Jump to content
Sign in to follow this  
castano_chiaro

Music Farm: Baccini Pieno Di Capelli!

Recommended Posts

Ok Chris,ma siete gli stessi(a parte proprio te...nn ricordo bene..)che poi si incazzano,si indignano e gridano all'apocalisse quando la Litizzetto fa le sue battute sui calvi,tra l'altro molto meno maligne e forse appena più contestuali(quoto paola d) e divertenti.

 

Se questa deve essere una palestra x il dopo ben(vi..) venga,ma la sensazione è che i calvi siano i primi ad aver bisogno di esercitare del sarcasmo e dell'ironia sui problemi di capelli di un altro,magari famoso e quindi fortunato,per 'colpirlo' in qualche modo in uno dei punti presupposti deboli.In questo modo però non vi sottraete dall'assumere lo stesso atteggiamento che riproposto sui media definite inaccettabile e profondamente lesivo della vostra sensibilità al problema ,con l'aggravante che la stessa non vi concede l'attenuante della buona fede.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Assolutamente daccordo con Curvadong,

e con questo nn intendo che si deve rinunciare all'ironia, o meglio ancora a fare della sana autoironia, ma senza quel velo di cattiveria che invece ho letto in alcuni post...... e nn voglio riferirmi a nessuno nello specifico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

e gia e gia...curva ha centrato il problema...leggo di post in cui 'la gente è cattiva' e invece siamo tutti piu o meno uguali e tutti amiamo ridere e scherzare sui problemi degli altri...anche quando ci riguardano. In compenso è una buona terapia..parlarne aiuta....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ok Chris,ma siete gli stessi(a parte proprio te...nn ricordo bene..)che poi si incazzano,si indignano e gridano all'apocalisse quando la Litizzetto fa le sue battute sui calvi,tra l'altro molto meno maligne e forse appena più contestuali(quoto paola d) e divertenti.

 

ciao curva!

Ti spiego:

Riguardo alla Littizzetto non intervenni; Onestamente non apprezzo molto i suoi interventi, un pò tutti uguali, incentrati sui difetti altrui, che ,se funzionano, sono del resto una spia (rossa) di quanto l'immagine conti al giorno d'oggi.

I suoi siparietti, ribadisco un pochetto inflazionati secondo me, unitamente alle relative reazioni da parte di diversi xxxxx , o da parte nostra se preferisci, sono anche il termometro della visione sociale in tema di calvizie e della risposta psicologica alla stessa.

E su entrambi i fronti la "temperatura" è... febbrile.

 

Ancora sulla Littizzetto:

Ci pensavo giusto l'altra sera, facendo zapping ed incappando nella sua figura...

L'autoironia, che le riconosco, dove affonda le radici delle proprie motivazioni?

Nel suo caso, ho pensato, più che per una sorta di meccanismo auto-difensivo è sorto in me il sospetto che funga quasi esclusivamente da trampolino di lancio per aggredire con più ferocia le "imperfezioni" degli altri essendosi precedentemente provvista di uno scudo morale...

 

Ma forse è ancora più semplice il motivo perchè il suo stile non mi piace:

sto semplicemente invecchiando e cambio gusti.

 

Curioso poi che le stesse cose fatte da altri siano più o meno tollerabili, o forse no, data l'esistenza di linguaggi non verbali e la diversa personalità che ogni individuo "rilascia"...

 

Se questa deve essere una palestra x il dopo ben(vi..) venga

 

Ehehe, sembra quasi un ....ben vi sta!

 

la sensazione è che i calvi siano i primi ad aver bisogno di esercitare del sarcasmo e dell'ironia sui problemi di capelli di un altro,magari famoso e quindi fortunato,per 'colpirlo' in qualche modo in uno dei punti presupposti deboli

 

Questo è sta-as-so-lu-ta-men-te vero

 

In questo modo però non vi sottraete dall'assumere lo stesso atteggiamento che riproposto sui media definite inaccettabile e profondamente lesivo della vostra sensibilità al problema ,con l'aggravante che la stessa non vi concede l'attenuante della buona fede.

 

Considera però anche che qui magari qualcuno esperto in protesi può aiutare gli altri a capire quali sono gli errori da non ripetere o gli aspetti da replicare, non c'è solo chi vuole giocare (e non trovo ci sia niente di male in questo anche se penso di non essere uno di quelli che puntano il dito scandalizzati magari accompagnando grasse risate sardoniche...).

Quando si parla di xxxxx , poi, è chiaro che un pò di acredine salti fuori da parte dei turlupinati.

Come qualcuno osserva quanto migliore avrebbe potuto essere l'aspetto estetico del premier (che tuttavia ne è entusiasta, e a mio parere anche giustamente) se si fosse rivolto altrove (?) non trovo strida segnalare quanto diverso sarebbe stato il look complessivo dei personaggi in questione se avessero optato per i lace (?).

 

Infine c'è da dire che parlare in TV dovrebbe comportare qualche responsabilità in più, ma probabilmente neanche questo è vero, che cazzeggiare sul forum.

 

 

 

nn intendo che si deve rinunciare all'ironia, o meglio ancora a fare della sana autoironia, ma senza quel velo di cattiveria che invece ho letto in alcuni post...... (paola d)

 

Ok, sono d'accordo, spero tu non l'abbia ravvisata in me.

Io ho sì ironizzato, ma sull'aspetto da assonnato (perchè poi?) e non volevo essere cattivo.

Baccini mi sta deludendo per il comportamento che ha più che per l'aspetto esteriore.

Pensavo fosse divertente, creativo, a suo modo intelligente invece quello che mi viene in mente pensando a lui ora è... pochezza.

So che esprimermi in questo modo è molto peggio che parlare male della sua protesi ma nessuno ci farà caso proprio per i discorsi fatti sopra...

Eppoi è chiaro che sono solo impressioni e che le espongo a voi tanto per parlare.

Il vero Baccini sarà ancora diverso da questo dato che di reale nei reality, e questo lo sanno ormai tutti, c'è poco o nulla.

 

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se avete tempo e voglia leggetevi i testi dell'"album" di Baccini "Nomi e Cognomi"...poi capirete il perkè della nostra ironia..

 

Che è diretta al tipo di protesi che si è messo (pubblicità totalmente gratuita per il CR), non al fatto della protesi in sè.

Share this post


Link to post
Share on other sites
obiettivamente se non me l'aveste detto voi non me ne sarei mai accorto che era una protesi .Idem per Ron, Zenga e tutti gli altri (tranne il mito decaduto Schillaci). corgan

 

 

oh mamma corgan...

 

vai a Bologna e vedi in giro parruccati del xxx

e poi non ti accorgi di questi gatti morti???

 

mah

 

 

 

cmq le protesi di zenga ron schillaci e company fanno schifo.

meglio una parrucca da teatro allora

 

 

i gommoni sono belli, d'estate per farci un giro con la fidanzata al largo al mare

non certo in testa incollati con il superattack e il bostick

e non certo con quei peli d'ascella di donna o uomo cinese

Share this post


Link to post
Share on other sites

QUELLO che proprio non capisco è come mai personaggi come molti 'gommonauti' pur avendo SOLDI a palate e DONOR AREA folte, preferiscono schiaffarsi un GATTO morto incollato sulla testa con tutti i CONTRO e i pochissimi pro mentre potrebbero farsi dei trapianti FUE o STRIP che per molti di loro che hanno superato i 30 anni sarebbero dei risultati NATURALISSIMI e senza tutte quelle sofferenze. (vedi caldo, concerti etc.).

 

proprio non capisco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

vogliono densità alte, vogliono rimanere giovani, non vogliono impazzire

e per questo ultimo motivo non possono neanche permettersi di portare un lace

che necessità di tanti tantissimo accorgimenti

 

 

e così sono fenomeni... poveri gatti :gatto:

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao curva!

Ti spiego:

Riguardo alla Littizzetto non intervenni; Onestamente non apprezzo molto i suoi interventi, un pò tutti uguali, incentrati sui difetti altrui, che ,se funzionano,  sono del resto una spia (rossa) di quanto l'immagine conti al giorno d'oggi.

 

Certo la Littizzetto che è diventata un'esperta di estetica..beh..ha molto da fare in casa sua

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri notte tornato a casa accendo la tivì e guardo la replica della striscia quotidiana di MusicFarm. Bè, Simone sembrava impazzito, gridava e girava in giardino e vabbè... Più tardi Simone, forse perchè già nervoso, leggendo le scritte sul muro della camera lasciate da Baccini pensa di cogliere un riferimento a lui piuttosto tagliente e , decisamente ferito nell'orgoglio, decide di "imbracciare" l'uniposca (o quel che l'è) per vendicarsi.

Ebbene cosa scrive???

 

Baccini=parrucchini

 

Gli altri lì presenti intonano un coro di "nooooo" "daaaaiiii" accompagnato tuttavia da risatine godose....

 

Più tardi Simone , per motivi che immagino neanche vi interessino, cancella la scritta.

 

Mi dispiace molto perchè avrei voluto vedere la reazione di Baccini, e sarebbe stata un'occasione per sdoganare il tabù parrucchino.

la cosa migliore è evidentemente non vergognarsi delle proprie scelte pur discutibili che siano e confermarle serenamente come avrebbe forse potuto fare baccini se avesse letto quella scritta.

Così mi rimane il dubbio di quello che avrebbe potuto dire...

 

Ancora una volta non riesco proprio a capire perchè questa cosa scandalizzi tanto e sia considerata così offensiva per chi la porta in primis.

Questo parrucchino è rivestito di un alone così negativo che la sua semplice natura da sola non è evidentemente in grado di spiegare.

 

Ancora di più mi convinco che l'atteggiamento per chi lo volesse portare debba essere di chi lo fa con serenità mettendo in conto questi episodi e dopo aver valutato se sia in grado eventualmente di sopportarli.

 

Rimango fermo nel ritenere che vada considerato unicamente l'aspetto estetico di una soluzione protesica (e quella di baccini è così così) , e se questo è soddisfacente allora è, dal mio punto di vista, giustificabile, adottarla.

Anche quando mi preoccupo del fatto che la protesi sia sgamabile lo faccio perchè mi interessa soprattutto che sia verosimile e non tanto per il fatto che ,"mio dio", si possa venire a sapere dell'orribile stratagemma.

 

Boh, per ora mi fermo qui.

Volevo chiacchierare di queste cose nella sez. protesi e forse sarebbe stato più appropriato (a meno che non mi fossi fermato qualche riga prima...) ma ho preferito estendere la riflessione a tutti voi amici del forum.

 

ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

giusto Chrì .......ma la protesi ha il suo 'limite' proprio in quella caratteristica che la rende pregevole... appunto la non-sgamabilità.Solo che occultare significa creare un 'tabù' da sconfessare ogni volta con sarcasmo e ironia.Il presupposto per lo 'scandalo' è proprio il fatto che con la protesi si cerchi di nascondere qualcosa(a volte riuscendoci),non è la protesi in sè.Altrimenti la stessa valenza 'negativa' avrebbe il trucco femminile che spesso 'stravolge' completamente i connotati di una donna, ma che viene percepito come 'valorizzante' e non 'celante'.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è che baccini ha in testa "il gommone" xxxxx e non un "lace" ecco xkè si "sgama" da 1km di distanza.

 

E pensa di passare inosservato come tutti i xxxxxizzati (manipolati psicologicamente da quei banditi che li rivendono)...

 

Se fosse stato un "John Travolta" (riferimento casuale....) nessuno si sarebbe sognato di scrivere una cosa simile, xkè lui è un figo, mentre Baccini è uno sfxxxto con in testa una "piccionaia".

 

Finchè si vedrà in giro questa gente (schillaci, ecc.) con quei gatti impellicciati incollati sarà difficile sdoganare la protesi.

 

La stessa cosa sarebbe successa se ci fosse stata una donna siliconata.

 

Pensate che in un momento di rabbia non avrebbe scritto, che ne so..."tette di gomma"??

 

Pensate se ci fosse stata la Parietti....con quel canotto al posto della bocca.

 

Riflettete.

Share this post


Link to post
Share on other sites

UNGA BUNGA!!!

 

BACCINI=PARRUCCHINI!! UNGA BUNGA!!

 

GU!!

GU!!

 

BAM BAM!!

 

 

Grasse risate per questa ironia da australopiteco.

 

Completamente d'accordo con la tua analisi, Curvadong. Peccato, perchè, per dirla alla Chris, la calvizie cesserebbe di essere una "malattia sociale" se la nostra mente fosse strutturata in maniera diversa.

 

è incredibile la mole di carattere che un alopecico deve mettere su.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che la trasmissione non l ho vista ma da quello che sto ascoltandop emerge un quadro dell italietta piccola,provinciale che resta eternamente un paese,non c è ke dire.

 

In un contesto un pò piu civile fra persone mature,riccorrere al parrucchino come mezzo d offesa avrebbe destato IL NULLA,altro ke sorrisini e "NOOOO dai"!!

 

Qui da noi portare una protesi suscita imbarazzo in chi lla indossa e stupore nello scopritore di tale artificio perkè evidentemene non afflitto dalla calvizie.

 

Io stesso da trapiantato,ne ho parlato solo coi familiari piu stretti e gli amici fraterni perkè so ke i giudizi ed i cmmenti sarebbero stati TROPPI,sicuramente troppo cattivi.

Resto dell opinione che sopratutto i calvi (o quelli forzatamente aspiranti tali)dovrebbero essere piu sensibili,piu comprensivi verso coloro ke ricorrono al gatto morto!!Al topo o coccodrillo morto!!!Ke si kiami "capelli a contatto"o pelle integrata,lace oppure xxxx,resta una protesi(termine infelice,ma ci siamo capiti) ke ci piaccia o meno,per tantissimi rappresenta una soluzione del tutto condivisibile ee rispettabile piu ke altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...