Jump to content

piripacchio

Salusmaster User
  • Posts

    76
  • Joined

  • Last visited

piripacchio's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

0

Reputation

  1. Hai ragione forse sono andato "un poco" fuori tema, ma spero che a qualcuno sia servito. Prendila come uno sfogo con intenti positivi. un saluto e buone sgaleate!
  2. Ciao GrandeL.! Di siti non ne conosco. Il libro è quello indicato gia in precedenza. Questo il link. http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__i..._derivativi.php Non voglio essere insistente e neanche voglio salvare il mondo dalla medicina "scentifica". Ma chi si ostina a credere a certe favole raccontate dalla medicina "ufficiale" si ostina anche a voler soffrire e a complicarsi la vita. Propongo in questa sede una serie di letture (tutti questi medici o sono stati incarcerati, hanno subito attentati, alcuni hanno dovuto abiurare...) che potranno aprire la mente. http://www.macrolibrarsi.it/libro.php?lid=...p;search3=hamer http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__d...-senza-muco.php http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__h...va_medicina.php http://www.macrolibrarsi.it/libro.php?lid=402 e altro ancora...cercate... Vorrei precisare che non sono un maniaco della salute...ogni investimento che facciamo sul nostro corpo in termini di tempo, denaro, emozioni, ci dice il valore che gli diamo. MA Per ogni cosa a cui diamo valore pagheremo un prezzo. E se ciò a cui diamo tanta importanza non ne avesse poi così tanta? Mi spiego meglio... L'insegnamento più grande del dott Arnold Ereht (autore della dieta senza muco) non è stata la sua vita o la sua enorme conoscenza che ci ha trasmesso ma secondo me è contenuta nella sua morte. Aveva un corpo perfettamente funzionale, poteva battere in resistenza atleti professionisti nelle loro discipline, non era toccato da dolore o malattia eppure.... eppure è morto giovane a causa di un incidente... Forse risulterò pesante per alcuni ma sono fermamente convinto che se riuscissimo a vivere con amore e compassione verso tutti non perderemmo neanche un capello. Ecco la cura di tutte le malattie! E vi dimostro la bonta scientifica di questa ultima affermazione (per i più razionali e sciettici o per quelli che alla fine vorrebbero solo un poco più di capelli senza troppi fronzoli o discorsi campati per aria). Conoscete il professor Emoto? è una delle massime autorità scientifiche mondiali. Ha fatto questo esperimento: Ha preso un monaco buddista e lo ha messo di fronte a un bicchiere d'acqua e gli ha detto, per alcune ore, di benedire l'acqua che aveva li davanti dicendogli "io ti amo". Ha poi fatto la stessa cosa con una persona comune dicendogli di dire all'acqua "Ti ammazzerei, ti odio" Risultato? Vedere per credere (link lungo, scusate...guardate sulla colonna esterna a destra della pagina) http://it.search.yahoo.com/search/images/v...5e&ei=UTF-8 Conclusioni? L'amore è un energia che guarisce..qualsiasi cosa!!!! Tra l'altro noi siamo fatti d'acqua al 90 per cento... Quante riflessioni... Solo di una cosa sono sicuro: DARE è RICEVERE. Se poi volete davvero avere risposte a tutto, alla sofferenza, ai perchè della vita, cos'è la felicità, chi sono io...ecc questo fa per voi...è davvero eccezionale. ho pianto mentre lo leggevo. "UN CORSO IN MIRACOLI" http://www.ucim.it/prefazione.htm Datemi del pazzo ma sappiate che questo testo non è sicuramente stato scritto da mente umana...non sarebbe possibile...sia per la forma che per il contenuto. Tra l'altro è scritto tutto in pentametri giambici (il verso di Shakspeare) il che vuol dire che o una vecchietta alle soglie del 2000 ha superato i vari dante, gothe e Shakspeare oppure la mente che ha concepito tutto questo mastodontico testo non è umana. Altra cosa strabiliante è che non sia conosciuto da ogni persona del mondo visto il suo eccezionale e innegabile valore anche solo puramente artistico...ma a tutto viene lì data risposta! Ciao!
  3. Queste le testimonianze da un altro forum che si occupa di bagni derivativi. Non è la sola ma posto solo questa perchè non vorrei fare interventi troppo lunghi... Eccomi quà, dopo 4 mesi circa di bagni derivativi eseguiti costantemente ogni giorno per 10-15 minuti. L'efficacia di cui parla la Gullian, e ringraziando anche a Morgana, è vera e i benefici VERI si vedono soltanto dopo alcuni mesi ... Io dopo aver sperimentato e affrontato l'eliminazione delle tossine etc con sintomi seri di stanchezza, nervosismo, attacchi di fame, di rabbia etc attraverso questa pratica ora mi sento rinato e la mattina mi alzo pieno di carica per affrontare la giornata ( ci tengo a dire che seguo anche una corretta integrazione vitaminica, minerale etc ). I miei capelli si sono infoltiti e non se ne cade più uno ( prima dei bagni ne perdevo tantissimi nonostante la mia giovane età: 40 ) e mi sta crescendo in queste ultime settimane un pizzetto che da sul biondo chiaro ( prima era castano scuro.. con qualche peluzzo bianco ). Allora, posso dirvi di dedicarvi anche ai bagni derivativi perchè funzionano davvero e in famiglia ho contagiato tutti: genitori, sorelle, nipoti, amici.. i quali anche mi dicono che sono davvero felici dell'efficacia. Ora sono alle prese con gli Anelli di Alex Chiu e l'Acqua Diamante ... Insomma voglio mettercela tutta perchè la vita sta diventando davvero bella e interessante con una salute ed una mente rinate a presto
  4. Se arrivasse qualcuno a dirti che la gioconda è un capolavoro e tu non l'avessi mai vista, gli chiederesti di disegnartela? Se uno ti dicesse che le banane sono buonissime, pensi che potresti capire il loro gusto se ti facessi raccontare il loro sapore? Non posso ricopiare il libro ne spiegarti per sommi capi. E questo per due motivi. 1)non potrei essere chiaro ed esaustivo a meno di mettermi prorpio a ricopiare il libro. 2)Chi davvero vuole capire non si fermerà alla lettura di questo forum. Puoi contraddirmi ancora, puoi non essere d'accordo con me, puoi insistere quanto vuoi ma questo è quello che penso. Con 15 euro a quest'ora avresti potuto già trovare tutte le risposte che volevi invece di chiedere a me: "cosa devo fare?"...davvero, non è per cattiveria o poca voglia, credimi! Non è possibile che io ti riassuma (e non voglio nemmeno farlo) il contenuto dei libri. Tuttavia tu puoi scegliere, senza sollevare troppe questioni, di trovare da te le risposte. Leggendo il sistema di guarigione della dieta senza muco c'è da restare veramente sconvolti... Entrambi i libri riconoscono l'esistenza di una sola malattia (che si manifesta sotto diversi sintomi che sono appunto quelle che noi chiamiamo malattie). E in entrambi i libri sono d'accordo sull'unica causa di quest'unica malattia. Entrambi i libri sono una via alla completa guarigione fisica e mentale. Ciao e Elvix, per piacere, basta insistere. P.s. ciao Askander! Non venivo più sul forum da parecchio tempo e non pensavo che la discussione fosse continuata per tutti questi mesi...leggere quei testi (sopratutto il sistema di guarigione senza muco) è stato folgorante... La respirazione un mistero dici...leggi il libro e capirai il ruolo dei polmoni, quello del cuore, del sangue...cos'è la vitalità...cosa sono i globuli bianchi VERAMENTE, è tutto così chiaro e semplice.... Eheret era un genio! Leggi la sua biografia, per capire che uomo era: Ho conosciuto il Professor Ehret prima come autore poi come proprietario di una clinica e conferenziere, e ora lo stimo moltissimo come amico e pioniere del più completo, naturale e scientifico sistema o cult conosciuti per la Cura e la Prevenzione delle Malattie. Non ho esitazioni nellaffermare che ha dato inizio allevoluzione e allo sviluppo di ciò che ora sembra lultima parola riguardo alla salute e alla longevità. Nacque il 27 Luglio 1866, vicino a Friburgo, nellallora regione di Baden in Germania, visse fino alletà di 56 anni, e prese da suo padre una straordinaria inclinazione e straordinario desiderio di approfondire le cause e le ragioni degli eventi e dei risultati. Ehret ricevette la sua educazione in una scuola superiore. Le lunghe camminate per andare e tornare dalla scuola aggiunte al pesante lavoro nei campi, nutrendosi con una dieta ordinaria, gli causarono gravi attacchi di catarro bronchiale. Nonostante questo handicap si laureò con onore. I suoi interessi erano la fisica, la chimica, il disegno e la pittura e partecipò a uno speciale corso accademico laureandosi a 21 anni come professore di disegno per le scuole superiori e gli istituti universitari. Insegnò in un istituto fino a quando fu chiamato per il servizio militare di leva, ma fu congedato dopo nove mesi di servizio per disturbi di cuore nevrastenici, e tornò alla sua vocazione dinsegnante. A 32 anni era abbastanza robusto e appariva in forma, come dicevano altri, ma soffriva di disturbi ai reni, il morbo di Bright, con tendenza alla tubercolosi. Secondo le sue stesse parole: Andai in vacanza cinque volte per recuperare la salute, ma alla fine mi dichiararono incurabile e mi rassegnai. In seguito per cinque anni soffrii molto a causa di molti medici (24 in tutto) e parte di questa sofferenza fu dovuta al pagamento di $ 6.000 in parcelle, con il risultato di venire dichiarato incurabile. Fisicamente e quasi mentalmente in bancarotta pensai al suicidio, ma per caso sentii parlare della naturopatia e ricevetti dei trattamenti nella clinica Kneipp in tre differenti occasioni, ottenendo un po di sollievo ma non la guarigione. Fui curato in altri cinque o sei Centri di Cura Naturale e tentai tutti gli altri metodi conosciuti in Europa, spendendo altre migliaia di dollari, con il risultato che ora non ero più molto malato, ma nemmeno in salute. Imparai qualcosa da quelle esperienze, al di là dei molti sintomi che erano muco o pus nelle urine e dolore ai reni. I medici, presumendo che una urina limpida indicasse buona salute, tentarono di fermare queste eliminazioni con dei farmaci e di rimpiazzare lalbumina con carne, uova e una dieta a base di latte, ma questo dava solo risultati disastrosi. Ragionando su questi metodi scoprii qualcosa che metteva luce sul soggetto, e cioè che la dieta corretta doveva essere libera da muco e albumina. I trattamenti naturopatici facevano espellere del muco con bagni, esercizi, ecc., ma lo reintroducevano con diete errate. Decisi di affrontare ciò che mi sembrava una tragedia (e lo è tuttora per la maggior parte delle persone affette da malattie croniche dopo non aver ricevuto alcun sollievo dai medici) e provare su me stesso quello che avevo appreso dalle passate esperienze: che lalimentazione errata era la causa e che mangiare in modo corretto avrebbe potuto essere la cura. Cerano il vegetarianismo, la dieta di frutta fresca e secca, numerose cure e alcuni indizi che il digiuno potesse essere utile. Andai a Berlino per studiare il vegetarianismo, dato che cerano più di una ventina di ristoranti vegetariani a quel tempo. La mia prima osservazione fu che i vegetariani non erano molto più sani di chi mangiava carne, molti sembravano malaticci e pallidi. Con i cibi amidacei e il latte peggioravo leggermente, ma iniziai un corso allUniversità di medicina, fisiologia e chimica. Visitai una scuola di Naturopatia, imparai qualcosa sulla guarigione mentale della Scienza Cristiana, sulla guarigione magnetica ecc., ecc., tutto per trovare tasselli di reali fondamenti di verità sulla salute perfetta. Rimasi più o meno deluso e andai a Nizza, nel sud della Francia, dove tentai una radicale dieta a base di frutta con leccezione di mezzo litro di latte, pensando di aver bisogno dellalbumina. Non feci nessuno speciale adattamento della dieta di frutta alle mie condizioni, al pari di molti altri, e ottenni solo qualche piccolo beneficio. Alcuni giorni mi sentivo bene, mentre altri giorni mi sentivo molto male così tornai a casa ricominciando a nutrirmi con il cosiddetto buon cibo come si nutrivano e mi consigliavano i ben intenzionati amici, parenti e medici. Avevo imparato qualcosa sul digiuno, ma ad esso si opponevano tutti gli amici e i parenti; inoltre uno dei miei precedenti medici aveva detto a mia sorella che per una persona con il morbo di Bright un digiuno di pochi giorni sarebbe stato fatale. Linverno successivo andai ad Algeri, in Nord Africa. Il clima mite e i frutti meravigliosi migliorarono le mie condizioni ed acquisii più fiducia nei metodi della Natura e nel tentare di comprenderli, e trovai il coraggio di tentare dei brevi digiuni per osservare le proprietà disintossicanti della frutta e del clima, con il risultato che una mattina di un giorno in cui mi sentivo bene danzai per aver notato nello specchio che il mio viso aveva assunto un altro aspetto, quello di una persona più giovane e dallaspetto sano. Il giorno seguente il mio vecchio viso dallaspetto malaticcio ricomparve, ma non durò molto e questi alternati cambiamenti sul mio viso mi impressionarono come se fosse la rivelazione della Natura di aver scoperto in parte i suoi metodi e di essere sulla strada giusta, e decisi che in futuro li avrei studiati e amati di più. Sperimentai unindescrivibile sensazione, mai provata prima, di salute migliore, di maggior energia vitale, migliore efficienza, persistenza e forza, e sentii gioia e felicità solo per il fatto di essere vivo. Non avvenne solo dal lato fisico, ma cera anche un cambiamento della mia capacità di percepire, di ricordare, più coraggio e speranza, e soprattutto una comprensione degli aspetti spirituali che diventò come un sorriso che illuminava tutti i più grandi problemi spirituali. Tutte le mie facoltà erano migliorate, a livelli molto più elevati di quelli della mia migliore gioventù e salute. La mia efficienza fisica e persistenza aumentarono meravigliosamente. Feci un giro turistico in bicicletta di circa 1200 chilometri, da Algeri a Tunisi, accompagnato da un ciclista professionista che viveva su una dieta ordinaria. Non ero mai dietro di lui ma spesso avanti soprattutto quando si avvicinava la notte e la persistenza viene messa a dura prova. Tieni presente che precedentemente ero stato candidato per la morte, come dichiarato dai medici, ma ora gioivo per il fatto di poter superare il più efficiente e provavo una gioia esilarante per essere sfuggito al macello dellumanità, chiamato la Clinica Medica Scientifica. Ritornato di nuovo a casa, dimostrai la mia capacità e persistenza nello svolgere i più duri lavori agricoli e in prove di forza superiori a quelle date da persone più addestrate, che si nutrivano con una dieta ordinaria. Tuttavia essendo circondato da amici e parenti che vivevano in modo ordinario e in contatto con professionisti molto spaventati al pensiero che le mie scoperte fossero fondate sulla verità e che avrebbero potuto avere successo superando quelle da loro praticate, gradualmente ritornai sulla dieta ordinaria. Il digiuno era molto impopolare e vivere in famiglia con mia sorella che minacciava di ostacolarmi se avessi tentato di farne uno, mi impediva di applicare ciò in cui credevo fermamente e avevo provato per diretta esperienza: che digiunare (semplicemente mangiare di meno) era il metodo della Natura Onnipotente di liberare il corpo dagli effetti di cibo eccessivo o sbagliato. Ho anche scoperto che è il Passepartout per aprire le porte del mondo spirituale e dellevoluzione. Non ho trascurato di studiare le ragioni scientifiche per cui la frutta e i cibi che non creano muco sono così efficaci, e ho scoperto che durante la digestione sviluppano ciò che è conosciuto come Zucchero dUva (glucosio n.d.t.). La mia esperienza, i miei test ed esperimenti come pure le cure, tutto ha dimostrato che lo zucchero duva dei frutti è la sostanza essenziale nel cibo delluomo che dà la massima efficienza e persistenza, e allo stesso tempo è il miglior eliminatore di scorie e il più efficace agente guaritore conosciuto per il corpo umano. Questo è in diretta contraddizione con la teoria dellazoto-albumina dei medici e degli scienziati e anche con la più moderna teoria dei sali minerali. Nel 1909 scrissi un articolo denunciando la teoria del metabolismo e nel 1912 venni a sapere che il Dr. Thomas Powell di Los Angeles fece la stessa scoperta e stava ottenendo delle guarigioni degne di nota usando cibi che contenevano quello che lui chiamava carbone organico, che è lo stesso ingrediente che si trasforma in zucchero duva durante la digestione. Con il seme di queste idee in mente e le mie esperienze, lasciai i miei amici e parenti che avrebbero accorciato la mia vita con la loro ben intenzionata gentilezza e, accompagnato da un uomo giovane convinto dalle mie esperienze a tentare con me una dieta sperimentale e il digiuno per risolvere i suoi disturbi, fra i quali il principale era la balbuzie, andai nel sud della Francia. Qui, durante mesi di esperimenti, rinnovai le mie esperienze in Africa e raggiunsi una ferma convinzione, come non mai, che la dieta a base di frutta e il digiuno erano i mezzi infallibili per riguadagnare e mantenere una salute superiore a quella della maggior parte dellumanità civilizzata. I risultati ottenuti erano spesso chiamati miracoli, ma erano solo meravigliosi a causa della loro rarità. La conoscenza acquisita dei meravigliosi metodi con cui la Natura esegue la pulizia dalle impurità provenienti dai cibi sbagliati, per poi rigenerare, riparare e rinforzare con i cibi corretti, sono una meraviglia ma non miracoli. Particolarmente importanti furono i risultati su questa persona di 10 anni più giovane di me. Facemmo esperimenti con tutti i comuni cibi della civiltà dopo esserci ripuliti con un digiuno. I nostri organi, ora più sensibili, si rivoltavano immediatamente contro gli elementi indesiderati di quei cibi, specialmente contro le combinazioni, dando la più convincente evidenza che la cucina moderna, con i suoi miscugli, ma con poca conoscenza delle loro qualità, erano la causa fondamentale delle malattie. È impossibile sapere cosa siano veramente il cibo e i suoi effetti fino a quando il corpo non sia stato ripulito con il metodo della Natura, il digiuno. Non ho mai saputo se questi esperimenti siano mai stati fatti da qualcuno prima dora e i risultati ottenuti sono stati ora così abbondantemente provati durante i molti anni di continua ricerca e pratiche difficoltose che hanno elevato la mia conoscenza al di sopra di tutti i dubbi o discussioni riguardo le opinioni dietetiche di altri. Per verificare la nostra efficienza in condizioni spossanti intraprendemmo un viaggio attraverso le regioni del Nord dItalia, camminando per 56 ore senza sosta, senza mangiare e dormire, solo bevendo. Questo dopo un digiuno di sette giorni e un solo pasto di un chilo di ciliegie. Questo fu considerato da dei professionisti che ne erano al corrente un test veramente meraviglioso, dal loro punto di vista. Da dove proveniva lenergia per tale efficienza? Dallazoto, albumina, sali organici, grassi, vitamine, o da cosaltro? Dopo una camminata di 16 ore feci un test con piegamenti sulle ginocchia ed estensione delle braccia, 360 volte in pochi minuti, e più tardi numerosi altri test di forza con competitori atletici, ottenendo risultati superiori. Questo dopo essere stato dichiarato incurabile e con mio fratello e mio padre morti di tubercolosi. Durante il nostro viaggio in Italia eravamo spesso oggetto dei commenti delle signore riguardo al colorito sano della nostra carnagione e di domande di come lo avevamo ottenuto, ecc.. Completamente trasformato come uomo, desideravo esperienze più elevate, non meramente fisiche, ma anche mentali e spirituali. Lo stesso il mio giovane compagno. Lui era migliorato meravigliosamente sotto diversi aspetti, ma la sua balbuzie non migliorava. Io ero dellidea che anche quella fosse causata da ostruzioni fisiche di detriti alimentari. Procedemmo fino allisola di Capri dove facemmo dei digiuni più lunghi e dei bagni di sole, da 4 a 6 ore con la temperatura di 48°. Eravamo cosi disintossicati che non sudavamo. Al diciottesimo giorno il mio giovane amico diventò piuttosto rauco, e temendo di perdere la voce, non sapendo da cosa fosse causato quello che gli stava accadendo, su mio suggerimento interruppe il digiuno con circa un chilo e mezzo di fichi, con il risultato che per circa unora eliminò una gran quantità di muco dalla gola e il suo corpo si ripulì in altre direzioni. Presto la sua voce si ristabilì, la sua balbuzie scomparve e non è più ritornata. Realizzammo quello che il suo ricco padre aveva tentato invano di fare, impiegando per lui quasi ogni trattamento allora conosciuto senza il minimo miglioramento permanente. Il digiuno, il Rimedio Supremo della Natura, è stato praticato così crudelmente ed è così generalmente malcompreso, che è necessario che venga spiegato chiaramente. Per mia lunga esperienza nel curare me stesso con il digiuno e la dieta senza muco, e per aver superveduto centinaia di digiuni nella mia clinica in Svizzera per oltre dieci anni, posso stabilire con certezza il suo potere e i suoi benefici, quando condotto correttamente. La mia prima esperienza mi ha dato così tanti benefici che ho desiderato perfezionare e verificare i metodi impiegati, così ho continuato le mie osservazioni e ricerche in tutte le fasi della vita. Feci molti esperimenti molto estesi, e poi il mio amico, completamente guarito, ed io iniziammo un lungo viaggio. Prima nel Sud dellItalia, camminando e vivendo quasi esclusivamente con una dieta a base di uva, poi in nave fino allEgitto, Palestina, Turchia, Romania e Austria e poi a casa. In questo viaggio imparammo molto sulle abitudini alimentari, la mentalità e la salute di differenti popoli, specialmente in Oriente, con il risultato che le mie credenze sulla supremazia della civiltà Europea ricevettero un duro colpo, e si rafforzò la mia convinzione di essere sulla strada per la conoscenza di una salute molto superiore, un migliore sviluppo mentale e una vita più attiva e longeva. In Egitto incontrammo rappresentanti di una razza di straordinaria forza e persistenza, che vivevano principalmente con una scarsa dieta vegetariana, con due presumibili brutte abitudini, fumare e bere caffè forte, ma non trovammo nessuna persona nervosa o intossicata. Vedere quanti pochi tipi di cibi e quanto poco mangiavano, scoprire che erano gli stessi cibi dei loro antenati, dà unidea della superiore qualità della antica civiltà Egizia. In Palestina restammo parecchi mesi, studiando i costumi locali e la storia delle condizioni del passato, con il risultato che la mia concezione del vero significato dei vangeli del Vecchio Testamento cambiò radicalmente. Imparai che la vita di Cristo e gli insegnamenti erano in completa attinenza con le leggi naturali, ora ben note, che gli procurarono unintelligenza e una salute superiore, ma quando furono scritti circa 150 anni dopo, furono colorati con forme di espressione orientali, metafore ed incompleta conoscenza dei fenomeni naturali. Ciò che era meraviglioso fu considerato miracoloso. I suoi precursori, i suoi digiuni, la sua dieta, le sue abitudini e quelle dei suoi associati, tutto rivela il modo di vivere che gli procurò una salute superiore senza alcuna assistenza divina. Confermò questo dichiarando che le generazioni future faranno opere più grandi delle sue dato che avrebbero ottenuto una migliore conoscenza delle immutabili leggi e metodi naturali, di Dio. Il mio libro confermerà, con prove convincenti che i doni di Cristo, i cosiddetti miracoli di guarigione, gli apparenti cambiamenti delle leggi naturali, la sua resurrezione ed ascensione al Paradiso erano in accordo con le leggi naturali, sebbene allora non comprese e tuttora non interamente conosciute. Lignoranza delle leggi che sottendono alla normale salute è ora, in questo secolo, più grande di quella dei secoli passati ed è evidenziata dal deterioramento della cosiddetta popolazione civilizzata, sebbene più avanzata sotto altri aspetti. Imparare dalle mie ricerche ed esperienze ed avere la possibilità di riportare lumanità ad un livello superiore di salute in anticipo sui tempi moderni, è stato per me come aprire un Libro dai Sette Sigilli. Mostrare la vita di Cristo alla luce del sole secondo le vere leggi naturali, quindi eterne e divine, identiche a quelle della nostra propria natura, è unispirazione ed unaspirazione di cui ora molti gioiscono e nessuno dovrebbe privarsene. Gli altri paesi visitati rivelarono aspetti ed evidenze dei principi naturali della salute. Acquistai più confidenza ed entusiasmo che mai di fronte alla perfezione della mia salute, ottenuta con esperimenti di digiuno ed una dieta migliorata. Sentii istintivamente, e presto dimostrai, che alcuni cibi naturali, preparati in un certo modo, avevano il potere di produrre unenergia superiore, e anche un superiore potere di ripulire lorganismo, quando usati correttamente e abbinati ad unintelligente astinenza da qualsiasi cibo, per la prevenzione e la cura di qualsiasi malattia. Questo è possibile quando si tiene conto degli individuali depositi di rifiuti morbosi, non germi, legati alletà, occupazione, clima, stagione dellanno, ecc.. È possibile anche quando le cosiddette malattie incurabili vengono trattate in maniera uniforme e ordinaria e, se non troppo ostacolata dalletà avanzata e dalle abitudini, la cura è certa. Piccole quantità di tipi appropriati di cibo, come preparazione per brevi o lunghi digiuni, a seconda delle condizioni, danno agli organi digestivi riposo o una vacanza dal superlavoro. Riprendere poi a mangiare i giusti tipi di cibo (questo è molto importante) porta risultati meravigliosamente sorprendenti e benefici. Ho digiunato per 34 giorni con risultati così piacevoli e grandiosi, non solo per le condizioni fisiche, ma anche per le mie aspirazioni mentali e spirituali, che il mio entusiasmo aumentò a tal punto da raccontare ai miei amici ed altri le mie scoperte, esperienze e i risultati ottenuti. Non potevo descrivere le mie emozioni, ma dissi che dovevano provarle loro stessi, e molti iniziarono subito. Iniziai il mio lavoro di educazione per il pubblico facendo digiuni e conferenze nelle più grandi città della Germania e due volte in Svizzera. Fui sigillato in una stanza dai Notai di Stato e strettamente controllato dai medici e senza alcuna interferenza o comunicazione con lesterno. Feci un digiuno di 21 giorni, uno di 24 giorni, uno di 32 giorni e uno di 49 giorni a Colonia, tutti in un periodo di 14 mesi. Fra un digiuno e laltro e anche dopo, il mio lavoro consisteva nel dare conferenze, fare test di efficienza fisica e mentale, dimostrare il valore di quanto avevo appreso e sperimentato, e questo mi spinse a insegnarlo ad altri, a scrivere articoli, ad aprire una clinica in Svizzera e a dare consigli per corrispondenza. Il primo articolo che scrissi dopo il digiuno di 49 giorni a Colonia, e pubblicato in una rivista Vegetariana, diede inizio a una serie completamente nuova di digiuni, diete e guarigioni di malattie, di esperienze di vita e del suo giovamento e prolungamento. Ebbe un effetto rivoluzionario e sensazionale. Mi arrivarono lettere di richieste di informazioni da tutto il mondo e, particolarmente in Europa, persone che cercavano di guarire i loro mali, riformisti e medici presto si divisero in oppositori e entusiastici seguaci. Questi scritti portarono a controversie scientifiche e dispute sui nuovi principi che avevo portato alla luce e in Europa le due opposte fazioni erano conosciute come Ehretisti e Non-Ehretisti. La verità degli Ehretisti era ben descritta da un prominente editore e riformatore come segue: Ehret non ha inventato o originato il digiuno, o luso della frutta o una dieta migliorata, dato che questi erano conosciuti ed usati molto tempo fa come i giusti fattori della Naturopatia, ma quello che lui ha fatto è dare origine a un sistema interamente nuovo di combinarli in un metodo sistematico di Guarigione, sulle basi della perfetta Alimentazione e Digiuno. La mia teoria del muco (in seguito un fatto provato) come causa fondamentale di tutte le malattie, è stata sempre più riconosciuta, e di conseguenza anche il mio sistema di guarigione, che ha passato il test e ha ottenuto quello che uno scrittore definisce un enorme successo, ed oggi è riconosciuto come Il trattamento Naturale e la Dieta che costituiscono il sistema di guarigione Più Perfetto e di Successo che si conosca. Questultimo si è auto-nominato Nutro-Terapia e il cult che ne è risultato, Naturismo. Per oltre 10 anni ho scritto articoli su giornali di salute, dato conferenze nelle grandi città europee, discusso i meriti del sistema con professionisti e uomini di medicina, ho trattato migliaia di pazienti nella mia Clinica della Frutta e del Digiuno e per corrispondenza, senza cambiare i principi fondamentali, ma rafforzandoli con una migliore conoscenza dei dettagli e di come applicarli per ottenere migliori risultati. Da tutto questo si è evoluto ciò che è conosciuto sotto il nome di Dieta Senza Muco. Sono arrivato negli Stati Uniti appena prima della I Guerra Mondiale per visitare lEsposizione di Panama e per esaminare i frutti coltivati qui, in particolare in California, e la mia permanenza forzata a causa della guerra è apparsa provvidenziale per aver avuto la possibilità dincontrare persone che avevano fatto scoperte ed esperimenti simili, ed ora stiamo diffondendo e portando a conoscenza del pubblico gli stessi principi che hanno avuto così tanto successo in Europa, nel dare sollievo allumanità sofferente e nel prevenire le malattie, sviluppando una razza migliorata di persone che non conosceranno la malattia e creeranno una civiltà migliore. Nel pubblicare il lavoro di una vita del Professor Ehret, ho il piacere di aggiungere che le scoperte fatte dal Dr. Thomas Powell, che ho assistito durante lo sviluppo, erano state intuite dal Professor Ehret (in seguito provate dai suoi risultati e più tardi confermate dai riferimenti di analisi scientifica dei cibi del chimico Hensell). Questi ritrovamenti confermano che la frutta e la verdura posseggono elementi che sono superiori a quelli di qualsiasi altro cibo, sia per qualità che quantità, per produrre energia vitale. Questi elementi o ingredienti sono noti come carbone organizzato e zucchero duva. La loro presenza in quantità sufficienti confuta lidea attuale che i sali organici, minerali o dei tessuti siano gli elementi che producono lenergia. Questi ultimi esistono solo in quantità infinitesimali in tutti i cibi, e alcuni di essi sono farmaci. Nemmeno le calorie (unità di calore misurate con il calorimetro) sono ragionevoli basi per selezionare una dieta appropriata. I miei oltre quarantanni di osservazioni, esperienze e ricerche hanno provato conclusivamente che la frutta e la verdura hanno tutti i sali dei tessuti necessari. La presenza nel mondo vegetale degli ormai noti ingredienti, in sufficienti quantità, produce lenergia e sostengono la vita, rendendo questi cibi superiori a tutti gli altri, a condizione che i rifiuti indigesti (il muco) dei cibi che creano muco siano stati eliminati. Aquel punto si può trarre giovamento dai benefici effetti della Dieta Senza Muco. Il Prof. Arnold Ehret è stato indubbiamente uno dei più grandi guaritori dei tempi moderni, Filosofo, Maestro e conferenziere della Salute, arrivò in questa nazione (USA) cercando ulteriore conoscenza accompagnato da un desiderio di condividere le sue straordinarie scoperte sulla guarigione con chiunque volesse accettarle. Questo travolgente desiderio di aiutare i propri simili ad apprendere la verità, unito alla volontà di ammettere che non sapeva tutto, era la forza che lo motivava. Riconobbe la necessità di unire gli sforzi e i desideri, e sperava di evitare spiacevoli conseguenze derivanti da meschine gelosie. I pensieri elevati, atti e parole di saggezza, sono leredità che ci ha lasciato quando se ne andò da questo mondo. La grandezza e la versatilità dellarte di guarigione a cui il Prof. Ehret dedicò i suoi sforzi accolse lamichevole cooperazione di tutti i Guaritori che applicavano metodi Naturali e dei Professionisti che curavano senza farmaci. Più di ogni altra cosa, volle dare al mondo i benefici di queste scoperte, ora provate, sulla salute, questa MIGLIORE SALUTE che lui stesso aveva raggiunto e che aveva già insegnato a migliaia di persone nella sua Clinica svizzera, oltre che con dimostrazioni pubbliche e articoli pubblicati su riviste di salute. Era costante fonte di gratificazione personale il fatto che i suoi insegnamenti sulla salute ottenessero sempre più accettazione, sia dai profani che dai professionisti, e da chi senza esitare accettava la frutta e la verdura come il cibo appropriato per lUomo. Anche le parole descrittive che aveva personalmente coniato come Muco, Mucusless (Senza Muco - n.d.t.), Mucuslean (Con Poco Muco - n.d.t.) e Mucus-plus (Con Abbondante Muco - n.d.t.) erano diventate gradualmente ben note. Arnold Ehret lascia uneredità di enorme valore per lumanità, probabilmente il più importante messaggio che la specie umana abbia mai ricevuto in migliaia di anni! Gli insegnamenti di Ehret apportano ai suoi sostenitori SALUTE, che vale molto di più di tutte le ricchezze del mondo. Vivere con gioiosa felicità accompagnata da un completo risveglio spirituale! Spero che questo mio umile messaggio aggiunga fama ad un indimenticabile Apostolo della Salute, il Prof. Arnold Ehret. PROF. B. W. CHILD Ciao e in bocca al lupo!
  5. IL SISTEMA DI GUARIGIONE SENZA MUCO del dott. arnold ehret: Il Prof. Arnold Ehret, Originatore e Maestro del Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco nacque il 27 Luglio 1866. Era destinato fin dalla sua giovane età a svolgere la sua missione umanitaria come medico. Il fatto che soffrisse di una malattia dichiarata incurabile da eminenti medici di quel tempo e una sentenza di morte che gli fu messa davanti agli occhi, servirono solo a risvegliare lo spirito indomabile che più tardi risultò essere la caratteristica prominente di questo magnifico uomo. La sua risolutezza nel curare se stesso ebbe così tanto successo che fu praticamente forzato dai suoi sfortunati simili sofferenti ad aiutarli a riguadagnare la salute. Si potrebbe dire anche che era scontato che il Professor Ehret sarebbe diventato medico perché suo padre era un veterinario così di successo che i suoi vicini spesso chiedevano il suo aiuto per i loro malanni. Anche suo nonno era un medico e il destino decretò che Arnold Ehret dovesse seguire le loro orme. La vasta conoscenza sul soggetto della salute é stata acquisita da Ehret per diretto contatto con migliaia di persone sofferenti che guarirono nella sua clinica, molti dei quali da cosiddette malattie incurabili. La sua chiarezza di espressione, la vigorosa, logica esposizione dei fatti alla sua maniera convincente e comprensibile é sufficiente per provare che la sua mente non era ostruita da qualsiasi interferenza meccanica. Il suo lavoro fu sempre il suo ideale. Nessun pensiero di considerazioni economiche prevalse nella sua mente, perché le sue necessità erano eccezionalmente poche. Fu un Maestro che praticava quello che predicava e il suo modo di vivere estremamente frugale non gli recava preoccupazioni economiche. Impavido nel parlare e nello scrivere e riconoscendo nella Natura il suo giudice inappellabile, Arnold Ehret si muoveva fra gli uomini distinto dalla moltitudine, eppure portando solo benevolenza e amore ai suoi simili. Così presenta il libro: Ignoranza, mancanza di disciplina, mancanza di fede guideranno la maggior parte della gente nell'accampamento degli avversari dei miei insegnamenti per molto tempo ancora. La domanda collettiva non è l'intento di questo libro. Ci stiamo occupando della malattia del singolo essere umano, non della malattia che ha colpito l'intera umanità. Ma qui e là una persona sofferente avrà una rivelazione dopo la lettura di questo libro. La persona sofferente avrà già provato molto probabilmente una miriade di rimedi e di trattamenti allopatici, omeopatici e naturopatici. Nel migliore dei casi il paziente sarà passato dall'alcool al latte e all'acqua minerale, dalla carne alle uova e alla farina d'avena e sarà completamente deluso del persistere della malattia nonostante segua assiduamente la sua nuova dieta. Il paziente rimarrà con uno scetticismo pervadente che si estenderà anche alle verità semplici, libere e manifeste che sostengo. E' possibile che tutta la medicina convenzionale sia un'assurdità? E' un'idea sconvolgente! Ho causato la mia malattia prima di tutto mangiando cose sbagliate ed ora si sostiene che posso ottenere la buona salute mangiando soltanto frutta fresca, verdure crude e noci? Tutti i soldi che ho speso negli alimenti trasformati e confezionati, in pranzi con bistecche e aragoste in ristoranti rinomati, sono stati non solo uno spreco, ma anche la causa della mia malattia? Le testimonianze dei molti che sono guariti non convinceranno molte persone. Potrei fornire un autotreno pieno di tali testimonianze, tuttavia la maggior parte dei pazienti rimarranno prigionieri delle loro abitudini radicate. Alcuni mangeranno la frutta per una settimana e si sentiranno deboli e miserabili, e ritorneranno alle loro precedenti abitudini alimentari e condanneranno i miei insegnamenti basandosi sulla loro esperienza di una settimana. Ma ci saranno alcuni che capiranno il vero significato dei miei insegnamenti nella sua essenza e faranno appello all'energia e alla disciplina necessaria per vivere alla maniera di Ehret. Queste persone non rimarranno deluse. Godranno dei risultati della mia promessa. Passeranno attraverso la trasformazione da persona ammalata verso una genuina, vitale, eternamente "PERSONA IN BUONA SALUTE". Davvero se vuoi saperne di più non chiedere a me perchè sarebbe troppo lungo da spiegare ma caldamente ti consiglio di leggere il libro prima di emettere qualsisi giudizio perchè contiene rivelazioni incredibili...ma davvero...neanche ti immagini quanto I BAGNI DERIVATIVI di France guillain alcuni commenti di chi ha provato pubblicati su internet: Assolutamente da comprare!il metodo è valido e ...incredibile ma vero... gratuito. CONSIGLIATO!!!! È semplicemente straordinario il potere di questi bagni!!! Una tecnica eccezionale da riscoprire al più presto per ritrovare quello stato di benessere psico-fisico che in molti abbiamo perso al giorno d'oggi. Pratico i bagni derivativi già da un mese e il mio girovita si è assottogliato notevolmente, in più ho smesso di perdere i capelli, proprio come descritto nel libro! Pensare che mi sono avvicinato a questa sapienza in maniera titubante. Ora consiglio il bagno derivativo a molti miei amici ed amiche, qualcuno comincia a praticarlo e già mi parla degli straodinari effetti che ne ricava. Stupendo! Sono alquanto avvezza ad ogni tipo di alternativa... ma questa mi mancava!!! Affascinata ed entusiasta da questo metodo, ho sperimentato subito su di me! Beh, tutt'ora pratico il bagno alternativo per due volte al giorno. Devo ammettere che funziona! Non so come, ignoro cosa può accadere, ma funziona. Sarà suggestione? Comunque fosse, se ci fà stare bene ben venga! Attendo qualche risposta in proposito, ciao da Alice questa la quarta di copertina: Dimagrire senza diete e senza medicine, rassodando i muscoli senza fare sport, gratuitamente, con un po' d'acqua fresca sugli organi sessuali ...impossibile? Basta provare! Cerchiamo di non tapparci le orecchie, di non chiudere gli occhi, giusto il tempo di ascoltare, di comprendere. Il bagno derivativo è altrettanto miracoloso dell’allattamento materno, produce gli stessi effetti e, come questo, risale alle origini del genere umano. Agisce sul vostro corpo, sul sonno, sulle funzioni vitali di base. È un mezzo semplicissimo che la natura mette a disposizione per essere in forma e per conservare o ritrovare una bella linea. «Come gli animali che ci circondano, un tempo, molto tempo fa, dovevamo sapere come recare sollievo al nostro corpo bagnando il nostro sesso con l’acqua fredda… intelligentemente.» (France Guillain) Specifico che le due teorie non centrano niente l'una con l'altra ma le premesse su cosa avvenga nel corpo malsano sono le stesse. E sono talmete semplici da essere geniali e intuitivamente vere. Passo e chiudo! Ciao a tutti!
  6. Ehi ma non volevo creare polemica! Scusa per la frase un pò aggressiva sui medicinali. per il resto è giusto fare come credi meglio, però io non so darti consigli su come fare gli esercizi, perchè non sono un esperto. ciao!
  7. forse non sono stato chiaro: lascia stare i 5 tibetani... documentati su questo: "il sistema di guarigione della dieta senza muco" e "i bagni derivativi" Se hai assunto veleni per tenerti i capelli allora puoi anche leggere un innocuo libro...
  8. preciso che non volevo dire che i 5 tibetani fanno ricrescere i capelli e neanche che sgaleare fa necessariamente ricrescere i capelli. Quello che volevo dire è che possono aiutare e da ciò capite perchè alcuni ottengono buoni risultati altri sufficenti e altri ancora quasi nulli almeno sul breve o medio periodo (sicuramente però male non fanno). Ripeto: chi vuole scoprire come funziona il corpo, chi vuole conoscere una nuova fisiologia dovrebbe leggere i libri che ho consigliato per magari scoprire che arrestare la caduta e magari attivare la ricrescita è cosa facile e sopratutto possibile. In entrambi i libri si parla in specifico della calvizie in alcuni punti. Leggendo entrambi capirete perchè possano essere d'aiuto le sgaleate e i 5 tibetani (ma spesso non sufficenti!) Scoprirete una nuova fisiologia. Prima di tutto consiglio i libri ai dottori del forum che vogliano mettersi in gioco riguardo alle loro conoscenze. non ho davvero altro da dire e non chiedetemi di spiegare le teorie. Perchè è molto meglio, credetemi, leggere di persona. So che chi è interessato lo farà! I libri potete acquistarli via internet e pagarli anche in contrassegno (i siti sono: Il giardino dei libri o macrolibrarsi) CiAO A TUTTI! P.S. precisazione per goten: i libri non parlano ne di chakra ne di cose spirituali o pensiero positivo. solo di pura e semplice fisiologia.
  9. Ciao a tutti, non so se qualcuno si ricorda di me... Per quanto mi riguarda con pochi mesi di ginnastica ho arrestato la caduta e dopo essermi rotto le palle di fare su e giù, non ho comunque più avuto problemi di caduta. Porto i capelli rasati e ormai mi sono accettato con le mie tempie spellachiate. Nel periodo della ginnastica cmq vellus (che continuano a resistere a tutt'oggi) mi sono spuntati sulle tempie. Il problema fondamentale penso io, è che nessuno ha portato fondamenti scientifici sul perchè questo metodo possa funzionare o meno o funzionare parzialmente o funzionare più o meno velocemnente a seconda dei casi. Per chi è un pò curioso e ha un poco di intuito credo che la lettura di questi due libri dia le prove del perchè questo metodo possa o meno funzionare a seconda dei casi e cmq con tempistiche molto diverse. Questi due libri (soprattutto uno) spiegano anche come quelli che si stanno sbagliando maggiormente siano i medici. Anche loro confusi, anche loro (non meno di chi fa la ginnastica) procedono a occhi bendati (visto che altrimenti avrebbero dovuto trovare una cura). Soprattutto i medici che inconsapevolmente condannano i pazienti a un lento avvelenamento che non solo non salverà i loro capelli a lungo termine ma produrrà gravi danni. Non è mio interesse ora ne fare polemica ne iniziare nuove discussioni. Questo intervento è una tantum. Spero non lo prendiate per snobbismo ma le mie ragioni sono altre. Cmq... Per chi è curioso di sapere la verità. E la riconoscerà perchè è straordinariamente semplice, dovrebbe eggere in primis "Il Sistema di guarigione della dieta senza muco" e se vuole anche "i bagni derivativi" Ripeto: per chi ha un minimo di intuito collegherà le sgaleate agli argomenti dei libri e troverà il perchè possano essere d'aiuto! Capirà allo stesso modo perchè i 5 tibetani possano essere ugualmente d'aiuto!Troverà anche come potenziare mille volte (anzi diecimila volte) i risultati! Capirà i come e perchè e anche perchè queste cose siano tenute nascoste alla massa dalle case farmaceutiche (alla fine i dottori imparano quello che gli dicono i libri...): perchè sono gratis! Buona fortuna a tutti! Sopratutto ai più curiosi e ai più audaci...
  10. Tu non credi perché non vedi per te il tornaconto eppure Sant’Agostino disse: “Dio, dammi castità e continenza…ma non subito!” C’è chi la prende come una battuta… In verità ogni cosa richiesta con fede verrà data e se prima di giungere a Dio vuoi farti quattro salti nel tuo sogno privato tuo Padre li farà con te. Chiedi cose di questo mondo e le otterrai, chiedine di più e ne avrai di più, chiedile tutte e nulla ti sarà negato poichè Lui ride e sa che un giorno tutto questo non ti sarà più sufficiente. Dio ha fede in ciò in cui tu hai fede, attento solo a non credere nella paura o nella colpa, nell’imbroglio o nella fatica perché avrai anch’esse ed io tremo al solo pensiero.
  11. dire che si ha fede in qualche cosa (ad es. la ginnastica) è un altro modo per dire che hai fiducia nelle tue possibilità di avere quello che vuoi. La fede, anche quella religiosa, ti aiuta a superare la paura e creare così la tua realtà. Se vuoi provare a fare come ti dico quando riconosci un tuo pensiero di paura appena sorge dì così: Ho fede nelle mie capacità di farmi crescere i capelli e non in quello che i miei sensi sembrano dirmi adesso. La fede serve solo per vincere le tue paure e non permettergli di creare il tuo mondo di paura dove la paura di rimanere pelato crea la tua pelata. Ripeto lucio: provare per credere. Ci sono tante strade che si possono percorrere ma tutti i saggi e le religioni della terra dicono tutte la stessa cosa: Cristianesimo: chiedi e ti sarà dato (come dire pensa a quello che vuoi e lo avrai!) Buddismo: I tuoi pensieri creano la realtà, tu sei quello che pensi Mussulmani: Non preoccuparti ci pensaerà dio (Come dire abbi fede e non aver paura che ciò che vuoi lo avrai). Puoi pensare che io sia folle o puoi provare e assumerti la totale responsabilità di ciò che ti succede nella vita:dalle malattie agli incidenti, dalla pelata ai tuoi più grandi successi. Tu hai un grande potere. Tutte Queste grandi anime non parlano a caso cavolo!! Ma daltronde uno ascolta e da importanza solo a quello che crede e tu come quasi tutti preferisci credere nella paura ed è solo questo che vuoi vedere e sentire. Ma se cominciassi a bloccare ogni singolo pensiero di paura sul suo nascere con quella semplice frase la tua vita si trasformerebbe in maniera tanto incredibile che se riuscissi solo a intravedeere quanto ti metteresti a piangere dalla gioia.
  12. la fede non è una cosa che uno ha e l'altro no ma è una tua scelta.
  13. Ciao a tutti, è da un pò che non mi faccio vivo, sostanzialmente perchè i capelli non son più per me un problema...tutta la ginnastica fatta ha assolutamente e completamente fermato la caduta, la cute è sana e la ricrescita continua lentamente ma continua. Vi dirò di più! Ho smesso con la ginnastica per vedere se il processo innescato da questa possa continuare ora da solo, io ho i capelli rasati e a me non intesressa avere sta gran chioma, diciamo che ora sono soddisfatto e sto a posto così. Questo sarà quindi forse il mio ultimo intervento. Alla fine di tutto il mio calvario pilifero la cosa che posso dire guardando indietro è che più della ginnastica serve la fiducia nella ginnastica e più della fiducia nella ginnastica serve la fiducia in coloro che dicono che funziona. La fiducia nella ginnastica funziona e a chi non ricrescono i capelli è perchè non ha fiducia. Potrò sembrarvi pazzo o idealista ma in realtà sto parlando di una cosa vera e molto pratica. Cosa è allora la fiducia?cosa sarà mai la fede? la fiducia è assenza di paura. Chi ha fede non ha paura. Buddha diceva i pensieri creano la raltà e Gesù diceva abbi fede e dopo chiedi e ti sarà data ogni cosa! Se i pensieri creano la realtà e noi abbiamo pensieri di paura rispetto a una realtà questa sarà creata come l'hanno voluta i nostri pensieri cioè piena di paura, come potete pensare che i capelli ricrescano?????vi cadranno!!! Se avete fede assoluta nonostante quello che i vostri sensi ORA percepiscono (cioè la caduta e l'impauperimento della chioma) e non giudicate ciò che vedete nel momento presente (cioè riponete la vostra fiducia nella fede e non nei vostri sensi) i vostri capelli ricresceranno. E più la vostra fede serà perfetta più velocemente ricresceranno!!! Datemi del pazzo ma applicando questo principio alle altre cose della mia vita ho fatto miracoli. Provare per credere: "Fede nella fede e non nei sensi" , ogni volta che un pensiero di paura vi pervade dite a voi stessi "fede nella fede e non nei sensi". Ciò vi farà ricrescere i capelli molto più velocemente della ginnastica. vi prego credetemi, o se di me non vifidate credete alle parole di Gesù o Buddha e di moltissimi altri. So che la commuovente grandezza di questo messaggio non sarà colta da tutti ma spero che qualcuno si svegli dall'incubo in cui come è scritto nella bibbia "Adamo un giorno è piombato" Ciao a tutti
  14. ecco rundll questo è il parere di un medico e anche lui come Gigli ha studiato adesso confuta lui se puoi: anzi probabilmente essendo andrologo ha pure maggiore competenza su certi temi rispetto a un dermatologo. ma voi con quali parametri avete controllato se si innescavano e si innescano problemi? La forza della giovane età può anche aver compensato parte dei problemi... ma nel futuro? qualcuno vi garantisce che non avrete problemi? NESSUNO PUO' FARLO! Il prezzo a me sembra alto per tenere in testa provvisoriamente dei capelli in più la cui caduta sarà inesorabile, anche se frazionata nel tempo, quando cesserete l'assunzione o l'organismo avrà costituito un nuovo equilibrio e forse serviranno dosi maggiori. Mi spiace ma proprio non condivido questo tipo di impostazioni terapeutiche. E Questa non è una voce isolata o fuori dal coro come quella di pecchiai..abbi pazienza caro rundll ma ti ripeto che qui non c'entra niente se hai studiato o non hai studiato ne la mancanza di informazione...il cortisone è cortisone e ho detto tutto, la finesteride è per quel che credo io un veleno! Un'altra cosa, anche io ho studiato parecchi anni..e ho capito una cosa e cioè che nessuno ne saprà mai abbastanza su qualsivoglia argomento..i dottori non sono sacerdoti ma persone normali e io esprimo un mio parere (anche duro, lo ammetto) suffragato dall'esperienza e da un'infinità di altri stimatissimi specialisti. ciao run!! P.s. e poi dimmi tutto ma non che quello che non si pone dubbi e domande sono io...non faccio il sapientone anzi sono curioso di ascoltare e comprendere le posizioni del dottore. Quello col pensiero assolutista in verità mi sembri tu molte volte.
  15. Errata corrige: per criminoso non intendevo contrario al codice penale ma al Giuramento. Non voglio essere troppo duro, neanche a parole ma gradirei prorpio una sua opinione su questo tema. grazie.
×
×
  • Create New...