Jump to content

gant

Salusmaster User
  • Posts

    34
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by gant

  1. Salve Dottore, uso da diversi mesi la seguente lozione galenica: Minoxidil base 2% 17 alfa estradiolo 0,025% Triamcinolone Acetonide 5 mg ciclosilicone pentamero 16 ml alcol 96° q.b. a 100 ml Vorrei alzare un po' la % di Minoxidil non avendo avuto grandi risultati, in questo modo: Minoxidil base 3% 17 alfa estradiolo 0,40% Triamcinolone Acetonide 7,5 mg ciclosilicone pentamero 16 ml alcol 96° q.b. a 100 ml 1) va bene una lozione cosi' fatta alzando nella stessa proporzione tutte le percentuali ? 2) al 3% è meglio usare il minoxidil Solfato oppure posso continuare ad usare il base? Grazie sempre per la sua disponibilità.
  2. Scusa leosaluss, dove posso reperire informazioni e foto in merito al dott. Koray, oltre al sito dell'Asmed? Ho provato sul sito alopezie.de ma non ho trovato nulla. Ho provato ad utilizzare la funzione cerca ma non ho trovato nulla. Esistono altri forum con info e foto relative al dott. Koray? Grazie, e complimenti per il tuo intervento.
  3. Dott. Gigli, sono un suo paziente a cui alcune settimane fa ha prescritto una lozione cosi' composta: Minoxidil base 2% 17 alfa estradiolo 0,025% Triamcinolone acetonide 5 mg Glicerolo 5% Alcol 80° q.b. a 100 ml Da quando uso la lozione, portando i capelli corti, ho riscontrato un effetto antiestetico di lucidità del cuoio capelluto che persiste per diverse ore dopo l'applicazione. In passato ho usato una lozione simile a quella da lei prescrittami ma anzichè avere il glicerolo aveva 16 ml di ciclosilicone pentamero e l'effetto lucido non me lo dava. Volevo sapere se potevo sostituire il 5% di glicerolo con 16 ml di ciclosilicone pentamero e in caso affermativo se devo modificare la gradazione dell'alcol e/o le percentuali delle altre sosotanze da lei indicate nella lozione. Grazie mille!
  4. Dott. Gigli, sono un suo paziente a cui alcune settimane fa ha prescritto una lozione cosi' composta: Minoxidil base 2% 17 alfa estradiolo 0,025% Triamcinolone acetonide 5 mg Glicerolo 5% Alcol 80° q.b. a 100 ml Da quando uso la lozione, portando i capelli corti, ho riscontrato un effetto antiestetico di lucidità del cuoio capelluto che persiste per diverse ore dopo l'applicazione. In passato ho usato una lozione simile a quella da lei prescrittami ma anzichè avere il glicerolo aveva 16 ml di ciclosilicone pentamero e l'effetto lucido non me lo dava. Volevo sapere se potevo sostituire il 5% di glicerolo con 16 ml di ciclosilicone pentamero e in caso affermativo se devo modificare la gradazione dell'alcol e/o le percentuali delle altre sosotanze da lei indicate nella lozione. Grazie mille!
  5. Salve Dott. Gigli, è fattibile una lozione cosi' composta da usare a giorni alterni: 1) acido salicilico 1% 2) tretinoina 0,025% 3) betametasone valerato 0,05% 4) glicerina 5% 5) alcol 96° q.b a 100 ml Mi è stata diagnosticata aga accompagnata da effluvio cronico dovuto a fattori psicologici; La cura: finasteride e usavo una lozione con minoxidil,antiandrogeni e idrocortisone butirrato. E' da un mese (dopo 6 mesi di cura) che ho sospeso la lozione in quanto ha peggiorato il mio effluvio mentre continuo ad assumere fina (che invece ha migliorato la situazione ispessendo i capelli). Ora vorrei trovare una nuova lozione da affincare alla fina e da sostituire a quella sospesa che riesca a frenare l'effluvio e favorire la ricrescita evitando però l'uso del minoxidil. Cosa mi puo' dice in merito alla nuova lozione sopra indicata? Grazie per la collaborazione
  6. Sono semplicissime analisi del sangue. Ciao!
  7. Dottore ma il valore del FERRO e della FERRITINA non è un po' basso rispetto ai valori consigliati dal punto di vista tricologico? Grazie sempre per la sua disponibilità. :rolleyes:
  8. Salve dott. Gigli, sotto le riporto i risultati delle analisi del sangue fate qualche giorno fa. Potrebbe dare un'occhiata ai valori e darmi qualche consiglio su eventuali integratori da assumere (se necessari). Assumo Propecia, muticentrum, e un integratore di melatonina, omega3, biotina e tocomax; il tutto da un anno. Le analisi risalgono a qualche giorno fà. Min Max G. Bianchi 4730 4000 10000 G. Rossi 4810000 4300000 5900000 Emogolbina 13,5 g/dl 13,5 g/dl 17,0 g/dl Ematocrito 40,6 % 38% 52% Piastrine 253000 mm3 142000mm3 424000mm3 Ferro 79 60 160 Ferritina 92 30 400 Urea(Azotemia) 38 mg/dl 10 mg/dl 50 mg/dl Creatinina 1,0 mg/dl 0,7 mg/dl 1,2 mg/dl Glucosio(Glicemia) 83 mg /dl 70 mg/dl 110 mg/dl Colesterolo tot 181 mg/dl 120 mg/dl 200 mg/dl Colesterolo H.D.L. 59 mg/dl 35 mg/dl 150 mg/dl Colesterolo L.D.L. 108 mg/dl fino a 130 mg/dl Trigliceridi 80 mg/dl 30 mg/dl 200 mg/dl Aspartato aminotransferasi 24 U/L 3 U/L 37 U/L Alanina Aminotransferasi 25 U/L 3 U/L 41 U/L Tireotropina (TSH) 1,620 0,270 4,200 Luteotropina (LH) 5,1 mUI/mL 1,7 8,6 Follitropina (FSH) 5,5 mUi/mL 1,5 12,4 Prolattina 4,6 ng/mL 4,0 15,2 Testosterone 6,88 ng/mL 2,80 8,00 Diierotestosterone (DHT) 700 pg/mL 250 990 Grazie per la disponibilità!!
  9. Salve Dott. Gigli, ho 30 anni e vorrei usare una crema per prevenire e ridurre le rughe che stanno comparendo sul viso. Poichè una volta ogni 2 settimane faccio una lampada, volevo sapere: 1) se l'eventule l'utilizzo di acido glicolico potesse in qualche modo accelerare la scomparsa dell'abbronzatura 2) se fosse cosi', se usassi il glucanolattone e l'acido lattobionico (Bionic Face Cream della Neostrata) l'abbronzatura andrebbe via piu' lentamente oppure è come utilizzare l'acido glicolico. Grazie sempre per la disponibilità.
  10. Salve Dottore, faccio uso della seguente lozione da circa 3 mesi: Minoxidil base 2,3% Progesterone 1% Ciproterone acetato 0,5% Lavanda 0,3% Ciclosilicone pentamero 16% Alcol 96° q.b. a 100 ml l'ho aggiunta alla cura che avevo già iniziato qualche mese prima a base di: Locoidon e 1 mg di finasteride e ho notato che da quando la uso i capelli che cadono hanno il bulbo nero anzichè bianco come invece accadeva quando usavo solo fina e locoidon. Volevo sapere: 1) Da cosa dipende? 2) Cosa significa? Grazie sempre per la disponibilità.
  11. xxxxx, scusate la mia ignoranza in materia ma nelle proteine del siero del latte ci sono i tre aminoacidi ramificati sopra elencati? Grazie, Ciao!!
  12. si lo sapevo :blink: , ma intendevo un epilatore elettrico specifico per sopracciglia.
  13. Dott. Gigli il link dello studio dovrebbe essere questo: http://www.ortodermico.it/propecia%20vs%20proscar-4.htm ma non dimostra l'omogenea distribuzione della fina nel proscar; da per scontatnto che sia cosi'!!! Ma mi scusi sarebbe comunque efficace una terapia in cui per tre giorni consecutivi si assumessero 0 mg di fina e uno 5 mg ??? Queta ipotesi non è impossibile assumendo i quartini di proscar, del resto non sappiamo i 5 granellini di fina dove sono nella compresa . Il principio attivo è solo il 3% dell'intera pillola di proscar :o Attendo una sua risposta in merito Grazie per la disponibilità
  14. xxxxx, esiste un epilatore per sopracciglia??? Grazie
  15. Salve Dott. Gigli le sottopongo una domanda molto frequente alla quale non tutti i medici danno la stessa risposta: 1) La finasteride è distribuita in maniera omogenea all'interno del proscar??? 2) Se la risposta fosse affermativa su quale argomentazione si fonda tale conclusione? Esiste uno studio scentifico che lo dimostra? Grazie sempre per la sua disponibilità :lol:
  16. Cosa ne pensate invece della Bionic face cream dalla neostrata? Grazie
  17. Non riesco ad accedere. Comunque credo che il modo migliore (purtroppo :cry: ) sia assumere propecia. Io qualche settimana fà mi sono fatto preparare in farmacia delle capsule contenenti finasteride. Tuttavia dopo avermi fatto spiegare il procedimento di preparazione ho deciso di buttarle e assumere la propecia. Il procedimento che seguono per la preparazione di capsule contenenti 1 mg di finasteride è il seguente: 1)Prendono x compresse di proscar (nel mio caso x=12 quindi 12 x 5 mg di finasteride=60mg di finasteride) e le polverizzano 2)il risultato ottenuto con la polverizzazione lo suddividono in n parti uguali e le incapsulano(nel mio caso 60 parti uguali al fine di ottenere 60 capsule contenenti 1 mg di finasteride). C'è solo un partricolare: una compressa di proscar non pesa 5 mg ma molto di piu (credo intorno ai 50 mg) il che vuol dire che solo il 10% del proscar è finasteride. Quindi equidistribuire il proscar in n parti non vuol dire equidistribuire la finasteride. Ovvero nel caso mio una volta polverizzate 12 capsule di proscar (ipotizziamo che il proscar pesi 50 mg) hanno ottenuto 600 mg di polvere di cui solo il 10% ovvero 60 mg è finasteride. Quindi quando i preparatori hanno suddiviso in 60 parti uguali la polvere ottenuta con le 12 compresse di proscar non sanno quel 10% di finasteride come è stato distribuito nelle 60 capsule. Le capsule ottenute sicuramente conterranno 1/5 di proscar (ovvero le 12 pillole di proscar divise in 60 capsule ottenute) ma la maggior parte di loro potrebbero non contenere per nulla finasteride. Ovvero il risultato ottenuto oscilla tra : 54 capsule conteneti 0% di finasteride e 6 contenenti 100% finasteride (la peggior distribuzione) e 60 capsule contenenti 1% di finasteride (ovvero la miglior distribuzione). A quale dei due risultati estremi possibili sopra riportati possa avvicinarsi una preparazione fatta in farmacia è puramente casuale.Immaginate che efficacia potrebbe avvere una cura dove per molti giorni di fila si assumessero compresse non contenenti finasteride e per pochi giorni compresse contenenti moilti mg di finasteride. Ovviamente i calcoli sopra fatti partono dalla ipotesi che le compresse di proscar pesino 50 mg, ma anche se non pesassero 50 mg comunque il ragionamento sopra fatto resterebbe valido (cambierebbero solo i calcoli sopra fatti); a meno che il proscar non pesasse 5 mg (ma cosi' non è) allora vorrebbe dire che tutta la compressa di proscar è finasteride e quindi equidistribuire il proscar equivale a equidistribuire la finasteride A questo punto credo sia meglio assumere proscar diviso in 4 parti che farlo preparare in farmacia; cosi' perlomeno abbiamo la certezza di assumere 5 mg di finasteride nell'arco di 4 giorni azichè essere certi di assumere 60 mg di finasteride nell'arco di 60 giorni. Scusate per la lungaggine. Dott. Gigli cosa pensa rispetto a quanto detto? Grazie mille CIAO!!
  18. Anche a me succede ed è passato un mese e mezzo da quando ho iniziato ad applicare la lozione. Credo sia normale, se dovesse continuare ancora per un altro mese credo di sospendere. Prova ad utilizzare 3 ml di Locoidon (Idrocortisone Butirrato 0,1%) a giorni alterni, a me è servito a suo tempo per frenare un effluvio cronico. Ciao
  19. Credo che il tuo sia un problema psicologico. Forse hai paura di strozzarti o che ti rimanga la pillola in gola. Se ci pensi bene il problema è oggettivamente irrazionale. Quando ingoi il cibo dopo averlo masticato ingoi molto di piu' che una piccola pillola di propecia. Se il problema fosse reale non potresti nemmeno piu' mangiare. Anche io avevo questa "fissazione". Oggi ingoio di tutto... :o !! Magari ti puoi aiutare simulando di masticare la pillola (senza masticarla realmente) prima di deglutirla. In questo modo richiami un'attività,quella appunto di mangiare cibo, che effettui senza problemi abitualmente (almeno credo! :ph34r: ). Saluti
  20. xxxxx mi sapreste consigliare un tagliacapelli che possa essere regolato a intervalli di 0,5 mm; per intederci che mi consenta di taglare i capelli a 4mm opuure a 4,5 mm oppure a 5 mm e cosi' di seguito. Il mio budget è di circa 60 euro. Grazie aspetto vostri consigli
  21. Salve dott. Gigli, volevo sottoporle una questione: ieri ho ritirato la mia prima lozione galenica in farmacia: 1) Minoxidil base 2,2% 2) Progesterone 1% 3) Ciproterone acetato 0,5% 4) Lavanda 0,3% 5) Ciclosilicone petamero 16% 6) Alcol 96° q.b. a 100ml Purtoppo pero' ho notato che il Minoxidil è tutto depositato sul fondo della boccetta. Cosa devo fare? 1) Mi consiglia di rifare la lozione sostituendo/aggiungendo qualche componente in modo da sciogliere meglio il minoxidil base? 2) Mi consiglia di sostituire il Minoxidil base con quello Solfato che è piu' solubile? in caso affermativo come devo modificare gli altri componenti avendo sostituito il base con il solfato? 3) Ma è vero che non è scentificamente provata l'efficacia del minoxidil solfato a dispetto invece del Minoxidil base? Grazie mille per la disponibilità
  22. Salve Dott. Gigli avrei una domanda da sottoporle: domani mattina devo assolutamente andare dal dentista poichè mi fa male un dente. Molto probabilmente potrebbe farmi l'anestesia. Nel pomeriggio però ho anche la prima visita con il dott.Campo (prenotata 4 mesi fa e che quindi non mi conviene spostare). Volevo sapere: 1) l'anestesia che faro' domani mattina potrebbe interferire sullo stato dei miei capelli, tipo provocare un effluvio temporaneo o alto e falsare la diagnosi e relativa cura del dott. Campo? Grazie sempre per la disponibilità. :)
  23. Mi scusi Dott. ma allora: 1) perchè il dosaggio consigliato è di 1 mg? Forse perchè pur aumentando l'efficacia aumentano anche gli effeti collaterali, quindi il dosaggio ottimale efficacia/sides è 1 mg? 2) se aumentare il dosaggio vuol dire aumentarne l'efficacia, la storia che il testosterone non convertito in DHT possa danneggiare le zone maggiormente sensibili al testosterone (tempie e frontale) non è vera? Grazie per la sua disponibilità Dott.
×
×
  • Create New...