Jump to content

Agamenone

Salusmaster User
  • Content Count

    30
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Agamenone last won the day on December 21 2017

Agamenone had the most liked content!

About Agamenone

  • Birthday 05/04/1975

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Ancona
  1. Un breve(si fa per dire, la mia prosopopea è innegabile) aggiornamento con l'avvento del nuovo anno. Può interessare o meno, ma senza memlno per rispetto agli utenti che hanno perso un po' del loro tempo nel rispondermi. Conscio dei limiti, flebilmente motivato dall'arresto del mio annuale effluvio invernale, con la flemma di chi si siede ad un tavolo di trattative, sto giocando in seconda battuta, nel portare avanti con scrupolo il Minox +anti-androgeni topici. Certo, è solo un'ennesimo rimandare il conto finale, ma in questo momento di forti emozioni,e purtroppo non positive causa dei lutti, d'affrontare il radicale cambio non me la sono sentita.Serve mente sgombera, un pizzico d'adrenalina e riflessioni stabili. ma, per le foto è tempo, quello si. Caro @Zazza un caffè me lo prenderei volentieri.
  2. Scusate ma i nodi vanno eventualmente scoloriti solo quando l'impianto inizia a sfoltirsi per usura, oppure da nuovo non ha questo problema?
  3. Dipende dal problema alla barba. io ho avuto problemi di piccole chiazze di alopecia areata sulla barba. È Una reazione autoimmune dell'organismo che -per fartela breve in parole potabili- decide di non far crescere in alcune aree la barba. Una sorta di autodifesa ad un problema che di fatto non c'è ma viene ritenuto tale dall'organismo. Dopo profondi studi ho risolto integrando alcune carenze. SE invece non hai proprio alcuna crescita di barba, questo può verificarsi in 3casi: A) Sei ancora troppo giovane B) è la tua genetica, con poca barba C) c'è un problema dei caratteri secondari, a cui è d'obbligo un controllo degli ormoni androgeni
  4. Ti ringrazio Massimo Decimo Meridio.(comandante delle legioni Phoenix,servo fedele dell'Augusto imperatore --censurato--) Di' in una situazione di convivenza temporanea. Mi accorsi mentre dormiva , che una porzione di scalpo era scoperta da cui s'intravedeva da circa 5cm di distanza, avvicinandomi, una fine retina metallica sottostante. E l'integrazione degli indigeni del sotto back , non era congrua a quelli del chiamiamolo impianto benchè non ho la minima idea di che tipo di protesi trattasi. Non gli dissi mai niente, benchè caro amico, rispettando la sua privacy. Da lì capií che forse qualcosa era possibile fare, e che la mia situazione natural era ed è di gran lunga più favorevole rispetto la sua. Alla quale mi sorpresi; mai nessuno degli amici in comune aveva mai notato niente. Donne incluse che in genere, hanno un'occhiata più analitico. Restava solo capire il tutto, attraverso l'informazione e la tenacia, pur sapendo che la transizione non sarebbe stata psicologicamente ne facile ne immediata. Però intanto lui si godeva gite in barca, piscina, viaggi, femmine, ed io restavo cover sugli indigeni di giorno pur polverizzato. Poi lessi una frase particolare :"Se vuoi che qualcosa cambi, devi essere disposto a fare qualcosa che non hai mai fatto" È tra mille riflessioni su HT, Trico, e rassegnazione alla lametta, scopro il forum (ma che leggevo anni dietro alla carlona) e il mondo new gen. Infine la conclusione: perché continuare con le polveri ed avere dei limiti, quando con una new gen posso avere maggiori vantaggi? Perchè non provare? male che vada se mi stufo, faccio una trico con la fortuna d'avere molti indigeni a cui dare effetto .
  5. Non voglio dissacrare i chirurghi italiani dell'HT, ma è indubbio che la Turchia , Belgio e Canada sono i top level del settore. Quindi dovendo fare un passo così importante, e poi decidere SE e come mantenere gli indigeni, non biasimo chi opta per queste mete
  6. Erelbr caro, prezioso feed il tuo. Potresti dirmi, anche in MP se preferisci, che tipo di lavorazione hai svolto sotto il sole d'estate? Quindi col ferro non cambia molto in pratica. Cercherò nel forum ove se ne parla a fondo di questo confronto
  7. No pazzo, non so davvero chi è. sono entrato qui dentro come un rifugiato in terra straniera dove parlano un'altra lingua diversa dalla mia..per questo prendetemi per mano imparando a camminare sui vostri passi. È che i miei occhi vedono centinaia di teste ogni week end notturno. Qualcosa di style mastico, e credo di avere un buon senso estetico. Poi un crack emotivo: scopro per puro caso che un caro amico è portatore,senza mai accorgermi di nulla, e dire che non portava manco una new gen. da lì ho iniziato a valutare i pro e i contro della condizione a dipendenza della polvere(di camouflage, meglio specificare:p) - Con la polvere di giorno sei sgamabile. -tra shampo, piega, impolverata, ritocchi di matita a sfumare sul front(sono diventato un maestro, mi ha imparato una nota truccatrice dello spettacolo) ti partono 2 ore. - tanto vale che quelle 2 ore le spendi in una manutenzione una volta a settimana, e ti godi la vita , riprendendoti: La vita sociale del giorno senza cover. La sicurezza (relativa,ma maggiore Delle polveri) L'inebriante sensazione dello style libero( con la polvere sei fisso ad una sola immagine pubblica) I week end fuori porta( installi l'impianto e via, al massimo ti porti il kit di pronto soccorso facilmente occultabile) I pranzi diurni nei ristoranti. E forse tante altre cose..
  8. aggiungo un paio di domanda situazionale . Nessuno nel forum svolge lavori diurni tipo nei cantieri, costruzioni, o cmq penso a contesti lavorativi che d'estate sono particolarmente a rischio..mi viene in mente ad esempio il pizzaiolo o fornaio. semplifica per chi si ritrova in questi contesti: al netto di una produzione sebacea normale/regolare , col beneficio della soggettività, una manutenzione ogni 7 giorni è plausibile? - in termini di resa estetica/funzionalità leggo spesso pareri discordanti (forse meglio dire soggettivi) tra il ferro di cavallo e all lace. Non vorrei ridurre il quesito a :cosa è meglio tra i due, poichè molto dipende da alcuni fattori. Ma se si potesse fare una stima sommaria per chi pratica sport Anaerobici con cadenza normale (no agonismo) e vivendo su litorali balneari d'estate?
  9. Grazie Dani, sto allenando l'occhio a me piace molto il risultato dell'utente brio, ed aspiro a quel risultato d'integrazione. Facendo inoltre zapping, mi capita di vedere (x il contesto capelli) qualche scorcio di programma uomini e donne, (tralascio l'opinione di certi programmi...de gustibus) Vabbene che sono giovani. non c'è manco un agato. sto cercando di capire ad esempio se Sperti ha una genetica capillare sopra la media e temo proprio di si
  10. Grande pazzolivo...mi fa piacere essere piacevolmente contraddetto..significa che si può osare ancora più in alto. C'è sempre da imparare qualcosa dai veterani. Un livello considerato top quale potrebbe essere? Non ho un occhio clinico ancora
  11. Scusate ma il risultato del tenore di x factor è indubbiamente di alto livello. ho dato una sbirciata alla raccolta foto dei portatori del forum e devo dire che la media qualitativa d'immagine è ben alta! Ho visto impianti che boh..da tirocinante in materia mi hanno sorpreso. Quanto all'eremo logia , io direi che protesiè il termine più adatto a discapito di parrucchino . infondo anche un'impianto dentale è una protesi artificiale .Ma mai nessuno ne fa. Segreto perché socialmente accettata. alla fine sono sempre capelli veri integrati allo scalpo, così come il moncone in titanio integrato all'osso della mandibola su cui creare la corona finale. Tette rifatte, siliconature varie, botox, filler vari, lifting, possibile che solo le protesi capillari debbano essere viste ancora come qualcosa di alieno? Pensate ai tempi del copertone fino a quelli new gen che balzo tecnologico in avanti è stato fatto e cosa può riservare l'imminente futuro . Una curiosità: ma max Biagi io lo sapevo trapiantato invece leggo protesizzato. Ma con tutti quei soldi perché non ha tentato un'HT? Situazione troppo devastata?
  12. Quindi per un capello indigeno (parietali, back) nero, ma proprio nero nero intenso, senza bianchi indigeni che spuntano qua e lá, su un soggetto fortemente Moro, scuro di carnagione, che la genetica gli ha dato la sfxxx di avere Aga, ma di conservare i superstiti d'un nero ebano spiccato, la colorazione 1 non potrebbe proprio andare? (Lo so servirebbe una foto comparativa ma a parole ho cercato di rendere l'idea)
  13. In letteratura scientifica, al netto di un AGA diagnosticata, la terapia d'attacco è la finasteride 1mg. È questo il farmaco che spinge il motore centrale della cura a cui, lavorando in sinergia, si usa il minoxidil come buon coadiuvante specie se si è buoni responder. Il saw palmetto per alcuni è acqua fresca, per altri qualcosa fa, ma la sua capacità di inibire il DHT non è paragonabile a quella della fina.
  14. premesso che il Tribulus è acqua fresca per lo scopo a cui è stato dato risvolto commerciale, e individuare saponine legit al 90% nell'oceano degli integratori è pure utopia, e la carnitina trova migliore risposta per la sua concezione nella forma L-Carnitina. la tua intengrazione è volta all'aumento del testo endogeno che come credo ben sapri essere ormone pulsatile regolato da cicli cicardiani, e quantomeno discutibile pensare di aumentarne i dosaggi in soggetti natural , senza l'uso illegale(bene ricordarlo) di AAS. gli unici integratori che ti servono in tal senso sono il zinco nella sua salificazione piú tollerabile( picolinato magari) vitamina D3 associata a vitamina K2 nella sua forma MK7, ad un dosaggio fisiologico di 10000UI/Die(previo analisi alla mano x dosaggio di partenza) il cipralex è un SSRI, conoscerai i suoi Sides, anche se in letteratura medica sembra essere tra i più tollerabili per i Sides inerenti la libido. Quindi attraverso una diminuzione del farmaco progressiva dovresti trovare il dosaggio minimo per trarne beneficio.E CICLIZZARLO. mai staccare di botto, pena effetto Rebound. serenoa e semi di zucca non hanno particolari controibdicazioni, salvo disturbi gastrici in soggetti predisposti. direi che puoi levare un bel po' di roba, soprattutto cercare di fare a meno del cipralex, iniziando a pensare di formulare un Compound di minoxidil-17 Alfa progesterone, Transcutol e gli eventuali abbinamenti di queste lozioni tipiche .
×
×
  • Create New...