Vai al contenuto


Foto

Per Il Dott. Morselli


  • Per cortesia connettiti per rispondere
156 risposte a questa discussione

#61 Dott. Massimo Morselli

Dott. Massimo Morselli
  • Salusmaster User
  • 156 Messaggi:

Inviato 22 aprile 2004 - 10:53

Senza problemi, mi faccia comunque avere prima la versione in inglese, grazie.
:) :) :)

#62 Aragorn

Aragorn
  • Salusmaster User
  • 844 Messaggi:

Inviato 22 aprile 2004 - 05:30

Citi per cortesia le sue “fonti mediche e congressuali” che testimoniano che la FUE è stata inventata dal dott. Woods: io non le conosco.

Mi dispiace per lei che non le conosce, un maggior interscambio di informazioni con i suoi colleghi all'estero le gioverebbe.
Le fonti mediche sono quelle fornitemi direttamente dai dottori citati.
Ne parli con Cole, Jones o Woods, le potranno dare tutte le informazioni che lei ha richiesto che vanno molto al di la di quanto presentato congressualmente.
Chieda a Rassman dove ha preso la sua idea della FUE, poi ne riparliamo.

Ma a proposito di Robert Jones, non è questo il chirurgo che ha affermato che l’area donatrice dopo FUE può sembrare “mangiata dalle tarme”?

Questa è un'altra invenzione, la invito a parlare con Rob, magari acquisirà nuove informazioni a riguardo.

Non credo che il dott. Cole sarebbe contento di questa sua affermazione, dati i suoi legami con il dott. W. Rassman nell’ambito della ISHRS: in agosto al congresso ISHRS di Vancouver terranno assieme al dott. Jones un workshop sulla FIT/FUE, nel quale forse apprenderemo per la prima volta anche la tecnica di Woods/Campbell.

Non mi interessa cosa penserebbe Cole, posso dirle però che la sua idea è cambiata e di molto quando ha visto alcuni lavori dell'australiano, glielo chieda pure direttamente se non ci crede.
Cole non conosce nei dettagli la tecnica di Woods ma è molto distante da quella presentata preliminarmente da Rassman della quale era assolutamente scettico in principio e che gli ha fatto sviluppare una tecnica proprietaria, la FIT.
Anche la FUE di Jones e Feller è differente da quella presentata da Rassman.
Gli chieda cosa pensano del Fox test che lei tanto continua a sbandierare.
Per sua informazione, ho parlato anche con Bernstein che conosco molto meglio di quanto lei possa credere e ritengo di avere una serie di informazioni piuttosto autorevoli.

Si traduce “punch”, il famigerato strumento per ricavare le isole! Le potranno dire che è stato modificato, con qualche artificio che ne limiti il traumatismo etc., ma resta sempre il vecchio, intramontabile, inossidabile punch per ricavare le isole.

Non "mi potranno dire", ho visto gli strumenti di Cole da vicino così come i vecchi punch.
Al di la delle dimensioni, che sono fondamentali per avere una differente cicatrizzazione la FUE si differenzia per l'utilizzo.
Per evitare questi suoi commenti la FUE è stata ridefinita da molti come FSUE, ovvero Follicle Single Unit Extraction.
La differenza è questa, vengono estratti i follicoli singolarmente utilizzando un bisturi miniaturizzato.
La sua logica paragona l'utilizzo di una sega circolare a quello di un sottilissimo bisturi, non bisogna certo essere dei luminari per capirne le differenze.

Quanto alle cicatrici, c’è differenza tra “nulle” e “praticamente nulle”. Per l’effetto d’insieme, una cosa è averle sparpagliate sulla superficie corporea, altra cosa è averne qualche migliaio sulla nuca.

La sua tesi non regge da nessun punto di vista.
Nessun chirurgo che pratica la FUE esegue un prelievo localizzato sulla nuca, ma questo si estende su tutta la superficie "sana", pensavo che le foto postate dei vari casi potessero fornirle un riferimento.
Il solo problema della FUE è dato dalla densità nella zona donatrice, ma il problema si pone egualmente nella strip in quanto anche questa rende bene con una densa zona donatrice che tra l'altro è più limitata rispetto la FUE.

Personalmente non capisco dove lei voglia arrivare con questo tipo di post, se non ad ostinarsi a fare polemica con il sottoscritto.
Se lei è di un diverso parere, questo è rispettabilissimo, ma non cerchi di fare evangelizzazione su un pensiero più che opinabile e ormai non più sostenuto dalla comunità scientifica.
Comunque sei mesi fa le dicevo di attendere un anno, mancano ancora sei mesi, il futuro dirà chi aveva ragione.

Ciao :babbonatale:

#63 Ronald

Ronald
  • Banned
  • 983 Messaggi:
  • Località:Terra di Nord Est

Inviato 22 aprile 2004 - 05:43

vai così re aragorn. vedo che hai ripreso a scrivcere e ne sono strafelice

#64 fin

fin
  • Salusmaster User
  • 643 Messaggi:
  • Località:napoli

Inviato 22 aprile 2004 - 05:51

ronald ho leggermente notato che ti piace buttare benzina sul fuoco!! :lol: :lol: :lol: :lol:

#65 Dott. Massimo Morselli

Dott. Massimo Morselli
  • Salusmaster User
  • 156 Messaggi:

Inviato 22 aprile 2004 - 07:24

Aragorn:
Mi dispiace per lei che non le conosce, un maggior interscambio di informazioni con i suoi colleghi all'estero le gioverebbe.
Le fonti mediche sono quelle fornitemi direttamente dai dottori citati.
Ne parli con Cole, Jones o Woods, le potranno dare tutte le informazioni che lei ha richiesto che vanno molto al di la di quanto presentato congressualmente.


Per fonti mediche non s’intendono i colloqui tra specialisti anche se di notevole levatura, ma le loro comunicazioni scritte su riviste o riportate dagli abstracts dei congressi. Questo modo di comunicare le proprie esperienze responsabilizza gli autori e consente alla comunità di ripeterne le esperienze.
L’”interscambio di informazioni” verbale giova sicuramente, ma riguarda procedure non ancora pubblicate e che pertanto necessitano delle opportune verifiche prima di essere proposte ai pazienti.

Chieda a Rassman dove ha preso la sua idea della FUE, poi ne riparliamo.


Non c’è bisogno di chiederglielo, il dott. Rassman lo ha scritto sull’articolo pubblicato su “Dermatologic Surgery”: l’idea l’ha presa dal dott. Masumi Inaba,
su comunicazione del dott. R. Shiell. E lo strumento non c’entra niente, i punch da 0,6 mm ci sono sempre stati: è il modo di usarlo che cambia rispetto al prelievo delle vecchie isole, e che permetterebbe di ridurre al minimo le transections. Ma secondo Uebel, che le ha sperimentate entrambe, c’è ben poca differenza.

Morselli:
Ma a proposito di Robert Jones, non è questo il chirurgo che ha affermato che l’area donatrice dopo FUE può sembrare “mangiata dalle tarme”?

Aragorn:
Questa è un'altra invenzione, la invito a parlare con Rob, magari acquisirà nuove informazioni a riguardo.



L’”invenzione” è sul sito di Bverotti, operato FUE dal dott. Jones: lo può visitare cliccando in successione:

http://users.pandora.be/bverotti/ht2/

poi:

Pro and cons FUE/strip

Oppure direttamente:

http://users.pandora...ue_vs_strip.htm

Vi troverà la seguente frase:


"If too many grafts are extracted the donor area might look "moth eaten"."
ovvero:

"Se vengono estratti troppi grafts, l’area donatrice può sembrare “mangiata dalle tarme"

Mi sembrerebbe strano se fosse una invenzione di Bverotti.

Aragorn:
Non "mi potranno dire", ho visto gli strumenti di Cole da vicino così come i vecchi punch.
Al di la delle dimensioni, che sono fondamentali per avere una differente cicatrizzazione la FUE si differenzia per l'utilizzo.

Per evitare questi suoi commenti la FUE è stata ridefinita da molti come FSUE, ovvero Follicle Single Unit Extraction.
La differenza è questa, vengono estratti i follicoli singolarmente utilizzando un bisturi miniaturizzato.
La sua logica paragona l'utilizzo di una sega circolare a quello di un sottilissimo bisturi, non bisogna certo essere dei luminari per capirne le differenze.


Come ho detto sopra, punch “miniaturizzati” ci sono sempre stati, con i più piccoli si ricavano anche singoli follicoli da oltre 20 anni. Certo che se Cole le ha mostrato soltanto i vecchi punch da 2 mm, sono d’accordo con lei.

Aragorn:
La sua tesi non regge da nessun punto di vista.
Nessun chirurgo che pratica la FUE esegue un prelievo localizzato sulla nuca, ma questo si estende su tutta la superficie "sana", pensavo che le foto postate dei vari casi potessero fornirle un riferimento.


Non ho detto “prelievo localizzato”, deve considerare che anche se le estrazioni si estendono al difuori della nuca, la densità delle cicatrici comincia a divenire problematica se se ne praticano a migliaia. Quanto alle foto, non se ne sono ancora viste a cicatrizziazione completata e dopo rasatura a zero, "fiore all'occhiello" dei propugnatori della metodica FUE.

Concordo comunque con l’ultima parte del suo scritto: il tempo sarà il miglior giudice dell’efficacia di FIT e FUE, ora FSUE. Ad maiora!

#66 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 22 aprile 2004 - 07:58

scusate se m intrometto ma noi abbiamo la fortuna di avere due utenti uno è lo stesso aragorn e l altro e rach che hanno detto che nn avuto problemi del genere perciò l efficacia è gia dimostrata

#67 Brasileiro

Brasileiro
  • Salusmaster User
  • 2817 Messaggi:

Inviato 22 aprile 2004 - 10:08

Non bastano certo due utenti soddisfatti per dare una valutazione sulla tecnica FUE.

Credo che il problema non sia tanto nei vantaggi della tecnica, quanto nello spettro possibile di applicazione

Non so se Aragorn ha letto il thread del mio intervento ma parlando con me di FUE Wong mi disse chiaramente che riteneva molto difficile un'applicazioe estesa di tale tecnica alle situazioni tipicamente gestite con la strip.

Lui pensava ad un uso per piccoli rinfoltimenti e per copertura di cicatrici

Comunque Wong sarà a Maggio da Cole proprio per imparare sull'argomento, non è escluso che cambi idea

ciao

#68 HOPE

HOPE
  • Salusmaster User
  • 338 Messaggi:

Inviato 23 aprile 2004 - 08:56

dott Morselli,
il testo in inglese lo avevo già postato poco sopra. comunque lo ripeto:

A few days ago I posted a topic in which I asked to dr. Cole information about the difference between FUE and old plugs technique. This because according to a few Italian doctors both the techniques are identical. Dr Cole was very kind to give me the requested informations and I posted them on the main Italian forum about hair transplants http://www.hairlossh...165&STARTPAGE=1
However, a known Italian surgeon, dr. Massimo Morselli, challenged dr. Cole’s declarations. In detail, according to dr. Morselli, the surgical instrument used by dr. Cole for the FUE is the same “punch” that was used in the past to extract the old plugs. Dr. Morselli said that he could see it in Chicago. The italian surgeon challenged also about the dimensions of the cutting, because it’s obvious that this depends from the tool. Another controversial matter concerns the visibility of the scars. According to dr. Morselli you can seriously doubt that FUE leaves a faint scar that is not perceptable to the naked eye or is barely visible to the naked eye. Also, these scars cannot be eliminated with a subsequent operation, because distributed on an immense area. Dr. Morselli tells also that he is not against the FUE when this is applied according to the diagrams stated from W. Rassman on "Dermatologic Surgery", that is on limited areas, as the frontal line. Instead, the doctor has serious doubts when you want to apply the fue on scars and, above all, when you need to shave zero the donor area.
The discussion about the validity of fue is very followed in Italy, so I ask to the surgeons specialist in this technique to give their contribute answering to the declarations of dr. Massimo Morselli. I’ll post the answers on the Italian forum. Thanks.

#69 HOPE

HOPE
  • Salusmaster User
  • 338 Messaggi:

Inviato 23 aprile 2004 - 08:58

Comunque questa discussione tra aragon e morselli è davvero interessante e chiarisce davvero molte cose

#70 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 23 aprile 2004 - 09:32

si sono due pero tutte e due soddisfatti questo vuol dire che col passare nel tempo questa tecnica potra dimostrarsi anche no la migliore ma certamente nn è la schifezza di cui parla il doc altri personaggi di questo forum

#71 Brasileiro

Brasileiro
  • Salusmaster User
  • 2817 Messaggi:

Inviato 23 aprile 2004 - 04:39

Comunque questa discussione tra aragon e morselli è davvero interessante e chiarisce davvero molte cose

vedi Hope,
quello che ha messo il turbo a questa sezione, del forum è stato proprio il civile e ricco dibattito che c'è stato tra Aragorn e Morselli nei mesi scorsi.

Aragorn, potrà avere la sua opinione su di lui, ma deve riconoscere che gli interventi di Morselli stimolano il dibattito.

Essendo due tecnici, due medici le loro discussioni sono qualificate.

La comunità come conseguenza, ne trae grande beneficio, e accresce la sua cultura

Se non vogliamo ridurre la sezione ad una partita di calcio, dove si fa il tifo per l'uno o per l'altro, dobbiamo riconoscere che ambedue sono indispensabili alla community

Caro Aragorn e Caro Doc Morselli continuatre a discutere sui temi come avete fatto fino ad oggi e sfuggite, se possibile, alle tentazioni di dare giudizi morali (!!!) uno dell'altro.

La comunità e io in primis io vi ringraziamo e vi ringrazieremo tanto.

La verità alla fine viene sempre a galla, se la FUE si affermerà veramente sapremo chi dei due aveva ragione senza sollevare polemiche personali

in medio stat virtus

Brasileiro

#72 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 23 aprile 2004 - 06:27

"Se non vogliamo ridurre la sezione ad una partita di calcio, dove si fa il tifo per l'uno o per l'altro, dobbiamo riconoscere che ambedue sono indispensabili alla community"

ciò che è stato detto e fatto nn aveva come scopo di allontanare determinate persone.....

#73 Brasileiro

Brasileiro
  • Salusmaster User
  • 2817 Messaggi:

Inviato 23 aprile 2004 - 07:32

non lo metto in dubbio,

dico solo che se spostiamo la discussione dalle persone (lei è questo lei è quello....) agli argomenti (la FUE è questo la FUE è quello) e lo manteniamo saldamente sugli stessi. il dibattito ritorna piu in linea con i contenuti della sezione e diventa piu interessante per tutti.

con la massima tranquillità :okboy:

#74 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 23 aprile 2004 - 07:44

ma in qualunque societa ci sono momenti di contrasto che possono essere definiti fisiologici.brasi cmq nn volevo fare polemica con te perche ti ho pure votato come moderatore :lol: :lol: :lol: :lol:

#75 Brasileiro

Brasileiro
  • Salusmaster User
  • 2817 Messaggi:

Inviato 23 aprile 2004 - 08:24

hai fatto bene a votarmi moderatore...perchè sono moderato.... :lol: :lol: :lol:

ma verrà il giorno che mi incaxxxò prima o poi capiterà anche a me di stufarmi di essere cosi moderato e mi faro una bella litigata con qualcuno :lol: :lol: :lol:


un cordiale saluto

#76 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 23 aprile 2004 - 08:30

se ti vuoi bisticciare con me approffittane ora perche fra poco nn saro piu presente nel forum sto cercando di smettere.... anche se la curiosita di collegarsi è sempre forte ;)

#77 HOPE

HOPE
  • Salusmaster User
  • 338 Messaggi:

Inviato 26 aprile 2004 - 11:43

per capirci dott. Morselli.... questo è un esempio (brutto) di trapianto a isole...

http://hairssssssss-...861&m=947106002

questa, invece, è fue...

http://www.hairlossh...&threadid=33557

Aspetto ancora il suo ok per postare il testo in inglese...........

#78 raffa75

raffa75
  • Salusmaster User
  • 2026 Messaggi:

Inviato 26 aprile 2004 - 02:04

cacchio che disastro.....se un chirurgo mi fa un lavoro del genere credo propio che non operera' piu' nessuno.......

#79 HOPE

HOPE
  • Salusmaster User
  • 338 Messaggi:

Inviato 26 aprile 2004 - 03:23

si è è proprio un bel disastro, però da bene l'idea dell'effetto "capelli a bambola" tipico del vecchio trapianto ad isole che la fue non presenta più

#80 Dott. Massimo Morselli

Dott. Massimo Morselli
  • Salusmaster User
  • 156 Messaggi:

Inviato 27 aprile 2004 - 05:09

Hope:
il testo è ok, solo in questa frase :
This because according to a few Italian doctors both the techniques are identical.
sostituirei la parola "identical" con "similar".
Spedisca pure, grazie, vediamo cosa ci rispondono.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi