Jump to content
Sign in to follow this  
ermeijo

19 Annidubbio Androgenetica O No?

Recommended Posts

Salve a tutti ragazzi.

Mi presento: sono un ragazzo 19enne di roma da poco trapiantato (trapianto renale per l'esattezza). Ma non è di questo che volevo parlarvi. Scrivo naturalmente per un problema di capelli. Scrissi su questo forum circa due mesi fà per chiarire alcuni dubbi, ma ora ce ritorno perchè ne sono sorti altri ^_^

Prima di tutto vorrei fare alcune premesse sulla mia storia:

-Sono stato dializzato (in attesa di trapianto) circa 4 anni (dai 14 ai 18 anni). Durante tutto questo periodo di tempo ho sofferto di problemi ai capelli e al cuoio capelluto quali

-infiammazione della cute accompagnata da fortissimi pruriti, pustole e croste, ed un'aumentata secrezione di grasso ke mi rendeva i capelli unti dopo pokissimo tempo. Inoltre perdevo una quantità enorme di capelli. Comunque ragazzi, c'è da dire che tutto questo era imputabile alla dialisi stessa e all'uso dei farmaci quali l'eparina che causano effluvi, ed è risaputo (tant'è ke ora ke ho smesso di dializzare la situazione si è praticamente normalizzata: niente più pruriti, croste, e infiammazioni, e la perdita si è arrestata).

In concomitanta con l'inizio della dialisi, a circa 15 anni ho cominciato a stempiarmi. situazione che si è stabilizzata verso i 16 anni senza più peggiorare. diciamo che ora mi ritrovo con una gran bella stempiatura (con un'attaccatura identica a quella di mio padre, che però a quasi 60 anni è ancora pieno di capelli), che tuttavia me piace e nun me crea particolari problemi estetici.

 

I problemi purtroppo sono altri: verso i 17 anni ho cominciato a notare ke nel corso dei 3 anni di dialisi, la qualità del capello era decisamente cambiata.... il colore era passato da un castano scuro ad un quasi biondino, il vertex era leggermente diradato, mi cadevano parecchi capelli, alcuni dei quali corti e miniaturizzati oltretutto. Notando che la situazione stava peggiorando (pur rimanendo buona in generale), mi decisi a prendere finalmnte appuntamento con una dermatologa a roma, a cui spiegai la mia situazione, e che mi visitò al volo, prescrivendomi propecia con la raccomandazione di avvertirla in caso il farmaco mi avesse dato effetti collaterali. Dopo 9 mesi dall'inizio dell'assunzione di propecia (in cui la situazione al vertex era migliorata) finalemtne faccio questo tanto agoniato trapianto (eh sì... :lol: ) a causa del quale però ho dovuto sospendere a mio malincuore il trattamento con propecia.

Ora, dopo 4 mesi di non-assunzione di propecia, i miei capelli paradossalmente (penso anche grazie all'assunzione della ciclosporina che è un immunosoppressore che si dà in questi casi e che porta ipertricosi) sembrano essere tornati voluminosi e più scuri.

 

Allora mi è sorto un dubbio: ma siamo sicuri che io soffra di ANDROGENETICA?

 

Tengo conto del fatto che mio padre e tutti i parenti a lui connessi (e sottolineo TUTTI) non hanno problemi di capelli, e ke anzi, nonostante l'età non mostrano nemmeno segni di diradamento, e che dalla parte di mia madre gli unici pelati da una vita sono i suoi due fratelli maschi, mentre mio nonno materno a 80 passati ha ancora una chioma da far paura (l'unico pelato era il padre di mia nonna materna...quindi credo che i miei zii abbiano preso da lui).

 

Dopo tutte queste considerazioni vi chiedo, confidando nel vostro aiuto:

 

Ma è possibile che un telogen effluvium (causato da farmaci assunti x lunghi periodi, anemia persistente, e perenne carenza di ferro dovuti alla situazione) e una forte dermatite seborroica non curati per 4 anni possano portare gli stessi sintomi dell'AGA quali:

 

-miniaturizzazione e depigmentazione del capello su tutto lo scalpo e non solo sul vertex

-diradamento accentuato sul vertex, ma anche (in misura decisamente minore) su tutto lo scalpo

-copiosa perdita di capelli?

 

In sostanza, un telogen effluvium accompagnato da una forte dermatite seborroica trascurato per 4 anni, può portare gli stessi sintomi della calvizie come sopra descritti?

Confido nel vostro aiuto ragazzi. Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao ti rispondo io.

Ho 37 anni ed ho subito 2 trapianti di rene.

Il primo a 21 anni ed il secondo a 33.

Durante il primo trapianto ho assunto anche io la ciclosporina ed anch'io ho notato una forte ricrescita (se guardo le foto di allora non ci credo che ero io). Tra il primo ed il secondo trapianto ho fatto poca dialisi, diciamo 3 mesi, poi dal secondo trapianto non prendo piu' la ciclosporina bensi' cellcept e certican. La caduta e' ripresa, sono riuscito a sospenderla solo parzialmente con la finasteride ed il minoxidil. Poi ho sospeso la finasteride per paura che potesse portarmi problemi con il secondo prezioso trapianto e la caduta e' ripresa. Ora sto valutando la possibilita' di un trapianto...questa volta di capelli!!!

 

Ho una domanda per te: Per quale motivo ti hanno detto di sospendere la finasteride? Ti hanno dato prova che potesse causare problemi? Io ho perso il primo rene a causa della proteinuria alta (a proposito, consiglio generale, tienila sempre sotto controllo con il prelievo delle 24 ore!!!!), a te hanno detto qualcosa riguardo all'influenza che la finasteride puo' avere sul rene?

 

Ciao e in bocca al lupo

Paolo

 

 

Salve a tutti ragazzi.

Mi presento: sono un ragazzo 19enne di roma da poco trapiantato (trapianto renale per l'esattezza). Ma non è di questo che volevo parlarvi. Scrivo naturalmente per un problema di capelli. Scrissi su questo forum circa due mesi fà per chiarire alcuni dubbi, ma ora ce ritorno perchè ne sono sorti altri ^_^

Prima di tutto vorrei fare alcune premesse sulla mia storia:

-Sono stato dializzato (in attesa di trapianto) circa 4 anni (dai 14 ai 18 anni). Durante tutto questo periodo di tempo ho sofferto di problemi ai capelli e al cuoio capelluto quali

-infiammazione della cute accompagnata da fortissimi pruriti, pustole e croste, ed un'aumentata secrezione di grasso ke mi rendeva i capelli unti dopo pokissimo tempo. Inoltre perdevo una quantità enorme di capelli. Comunque ragazzi, c'è da dire che tutto questo era imputabile alla dialisi stessa e all'uso dei farmaci quali l'eparina che causano effluvi, ed è risaputo (tant'è ke ora ke ho smesso di dializzare la situazione si è praticamente normalizzata: niente più pruriti, croste, e infiammazioni, e la perdita si è arrestata).

In concomitanta con l'inizio della dialisi, a circa 15 anni ho cominciato a stempiarmi. situazione che si è stabilizzata verso i 16 anni senza più peggiorare. diciamo che ora mi ritrovo con una gran bella stempiatura (con un'attaccatura identica a quella di mio padre, che però a quasi 60 anni è ancora pieno di capelli), che tuttavia me piace e nun me crea particolari problemi estetici.

 

I problemi purtroppo sono altri: verso i 17 anni ho cominciato a notare ke nel corso dei 3 anni di dialisi, la qualità del capello era decisamente cambiata.... il colore era passato da un castano scuro ad un quasi biondino, il vertex era leggermente diradato, mi cadevano parecchi capelli, alcuni dei quali corti e miniaturizzati oltretutto. Notando che la situazione stava peggiorando (pur rimanendo buona in generale), mi decisi a prendere finalmnte appuntamento con una dermatologa a roma, a cui spiegai la mia situazione, e che mi visitò al volo, prescrivendomi propecia con la raccomandazione di avvertirla in caso il farmaco mi avesse dato effetti collaterali. Dopo 9 mesi dall'inizio dell'assunzione di propecia (in cui la situazione al vertex era migliorata) finalemtne faccio questo tanto agoniato trapianto (eh sì... :lol: ) a causa del quale però ho dovuto sospendere a mio malincuore il trattamento con propecia.

Ora, dopo 4 mesi di non-assunzione di propecia, i miei capelli paradossalmente (penso anche grazie all'assunzione della ciclosporina che è un immunosoppressore che si dà in questi casi e che porta ipertricosi) sembrano essere tornati voluminosi e più scuri.

 

Allora mi è sorto un dubbio: ma siamo sicuri che io soffra di ANDROGENETICA?

 

Tengo conto del fatto che mio padre e tutti i parenti a lui connessi (e sottolineo TUTTI) non hanno problemi di capelli, e ke anzi, nonostante l'età non mostrano nemmeno segni di diradamento, e che dalla parte di mia madre gli unici pelati da una vita sono i suoi due fratelli maschi, mentre mio nonno materno a 80 passati ha ancora una chioma da far paura (l'unico pelato era il padre di mia nonna materna...quindi credo che i miei zii abbiano preso da lui).

 

Dopo tutte queste considerazioni vi chiedo, confidando nel vostro aiuto:

 

Ma è possibile che un telogen effluvium (causato da farmaci assunti x lunghi periodi, anemia persistente, e perenne carenza di ferro dovuti alla situazione) e una forte dermatite seborroica non curati per 4 anni possano portare gli stessi sintomi dell'AGA quali:

 

-miniaturizzazione e depigmentazione del capello su tutto lo scalpo e non solo sul vertex

-diradamento accentuato sul vertex, ma anche (in misura decisamente minore) su tutto lo scalpo

-copiosa perdita di capelli?

 

In sostanza, un telogen effluvium accompagnato da una forte dermatite seborroica trascurato per 4 anni, può portare gli stessi sintomi della calvizie come sopra descritti?

Confido nel vostro aiuto ragazzi. Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao paolo. grazie mille della risposta. sei stato quasi illuminante! comunque a quanto vedo non sei l'unico che si è visto rigenerare una chioma in seguito alla ciclosporina. madonna mia, ti giuro. con 3 mesi di ciclopsorina ero ritornato un capellone, per dì più moro (io che sonos emrpe stato castano) è incredebile l'effetto della ciclosporina sui capelli: dal barbiere ogni mese a causa della rapida crescita dei capelli, il forte inscurimento di questi (vellus comrpesi), il generale effetto estetico di reinfoltimento su tutta la chioma, capelli più spessi, più lisci, e più pettinabili. è incredibile che non si facciano ancora studi su questo farmaco. in 3 mesi con la ciclosporina, ho ottenuto in termini di ripigmentazione e ricrescita dei risultati pari a quelli che avrei ottenuto con un anno (se non di più) di finasteride.

 

comunque ritornando alla tua domanda: la finasteride mi è stata interrotta, più ke per i possibili effetti che avrebbe avuto sul rene, per quelli che avrebbe avuto sul metabolismo dei farmaci, dato ke gli immunosoppressori che prendiamo vengono metabolizzati dallo stesso enzima che metabolizza la finasteride. quindi il mio medico per precauzione (non sapendo assolutamente nulla del farmaco, ma semplicemente leggendo nel bugiardino la farmacocinetica di quest'ultimo)me lo ha sospeso. e lo vuoi sapere qual'è il guaio? che mi hanno sospeso pure quella mano santa di ciclosporina (perkè i livelli ematici risultavano troppo instabili) per sostituirmela col prograf (che invece i capelli li fa cadere) guarda, ora come ora sono un pò disperato. i capelli reggono ancora, ma si vede che si stanno inevitabilmente dirigendo verso la via della desolazione. ahahahahhahaha.

 

senti paolo, volevo farti un paio di domande: a 21 anni già si vedeva che eri diradato? come si era risolta la situazione dopo l'assunzione di ciclosporina? come e per quanto tempo è riuscita a mantenerti in buono stato la chioma pur senza usare la fina ? inoltre: la finasteride l'hai cominciata dopo l'interruzione della ciclosporina, o c'è stato un periodo in cui hai assunto i due principi attivi contemporaneamente? (no ti spiego. praticamente la ciclosporina in quanto ad effetti si comporta esattamente come il minox. e la mia curiosità era: se già di per sè la ciclosporina in poco tempo crea risultati tricologici strabilianti, non oso immaginare a cosa accadrebbe se venisse affiancata alla fina al posto del minox. a tal proposito non ci sono mai state ricerche per quanto mi riguarda. potremmo essere i primi scopritori di una nuova cura contro l'AGA. ahahahhahahaha sarebbe fantastico. giuro, avevo seriamente preso in considerazione la cosa, peccato ke mi abbiano tolto la ciclosporina dal piano terapeutico. uffa.

 

ti ringrazio per la disponibilità paolo, e ti faccio sinceri auguri per il tuo secondo rene augurandogli lunga vita. a presto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...