Vai al contenuto


Foto

Doc Morselli E Doc Tesauro


  • Per cortesia connettiti per rispondere
45 risposte a questa discussione

#41 Luchetto

Luchetto
  • Salusmaster User
  • 528 Messaggi:

Inviato 02 aprile 2004 - 11:37

Per dylan: Guarda io non voglio aver ragione per forza pero' ho un caso a me molto vicino di un amico che ha iniziato a perdere i capelli all'eta' di 22-23 anni sulla zona fronto temporale e un po sul vertice.
E' rimasto abbastanza stabile fino all'eta' di 28 anni dopo di che in 6-8 mesi ha perso quasi tutti i capelli.

Questo Ŕ un esempio che mi porta a pensare che nessuno Ŕ in grado di stabilire quando e come progredisce l'aa ti puo' colpire gradualmente nel tempo o magari come nel caso del mio amico in 6-8 mesi.

Si puo' parlare di un caso eccezionale? forse ma bisogna anche pensare che uno potrebbe far parte di quel caso limite.

Per fin: Sono d'accordo con te pero' su una cosa non pienamente. Il ritardare la calvizie con finasteride Ŕ un po' un arma a doppio taglio. Dal momento che tu smetti la cura (prima o poi lo dovrai fare) tutti quei capelli che erano aiutati dalla fina cadrano in 6-8 mesi te lo assicuro provato sulla mia pelle.

Detto cio' la stabilita' dei capelli ottenuta con fina non Ŕ quella naturale ma fittizia.

Ciao Luca

#42 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 02 aprile 2004 - 11:52

doc lei mi sta deludendo!nessun potebbe obbiettarle niente se dicesse che lei in una sessione nn supera 25 uf per la sicurezza della buona riuscita dell intervento e che successivamente in una seconda sessione andrebbe a migliorare la densita: (COSA CHE LEI HA AFFERMATO TEMPO FA)
.....pero mettento in mezzo la questione della progessione dell aa offende le nostre capacita mentali e molto chiaramente attacca anche il comportamento degli altri chirurghi.Visto che lei vuole nascondersi dietro al falso problema della stabilta dell aa io le faccio sempre il caso di mio padre ha 53 anni, 15anni che l aa si Ŕ arrestata ha bisogno di 2400uf per una densita di 45 cm2 (parere di un medico) ha un ottima zona donatrice(parere di un medico) percio se a 60anni gli riniziano a cadere i capelli tiene tutta la zona donatrice che vuole per fare un altro intervento.......se venisse da lei visto che la zona nn Ŕ molto estesa e che nn supera quella densita al massimo gli metterebbe 1300 1400uf

#43 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 02 aprile 2004 - 12:01

Dott. Massimo Morselli Inviato il: Nov 12 2003, 09:06 AM

Risposte: 36
Visite: 1017 Scusatemi per la temporanea assenza, riprendo i contatti con Salusmaster. Vorrei dire a Blu di non scoraggiarsi, Ŕ nel momento peggiore dopo l'intervento, quando molti capelli sono caduti e non hanno ancora cominciato a ricrescere. Quanto alla cicatrice, la situazione di partenza era molto compromessa (faccia vedere anche le foto del "prima" per dare un'idea ai membri di SM), ma una volta stabilizzata la situazione l'aspetto sarÓ migliore. L'aspetto comunque per un controllo in qualsiasi momento.

"Le 50 FU si possono ottenere in due interventi di 25 FU ciascuna su una "tabula rasa": se, come nel caso di Mammo c'erano ancora dei capelli indigeni, e precedentemente trapiantati nella zona da rinfoltire, questi si dovranno sommare ai trapiantati per stabilire la densitÓ finale."


Sulla FUE non ho cambiato idea, anzi mi sono rafforzato sulla valutazione della reale portata di questa tecnica in base a quanto Ŕ stato presentato al congresso di New York.

ANCHE LEI ARRIVA A DENSITA SUPERIORI DELLE 25 UF SOLO CHE CI RIESCE IN DUE SESSIONI LE AVREBBE FATTO PIU ONORE SE AVESSE SCRITTO QUESTO INVECE DI PARLARE DELLA PROGESSIONE DELL AA

#44 Dott. Massimo Morselli

Dott. Massimo Morselli
  • Salusmaster User
  • 156 Messaggi:

Inviato 02 aprile 2004 - 12:44

doc lei mi sta deludendo!nessun potebbe obbiettarle niente se dicesse che lei in una sessione nn supera 25 uf per la sicurezza della buona riuscita dell intervento e che successivamente in una seconda sessione andrebbe a migliorare la densita: (COSA CHE LEI HA AFFERMATO TEMPO FA)



Confermo: nella seconda seduta si pu˛ in tutta sicurezza raddoppiare la densitÓ in alcune zone mirate e limitate per dare l'aspetto di maggior rinfoltimento a tutto l'insieme.

pero mettento in mezzo la questione della progessione dell aa offende le nostre capacita mentali e molto chiaramente attacca anche il comportamento degli altri chirurghi


Questa frase sinceramente non l'ho capita. Vuole forse dire che l'aa non Ŕ progressiva? E che io non posso criticare (pi¨ che attaccare) il comportamento degli altri chirurghi, se non lo condivido? E perchŔ?

io le faccio sempre il caso di mio padre ha 53 anni, 15anni che l aa si Ŕ arrestata ha bisogno di 2400uf per una densita di 45 cm2 (parere di un medico)


Se suo padre a 53 ha bisogno di 2400 FU alla densitÓ di 45/cmq significa che deve coprire 53,3 cmq, che corrispondono a un'alopecia iniziale molto limitata: alla sua etÓ fa benissimo.

#45 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 02 aprile 2004 - 03:02

e di 51cm2 pero ho considerato che una piccola percentuale di uf nn attecchisce mai.

l aa Ŕ progessiva ma questo nn Ŕ buon motivo per nn fare un trapianto con una certa densita se no neanche lei dovrebbe farli in due sessione...quello che voglio farle capire Ŕ che lei fa la stessa cosa degli altri doc pero in due sessioni percio mi sembra illogico che li critichi o metta in mezzo la progressione dell aa........se no neanche lei dovrebbe fare la seconda sessione a distanza di un anno dalla prima come ha affermato tempo fa.

#46 Luchetto

Luchetto
  • Salusmaster User
  • 528 Messaggi:

Inviato 02 aprile 2004 - 04:03

Penso che quello che il doc Morselli dice che si riserva l'eventuale aumento di densita' in una seconda sessione giudicando a distanza di 1 anno l'evolversi della calvizie.

Nel caso di tuo padre necessita sicuramente di una alta densita'.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi