sono convinto che il giovamento estetico ci sia e quindi si,per me,il gioco vale la candela.

Ciao più o meno sto facendo il tuo stesso percorso senza però uso di protesi avendo un cicatrice da scar da coprire e poi eventualmente coprire parti altre zone diradate su in merito alla tua esperienza lo scolorimento rasando i capelli è evidente ..... ? mi riferisco alla scar da coprire non vorrei essere poi sempre con lo specchio per vedere le trasformazioni / scolorimento o fagocitazione del semipermanente su scar - grazie

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...