Jump to content

Froncip

Salusmaster User
  • Posts

    115
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by Froncip

  1. Salve a tutti e in particolar modo al dottor Gigli. Come da titolo vorrei sapere se l'uso di proteine in polvere può influenzare sulla caduta dei capelli. Sono in cura da un dermatologo da qualche anno, utilizzando minoxidil e integratori vari per un defluvio androgenetico di tipo lieve. Frequento la palestra 3 volte a settimana e dovrei assumere 30 grammi di proteine dopo l'allenamento, il tutto per 4 settimane per poi fermarmi 4 settimane e cosi via. Non credo sia un abuso di proteine, però vorrei un parere di un esperto. Più che altro il mio dubbio è: so che le proteine di per se non fanno male, ne tantomeno ai capelli se non se ne abusa, ma ad un soggetto come me, in cura da un anno, vale lo stesso? Tra l'altro leggendo i contenuti delle proteine ho anche trovato alcuni che sono presenti anche in qualche integratore che assumo. Io credo che male non facciano, però aspetto una risposta dagli esperti. Grazie mille a tutti.

  2. Impossibile valutar a distnza posso solo dile che usando preparaziioni galeniche e non commerciali e' possibile passare gradulmente a percentuali superiori in maniera graduale

    Saluti

    Il mio dermatologo è contro le preparazioni galeniche e poi non conosco farmacie nei dintorni che preparino buone lozioni, quindi sarebbe un rischio. Fare come le ho detto nel messaggio precedente potrebbe andare bene? La ringrazio.

  3. Salve dottore, passare da una concentrazione del 2% al 5%, porta peggioramenti? Ieri sono stato visitato da dermatologo che mi sta seguendo, e ha detto che è opportuno passare al minoxidil 5%, anche se i capelli cadono per ora fortunatamente non ho zone completamente glabre. Più o meno è da un annetto che utilizzo quello al 2% con degli integratori per una lieve stempiatura (lo applico da tempia a tempia sulla linea frontale). Lei cosa ne pensa? Io ho paura di passare al 5%, ma se me l'ha consigliato lui che è esperto e che mi sta seguendo da un anno allora credo che non ci possano essere problemi. Secondo Lei, dottore, se per far abituare la cute alla nuova concentrazione, almeno per il primo mese, applicassi 0,5 ml al mattino e 0,5 la sera? Cosa ne pensa? Oppure non so, una sola applicazione al giorno anzichè due? Non vorrei di botto passare da due applicazioni al giorno al 2% a due applicazioni al 5%. La ringrazio per l'attenzione.

  4. Allora avrai anche letto che la caduta indotta non capita a tutti. Anche se dovesse capitare non è un problema, perchè si tratterebbe di capelli terminali, che comunque sarebbero dovuti cadere. In parole molto povere, il minoxidil ti fa "cadere" il capello in fase telogen (fase terminale) e te lo fa ricrescere con diametro maggiore. Io ti consiglio di stare tranquilla anche perchè te lo ha prescritto il tuo dermatologo, cioè colui che ti sta curando. Mi sarei preoccupato se lo avessi assunto di testa tua :)

  5. Ragazzi buongiorno, avrei qualche dubbio e spero che voi mi possiate aiutare. Sto utilizzando minoxidil al 2% da 10 mesi circa e alcuni integratori per un defluvio androgenetico lieve (definito cosi dal mio dermatologo). Nell'ultima visita mi disse di passare al 5%, il minoximen (Rickmind credo che sia quello che utilizzi anche tu). Però ho paura di fare questo passaggio dal 2 al 5. Applico la lozione due volte al giorno 1 ml su tempie e linea frontale. Cosa ne pensate voi? Magari passare al 5% applicando 0,5 ml la mattina e 0,5 la sera giusto per far abituare la cute alla nuova percentuale? Il dermatologo ha detto che posso effettuare il passaggio senza problemi, ma non so...

  6. La ringrazio dottore. Vorrei chiederLe un'ultima cosa: all'ultima visita, il mio dermatologo mi disse di passare ad un minoxidil 5% e che posso farlo tranquillamente. Lei cosa ne pensa? Magari potrei applicare 0,5 ml al mattino e 0,5 la sera per un periodo in modo da far abituare la cute alla nuova percentuale? Oppure fare una sola applicazione al giorno?

  7. Buongiorno a tutti e in particolar modo al dottor Gigli.

    Dottore, coma da titolo, secondo Lei è possibile che abbia avuto un rallentamento nella crescita della barba? Assumo i seguenti integratori:

    -Sametrix tit. 40% (mattina)

    -Anatrofine tit. 25% (pomeriggio)

    -Vitalix Pro Active tit. 30% (sera)

    e in più applico un minoxidil al 2%, 1 ml al mattino e 1 ml la sera. Il tutto mi è stato prescritto da un dermatologo per un lieve defluvio androgenetico. Anatrofine e Vitalix Pro Active li assumo da 9 mesi, il Sametrix da un paio di settimane.

    Secondo lei è possibile o è solo una mia impressione? Anche perchè facendo il calcolo in base alla titolazione, assumo intorno ai 180 mg di serenoa, credo sia poco, poi non so, meglio un parere di un esperto.

    Grazie a tutti.

  8. Non mi affascina molto.

    Grazie per la risposta RunDLL. Me lo ha prescritto il mio dermatologo dicendo che ho una leggera desquamazione, favorita anche dall'uso del minoxidil. Perchè non ti affascina molto? Io uso sempre il tricocan shampoo che è molto delicato, forse un pò troppo delicato. Io avevo pensato di usarli entrambi: 2-3 volte a settimana il Nodè ds shampoo (i giorni in cui vado in palestra e quindi lavo i capelli) e il triconac il sabato o magari la domenica, poi dipende dalle esigenze. Tu cosa ne pensi, cosa mi consigli di fare?

  9. Salve ragazzi potete darmi gentilmente un parere su questo shampoo?

     

    Nodè ds shampoo

    Principi attivi:
    Climbazolo,
    Ittiolo,
    Zinco Piritione.
    Ingredienti:
    acqua,
    sodium laureth sulfate,
    sodium cocoamphoacetate,
    disodium lauryl sulfosuccinate,
    sodium cocoyl isethionate,
    Peg-60 almond glycerides,
    cetearyl alcohol,
    zea mays (corn) starch,
    Peg-200 hydrogenated glyceryl palmate,
    sodium shale oil sulfonate,
    climbazole,
    acido salicilico,
    piroctone olamine,
    juniperus oxycedrus wood oil,
    zinc pyrithione,
    lactic acid,
    Peg-12 dimethicone,
    Peg-7 glyceryl cocoate,
    hydrogenated castor oil,
    glycerin,
    disodium EDTA,
    polyquaternium-10,
    acrylates/steareth-20 methacrylate copolymer,
    sodium chloride,
    fructo-oligosaccharides,
    mannitol,
    xylitol,
    rhamnose,
    titani um dioxide,
    sodium hydroxide.

  10. quindi in maniera molto superficiale basta una un bulbo sano per poterlo moltiplicare grazie alle cellule staminali .. tutto questo in laboratorio .. dopo di che il tutto dovrà essere inserito nel cuoio capelluto ...

    Si più o meno anche io ho capito una cosa del genere, che viene estratto il bulbo, coltivato in laboratorio e moltiplicato. Ma poi vengono inseriti sul cuoio capelluto come se fosse un trapianto? Se così fosse, sarebbe una soluzione per coloro che hanno calvizie estese, tipo NW 6-7, i quali non possono rimediare con il trapianto non avendo una donor così estesa. Bhà chi lo sa :)

  11. Il problema e proprio questo, ho letto di gente che ha cominciato ad avvertire i sintomi dopo 2-3 mesi, dopo alcuni svariati mesi o addirittura anni. Alcuni hanno parlato di effetti indesiderati permanenti , altri invece si sono ripresi ma molto lentamente.

     

    Addirittura ho letto di casi che anche il Minoxidil ha dato problemi di erezione. Sono combattuto. Devo fare la scelta peggiore della mia vita:

     

    Perdere poco a poco i capelli ma non avere alcun problema riguardo l'apparato genitale o combattere la calvizie (ovviamente non definitivamente) spendendo soldi e con il rischio (non basso) di incorrere in problemi.

    Io poi so che anche se agisce sul frontale fa poco per le stempiature. Per questo si sono dimostrati più utili gli antiandrogeni topici per quella zona, in quanto li agisce il testosterone, guarda questa foto

    http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.sitri.it/atlante/androgenetica/10.jpg&imgrefurl=http://www.salus.com/topic.asp?TOPIC_ID%3D19611&h=213&w=283&sz=8&tbnid=ybhMcOhsy9OndM:&tbnh=90&tbnw=120&zoom=1&usg=__CAmqSGAWS8qvVRJpis6AvgcGOG4=&docid=uJjUykS4BlgvsM&sa=X&ei=-sJnUubJDseyhAeVpoCICw&sqi=2&ved=0CDYQ9QEwAg

  12. Ragazzi, ho letto varie discussioni dove sia il Dott. Gigli e sia altre persone hanno detto che chi è stempiato non è detto che si tratta necessariamente di aga, in quanto per essere aga, oltre alle stempiature bisogna aver perso anche nel vertex, io invece sul resto della testa, sopratutto nel vertex, ho un casino di capelli.

    Perciò ti dissi che probabilmente poteva trattarsi di "stempiatura fisiologica" come la definisce stesso il dottore. Comunque vai da un dermatologo e vedi cosa dice, sicuramente è più esperto di noi!

  13. Bhè 2-3 minuti credo bastino. Io ad esempio quando faccio la doccia applico lo shampoo e lo faccio agire, nel frattempo mi lavo il resto del corpo e poi risciacquo tutto. Ovviamente non voglio farti un tutorial su come si fa una doccia ahahah ma era per farti capire quanto tempo lascio agire lo shampoo, non è che dobbiamo stare li col cronometro in mano XD

  14. gENTILE RAGAZZO,LA TUA E UNA FORMA DI AGA CON SPECIFICO CLASSICO SFOLTIMENTO E GLABRAMENTO DELLE TEMPIE,E MINIATURIZAZZIONE DEI CAPELLI AL FRONTALE...SEI MOLTO GIOVANE...SU DI ME UNA CURA CON PERMIXON PIU MINOXIDIL E ANTIANDROGENI PIU NIZORAL SCHAMPO AVEVA DATO OTTIMI RISULTATI, CON ISPESSIMENTO DEL FRONTALE E PARZIALE RICRESCITA DI CAPELLI SEPPUR SOTTILI SULLE TEMPIE...E OVVIAMENTE STOP AL PROGREDIRE DELL'AGA...QUESTO SE HAI PAURA DEI SIDE DELLA FINASTERIDE...COMUNQUE ANCHE IN STUDI UFFICIALI PUBBLICATI A LIVELLO MONDIALE,SI NOTA LA GRANDE EFFICACIA DEL MINOXIDIL PIU ANTIANDROGENI,SPECIE NELLA ZONE FRONTE-TEMPORALE...IL PERMIXON CHE CONTIENE SERENOA REPENS E IL SIMILARE NATURALE DELLA FINASTERIDE SENZA SIDE SESSUALI E LO STUDIO AFFERMA LA SUA UTILITA DOPO 3 MESI.ALLA DOSE DI 320 MG AL GORNO,,,IL NIZORAL KETOCONAZOLO SEMPRE DAGLI STUDI SI E NOTATO AVERE UN EFFETTO ANTI ANDROGENO E AVERE UN EFFETTO POSITIVO NELL'AGA,...3 VOLTE ALLA SETTIMANA LASCIANDOLO ASSORBIRE PER 10 MIN.....QUESTO E UN PIANO CHE A ME HA DATO GROSSI RISULTATI

    Salve paolobissi, qual è la titolazione del permixon?

×
×
  • Create New...