Jump to content

askander

Salusmaster User
  • Posts

    138
  • Joined

  • Last visited

askander's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

0

Reputation

  1. BRUNELLESCHI, ti riferisci a quella foto gigantesca che ha sballato l'impaginazione? Ne ho preso nota, ma il ns amico comune avrebbe dovuto mettere delle foto "Prima-Dopo" della stessa zona e nella stessa inquadratura; in questo modo è difficile giudicare, e bisogna solo affidarsi sulle sue affermazioni. Però... lo confesso; nonostante tutto questo baillame sia partito da me, io valuto sempre con la massima attenzione quello che viene detto sugli effetti positivi della ginnastica. E le foto di Evisar non fanno eccezione! Nella foto su vede dei capelli solitari nella spianata della fronte, e dietro un muro di capelli belli neri e lucidi. Se fossi maligno, direi che quella roba dietro sembra un xxxxx, e la sensazione è avvalorata dal fatto che il punto di attacco di questi capelli non si vede. E infatti la prima impressione è stata che era la foto di uno che ha sollevato il xxxxx per far vedere qualche sparuto capello rimasto ancora vivo sotto (o che aveva ripreso a vivere grazie alle sgaleate). Ripeto: una foto "prima-dopo" della stessa zona nella stessa inquadratura sarebbe stata molto più interessante Cmq, come hai detto te, qualcosa di interessante c'è, anche perchè anche a me sono spuntati dei capelli solitari sulla fronte, che se non tagliassi regolarmente (infatti sono rasato, per evitare effetti simil-riporto) avrebbero lo stesso aspetto di quelli di EVISAR. Evisar scuserà la mia diffidenza.... cambierò il mio nick in San Tommaso! Baci et abbracci!
  2. Elvix la desquamazione sono anni che ce l'ho, ma l'ho notato tempo dopo che avevo iniziato con la ginnastica. Meglio che sia un pò chiaro..... il primo approccio con la ginnastica è stato circa 10 anni fa, con il libro di Pecchiai. A quel tempo avevo ancora qualche capello in testa, e non mi dedicai con molto impegno a questa ginnastica. Facevo 3 minuti di contrazioni per ogni muscolo che credevo fosse interessato: Frontale, occipitale, collo e anche orbite degli occhi. E a seguire 3 minuti di massaggio. Credevo di aver scollato la cute, ma in realtà non ho avuto un gran successo, tant'è vero che ho perso i capelli e alla fine accantonai il metodo, accontentandomi ogni tanto di muovere la galea per vedere caso mai non si fosse saldata del tutto (ogni tanto significa una o due contrazioni alla settimana). Nel frattempo, perduti i capelli e trovando seccante andare più spesso dal barbiere addesso che avevo 3 peli, piuttosto di quando avevo una chioma decente, cominciai a tagliarmi i capelli con la macchinetta da solo. E allora comincia a notare la desquamazione. Questo è avvenuto circa 5/6 anni fa. Non ci ho mai fatto molto caso a questa dequamazione; non mi hai mai impedito di portare vestiti scuri!!! Ma ultimamente (questo è un mio piccolo scoop che volevo riservare per tempi migliori), con un progressivo aumento della ginnastica, la desquamazione sembra essersi ridotta. Le conclusioni di questo fatto però ancora non le ho tirate! ciao a tutti!
  3. Ciao Elvix, anche se non quoto spesso, seguo costantemente la discussione. Scrissi ad Haggerty più o meno nello stesso periodo in cui avevo iniziato questa discussione, e lui mi rispose che alla mia età avevo poche possibilità di recuperare (non mi ricordo il nick con cui gli scrissi). Non ho mai avuto molta forfora, a parte una leggera desquamazione della pelle sulla fronte, proprio dove "resiste" l'ultimo ciuffetto di capelli che mi impedisce di arrivare all'ultima stadio della scala Hamilton Non ho idea questa desquamazione a cosa sia dovuta, ma è visibile a giorni. So che dovrei chieder a un dermatologo, ma per adesso ho altri problemi a cui stare dietro.... Riguardo il fattore età, forse Haggerty si riferiva alla possibilità di rendere i bulbi di nuovo reattivi. Sinceramente non lo so, ma questo cozza con quello che Serri Pili dice espressamente nel suo ormai stranoto libretto: lui ha recupertato una calvizie 30ennale, e visto il suo entusiasmo, mi sembra strano che non abbia fatto proseliti e che non rimanga traccia del suo "lavoro" a parte un librettino misterioso. Possibile che non abbia lasciato il testimone a nessuno? Possibile che qualcuno, trovando sollievo con la sua cura, non abbia voluto continuare questa storia? Goten io credo che la cute scolata sia importante. I primi tempi quando perdevo i capelli, la galea mi faceva male, la trovavo legnosa. Noto che i pelati hanno la cute della testa lucida, quasi marmorea, e danno un'impressione di "rigidità dolorosa". sinceramente non sono andato in giro a tastare con mano al galea dei capelloni e dei pelati, ma ho notato che la fronte lucente e la pelle sottile è un fattore comune nei calvi. La mia mobilità è buona, ma ancora manca l'effetto che tutti noi aspettiamo. Ciao a tutti, buone sgaleate.....
  4. Elvix, ti rispondo io.... Serri Pili comincia notando che i "capelloni" hanno la possibilità di far muovere la galea (e quindi anche tutta al massa dei capelli) contraendo la fronte, e notando di quanto fosse incollata la sua galea, che non scorreva quanto quella dei "capelloni" In seguito nota anche che chi ha un comportamento scomposto è pelato (cosa che contesto perchè il mio capoufficio è più ingobbito di me ma ha i capelli foltissimi), affermando che con il portamento scorretto, la pelle della schiena e della testa viene messa in tensione. Un pò come un guanto: chiudendo una mano guantata a pugno, il tessuto che copre il dorso della mano e le dita si tende, mentre quella del palmo della mano è "floscia" (questo paragone è farina del mio sacco) In seguito nel libro (ma non so se è un episodio precedente ai suoi "studi") nota che il padre, a seguito di un incidente, viene messo con il collo in trazione e alla fine recupera un pò di vellus. Partendo da queste considerazioni, Serri Pili comincia una Full Immersion del suo metodo che lo porta a recuperare (secondo quello che dice) la capigliatura in 4 mesi. Chiunque abbia letto il libro può confermare quando ho detto. Inoltre l'intervendo di quel ragazzo Sardo (del quale mi sfugge il nome) che raccontava di un "pazzo" di cagliari che "ammiccava in maniera imbarazzante" è interessantissimo. Una specie di prova (la "pistola fumante", anche se ormai un pò raffreddata) dell'esistenza di Serri Pili e della sua costanza nel seguire il metodo. Certo Haggerty è molto gentile, preparato, e sopratutto "contattabile" (al contrario di Serri Pili, r.i.p.), e sopratutto è molto pratico; a me a detto che a 40 anni ho scarse possibilità di recuperare qualcosa. Ma consideriamo anche che Haggerty parla di 20 minuti al giorno, mentre Serri Pili si era completamente applicato, giorno e notte, al suo metodo. Saluti a tutti
  5. .... ammetto che erano anni che non andavo al pronto soccorso, ma il dottore di turno è stato chiario: i 10 Euro sono un regalo della finanziaria. C'era sulla scrivania un bel foglio in evidenza che lo spiegava. E se adesso queste 10 euro vengono prese da fonte alternative, mi sento preso doppiamente in giro. I 18 euro poi chiamale come vuoi: prestazione, controllo, aiuto, iniezione, visita, sta di fatto che ho sborsato 28 Euro. Ti posso assicurare che "l'ulteriore prelievo " io l'ho pagato in priam persona. Ora, uno che ha famiglia con un paio di figli e una moglie frequenterà più di te e me un pronto soccorso. Quanto andrà pagare? E poi un'antitetanica non è una prestazione impropria, visto che ha carattere d'urgenza (antitetanica più emoglobile) e se devi aspettare il dottore corri il rischio di rimanerci secco. Strano poi anche il fatto che 10 mesi fa eravamo con l'acqua alla gola e adesso invece salta fuori che le entrate fiscali (37 miliardi in più in meno di un anno) sono addirittura eccessive. Calcolando una popolazione di 54 milioni di italiani, è come se ognuno di noi (tra cui miliardari e imprenditori, ma anche vecchi, bambini, pensionati etc ) avessero sborsato quasi 700 euro in più al governo a testa (anche se si mette dentro questa cifra accise benzina e tabacchi, giochi, tasse etc etc...) Vabbè.. non sono certo in grado di tenere una tavola rotonda su quest'argomento. Sta di fatto che il ns caro Prodi sta camminando sul filo del rasoio da due anime estreme di una maggioranza appiccicottata alla meglio e non potrà fare molta strada. hai fatto bene a mettermi sotto il naso le tue informazioni finanziarie ma non puoi certo negare il tuo imbarazzo di elettore davanti a un governo così poco rappresentativo... Baci et abbracci
  6. FARANIO, una sola cosa.... per una sbucciatura all'alluce con un ferro arrugginito, ho dovuto farmi un'antitetanica al pronto soccorso... 18 euro di prestazione più i 10 euro grazie alla finanziaria... in totale 28 euro, 56 mila delle vecchie care lire. A pensarci era meglio se se correvo il rischio di prendere il tetano. Inoltre, ti ricordi la famosa frase "chi vota a sinistra è un xxx"? Grande movimento di gente indignata etc etc... Hanno creato anche un forum, ma l'unica attivita di questo forum è quella di raccogliere gli sberleffi di quelli di destra. Dov'è l'orgoglio di aver votato a sinistra? Al governo c'è una maggioranza che spazzia dai catto-comunisti all'estremisti, fanno casino e non si trovano d'accordo. Vediamo quanto ci rimette a trovarsi in difficoltà. Baci et abbracci
  7. in effetti la scomparsa del libro di Pecchiai dalla circolazione darebbe da pensare; le possibilità posso essere due: 1) o lui ha scritto un'emerita vaccata, e si è affrettato a ritirare tutte le copie (ma allora non capire la sua disponibilità a spedire il testo dietro gentile richiesta) 2) il libro l'ha messo in ridicolo davanti ai suoi colleghi ortodossi, e allora ha provveduto a far sparire traccia del suo lavoro; in effetti, in internet se cercate "Pecchiai" e "capelli", non troverete un gran chè... Io non credo che il medoto sia una ciofeca, ma credo che debba essere corretta al mira; quali esercizi, quanto tempo, e sopratutto chi può trarne maggior profitto. Io lo ammetto, non ho avuto tanti risultati, ma anche non sono stato costante. Praticamente faccio 2 o 3 "sedute" alla settimana, lavorando parecchio sulla resistenza e sull'auto massaggio. Ho notato anche che Pecchiai e Serri Pili, hanno dimostrato costanza nella cura (soprattutto Serri PIli, che ha impostato il suo stuil di vita in funzione del metodo in maniera quasi maniacale). E' un pò come perdere peso: possiamo perdere benissimo peso stando attenti a quello che mangiamo, ma tra il sapere fare una dieta e il seguirla tutti i santi i giorni, ce ne vuole! Una delle cose sulle quali però facevo affidamento era il clamore che questa discussione doveva provocare, e un pò questo efftto l'ha sortito. Adesso che la discussione ha più di un anno e mezzo di vita, mi piacerebbe che Pecchiai (che è il padre spirituale del metodo) intervenisse, se gli fosse possibile, sia per correggere la nostra rotta sia per riportarci coi i piedi epr terra se davvero questo metodo si è rivelato inefficcace. Ciao a tutti
  8. A parte il discorso centrale di questo forum (la calvizie e la sgaleata), mi trovo a spezzare una lancia in favore di Piripacchio, perchè le due letture da lui suggerite mi hanno incuriosito e non poco, soprattutto la prima, la Dieta senza Muco. Ho provato a informarmi su internet, ma ho trovato solo poche informazioni ma sarei grato a Piripacchio se potesse darmi qualche direttiva pratica. GOTEN, ho letto anche io dei 5 Tibetani, e ho cominciato a praticarli da una diecina di giorni; in effetti il primo esercizio sembra un pò stupido, ma ti assicuro che gli altri sono interessanti. Ti posso assicurare che in 1/2ora riesco a fare tutte le 21 ripetizioni, magari agevolato dal fatto che è da un pò che faccio yoga e quindi ho già scoperto ritmi e possibilità del mio corpo. La respirazione rimane un grande mistero, e non sta a me svelarlo in questa sede. A parte il rifornire l'organismo di ossigeno e espellere l'anidride carbonica, focalizzare l’ attenzione sulla respirazione è uno dei pilastri dello yoga e della meditazione; con la respirazione diaframmatica (cioè dilatando la pancia durante l'inspirazione) armonizzi posture e gesti nello sport e nelle arti marziali, è un focus della concentrazione nel training autogeno, e chi più ne ha più ne metta. Rimane il dubbio se questi esercizi possano far bene oppure no. In effetti la loro nascita è quanto dubbia, la storia del Colonnello che a 75 anni sembrava un 40enne sembra un’avventura di Indiana Jones, ma io non ho né la conoscenza né l’autorità per contestare la loro origine e la la loro eventuale efficacia. In effetti sciolgono parecchio la schiena, il collo, rilassano anche le spalle e tonificano gli addominali. A me basterebbe già questo. Semmai dai un’occhiata in giro in internet, Goten, e giudica se hanno più ragione gli entusiasti o i detrattori. Niente di più o di meno di quanto facciamo qui per la storia dei capelli Ciao e a presto P.S. Piripacchio proprio mentre buttavo giù queste righe, ho trovato la tua risposta sulle domande ai libri. Me la leggerò con entusiasmo, e intnto ti ringrazio! Un abbraccio
  9. ELVIX. se ti riferisci al mio saluto in salus, non mi fraintedere. Non c'era nè sarcasmo nè altro, considerala come una amichevole pacca sulla spalla.... D'altronde anche io mi sono iscritto a salus con il mio solito nick, appunto perchè non ho nulla da nascondere... anzi, grazie per il "grande".. altra pacca sulla spalla. Ti devo uan birra! Volevo inoltre riportare un'ultima osservazione/considerazione. Nelle ultime settimane ho lavorato molto sulla "resistenza", cioè ho bloccato lo scorrimento della galea con una leggera pressione delle dita, mentre il muscolo si contrae, ed ho notato un gruppo di capellini sottili ma molto più scuri del solito vellus, cominciare a spuntare sulla fronte. L'effetto l'ho notato da vicino, logico che da lontano rimango sempre il solito "Ed Harris".. ;-) Vi terrò informati. Ciao a tutti ASKANDER
  10. ELVIX.... un consiglio... non cadere nella tentazione di cavalcare la polemica su istigazione di Minoxidil. Io mi pento ancora di quella avuta con RundLL. Certo, nessuno può dire che questo metodo funziona, ma nessuno allo stesso tempo può dire che il metodo NON FUNZIONA. Qualcosa c'è.... Chi vivrà vedrà! Bye
  11. ELVIX dell'effetto "scossa" (o almeno della sua potenziale importanza) ne ho sentito parlare proprio da te per la prima volta. Serri Pili lo menzionava, lo confermo (ma senza utilizzare questo termine), e qualcuno in questo sito o in iensom lo accusava. Ma ti confermo anche che, scossa o no, il mio quadro generale non è cambiato di molto. Ho tantissimo vellus, ho qualche capello nuovo, ho i capelli scossati, ma manca ancora l'effetto ricercato più importante, cioè una ricrescita importante. D'altronde io non sono l'inventore di questo metodo ma ho solo buttato lì un discorso, un punto di partenza. Avessi fatto una strada e sapessi quali sono i passi fondamentali di questo percorso, non avrei esistato a postarli, ma come hai notato te con la mancanza di notizie su questa "scossa", stiamo procedendo a tentoni. D'altronde l'effetto scossa potrebbe essere preso solo come un segnale della bontà del metodo, ma ancora questo è da dimostrare. Buona sgaleata.
  12. ELVIX, ho notato le tue conclusioni (le dichiarazioni della gente nominata l'avevo annotate anche io!) ma è che per adesso rimangono solo quello che sono, cioè solo delle dichiarazioni; ma non volevo "denigrare" il tuo impegno nel riportarle. Per quanto riguarda la scossa, in effetti ho notato che i miei capelli, poche settimane dopo l'inizio della ginnastica, "venivano" su dritti, e quest'effetto ne parlava anche Serri Pili. Potrebbe essere un buon segno, ma sono a livello di supposizioni. Forse l'aumento della circolazione sanguinea, ma in effetti non sprei dirti... Tu non hai notato nulla del genere? Fammi sap Ciao
  13. ELVIX, ho letto della tua statistica ma devo confessarti che è già falsata in partenza, perchè per fare un'indagine veramente ben fatta avremmo dovuto prendere dei volontari, esaminarli da un punto di vista obbiettivo, seguire il loro lavoro e gli eventuali successi o insuccessi. Tutti quelli intervenuti qui (e mi ci metto anche io!) non possono non descrivere le cose da un punto di vista soggettivo (quindi molto suscettibile di "errore") Nonostante qualcuno si dichiari soddisfatto dei risultati (sia su questo sito che su iensom dove c'è una discussione simile), non abbiamo ancora una metodologia sicura. Da pate mia, faccio mie le parole di quel grande.... "eppur si muove"... con la ginnastica QUALCOSA succede, ma non posso quantificare i suoi efftti... Per quanto riguarda l'effetto scossa, ho letto il sito di Haggefrty, tempo fa, ma questa storia deve essermi sfuggita. Cosa dovrebbe essere? Un aumento improvviso della ricrescita? Una sensazione fisica? Mi rileggerò il sito attentamente e poi ne discuteremo qui di nuovo... Ciao e grazie PS buon anno a tutti!
  14. Ciao Elvix, vengo sempre nella discussione per vedere se ci sono sviluppi o cos'altro; da parte mia nessuna novità eclatante, ma continuo per la strada intrapresa l'anno scorso a marzo. Ti ringrazio per il tuo intervente e per i tuoi saluti. Ciao Askander
×
×
  • Create New...