Jump to content

Il Dht Del Sebo Fa Male Anche A Chi Non


Recommended Posts

L'aumento della secrezione del sebo e la modifica della sua qualità hanno diverse origini : endocrine, digestive e nervose. Questo tipo di inestetismo cutaneo è spesso accompagnato da un'abbondante sudorazione.

 

Sulla pelle seborroica si rilevano quindi un alto tasso di microrganismi ed inoltre, essendo il sebo della pelle grassa carente della frazione di colesterolo libero, questo perde la sua caratteristica idrofilia per divenire idrofobo.

 

Tipi di Seborrea:

 

- La seborrea di origine endocrina è caratteristica dell'età adolescenziale, proprio per lo squilibrio ormonale determinato dall'attività delle ghiandole sessuali, l'ipofisi e la tiroide. Il risultato è una produzione abnorme di sebo, tanto che alcuni studiosi pensano che venga modificata addirittura la funzionalità della ghiandola sebacea.

 

- Nella seborrea di origine digestiva la ghiandola sebacea tende ad espellere i grassi eccedenti presenti nel sangue in seguito a disfunzioni epato-biliari. E' opportuno non peggiorare la situazione seguendo una corretta alimentazione evitando l'uso eccessivo di grassi fritti, di margarine, di cioccolato e di salumi che risultano essere controindicati.

 

- Nella seborrea di origine nervosa il sistema nervoso influenza l'attività della ghiandola sebacea, trasmettendo impulsi attraverso il sistema simpatico e determinano un'alterazione della funzionalità delle ghiandole cutanee, specialmente di quelle localizzate sulla fronte e sul cuoio capelluto. Questi soggetti sono particolarmente colpiti sia da sudorazione che da una secrezione sebacea abbondanti.

 

I soggetti con calvizie spesso se ne lamentano, anche se spesso è un effetto dovuto alla mancanza di capelli. Quando è reale, può essere la causa di un aumento dei livelli androgeni e/o prolattina, quindi di androstandiolo e DHT. Se è eccessivo la capigliatura assume un aspetto trasandato e può emanare cattivo odore.

 

Come da post vi giro due domande:

 

1) il ristagno di sebo può essere dannoso? in quanto ricco di androgeni (molto DHT), anche a chi non soffre in modo particolare di Calvizie Androgenetica? in parole povere il sebo può arrecare danni ai capelli in linea generale se si di che tipo?

 

2) un soggetto con seborrea e dermatite,con sudorazione intensa ogni quanto dovrebbe fare lo shampo: quotidianamente o a giorni alterni oppure ogni 3 giorni? è quantificabile il numero dei lavaggi settimanali senza creare l'effetto opposto cioè alterazione del Ph cutaneo per le troppe detersioni?

 

sono graditi i pareri di utenti e dottori.

 

grazie

Link to comment
Share on other sites

io non avevo mai sentito questa interpretazione,al massimo è vero che se hai problemi ormonali tipo iperandrogenismo,nella donna, puoi avere problemi di seborrea e possono anche caderti i capelli,ma non per il sebo,ma per la causa comune

parlo dal punto di vista femminile,l'acne giovanile è dovuta a squilibri ormonali,la caduta di capelli a squilibri ormonali,quindi è probabile avere i 2 problemi contemporaneamnete,ma uno non è la causa dell'altro,hanno causa in comune

 

 

 

ma che il sebo avesso tanto dht è la prima volta che lo sento...

Link to comment
Share on other sites

Il sebo NON contiene DHT o altri androgeni.....è una leggenda dura a morire....

 

Leggete questo intervento chiarificatore del Dr Marliani su un altro forum:

 

"Ascoltate ... Nel sebo non ci sono androgeni!

Questa è una scempiaggine che scrissi io circa 20 anni fa. Ebbene è piaciuta ed è stata adottata da tanti Colleghi come vera sicché ora ci credono. E' sempre una scempiaggine.

 

Verò è però che è utile lavare i capelli e ìtenere pulita la cute."

 

-Dep-

Link to comment
Share on other sites

Dep

 

Il sebo NON contiene DHT o altri androgeni.....è una leggenda dura a morire....

 

si crea una bella polemica discussiva (pacifica), a questo punto. ho fatto delle ricerche in rete e non ho trovato nemmeno una riga su quanto dici Dep sul fatto che sarebbe una bufala che il Sebo NON CONTIENE DHT. oltrettutto Dep dice che ciò sarebbe stato scritto dal Dr. Marliani che reputo uno dei piu preparati.

 

ho effettuato delle ricerche in rete e non ho trovano nulla al riguardo anzi, ho trovato un articolo proprio del dr. Marliani che dice l'esatto contrario!

 

Dott. Marliani - La Seborrea

 

La seborrea talvolta, quando è oggettivamente reale, può essere correlata ad un iperproduzione di ormoni androgeni. Sia la seborrea che l'alopecia androgenetica sono legate alla attività androgena (androstandiolo e diidrotestosterone) .ma non esiste un rapporto di connessione diretta fra le due condizioni, esistono soggetti con forte seborrea ma mai calvi perché la calvizie androgenetica è ereditaria. Tuttavia il ristagno di sebo, ricco di androgeni, potrebbe portare alla formazione di un "unguento" potenzialmente nocivo per i capelli. Inoltre, nei casi in cui il paziente riferisce periodiche poussées di seborrea e caduta di capelli, è verosimile che queste siano la conseguenza di un transitori aumenti di produzione di androgeni o del loro utilizzo periferico da parte delle cellule della matrice dei capelli e delle ghiandole sebacee (forse per attivazione del citocromo P450, indispensabile per l'attività enzimatica che permette il metabolismo del colesterolo ad ormoni steroidei).

 

questol'articolo tratto dal Sitri potete leggerlo a questo indirizzo web

 

http://www.sitri.it/seborrea/seborea.html

 

 

dal sito di Endocrinologia www.cidimu.it dei Dott. E. Arvat Dott. S. Bellone Dott. M. Maccario Dott. S. Grottoli Dott. M. Tagliabue vi riporto:

 

L’idea di trattare pazienti affetti da calvizie con farmaci inibitori dell’enzima 5alfa-reduttasi (finasteride) è nata dall’osservazione che nei pazienti calvi i livelli di DHT nel sebo dello scalpo di aree prive di capelli erano maggiori rispetto a quelli osservati nelle aree con capelli, suggerendo che il DHT poteva essere responsabile della caduta degli stessi

E’ stato quindi osservato che i livelli di DHT nel sebo dello scalpo di pazienti calvi si riduce nettamente dopo trattamento con inibitori della 5alfa-reduttasi.

 

fonte:

http://www.cidimu.it/home/art.asp?spec=end&id=1938

 

vorrei che anche il Dr. Gigli esponesse il proprio pensiero poichè se ciò è vero cioè che il Sebo NON CONTIENE DHT allora c'è da ribaltare molte tesi e teorie sulla calvizie Androgenetica.

 

Vi pregherei di fare assoluta CHIAREZZA!

 

grazie

Edited by castano_chiaro
Link to comment
Share on other sites

"oltrettutto Dep dice che ciò sarebbe stato scritto dal Dr. Marliani che reputo uno dei piu preparati.

 

ho effettuato delle ricerche in rete e non ho trovano nulla al riguardo anzi, ho trovato un articolo proprio del dr. Marliani che dice l'esatto contrario!"

 

Eheheh...e che sono un visionario? Non è che "Dep dice....." quanto piuttosto "Il Dr Marliani dice...." :rolleyes: .....

Il post che ho riportato è del Dr Marliani ed è pittosto recente: se hai letto bene dice proprio che è stato lui a diffondere in passato questa notizia (anche tramite l'articolo che hai citato) che poi ha verificato essere falsa...

Ecco il post, S. Tommaso :D http://www.salus.com/topic.asp?TOPIC_ID=8472

 

 

"..........perchè se ciò è vero cioè che il Sebo NON CONTIENE DHT allora c'è da ribaltare molte tesi e teorie sulla calvizie Androgenetica."

 

???

Non c'è da modificare nessuna tesi/teoria...

Nell'A.A. l'importante è quello che avviene a livello del follicolo pilifero e non certo nella ghiandola sebacea(e quindi nel sebo)...

Ciao

-Dep-

Edited by Dep
Link to comment
Share on other sites

ma poi che c'entra il sebo io mi chiedo...

non è che quelli che hanno androgenetica hanno per forza la cuta grassa e quelli che non ne soffrono no...

ho un'amica che ha i capelli molto grassi,ma ne ha un vagone,eppure quando ha iniziato aprendere la pillola lo squilibrio ormonale le ha procurato una caduta di capelli,che quindi agli ormoni erano sensibili...

io ho la cute assolutamente non grassa,l'ho avuta grassa nell'adolescenza,ma non avevo problemi di capelli,se sono sensibili adesso lo erano anche prima

il sebo è grasso...le ghiandole sebacee sono ghiandole esocrine che avranno un controllo nervoso del sistema nervoso autonomo e anche un controllo ormonale,ma perchè gli ormoni moduleranno la loro attività non perchè sono presenti nel secreto..non so..sono cose che assolutamente non ho mai letto nei miei libri o dovunque,mi sembra strano

Link to comment
Share on other sites

grazie della risposta. Dep scusami ma credevo che quell'articolo del Sitri fosse recente e non avevo trovato il post del Dr. Marliani. dico solo che lo stesso Dr. Marliani secondo me dovrebbe aggiornare l'articolo sul Sitri a questo punto! Costa aspetta Doc???

 

d'accordo con quanto scrive anche Lady.

 

la frase che mi ha diciamo preoccupato è

 

il ristagno di sebo, ricco di androgeni, potrebbe portare alla formazione di un "unguento" potenzialmente nocivo per i capelli (tratta sempre da quello scritto del dr. Marliani.

 

personalmente non mi preoccupo tanto dell'Androgenetica ma secondo me il ristagno del sebo non fa bene a nessuno, Telogenici o Androgenetici che se non fosse per problemi di caduta intesi come azione del Dht sul follicolo, è comunque dannoso per cosi dire per ciò che riguarda l'aumento del prurito.

 

ci sarebbe poi sempre da chiarire quel discorsetto sui 'tappi sebacei' cioè sto sebo maledetto tende realmente a ostruire i follicoli? se pensiamo a quanto è untuoso e denso il sebo si può anche pensare a un povero capellino che sta spuntando e si trova la strada ostruita..... :cry:

Link to comment
Share on other sites

Sul sitri sta quell'articolo citato da castano, sul forum sta il post che dice il contrario. Mi pare strano che ci sia questa abnorme inesattezza sul sito e non sia stata ancora corretta. Tra l'altro non penso che il dott. Marliani abbia scritto quell'articolo e pubblicato nel sito 20 anni fà.

Chi soffre di alopecia non necessariamente deve avere un aumento di seba ma è anche vero che nella maggior parte dei casi il sebo aumenta. Ciao

Link to comment
Share on other sites

Èh... non soffro di alopecia, il mio unico problema è la dermatite, che riesco a tenere abbastanza sotto controllo anche perchè non è molto grave. Il fatto per cui sto qui è perchè sui problemi dei che affliggono i capelli mi sono interessato un po' da sempre e sono sempre stato affascinato dalla medicina. Il mio scopo è quello, se posso, di aiutare chi cerca informazioni attravverso le informazioni che ho raccolto ormai da molti anni e comunque perchè imparo sempre cose nuove in questo forum. Ciao

Link to comment
Share on other sites

Allora? cosa fai continui a farti delle seghe mentali?

Se i capelli li devi perdere li perdi punto!

Puoi, con le cure, cercare di rallentare l' evoluzione, ma alla fine lei va avanti.

La calvizie è un problema ok, lo puoi risolvere? NO

Allora cosa fai?

Soluzione:

lo fai diventare un non problema

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...