Jump to content
Sign in to follow this  
Su88

22 Anni, Situazione Dopo 3 Anni Di Cure

Recommended Posts

Bene, ci siamo.

Riapro il topic per chiedere a voi un parere sulla mia situazione che procede lentamente.

Come sapete la mia è un AGA diagnosticata 3 anni fa solamente sulle tempie da più dermatologi, che sto curando con aloxidil 2%.

Non ho foto prima delle cure, quindi rimetterò le foto dopo 1 anno di cure,dopo 2 anni e quelle fatte stamattina dopo 3 anni di cure.

Situazione dopo 1 anno :

http://img207.images...s/i/111vz3.jpg/

http://img300.images...s/i/112az3.jpg/

 

Situazione dopo 2 anni :

http://img205.images...nnaio20101.jpg/

http://img339.images...nnaio20103.jpg/

 

Situazione dopo 3 anni :

http://img708.imageshack.us/i/gennaio20111.jpg/

http://img46.imageshack.us/i/gennaio20112.jpg/

 

 

Come procedere quindi? Come vedete noto un leggero peggioramento ulteriore. Dovrò ripetere la visita ma intanto volevo sentire anche voi.

Un caloroso saluto e ancora buone feste a tutti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi apre sl le ultime 2 immagini...........ricarics le altre...........Nn potendo fare confronti posso sl confermare che c'è aga e che sicuramente è ancora in fase di avanzamento xchè le tempie sn mangiucchiate...............aspetttiamo le altre foto x valutare come ha agito al cura.......cmq sic senza fina più di tanto nn si può otttenere........

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trovo un lento ma continuo peggioramento.......tra le prime e le seconde il peggioramento si nota, mentre tra le seconde e le terze è molto meno marcato ma un pochino c'è............io continuo sempre a pensare che il minox nn è una cura, se lo si vuole associare a propecia bene, ma io cmq nn lo apprezzo particolarmente....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi apre sl le ultime 2 immagini...........ricarics le altre...........Nn potendo fare confronti posso sl confermare che c'è aga e che sicuramente è ancora in fase di avanzamento xchè le tempie sn mangiucchiate...............aspetttiamo le altre foto x valutare come ha agito al cura.......cmq sic senza fina più di tanto nn si può otttenere........

 

Goten! A forza di dare consigli... hai cominciato a scrivere a mitraglia come il dottor Gigli! :D

Giusto te! Ti dovevo proprio contattare in privato...

 

In quanto al nostro amico Su88 (nome da bombardiere russo!) sì, effettivamente comincia ad avere le tempie intaccate.

 

Carissimo, la situazione non è drammatica però hai 22 anni ed un mare di tempo davanti a te...

In questi anni sono arretrate non solo le tempie ma anche il centro del front.

 

Prima di buttarti sulla finasteride, che come dice giustamente Goten è l'unica "terapia" che può propriamente fregiarsi di tale nome, potresti provare il minoxidil al 4% o al 5%. Parlane col tuo dermatologo.

 

Sono convinto che, in un caso a lenta evoluzione come il tuo, la finasteride funzionerebbe bene però, come saprai, ha effetti collaterali piuttosto fastidiosi sulla sfera sessuale.

 

Non sempre e non a tutti, però quando ci sono è un guaio.

 

Magari non otterrai benefici ed allora prenderai anche la finasteride, però il minoxidil al 2% è roba di 15 anni fa (25 anni fa si usava all'1%, pensa un po'), non il massimo dell'efficacia. Persino l'Italia, dopo tanti anni, alla fine è stata costretta a commercializzare la presentazione al 5%.

 

Potresti in effetti anche farti preparare una lozione-mix con altri principi attivi (antiandrogeni) ma per questo ti serve un preparato galenico dietro prescrizione medica. Potrai poi fartelo preparare da una farmacia (ce ne sono molte in Italia che lavorano direttamente o tramite laboratori farmaceutici). L'efficacia ulteriore del mix di principi attivi è molto discussa. Teoricamente hanno un senso. Nella pratica a cosa si riduce un incremento dell'efficacia anche del 5 o del 10%? Dieci, venti capelli in più? Sicuramente un grande successo medico ma dal punto di vista estetico cambia davvero molto?

 

Passando dal 2% al 4 o al 5% potresti avere una fase transitoria di aumento della caduta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l'altro mi ricordo che anni fa c'era anche chi sperimentava percentuali fino al 20%........nn se ne mai più saputo nulla, prob le cavie sn morte :)

Cmq si se nn vuoi andare su fina almento dovresti unirci qualche antiandrogeno e aumentare la percentuale..........ma devi sentire un buon doc.......magari potrestia associare un buon integratore ricco di antiossidanti o antidht naturali......

 

Si scrivo abbastanza a razzo e tra l'altro raramente rileggo i miei post quindi gli errori ortografici abbondano.............

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le tempie stanno continuando a mangiarsi, è evidente che la terapia che segui è troppo blanda. Dubito che senza fina riesci a fermare l' aga ma perlomeno potresti provare un minox al 5% se proprio vuoi lasciare la fina come ultima spiaggia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Su.. Mi dispiace, ma io continuo a pensare che per la fronto-parietale non ci sia quasi nulla da fare... del resto non mi è mai capitato di vedere, e neanche sui forum, delle foto con reali miglioramenti in tale senso. Quando avviene, è soltanto perché i capelli davanti erano semplicemente sottili o diradati, ma ancora "vivi", oppure c' era anche un effluvio t. ecc...e qualcuno, nel tuo caso, parlerebbe di fisiologica... d' altro canto alcune persone presentano fronto-parietali che, seppur piuttosto avanzate, si congelano poi per anni.

Che dire, io stesso ho provato per alcuni mesi il minoxidil al 5%, e devo dire che non ho notato differenze rispetto all' aloxidil. Ad ogni modo, per star tranquillo e fare tutto ciò che si può, ti direi di cominciare con Propecia. S.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente vorrei sentire un parere esperto tipo Dott.Campo qui a Roma, magari potrei intraprendere una cura più sostanziosa per i prossimi anni e pensare ad un autotrapianto tra qualche anno in modo da ricostruire tempie ed hairline.

Ringrazio tutti per il contributo!

Edited by Su88

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ed eccomi tornato dopo la visita con il Dott.Campo qui a Roma.

Indubbiamente la visita è stata molto più precisa delle altre effettuate, con una dettagliata anamnesi, dermatoscopia ad alta risoluzione ed ho potuto chiarire alcune cose con il dottore per una durata complessiva della visita di 40min circa.

La situazione non è proprio felicissima ma non mi lamento nemmeno tanto. La dermatoscopia ha evidenziato sul frontale e tempie una miniaturizzazione diciamo ormai generalizzata, infatti dal monitor potevo benissimo vedere i capelli "affetti" più piccoli, soprattutto poco pigmentati e più fini rispetto a quelli "sani" che erano invece corposi, scuri e lunghi. Per il vertex che ad occhio nudo è intatto, in dermatoscopia presentava qualche capello più sottile e chiaro ma con prevalenza di bei capelli corposi e pigmentati, forse potrebbe essere un incipit secondo il dottore.

Veniamo alla parte più importante, ossia la terapia.

Io già ero in cura presso un altro dermatologo con aloxidil (minoxidil al 2%) solo su zona tempie ormai da 3 anni, e questo gliel'ho fatto presente.

La terapia è mutata, ora Campo mi ha prescritto una lozione con alcuni ingredienti aggiuntivi così composta

Due flaconi 200+200ml per la durata di 6 mesi :

Minoxidil base 2,4%

Idrocortisone butirrato 0.08%

Ciclosilicone pentamero 16%

Alcool 96°qb a 100

Da applicare 1ml due volte al giorno sul cuoio capelluto con bastoncino cotonato johnson's. Si è raccomandato di fare due applicazioni da 1ml invece che una unica da 2ml solo la sera perchè secondo lui andrebbe a coprire un arco di tempo maggiore per tutte le 24 ore.

 

Oltre alla lozione mi ha prescritto anche Finasteride (propecia 1mg) una compressa tutte le mattine per 6 mesi.

Io sono un po' contrario alla finasteride per tutte le cose che ho letto e sentito, non so se la prenderò; in alternativa mi ha consigliato la Serenoa Repens che però ha un effetto molto blando.

Mi ha consigliato inoltre uno shampoo delicato senza alcun effetto terapeutico, lo Shampoo Tersum da usare quotidianamente o a giorni alterni.

Per finire mi ha indicato delle analisi del sangue da fare e da portare per la prossima visita.

 

Volevo avere un parere in più se possibile sia dal Dr.Gigli che magari da utenti veterani del forum riguardo la composizione del minoxidil ed applicazione annessa, anche perchè quando ho detto al dottore che lo applicavo con i polpastrelli massaggiando, mi ha rimproverato dicendo che va a finire gran parte sui capelli e sia sulla Finasteride di cui ho un po' di timore per i sides.

Scusate se mi sono dilungato e vi ringrazio.

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

La trovo una terapia corretta, nn so pronunciarmi sulla lozione xchè nn me ne intendo, ne tanto meno sul modo di applcarla, ad ogni modo se c'è un incipit anche sul vertice la cosa sembra più che sensata. Assumi pure fina ma cn serenità che è la cosa più importante x nn avere sides. Fidati che la paura e l'ansia giocan brutti scherzi, quindi vai sereno e stai tranquillo, che se anche fosse la interrompi e fine della storia, ma io sn sicuro che nn avrai alcun problema. Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

La trovo una terapia corretta, nn so pronunciarmi sulla lozione xchè nn me ne intendo, ne tanto meno sul modo di applcarla, ad ogni modo se c'è un incipit anche sul vertice la cosa sembra più che sensata. Assumi pure fina ma cn serenità che è la cosa più importante x nn avere sides. Fidati che la paura e l'ansia giocan brutti scherzi, quindi vai sereno e stai tranquillo, che se anche fosse la interrompi e fine della storia, ma io sn sicuro che nn avrai alcun problema. Ciao

 

Caro Goten,

alla fine ho deciso di non assumere finasteride ma di usare solamente la preparazione galenica prescrittami dal dottore.

Ho 22 anni e non intendo assumere qualcosa che va comunque ad alterare l'organismo a livello ormonale o altro anche se i sides sono transitori e non sempre riscontrati. Cercherò di conviverci e magari pensare ad un trapianto tra un po' di anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto recentemente su un sito di medicina piuttosto affidabile (anche se io, dei medici, non mi fido più :divertenti-03: ), di uno studio sugli effetti del solo minoxidil 5% paragonati a quelli di fina... non mi dilungo, comunque mi pareva serio ed accurato... ebbene, i risultati erano molto molto simili. Certo, sono farmaci che agiscono in modo diverso, per cui la terapia completa, consigliabile, rimane minoxidil assieme a fina.

Starscream, io non sono troppo d' accordo con te... per quanto io abbia sospeso fina alcuni mesi fa per ginecomastia, ed abbia notato un forte peggioramento, in fondo non ho la certezza che le due cose siano collegate... in effetti anche quando prendevo ancora fina ero peggiorato sul frontale... sono arrivato a pensare che la forma della stempiatura sia davvero "fisiologica" (intendendo semplicemente che non ci sono terapie adatte), anche in caso di aga. Per esempio sono convinto che se tu non avessi ricominciato fina magari i capelli all' attaccatura sarebbero più sottili o ne avresti qualcuno in meno, ma nulla di particolare. Ad ogni modo non posso che suggerire al nostro Su88 di seguire la terapia prescritta, senza troppi problemi... se poi dovessero cmanifestarsi effetti collaterali pesanti o quant' altro puoi sempre interrompere. S.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto selavy è che il pizzicore e un diradamento iniziale avevano cominciato a fare capolino anche sul vertex.

Altrimenti anche io sarei stato, e sarei tuttora, ben contento di poter rimanere libero da finasteride.

Guarda il mio caso era classica aga lenta iniziata con fronto-parietale. Ho un mio amico che viene in palestra che ha un decorso simile al mio e ora a 33 anni ha un' attaccatura alta ed un inizio di diradamento al vertex. Eppure portando i capelli con le bandette non si nota più di tanto, ad un occhio non esperto non sembrerebbe avere problemi di capelli eppure secondo me un buon 30% lo ha perso.

La fina con me ha avuto un effetto, sempre sul lunghissimo periodo, di stabilizzazione dell' aga.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, anche io prima di cominciare con fina avevo un diradamento in zona vertex... certo anche la mia è aga... intendo dire che per il frontale non so quanto fina effettivamente stabilizzi la situazione... anche perché lo stesso Gigli ha ripetuto più volte che aga e stempiatura fisiologica possono essere compresenti (ed è, secondo me, il caso più frequente). Per quanto riguarda Su, il problema, mi pare di aver capito, è solamente sul frontale... insomma, poi non è detto che un' aga debba arrivare all' ultimo stadio... anche la forma, secondo tricologi del Gitri, non incide su una diagnosi di aga vera e propria... e nemmeno la miniaturizzazione, perché dicono che anche la stempiatura "fisiologica" si crea così, anzi, il processo di miniaturizzazione è ancora più rapido. A parte questo, chiaramente, è sempre meglio affidarsi alle terapie prescritte... Campo è tra i più in gamba, e la dermoscopia è molto importante... sono in pochi ad utilizzarla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Torno dalla visita effettuata dopo poco più di 6 mesi dalla precedente con alcune novità sullo stato attuale e sulla nuova terapia.

Attraverso la videodermoscopia si è visto che i miniaturizzati sono diminuiti leggermente e che la situazione generale sia più o meno simile alla precedente.

Per quanto riguarda la terapia, visto che non intendo assumere la finasteride mi è stata prescritto ANASER compresse per 6 mesi (320mg di Serenoa + vitamine del gruppo B) associato ad una nuova lozione galenica così composta

 

2 flaconi da 200ml ciascuno per la durata di 6 mesi

Minoxidil base : 2.6%

Idrocortisone butirrato : 0.08%

Progesterone : 0.3%

Ciclosilicone pentamero : 16%

Lavanda (per l'odore) : 0.3%

Alcool 96° qb a 100.

 

Visto che ora la lozione contiene anche un antiandrogeno, posso continuare ad applicarla tramite massaggio direttamente con le mani come faccio sempre? Con il metodo del cotton fioc ho difficoltà.

Inoltre il dottore mi ha detto che l'ANASER non è un sostituto della finasteride vero e proprio visto che ha un'efficacia molto più bassa, ma una compressa al dì con 320mg di serenoa è un buon coadiuvante nella terapia.

A Gennaio 2012 aggiornerò il topic con foto e considerazioni sull'efficacia del trattamento.

Saluti e buon fine settimana

Edited by Su88

Share this post


Link to post
Share on other sites

stai messo bene, stai sereno, il DHT si regola con 1200 cose se non supera determinati livelli e la tua -se è AGA è lentissima- si può controllare. Lo zinco e le vitamine, the verde, e tante altre cose sono antiandrogeni blandi, mangia bene, divertiti a coprire ogni ora con qualche vitamina e vedrai che la calvizia non ti travolgerà. A me lo ha consigliato il più grosso chirurgo di hairtrasplant del mondo: Hasson.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...