Jump to content
Sign in to follow this  
zampano

La mia esperienza con finasteride e minoxidil.

Recommended Posts

Ciao, Zampano.

 

Dalle immagini che hai inserito mi pare di notare - rispetto alla situazione precedente alla cura - un certo miglioramento anche nella zona delle tempie. Potrei, comunque, essere influenzato nel mio giudizio dalla diversa lunghezza dei capelli tra le varie foto.

 

A mio avviso - comunque - il look rasato ti dona, anche perché hai una forma regolare del cranio e disponi di un uniforme "effetto-ombra" su tutta l'area superiore del cuoio capelluto. Al di là della praticità della soluzione, credo che nel tuo caso il taglio rasato consenta di azzerare le differenze tra i capelli sani ed eventuali displasici.

 

Perdonami la domanda: attualmente stai assumendo finasteride ad un dosaggio inferiore ad un milligrammo?

 

Ciao,

Nemicodelvento

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao nemicodelvento,

 

scusa la lentezza di risposta ma mi trovo all'esterto (tra l'altro da una connessione un po' precaria ora) ;)

 

Dalle immagini che hai inserito mi pare di notare - rispetto alla situazione precedente alla cura - un certo miglioramento anche nella zona delle tempie.

 

Sì anche perchè i problemi li ho prevalentemente proprio sulle tempie. Come si vede soprattutto dalla foto del 2009 (l'ultima), Finasteride ha agito nettamente proprio sulle tempie (nonostante ciò che si dice....).

 

Al di là della praticità della soluzione, credo che nel tuo caso il taglio rasato consenta di azzerare le differenze tra i capelli sani ed eventuali displasici.

 

Eheheh, hai capito tutto! ;)

 

Perdonami la domanda: attualmente stai assumendo finasteride ad un dosaggio inferiore ad un milligrammo?

 

Sfortunatamente no perchè quella [parolaccia a caso] ;) della mia farmacista che me le prepara dice che meno della dose standard non ha effetto. Dovrò linkargli la domanda che ho fatto a Gigli qualche mese fa ( http://forum.salusmaster.com/topic/39816-diminuzione-finasteride-come-muoversi/page__p__370007entry370007 ). Ma è ovvio che è complicato spiegare le cose a qualcuno che è convinto di saperne più di te, ed è tra l'altro l'ambito di cui si occupa (molto più o meno) anche per lavoro...

 

Ora sono a un mese e mezzo di sospensione. E come al solito torna la situaizone di prima. Sto aspettando che un parente mi spedisca dall'italia due scatole di fina solito quantitativo. Anche se la cosa mi piace assai poco visto che volevo diminuire....

 

un abbraccio :)

Zam

Edited by zampano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, Zampano.

 

Scusami a mia volta per la lentezza della risposta ma purtroppo sono stato assente dal Forum per un po', a causa di qualche problema familiare.

 

La risposta del Dott. Gigli è comprensibile intuitivamente anche per un profano. Nei processi a lungo termine, in effetti, è preferibile in generale sacrificare la quantità della singola dose piuttosto che la costanza.

 

Spero pertanto che tu riesca a trovare una farmacia affidabile ma più "elastica", benché mi renda conto delle maggiori difficoltà per chi risieda all'estero. Per mantenere gli effetti del farmaco, comunque, penso che sia preferibile riprenderne l'assunzione alla dose "canonica".

 

Sperando sempre in aggiornamenti positivi, ti mando anch'io un abbraccio e un augurio di ogni bene non solo per la chioma, ma soprattutto pero gni aspetto della vita.

 

Ciao,

Nemicodelvento

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo una foto da cui credo si capisca abbastanza bene il buon effetto avuto da finasteride più minoxidil in circa sette mesi (i risultati migliori, come dicevo, li ho avuti dopo circa un anno, poi sono arrivati i noiosi sides e ho sospeso il minoxidil e alternato la finasteride).

 

confrontoc.jpg

 

Ho usato due foto normali e non in posa, in questo modo il raffronto penso sia più realistico di quelli precedenti.

Edited by zampano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi.

 

Da quasi due mesi ho ripreso finasteride e minoxidil: appena finita questa tornata diminuirò le dosi, come già annunciato con scarso successo più volte, eheheh. :)

 

E' interessante notare come, nonostante la sospensione di 2/3 mesi che aveva peggiorato notevolmente la situazione, dopo solo 60 giorni l'effetto dei due farmaci sia stato davvero notevole: ho ripreso quasi tutto il perduto, e c'è anche qualche segno di miglioramento (condizione generale vicina alla foto qui sopra di dicembre 2008). Al momento non riscontro effetti collaterali.

 

Come dicevo altrove sul forum questa non è una cosa di cui sono felicissimo poiché rende un po' più complicato decidere eventuali sospensioni definitive. :) Ci aggiorniamo!

 

Zam

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dalle foto e dalla tua testimonianza si evince che il tuo organismo risponde molto bene alla finasteride, che riesce ad essere efficace persino per l'arretramento delle tempie.

 

E' un dato confortante anche l'assenza di effetti collaterali di rilievo dopo due mesi dalla ripresa della terapia.

 

I problemi di cui hai in precedenza parlato - se non sbaglio - sono emersi dopo un lungo periodo di assunzione, tanto che per molto tempo hai rappresentato una "speranza" per gli utenti indecisi sull'opportunità di iniziare una terapia di inibizione della 5-alfa-reduttasi. Dopo la sospensione ed il successivo recupero funzionale mi pare che tu non abbia avvertito altri disturbi. Ti prego comunque di correggermi qualora stia ricordando male...

 

Stando così le cose, si potrebbe a tuo parere ventilare l'ipotesi che i sintomi risalenti all'anno scorso - benché oggettivi - potessero essere riconducibili a fattori differenti dall'assunzione del farmaco?

La mia, tuttavia, è una pura congettura formulata non solo da profano, ma anche dall'esterno ( e pertanto senza l'indispensabile analisi dell'evoluzione quotidiana della situazione ).

 

Se posso permettermi - inoltre - ti invito a non crucciarti dell'efficacia della finasteride sul tuo organismo. Il principio attivo - nel tuo caso - si è dimostrato in grado di recuperare anche i benefici perduti con l' interruzione, per cui potrai affrontare con maggiore serenità l'eventuale futura assunzione a dose ridotta o sospensione.

Ti auguro comunque con tutto il cuore di non riscontrare ulteriori effetti collaterali, in modo da non avere alcun imbarazzo di scelta!

 

In bocca al lupo soprattutto per ogni aspetto della tua vita,

Nemicodelvento

Share this post


Link to post
Share on other sites

I problemi [...] sono emersi dopo un lungo periodo di assunzione [...] Dopo la sospensione ed il successivo recupero funzionale mi pare che tu non abbia avvertito altri disturbi.

 

Esatto. Dopo alcune settimane dalla sospensione non ho avuto più disturbi.

 

si potrebbe a tuo parere ventilare l'ipotesi che i sintomi risalenti all'anno scorso - benché oggettivi - potessero essere riconducibili a fattori differenti dall'assunzione del farmaco?

 

Molto onestamente: è una domanda a cui è davvero difficile rispondere. La differente intensità di eccitazione tra i periodi senza finasteride e con finasteride potrebbe potenzialmente anche essere indotta psicologicamente. L'astenia mentale - come molto correttamente la chiami tu - potrebbe magari essere legata ad altro. Un effetto collaterale su tutti però mi fa propendere per il fatto che fossero indotti dalla finasteride e non da altro: il dolore ai testicoli. E' qualcosa che statisticamente dagli studi campione è classificato come raro o non comune e che non saprei a cos'altro attribuire: nemmeno all'induzione psicologica poiché non ero a conoscenza di questa possibile evenienza.

 

In sostanza non credo, ma posso aggiungere una cosa: da quando ho ricominciato con la finasteride ho usato il generico del Proscar tagliato. Prima mi facevo preparare le pastiglie direttamente sulla fiducia da una farmacia di vecchia data, ma ovviamente non ho mai avuto il controllo "strettamente chimico" di ciò che contenessero. Magari era ciò. Difficile dirlo a priori.

 

Visto che al momento non ho effetti collaterali evidenti (eccetto sperma più liquido) penso proverò una nuova assunzione prolungata alle dosi normali e poi sospenderò per vedere se noterò nuovamente quel netto miglioramento psico-fisico che ho percepito alla precedente sospensione. E onestamente sospetto avverrà, perché già ora durante i rapporti sessuali ho un controllo molto maggiore dell'eccitazione rispetto a prima, poiché è più lieve; il che - beninteso - "tecnicamente" è anche un bene, ma non è molto normale :).

 

Se posso permettermi - inoltre - ti invito a non crucciarti dell'efficacia della finasteride sul tuo organismo. Il principio attivo - nel tuo caso - si è dimostrato in grado di recuperare anche i benefici perduti con l' interruzione, per cui potrai affrontare con maggiore serenità l'eventuale futura assunzione a dose ridotta o sospensione.

 

Che dire? Grazie! Sono parole da amico, non da nemico(delvento) :) ! Parole che anche ad un ossissionato della razionalità come il sottoscritto fanno piacere!

 

Ti dirò, ora la condizione dei capelli è di nuovo quasi perfetta. Tra l'altro ieri ho fatto un tentativo per cui molti mi prenderanno per matto: ho tinto i capelli di castano molto scuro (io sono biondo chiaro e i vellus sono platino). Se devo dire, il risultato è a dir poco egregio, ma non vorrei si danneggiassero con l'uso di tinture....

 

In bocca al lupo soprattutto per ogni aspetto della tua vita,

 

Altrettanto! E non mancare di aggiornare il tuo thread che da un po' langue!!! Vogliamo tutti sapere come stai!! ^_^

 

Zam

Edited by zampano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rieccomi dopo un po' di mesi! :)

 

Per quelli a cui interessasse ho trovato un simpatico documento in cui ho salvato tutti i vari periodi di uso di Finasteride. Ve lo posto:

 

Inizio: aprile/maggio 2008

Interruzione: 23 giugno 2009

Ripresa: agosto 2009

Interruzione: 9 ottobre 2009

Ripresa: novembre 2009

Interruzione: 21 febbraio 2010

Ripresa: 10 maggio 2010

Interruzione: luglio 2010

Ripresa: novembre/dicembre 2010

 

Confermo ciò che dicono i nuovi foglietti illustrativi dei farmaci a base di Finasteride: più si prende finasteride, meno si verifica l'incidenza di effetti collaterali. Allo stato attuale, gli unici effetti collaterali che constato sono:

 

  1. Sperma più liquido (ma questo è un classico)
  2. Alterata attività onirica (effetto di cui ho parlato poco perchè non molto evidente, ma che c'è sempre stato)

 

Il secondo effetto credo interesserà in particolare il buon Nemicodelvento, che spesso chiedeva a tal proposito.

 

Lo stato attuale della mia capigliatura è sostanzialmente invariato da tre anni, ovvero da quando ho iniziato con finasteride (24 anni, ora ne ho 27).

Edited by zampano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi,

 

dopo altri due mesi di assunzione confermo quanto detto. Ormai sono al terzo anno di Finasteride (Minoxidil, come detto, l'ho interrotto per insorti problemi col glicole e per contenere i costi).

 

Più aumenta il tempo d'uso più diminuiscono gli effetti collaterali percepiti (come indicato anche nei foglietti illustrativi di vari farmaci a base di Finasteride). Mantenimento del capello molto soddisfacente, circa come le sovrastanti foto.

 

Zam

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Zam, confermo quanto dici tu. Anche io solo fina, mantenimento ok ed effetti collaterali:

 

certo: Sperma più liquido

 

dubbio: disturbo del sonno e difficoltà nel concentrarsi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi,

 

dopo altri due mesi di assunzione confermo quanto detto. Ormai sono al terzo anno di Finasteride (Minoxidil, come detto, l'ho interrotto per insorti problemi col glicole e per contenere i costi).

 

Più aumenta il tempo d'uso più diminuiscono gli effetti collaterali percepiti (come indicato anche nei foglietti illustrativi di vari farmaci a base di Finasteride). Mantenimento del capello molto soddisfacente, circa come le sovrastanti foto.

 

Zam

Ciao zampano il tuo post e le tue foto m danno tanta speranza , ho iniziato da appena 1 mese la finastride ho dirandamento solo sul vertx ma nn esagerato anche se tutta la parte superiore è leggermente indebolita. Dall'inizio della fina quanto hai impiegato a vedere qualche risultato? per me ancora nulla continuano a cadere parecchi capelli pero mi rendo conto che è prestissimo. Speriamo bene. Sono felice per te e ti auguro che tutto prosegua per il mejo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao Zam, confermo quanto dici tu. Anche io solo fina, mantenimento ok ed effetti collaterali:

 

certo: Sperma più liquido

 

dubbio: disturbo del sonno e difficoltà nel concentrarsi

 

Sì. Dopo altri mesi confermo di nuovo e riassumo: sperma più liquido, lieve alterazione della libido (molto gestibile), lievi disturbi del sonno, lievi alterazioni nella concentrazione.

 

La difficoltà nel concentrarsi è strana, devo dire. Ma sono sempre più convinto che sia presente. Per esempio: mi capita di frequente, anche scrivendo (cosa che faccio frequentemente, lavorando molto e da anni col computer), di fare errori di battitura che non ho mai commesso (uso di vocali diverse, uso di consonanti diverse: non il tipico "errore di sbaglio", come si dice; e devo rileggere più volte). Chiaro: è una cosa soggettiva e difficile da definire "scientificamente", ma sono convinto che sia presente e l'unica causa che posso vedere è la finasteride, non assumendo altri farmaci, non avendo avuto alcun evento traumatico o stress, e non capitandomi quando non assumo finasteride.

 

Ciao zampano il tuo post e le tue foto m danno tanta speranza , ho iniziato da appena 1 mese la finastride ho dirandamento solo sul vertx ma nn esagerato anche se tutta la parte superiore è leggermente indebolita. Dall'inizio della fina quanto hai impiegato a vedere qualche risultato?

 

Ciao veleno! Scusa la lentezza ma passo di qua solo ciclicamente ;). Ti dirò: i primi mesi sono i più difficili, non cambia nulla, la situazione sembra stabile o in peggioramento. Per vedere qualcosa ce ne vogliono almeno cinque o sei, minimo. Essendo poi la cosa molto graduale è anche difficile rendersene conto. Vedrai che se sei fortunato come il sottoscritto tempo massimo un anno vedrai i risultati. Io sono davvero soddisfatto ancora oggi (e gli anni passano). La mia condizione è pari alle foto che vedi sopra coi capelli rasati, nonostante qualche sospensione. Su di me la finasteride ha agito chiaramente anche sulle tempie, non in modo eccessivo (si tratta di capelli non certo fortissimi), ma col rasato fa si che l'intera hair-line sia uniforme, ed è così ormai da anni.

 

per me ancora nulla continuano a cadere parecchi capelli pero mi rendo conto che è prestissimo. Speriamo bene. Sono felice per te e ti auguro che tutto prosegua per il mejo

 

In bocca al lupo! E sii ottimista :) Fammi sapere gli aggiornamenti, intanto, che sono curioso!

 

Zam

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, come va??

 

Periodo

Ormai siamo quasi al quarto anno di finasteride, vissuti tutti qua sul forum. Allora: dopo una interruzione di alcune settimane ho ripreso per circa quattro/cinque mesi con la finasteride. La marca è Finasteride EG. Questo il riassunto delle assunzioni:

 

Inizio: aprile/maggio 2008 - Interruzione: 23 giugno 2009

Ripresa: agosto 2009 - Interruzione: 9 ottobre 2009

Ripresa: novembre 2009 - Interruzione: 21 febbraio 2010

Ripresa: 10 maggio 2010 - Interruzione: luglio 2010

Ripresa: novembre/dicembre 2010 - Interruzione: metà 2011

Ripresa: circa agosto 2011 - Interruzione: 20 gennaio 2012

 

Risultati

Confermo la grande qualità dei risultati. La caduta è arrestata da quattro anni e inizialmente ho avuto anche una sensibile ricrescita che si è in buona parte mantenuta. Da anni porto i capelli rasati ma la hair line è molto buona (si vedano le foto sopra del 2010: situazione sostanzialmente invariata).

 

Effetti collaterali

Sfortunatamente confermo però anche la sensazione che avevo già scritto qua sopra nel luglio 2011 (cosa di cui mi ero completamente dimenticato, tra l'altro). Ora gli effetti collaterali sono diventati insostenibili: da un paio di giorni ho sospeso la finasteride a tempo indeterminato, e poi vedremo. Non so se la colpa sia della differente marca (EG al posto di TEVE e al posto del galenico), ma non credo. Gli effetti collaterali che già prima sentivo in modo lieve sono oggi troppo disabilitanti. Ho appena letto ciò che viente descritto da un utente in questa discussione, e condivido alcuni suoi effetti. Ovvero, in ordine di intensità e relativa "gratvità":

  • Difficoltà di attenzione e di espressione (incapacità a concentrarsi, a descrivere, vuoti, sensazione di confusione e vuotezza mentale, errori nella digitazione al computer, ecc.)
  • Difficoltà di memoria (a breve e a medio termine, dimenticanze gravi [dove si posano gli oggetti, anche solo di averlo fatto, appuntamenti appena presi, date, numeri, chiavi...])
  • Alterazione dell'attività onirica (tendenza al bruxismo, sonno disturbato, insonnia)
  • Torpore e depressione generale (con intensità molto variabili)
  • Sperma liquido e molto rari lievi dolori testicolari

I tanto decantati effetti collaterali alla libido non li ho praticamente mai avuti (cose leggere e più che sostenibili/reversibili), ma questi effetti collaterali cognitivi sono, onestamente, molto più subdoli perchè attaccano lentamente senza che ci se ne renda conto e si tende ad associarli ad altro.

Tengo a ribadire il fatto che il mio approccio alla finasteride è sempre stato molto razionale, e lo è anche in questo caso. Non mi faccio influenzare da altri nel valutare la situazione e spero che altri non si facciano influenzare da me. Questi effetti collaterali però sono davvero pesanti e mi rendono molto, molto, molto scettico sulla reale sostenibilità della cura a lungo termine. MODIFICA: oddio, leggo ora qua sopra che addirittura nel luglio 2009 riscontravo già gli stessi problemi, non mi ricordavo affatto. Brutto affare...

 

Su con la vita però eh!! Che nella vita ci sono un sacco di belle cose: come per esempio la gnocca (sì, sì sono fidanzato ma anche la fidanzata è gnocca)! :sorriso-03:

 

In bocca al lupo a tutti :ciao:

Zam

 

ps: non sapete quante volte ho riletto questo messaggio per correggere gli errori di battitura :sorriso-03:

Edited by zampano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un micro aggiornamento a distanza di un anno!

 

Non ho più ripreso con la finasteride né con il minoxidil (con il minoxidil ho fatto una prova per un mese e mezzo con scarsi risultati). I capelli sono peggiorati, tornati alla situazione della foto di aprile 2008 (quella del confronto) e probabilmente anche peggio (li tengo sempre più rasati, perchè si nota l'airline con il ciuffetto centrale più marcato).

 

Anche gli effetti collaterali sono passati, dopo vari mesi. A volte ho la sensazione di avere qualche difficoltà di concentrazione (che spero sia legata ad altro, magari semplicemente agli anni che passano)... Ma il pensiero al finasteride quando succede ci va, non lo posso negare.

 

Riassumendo: se da un lato l'idea di riprendere la finasteride non mi dispiacerebbe, non lo farò, sicuramente non a breve termine. Mi sta sempre di più venendo la voglia del tatuaggio o della protesi. In particolare il primo che garantisce risultati davvero eccelsi (peccato per il costo non troppo contenuto)...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Passo qua per casualità e vi lascio un aggiornamento ulteriore dopo un altro anno.

 

Non ho mai più ripreso la finasteride e la sconsiglio nonostante gli effetti eccellenti avuti. Statisticamente, stando ai pochi studi internazionali seri che sono stati fatti, i rischi di effetti collaterali sono piuttosto bassi. Tuttavia nel mio caso personale gli effetti collaterali sono stati eccessivi soprattutto nella tipologia, più che nell'intensità. Perciò io - soggettivamente - la sconsiglio.

 

In soldoni: tra essere confuso e distratto ma avere più capelli, ed essere lucido e pronto con meno capelli preferisco la seconda opzione.

 

La mia calvizie per fortuna è lenta e per fortuna sono biondo, in ogni caso la stempiatura è sempre più marcata, con maggiore tendenza al classico ciuffetto centrale. Li tengo sempre rasati a un millimetro da alcuni anni. La condizione è ancora decente ma ad anni luce da quel messaggio del "18 febbraio 2010 - 05:39". Quei capelli folti e forti erano dovuti alla finasteride, peccato gli effetti collaterali, non mi dispiacerebbe avere ancora quella chiometta.

 

In bocca al lupo ragazzi!

 

ps: se avete anche solo un po' di soldini da spendere vi consiglio con tutto il cuore la tricopigmentazione, ho visto i risultati dal vivo e - se l'operazione è stata fatta da una persona competente - i risultati sono spaventosamente eccellenti.

Edited by zampano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non scrivi più qui da tempo, ma ti ringrazio caldamente per aver lasciato una testimonianza della tua esperienza. Ho quasi 23 anni, sono rasato, ho sempre meno capelli, e sono moolto indeciso sul fatto di cominciare o meno con la finasteride topica(sciolta nel minoxidil). Non so ancora cosa farò ma la tua testimonianza è preziosa per chi come me ha alopecia androgenetica e deve prendere questo tipo di scelte. Spero che tu nel frattempo non ci pensi più ai capelli ahah..difficilmente risponderai ma per caso hai poi optato per la tricopigmentazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...