Jump to content

Registration Terms

LEGAL DISCLAIMER

Considerata la natura ed il funzionamento di questo Forum, è impossibile per Orange e per i moderatori verificare i messaggi e le informazioni prima del loro inserimento. Altrettanto non siamo in grado di monitorare i messaggi inseriti per verificarne la correttezza.I messaggi esprimono soltanto il parere ed il punto di vista dell'autore del messaggio stesso e non sono in alcun modo a noi riferibili.Chiunque intenda inviare messaggi riconosce pertanto la propria esclusiva responsabilità in merito e si impegna a non inserire alcun messaggio contenente materiale avente natura diffamatoria, abusiva, volgare, oscena, blasfema, offensiva o lesiva della privacy o riservatezza delle persone od in ogni caso contraria alle leggi.L'autore del messaggio, inoltre, si impegna a non immettere materiale comunque coperto da Copyright o da diritti di terzi. Non è possibile divugare, copiare, utilizzare il materiale presente nel forum di discussione senza l'espresso consenso scritto di Orange srlL'utente è inoltre consapevole che, ai sensi del decreto legislativo 70/2003, Orange, a seguito di richiesta proveniente da autorità giudiziaria od amministrativa,- provvederà a trasmettere alla stessa ogni dato in suo possesso che consenta l'identificazione dell'utente che abbia compiuto attività illecite;- provvederà a cancellare o rimuovere dal sito quanto illecito- Orange, inoltre qualora venga a conoscenza di attività illecite, provvederà senza indugio ad effettuare segnalazione alla competente Autorità, giudiziaria od amministrativa.


Avvertenza di rischio

Come previsto dal garante per la protezione dei dati personali, riportiamo di seguito il testo integrare dell'avvertenza.

Più tutele per chi è iscritto a social network dedicati alla salute, partecipa a blog e a forum di discussione o segue siti web che si occupano esclusivamente di tematiche sanitarie. Da oggi in poi i gestori di questi siti saranno tenuti a fornire agli utenti una specifica "avvertenza", che informi sui rischi di esporsi in rete con la propria patologia. É quanto stabiliscono le "Linee guida" per i siti web dedicati alla salute (che non riguardano comunque i servizi di assistenza sanitaria on line e la telemedicina) varate dal Garante privacy e pubblicata il 20 febbraio 2012 sulla G.U.


Il ricorso sempre più crescente alla rete da parte di persone che, nell'ambio di siti web, blog, forum, social network si scambiano informazioni, inviano commenti, chiedono consigli o consulenze, presenta, insieme ad un innegabile vantaggio per gli utenti, anche potenziali rischi connessi alla pubblicazione e alla diffusione on line dei dati relativi alla loro salute. In base alle Linee guida del Garante, i gestori di siti, blog, forum, social network dedicati a tematiche relative alla salute, che prevedano o meno la registrazione degli utenti, dovranno inserire nella loro home page una specifica "avvertenza di rischio", il cui scopo sarà quello di richiamare l'attenzione sui rischi connessi al fatto di rendersi identificabili sul web in relazione alla propria patologia. E questo anche alla luce della possibilità che tali informazioni possano essere indicizzate dai motori di ricerca generalisti o conosciuti dalla generalità degli utenti Internet e non dai soli iscritti al sito.


L'utente, così avvisato, potrà fare attenzione e decidere in modo più consapevole se inserire o meno dati personali (es. nome, cognome e-mail etc.) che possano rivelare, anche indirettamente, la propria identità o quella di terzi, così come se pubblicare foto o video che consentano di rendere identificabili persone e luoghi. L'utente sarà invitato a dare conferma di aver preso visione dell' "avvertenza di rischio", barrando un'apposita casella.


I siti che prevedono la registrazione saranno tenuti anche ad informare gli utenti sugli scopi per i quali i dati sono richiesti, sulle modalità del loro trattamento, sui tempi di conservazione, sul diritto di cancellare, aggiornare, rettificare o integrare i dati così raccolti, come previsto dal Codice privacy.


Il Garante ha stabilito, infine, che i dati raccolti dai gestori dei siti dovranno essere protetti da rigorose misure di sicurezza, dovranno restare riservati e non essere comunicati o diffusi a terzi, e dovranno essere trattati solo da personale autorizzato.

Maggiori info su http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1871652


Procedendo con la registrazione al forum il regolamento e il sopra esteso legal disclaimer si intendono integralmente conosciuti ed accettati in tutte le sue parti.

×
×
  • Create New...