Jump to content

la terapia di campo....un mare di perplessità...


Recommended Posts

riassumo: sono andato da campo puramente a scopo preventivo in quanto non ho osservato alcun cambiamento nei miei capelli da quando ho 13 anni a oggi che ne ho 24, sono tutti lì e sono tanti...ad ogni modo lui osserva con quell'apparecchiatura che ingrandisce la presenza di una piccola quantità di capelli miniaturizzati sulla parte davanti(cosa del tutto inosservabile a occhio nudo)...mi garantisce che non è androgenetica (parole testuali :"lei non deve preoccuparsi minimamente dell'aga") mi spiega che questa è una cosa a decorso lento e che non c'è nulla da temere ma non mi da una vera e propria diagnosi..si limita a tranquillizzarmi sull'aga...mi invita a non tornare prima di un anno e mezzo perchè sarebbe inutile e mi da la seguente terapia:

 

pillole: 1 al giorno al mattino composte da:

biotina mg3

serenoa repens mg200

cuncu????(non decifro la scrittura) mg150

polygonus mg50

 

lozione a giorni alterni 1,5ml per volta così composta:

idrocortisone butirrato 0.06%

progesterone 0,5%

17 alfa estradiolo 0,025%

glicerina 3%

alcool

 

ha spiegato che per lo più pillole e lozione servono per regolare il sebo ma anche per allungare la fase anagen del capello che non guasta

 

shampoo deltacrin e balsamo klorane e mi ha indicato di lavare i capelli una volta ogni 5 giorni con una sola saponata

 

parte la salva di domande:

1)serenoa repens progesterone e 17 alfa estradiolo hanno senso senza androgenetica?

2)se si tratta di androgenetica perchè non attaccarla subito con finasteride e minoxidil? la regola numero uno non è che prima la si prende meglio è? che senso ha aspettare?

3)io sono andato lì in via puramente preventiva e non mi aspettavo nemmeno una terapia ad essere sincero....leggo in diversi forum che addirittura alcune persone lamentano caduta di capelli e diradamento frontale con alcuni di questi componenti come il 17 alfa estradiolo (un post è proprio qui sopra)...ora....a me i miei capelli così come sono vanno benissimo,non potrei chiedere di meglio...vederli cadere per una terapia che ha uno scopo solo preventivo non mi pare proprio il caso...potete GARANTIRMI che ASSOLUTAMENTE questa terapia NON è in grado di fare danni di sorta in alcun caso?(graditissimo l'intervento del Dr. Gigli e di chiunque voglia riportare la sua testimonianza o dare un parere)

 

ad ogni modo se qualcuno vuole rendersi conto della situazione posso inviare foto personalmente...c'è da ridere...veramente...non le posto perchè credo sarebbe indelicato...

 

un saluto a tutti

 

Rob.

 

ps:questo è il mio primo post, colgo l'occasione per compliomentarmi per la realizzazione del forum....è encomiabile il vostro impegno

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 67
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

ciao, guarda da come mi è stato spiegato piu volte fina e minox si utilizzano solo se c e un problema e una necessita nn in via precauz....

 

la biotina si utilizza per la seborrea e è anche in quasi tt gli integratori x capelli,

 

la serenoa dal pto di vista fitoterapico serve in basse dosi alla salute dei capelli, poi dip dai mg (minimo 300 al 85% se x aga), è naturale, male nn fa, potrebbe darti acidita d stomaco se presa a stomavco vuoto

 

gli altri componenti mai usati

 

ciao

Link to comment
Share on other sites

riassumo: sono andato da campo puramente a scopo preventivo in quanto non ho osservato alcun cambiamento nei miei capelli da quando ho 13 anni a oggi che ne ho 24, sono tutti lì e sono tanti...ad ogni modo lui osserva con quell'apparecchiatura che ingrandisce la presenza di una piccola quantità di capelli miniaturizzati sulla parte davanti(cosa del tutto inosservabile a occhio nudo)...mi garantisce che non è androgenetica (parole testuali :"lei non deve preoccuparsi minimamente dell'aga") mi spiega che questa è una cosa a decorso lento e che non c'è nulla da temere ma non mi da una vera e propria diagnosi..si limita a tranquillizzarmi sull'aga...mi invita a non tornare prima di un anno e mezzo perchè sarebbe inutile e mi da la seguente terapia:

 

pillole: 1 al giorno al mattino composte da:

biotina mg3

serenoa repens mg200

cuncu????(non decifro la scrittura) mg150

polygonus mg50

 

lozione a giorni alterni 1,5ml per volta così composta:

idrocortisone butirrato 0.06%

progesterone 0,5%

17 alfa estradiolo 0,025%

glicerina 3%

alcool

 

ha spiegato che per lo più pillole e lozione servono per regolare il sebo ma anche per allungare la fase anagen del capello che non guasta

 

shampoo deltacrin e balsamo klorane e mi ha indicato di lavare i capelli una volta ogni 5 giorni con una sola saponata

 

parte la salva di domande:

1)serenoa repens progesterone e 17 alfa estradiolo hanno senso senza androgenetica?

2)se si tratta di androgenetica perchè non attaccarla subito con finasteride e minoxidil? la regola numero uno non è che prima la si prende meglio è? che senso ha aspettare?

3)io sono andato lì in via puramente preventiva e non mi aspettavo nemmeno una terapia ad essere sincero....leggo in diversi forum che addirittura alcune persone lamentano caduta di capelli e diradamento frontale con alcuni di questi componenti come il 17 alfa estradiolo (un post è proprio qui sopra)...ora....a me i miei capelli così come sono vanno benissimo,non potrei chiedere di meglio...vederli cadere per una terapia che ha uno scopo solo preventivo non mi pare proprio il caso...potete GARANTIRMI che ASSOLUTAMENTE questa terapia NON è in grado di fare danni di sorta in alcun caso?(graditissimo l'intervento del Dr. Gigli e di chiunque voglia riportare la sua testimonianza o dare un parere)

 

ad ogni modo se qualcuno vuole rendersi conto della situazione posso inviare foto personalmente...c'è da ridere...veramente...non le posto perchè credo sarebbe indelicato...

 

un saluto a tutti

 

Rob.

 

ps:questo è il mio primo post, colgo l'occasione per compliomentarmi per la realizzazione del forum....è encomiabile il vostro impegno

 

Per me, ti ha "tolto" solo tempo e denaro

Link to comment
Share on other sites

no a mio parere controllare la regolazione del sebo non può far altro che bene. Hai fatto una visita a scopo preventivo e lui ti ha detto che aga non c'e' quindi hai ottenuto una risposta soddisfacente. Il fatto che ti abbia detto di non andare li prima di un anno e mezzo conferma che non vuole toglierti soldi ma che essendo l'aga imprevedibile se vuoi essere sicuro di prenderla in tempo visite a distanza di un anno due possono darti quella tranquillita che cerchi. per il resto la terapia è improbabile che ti fara cadere i capelli inducendo aga sul tuo organismo, potresti avere reazioni allergiche ai topici ma credo nulla di piu. In ogni caso fossi in te non intraprenderei nessuna terapia.

Link to comment
Share on other sites

l'aga imprevedibile? ma l'aga o c'è o non c'è e questo fin dalla nascita,secondo me ti ha preso solo tempo e denaro,se pensi di avere alopecia perchè nella tua famiglia c'è ereditarieta' faresti bene a iniziare la cura appropriata, curarsi quando i capelli sono danneggiati anche se ancora tutti in testa, non serve a niente

Link to comment
Share on other sites

Guarda che il fatto che in famiglia c'è ereditarietà all'aga non vuol dire manco un po' che tu l'abbia (o che l'avrai).

 

L'aga produce una progressiva miniaturizzazione dei capelli, se durante la visita Campo non l'ha rilevata perchè mai avrebbe dovuto prescriverti finasteride e minoxidil?

 

E' come prendere l'aspirina quando si sta da Dio giustificandone l'assunzione dicendo che tanto prima o poi si becchera l'influenza.

 

Se e quando arriverà (ti auguro proprio di no) allora ci si potrà comportare di conseguenza.

Link to comment
Share on other sites

ma non dire cavolate l'aga non si puo' diagnosticare quando hai tutti i capelli in testa, il metodo principale è l'ereditarieta' la storia familiare, tu sei la tipica persona che crede incondizionatamente a quello che ti dice un dermatologo senza ragionare minimamente, se tuo padre è senza capelli al 90% lo sarai pure tu l'aga è ereditaria. a volte il derma quando vede che non sei grave non ti prescrive fina se no risolvi definitivamente il tuo problema, invece ritardando di qualche anno la cura poi avra' la certezza che tornerai sempre al suo studio per curarti

Link to comment
Share on other sites

se ti curi quando c'è gia stata miniaturizzazione , sono inutili le cure, hai detto 3 boiate di fila una dopo l'altra, complimenti!!

 

Bravo bravo, è cosi che si dialoga...

 

 

Hai dato prova di essere un signore.

Link to comment
Share on other sites

Ti ricordo solo che la genetica è una cosa quasi completamente sconosciuta, quindi è impossibile azzardare conclusioni.

 

 

E comunque con una buona cura si possono recuperare alcuni stadi di miniaturizzazione, io in 6 mesi sono riuscito a far tornare i capelli grossi come pali della luce nonostante fossero miniaturizzati.

Link to comment
Share on other sites

capello miniaturizzato vuol dire capello ormai morto, quindi se aspetti la miniaturizzazione per prendere fina sei fuori, e la miniaturizzazione non la vedi dalla consistenza del capello, molti dicono di essere rimasti calvi nel giro di qualche mese e questa è la riprova di quello che dico. la genetica è tutto nell'aga, è come un tratto somatico l'aga è ereditaria.

Link to comment
Share on other sites

te l'ho detto la strategia di molti dermatologi che voi chiamate esperti è non prescrivere subito fina, se no risolvi il tuo problema e da loro non torni piu'....

 

Bah...

Link to comment
Share on other sites

secondo te un medico privato è piu' contento se tu ritorni spesso da lui o se risolvi tutti i tuoi problemi e non ti fai piu' vedere? non hai capito ancora come gira il mondo..money money,...solo quelli, se vai all'ospedale la non vengono pagati a prestazione e ti diranno davvero le cose come stanno

Link to comment
Share on other sites

beh Campo qualche capello miniaturizzato l'ha trovato...ma ha detto cmq che non ho AGA....e poi il fatto di non darmi fina e minoxidil per farmi tornare nn so se è plausibile...lui stesso era propenso a rivederci il più tardi possibile perchè diceva che non ne avevo bisogno....lui era per rivederci tra un paio d'anni se ne sentivo il bisogno...quindi non so...

Link to comment
Share on other sites

hai 24 anni quindi l'eta' giusta per iniziare la finasteride, il dott campo non è mica un mago, vedi tu....i capelli sono i tuoi, quello che ti posso dire è che quando inizi a perderli non c'è farmaco miracoloso che te li faccia ritornare,la finasteride ti consentirebbe di mantenere i capelli che hai ora.

Link to comment
Share on other sites

Allora Campo è uno dei migliori quindi fidati di lui, quan to hai scritto però nn è chiarissimo, avresti dovuto chiedergli di spiegarti meglio la situazione, l'ga o c'è o nn c'è e se nn c'è nn ci si cura.Cmq prob avrà notato una piccola percentuale di miniaturizzati, che come hai scritto te a occhio nudo nn si vedono neanche, tieni conto che chiunque ha una piccola percentuale di miniaturizzati, prob nn hai aga ma per sicurezza ti ha prescritto una cur molto blanda per vedere come evolve la situatiom cosiccè quando tra 1 anno e mezzo andrai a rifarti vedere, de nn era aga nn sarà cambiato nulla nonostamte la cura, se invece lo è si potrà capire magari da eventuali miniaturizzati recuperati grazie alla cura, o magari da un peggioramento che la cura arginerà.Se sarai uguale sicuramente te la sospenderà.

 

Ad ogni modo mi fa sempre piacere vedere il clima di tranquillità di sto forum, tutti amici :)

 

Maxximo io userei un tono più sciallo soprattutto perchè hai detto un mare di cag ate.Primo l'ereditarietà certo conta ma è pieno di gente coi genitori pelati e i figli pieni di capelli o viceversa.Se uno ha i genitori con problemi di capelli nn è che si piglia fina e minox per prevenzione, ma scherziamo, nn son mica acqua fresca.

 

Secondo al prevenzione nell'aga nn esiste, semplicemnete va presa nn appena si manifestan le prime avvisaglie, cosicchè si han maggiori probabilità di successo, ma nn prima che cominci.

 

Poi i miniaturizzati nn so capelli morti, ma solo miniaturizzati come dice il nome stesso, ma sono capelli recuperabilissimi, soprattuto perchè nn c'è solo il capello sano e il vellus, ma si va da capelli anagen 6-7 a scendere.Poi la cosa chiaro che varia da soggetto a soggetto.Ad ogni modo choaro che se uno comincia a curarsi quendo ha solo un mare di vellus(che cmq anche i vellus son cmq capelli ancora vivi) chiaro che nn andrà da nessuna parte, ma se lo fa quando i capelli han solo perso parte della loro fase anagen si può recuperare.

Link to comment
Share on other sites

ma non dire cavolate, il principio su cui si basa la cura con fina è proprio quello di prenderla quando i capelli ancora non sono danneggiati, e poi dovresti sapere che gli antiandrogeni che gli ha prescritto non gli bloccheranno di certo l'aga. la finasteride non è un farmaco pesante come vuoi far credere tu perchè se no non se ne giustificherebbe l'uso nemmeno in chi ha aga, che non è una malattia e quindi non giustifica l' utilizzo di un farmaco non sicuro al 100%. inoltre la fina non è un farmaco come gli altri che prendi al momento del bisogno, la sua assunzione va continuata tutta la vita e prima di vedere risultati a occhio devi assumerla per 2 anni.

Link to comment
Share on other sites

maxximo sei completamente disinformato e scrivi cose per lo più stupide. Goten ha cercato di spiegarti dove sbagli ma a quanto pare tu hai la piena conoscenza della genetica e quindi è difficile farti ragionare. Cerca di informarti di più prima di sparare assurdità come quelle che hai scritto.

 

Rob l'aga è imprevedibile nel senso che se si manifesta non si sa esattamente ne a che eta ne che decorso avrà. Quindi se sei geneticamente predisposto (dipende dal padre ma anche dal nonno materno) è bene farsi una visita di controllo ogni due anni o quando vedi seri cambiamenti sulla tua chioma per cercare di arrestare (e forse recuperare) il processo di miniaturizzazione. Per il resto io al tuo posto non farei uso di nessun topico solo per lo sbattimento delle applicazioni e molto spesso dell'odore che queste hanno. Io avendo aga sono svariati anni che uso topici e pillole ma ti assicuro che alla lunga applicare due volte al giorno una lozione (sempre e comunque) diventa noioso.

Link to comment
Share on other sites

ma non dire cavolate, il principio su cui si basa la cura con fina è proprio quello di prenderla quando i capelli ancora non sono danneggiati, e poi dovresti sapere che gli antiandrogeni che gli ha prescritto non gli bloccheranno di certo l'aga. la finasteride non è un farmaco pesante come vuoi far credere tu perchè se no non se ne giustificherebbe l'uso nemmeno in chi ha aga, che non è una malattia e quindi non giustifica l' utilizzo di un farmaco non sicuro al 100%. inoltre la fina non è un farmaco come gli altri che prendi al momento del bisogno, la sua assunzione va continuata tutta la vita e prima di vedere risultati a occhio devi assumerla per 2 anni.

 

 

Pensala come vuoi ma almeno nn venire a fare disinformazione, la fina è sicura certo nonostante la percentuale di chi ha sides sia un po più alta di quella dichiarata.A volte capita che i side vadan ben oltre un semplice sperma liquido e va subito interrotta.Pertanto va prese se serve nn per prevenzione.Cosa fai prendi un'aspirina a vita per un influenza che magari nn sei destinato a prendere?

Certo se uno riuscisse a iniziare a prendere la fina 1 giorno prima dell'inizio di sensibilità dei follicoli a dht sarebbe il topo ma dato che nn ci è dato sapere se e quando uno avrà aga può solo iniziare a prenderla nn appena avverte i primi sintomi.

Link to comment
Share on other sites

sei tu che fai disinformazione, di aga non ci si ammala all'improvviso,si nasce con i follicoli sensibili al dht per questo il capello si danneggia a poco a poco e quando te ne accorgi, cioè quando è miniaturizzato è troppo tardi per intervenire.il tuo discorso è sbagliato perchè parte da un'errore di fondo in chi ha aga i follicoli sono sensibili fin dalla nascita , nel corso di 10 20 anni a partire dalla puberta' il capello si danneggia irrimediabilmente, è un processo lento per questo fina va presa tutti i giorni e a vita. e poi l'aspirina non è la stessa cosa della fina, la fina è un'inibitore enzimatico, l'aspirina da sides importanti

Link to comment
Share on other sites

maxximo sei completamente disinformato e scrivi cose per lo più stupide. Goten ha cercato di spiegarti dove sbagli ma a quanto pare tu hai la piena conoscenza della genetica e quindi è difficile farti ragionare. Cerca di informarti di più prima di sparare assurdità come quelle che hai scritto.

 

Rob l'aga è imprevedibile nel senso che se si manifesta non si sa esattamente ne a che eta ne che decorso avrà. Quindi se sei geneticamente predisposto (dipende dal padre ma anche dal nonno materno) è bene farsi una visita di controllo ogni due anni o quando vedi seri cambiamenti sulla tua chioma per cercare di arrestare (e forse recuperare) il processo di miniaturizzazione. Per il resto io al tuo posto non farei uso di nessun topico solo per lo sbattimento delle applicazioni e molto spesso dell'odore che queste hanno. Io avendo aga sono svariati anni che uso topici e pillole ma ti assicuro che alla lunga applicare due volte al giorno una lozione (sempre e comunque) diventa noioso.

pure tu parti da un'errore di fondo i follicoli sono sensibili fin dalla nascita', l'ha confermato pure gigli, di alopecia non ci si ammala, ma si nasce con aga, se uno perde i capelli a 40 di sicuro non li perde tutti in una volta ma a poco a poco nel corso di tutta la vita, solo che uno se ne accorge in un dato momento e pensa mi sono caduti tutti in una volta. ripeto il principio in base al quale si prescrive finasteride è questo: i capelli si danneggiano a poco a poco a partire dalla puberta', a noi sembra che ci cadano a 29 30 anni, ma in realta' il processo che porta alla miniaturizzazione inizia con la puberta', quando l'organismo inizia a produrre testosterone che converte in dht. la disinformazione la fate voi e pure grossa,la fina non è un farmaco come l'aspirina che si prende al momento del bisogno, va presa per tantissimi anni

Link to comment
Share on other sites

goten: Campo mi ha spiegato che nonostante la presenza di qualche capello miniaturizzato non si tratta di aga altrimenti sarebbero stati distribuiti diversamente, mi ha detto che in quel caso ne avrei avuto qualcuno anche sulla nuca(la chierica per capirci) mentre mi ha detto che quella zona ce l'ho "blindata"...mi ha detto che quei capelli miniaturizzati che ho sono relativi ad un'altro tipo di sensibilità che non è quella al dht e che ha un decorso molto lento di cui non c'è da preoccuparsi....ma poi scusate la domanda nel caso di una diagnosi di aga la prescrizione fina +minox non dovrebbe essere automatica? il fatto che non me li abbia prescritti non dovrebbe togliere ogni dubbio?(nel senso che al momento non ho aga...magari tra un po sì..ma ora no.)

Edited by RobFleming
Link to comment
Share on other sites

non hai capito un punto fondamentale, di ga si nasce non ci si ammala, o sei predisposto geneticamente o non lo ssei. nessun medico puo' dirti con certezza se hai aga o no a 24 anni. e poi altra cosa fondamentale devi essere tu a chiedere al medico se puoi prendere fina perchè molti non te la prescrivono poichè è cura che va fatta a vita.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...