Jump to content

tracker77

Salusmaster User
  • Content Count

    446
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

tracker77 last won the day on November 16 2015

tracker77 had the most liked content!

Profile Information

  • Sesso
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Grazie Medusa, ma anche grazie a Mercuzio, Maxmagnum e Dago per l'efficace istantanea delle giornate di Firenze. Avete reso benissimo l'idea di ciò che è avvenuto. Vedete a volte rifletto sul perchè questo forum sia andato ben oltre la semplice problematica della calvizie, delle protesi e dei tecnicismi come se sia meglio una colla acrilica piuttosto che ad acqua o se sia meglio il nodo singolo flat-back piuttosto che lo straight-back. Spesso le discussioni qui lambiscono temi più profondi come la vita, le nostre paure ed i nostri sogni. E la risposta la ritrovo puntuale a queste conventio
  2. Stay Hungry, Stay Foolish.. queste sono le parole che ripeteva Steve Jobs agli studenti dell'Università di Stanford durante un suo famoso discorso... Mentre ero al capezzale di Arn a Bibbiena con Luc@, Quintoj e Medusa, queste parole risuonavano nella mia mente insistentemente. Ascoltavamo assorti la descrizione sulla vivacità intellettuale di Arn, sulla sua totale intolleranza alla pigrizia, su quella curiosità smisurata verso tutto e tutti, cose e persone, insomma gli elementi essenziali della vita: di questa grande danza chiamata vita in cui Arn si era trovato come tutti noi, e in cui l
  3. Ne metto alcuni poi decidete voi quali evidenziare.. Appena ho tempo ne trovo altri... Alcuni che mi coinvolgono direttamente: Istrionica verve http://forum.salusmaster.com/topic/36459-finalmente-arrivata/?p=344729 Il guerriero Arn http://forum.salusmaster.com/topic/39257-liti-con-stacco-della-protesi/?p=373123 I consigli http://forum.salusmaster.com/topic/44271-storia-di-un-anonimo-portatore/?p=400485 Ed altri per me interessanti: "Elogio" del parrucchino ahahaha http://forum.salusmaster.com/topic/50569-il-parrucchino-oggi-tra-malignita-ed-ignoranza/
  4. Bella iniziativa, possa Arn vivere sempre nella memoria passata presente e futura di questo forum...
  5. Alexis fermo restando che mi piacerebbe proprio sapere cosa ti è successo, appunto hai centrato in pieno il punto delle mie considerazioni. La vita non è statica ma è dinamica. Quante volte ci siamo giurati amore eterno con una donna pensando che sarebbe crollato il mondo alla fine del rapporto. E invece quando questo accade, puff la vita continua. Giurare amore eterno alle protesi funziona esattamente allo stesso modo: oggi mi sento di non dover abbandonare mai la mia deliziosa protesi, ma un evento, un trauma che ci fà capire molte cose potrebbe capovolgere completamente questa decisione. Pe
  6. Non sono assolutamente d'accordo, il tuo discorso è giusto ma con alcune riserve. Mi spiego: Se l'abbandono avviene dopo 1 o 2 anni dalla scelta, allora la ritengo una "sconfitta", perchè il tuo sistema di credenze che ti aveva fatto propendere per quella scelta non può essere cambiato di molto. Per me una sconfitta si ha quando non si è coerenti con se stessi, oltre che con gli altri: e queste sono le situazioni che ci fanno soffrire di più. La contraddizione è ciò che ci porta a problemi psicologici ben più gravi di quelli che ci avevano condotti a maturare la scelta. A mio avviso, d
  7. Ciao, son 7 anni circa che indosso una protesi, di cui il 90% a front completamente scoperto. E front scoperto intendo, con i capelli completamente tirati verso il back. Per esperienza ti dico che se prendi uno swiss lace(sottile) al 90% non dovrebbe vedersi proprio nulla. Dico al 90% perchè a volte i nodi non sono perfettamente scoloriti, vabbè fattore cinese che non si può evitare. Detto questo, una cosiderazione: chi porta un front scoperto non può permettersi tutti "i gradi di libertà di uno che porta il front semicoperto o coperto". Intendo dire : colpi di testa a calcio, tuffi,
  8. Caro Maurizio, sai quanto stimo e ammiro il tuo percorso, ne abbiamo parlato anche di persona... Purtroppo devo dissentire su questo punto: la protesi presa da sola è ridicola? è vero così come può essere ridicola una protesi dentaria vista da sola (ne ho viste ed è incredibile quanto siano buffe se viste staccate dalla bocca e incredibili in bocca), ridicola una protesi della gamba e così' via. Ma a creare l'estetica, chiamiamola la grande bellezza (molto in voga ultimamente) è la somma delle parti non la parte singola. Quando ho cominciato avevo 1 milione di paure, prodottesi ascoltando
  9. Dalle risposte di qualcuno, ho letto che c'è una certa "invidia",nei miei confronti (in senso positivo, ovviamente), quindi, questo mi fà pensare che non tutti vivono la protesi in modo sereno, sembra come se fosse qualcosa di "pesante" per certi aspetti e, che, se potessero avere il coraggio di abbandonarla non ci penserebbero due volte... Ciao Alexis, sono contento per la tua scelta, comprendo bene che con il tempo si cambia. Tu stesso 20 anni fa probabilmente non eri la stessa persona di oggi: faccio un esempio, volevi far più colpo sulle donne, sentirti più sicuro a lavoro ecc. Pro
  10. Sono le 06.30. Prendo il caffè ma ho l'esofago annodato... Un mio caro amico se n'è andato, comincio a metabolizzare l'evento solo stamane, quel poco però che mi permette di capire che quell'uomo di sconfinata cultura, in non più di 10 post, mi ha insegnato più cose del mio povero padre con la quinta elementare. Un sentimento di inquietudine misto a rabbia mi pervade: rabbia verso la vita, verso me stesso. Verso questa folle società moderna che spinge le sensibilità di esseri umani così fragili e complessi ad essere impacchettati fra quattro mura domestiche, con una tastiera ed un monitor
  11. Cari tutti, è giunto il momento di aggiungere anche il mio commento all'evento : SUPERLATIVO !! Orginale vero ? ma non trovo altri termini per descriverlo, purtroppo. Innanzitutto voglio scusarmi con voi, se non son stato presente mentalmente alla convention, ero praticamente uno zombie, lo so. A quanto pare era più presente ZAZZA (che era assente) di me che ero li. Purtroppo la notte prima avevo dormito pochissimo, e pensate che di li a poco, esattamente alle 19, avevo un treno da milano per la svizzera. Ma ci tenevo proprio tanto a rivedervi, costi quel che costi, nonostante fossi stan
×
×
  • Create New...