Vai al contenuto


Foto

Doc Morselli E Doc Tesauro


  • Per cortesia connettiti per rispondere
45 risposte a questa discussione

#1 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2004 - 04:42

Dott. Massimo Morselli Inviato il: Mar 24 2004, 09:15 AM

Il limite di 25 FU non è una teoria ma un dato clinico verificato e documentato. Non ho cambiato idea e continuo a operare basandomi su dati documentati.
Fino ad ora l'alta densità non è entrata nei congressi e nella letteratura scientifica, se non con comunicazioni episodiche e aneddotiche. Quando uscirà dai "segreti" per essere resa utilizzabile con sicurezza anche dai comuni mortali, anch'io sarò ben lieto di proporla come tecnica consolidata anzichè come sperimentazione umana.

#2 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2004 - 04:45

Dott. Tesauro Inviato il: Feb 21 2004, 06:11 AM


Cari Membri del Forum

Incredibile !!!
Ieri ho trapiantato uno di voi.


Ho trapiantato 1280 UF con una densità superiore alle 40 UF per cm2. con punte di 47 UF per cm2. Avevo detto alla riunione di non essere ancora riuscito a superare le 38, ma grazie anche all'ansia da prestazione , che mi mette questo Forum ho fatto un passo avanti.

La crescita graduale dell'equipè consente accellerazioni in questo senso (densità e numero di UF), un po' meno accellerazioni intese come cambi di metodica (Strip -FUE).

Sempre nella scorsa settimana ho eseguito un trapianto da 2240 UF ed ho in programma un 3000 per metà marzo.

Vi terrò aggiornati.

Un cordiale saluto
Dott. Tesauro

#3 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2004 - 04:50

doc MORSELLI da quanto sopra riporatato (da un suo post recente) fa intendere che tutti i dottori che superano quella soglia stanno solo sperimentanto mettendo a rischio il buon esito del trapianto del paziente......percio indirettamente afferma anche che escludendo che il doc tesauro intervenga a congressi segreti sta facendo anche lui "sperimentazione umana"(visto i suoi rencenti risultati)........la mia nn vuole essere polemica ma se manco tra doc avete le idee chiare......mettiamoci a raccontare barzellete e no a discutere di medicina.....è allucinante essere prensete in un forum dove due dottori coesistono con due teorie diverse pero nn si scontrano o nn si accenna nessuna polemica o dibattito.....ripeto anch io sono contro le false polemiche pero doc morselli lei per anni ha attaccato i chirurghi americani.....forse perche erano lontani ma ora il "nemico" c' è l ha vicino allora o tace o ribatte pero nn con queste frasi fatte....ha dato un ottimo contributo a questo forum dimostrando di essere un valido dottore almeno a livello teorico ora dimostri di essere un uomo a livello pratico

#4 dihablo

dihablo
  • Banned
  • 238 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2004 - 05:21

Credo sia molto improbabile che due Doc si confrontino face-to-face, in forum poi... :( :(

#5 Ronald

Ronald
  • Banned
  • 983 Messaggi:
  • Località:Terra di Nord Est

Inviato 24 marzo 2004 - 05:24

ottima iniziativa raffaele. unitevi docs!!!!

#6 Brasileiro

Brasileiro
  • Salusmaster User
  • 2817 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2004 - 05:30

Hanno opinioni diverse, mi sembra, ma questo accade in medicina, in economia e in tutte le branche del sapere.

Non illudiamoci di vederli postare uno contro l'altro e ingenuamente non chiediamoglielo nemmeno per ovvi, banalissimi motivi.

Le dispute sulla validità delle posizioni scientifiche si fanno in altri fori che non quello di Salusmaster, che è un forum di appassionati e competenti ma non è un congresso virtuale di medici i chirurghe della calvizie.

Comunque il discorso della documentabilità del dense pack deve essere chiarito.

Se non è documentato ufficialmente questa è una grave falla, e chi lo esegue dovrebbe sentire il dovere morale di documentare e spiegare a tutti i suoi progressi, sulla base di trattati, ricerche e dati verificabili sui pazienti.

Questo garantirebbe a tutti i chirurghi di tutto il mondo di poter beneficiare su una base sicura e scientifica dei progressi della tecnica.

Essendo la prossima settimana a Vancouver chiedero a Wong direttamente se ci sono testi ufficiali relativi al dense packing, o pubblicazioni e ricerche su riviste mediche che presentino la assoluta garanzia di ricrescita delle uf trapiantate a densità superiori a 25 per cm2 su tutti o la grandissima parte dei pazienti.

ciao

#7 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2004 - 06:18

"Non illudiamoci di vederli postare uno contro l'altro e ingenuamente non chiediamoglielo nemmeno per ovvi, banalissimi motivi."


"Le dispute sulla validità delle posizioni scientifiche si fanno in altri fori che non quello di Salusmaster, che è un forum di appassionati e competenti ma non è un congresso virtuale di medici i chirurghe della calvizie."



"Comunque il discorso della documentabilità del dense pack deve essere chiarito."

se i due doc del forum che sono anche i moderatori di questa sezione nn fanno chiarezza su un cosi delicato argomento mi spieghi l utilita di questo forum? un neofita di questo argomento dopo aver letto i post opposti di questi dottori come deve averle le idee?e poi scusa io sono un possibbile paziente voglio avere le idee chiare e pretendo che anche il doc sia chiaro sia in forum e sia se vado a fare la visita (credo che le opinione dei doc nn cambiano a secondo se stanno sul forum o nel loro studio)percio faccio questa domanda:doc tesauro lei sta sperimentando o sta praticando una tecnina standardizzata?visto che la reputo un professionista serio nn credo proprio che stia sperimentando percio dovrebbe ribattere.......visto che l ho conosciuta di persona anche se in un breve incontro la prego di usare per rispondere alla mia domanda la sua intelligenza no la sua astuzia ;)

#8 Brasileiro

Brasileiro
  • Salusmaster User
  • 2817 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2004 - 07:08

mi sembra giusto quello che chiedi, Raffaele, non so però se una discussione di tipo strettamente scientifico si presti ad essere svolta correttamente nel forum.

Non essendo io parte in causa nè il tutore di Morselli e Tesauro davo una opinione.

Comunque oltre a chiederlo a Tesauro, occorrerebbe chiederlo a tutti, ossia Cole, Hasson, Wong, Woods, Jones etc etc.

il problema è , terra terra, se esiste un "manualetto del perfetto dens pack", certificato e approvato internazionalmente sulla base di indiscutibili elementi.

Se esiste chi dice che non si deve andare sopra le 25 uf per cm2 sbaglia.

Se non esiste, chi va oltre le 25 cm2, fa nella migliore delle ipotesi buon artigianato, nella peggiore ritiene che per avere un buon risultato su x pazienti possa avere senso sprecare le uf di y pazienti non tanto fortunati nella percentuale di attecchimento.

In ambedue gli ultimi casi un povero paziente non ha elementi per poter scegliere razionalmente ed è esposto a rischi non quantificabili: il fatto che un paziente abbia avuto una storia di successo non lo mette al riparo da possibili inconvenienti, visto che oltre alla bravura del chirurgo e della sua equipe ci sono delle variabili personali che possono alterare il risultato finale (spessore del capello, capacità della zona donatrice, capacità di cicatrizzazione etc etc)

La chirurgia estetica, di cui la chirugia dei capelli è una branca, contiene in alcuni suoi esponenti la tentazione di voler andare sempre oltre e correre dietro ai complessi e ai desideri delle persone, piuttosto che fermarsi a dei limiti sperimentali.

Il risultato è che le persone spinte dai loro desideri e complessi a volte possono rivolgersi a professionisti che non seguono rigorosamente il metodo della sperimentazione e pubblicazione dei risultati.

Credo che ci sia un dovere di prudenza nella gestione delle variabili in gioco per poter dare al paziente un risultato sicuro e stabile.

Personalmente mi fido di Wong, ma sono andato a Vancouver proprio perchè alle foto non credo molto , agli amici del forum credo sicuramente di piu, ma alla fine sono io che decido e io che devo essere convinto.

Noi in fondo giudichiamo dalle foto e dalla esperienza di alcuni nostri amici che si sono fatti operare, ma un medico deve avere altri parametri prima di decidere se utilizzare o meno una nuova tecnica.

La via quindi secondo me è capire se il dense pack è veramente cosi non documentato, e il modo migliore per capirlo è chiederlo direttamente a chi il dense pack lo fa quotidianamente

ciao

#9 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2004 - 08:56

"mi sembra giusto quello che chiedi, Raffaele, non so però se una discussione di tipo strettamente scientifico si presti ad essere svolta correttamente nel forum."

ma il mia nn vuole far nascere una diatriba scientifica pero io ipoteticamente sto decidendo di fare un trapianto vado a fare una visita dal doc tesauro e mi dice ok raf posso raggiungere una densita di 40uf vado poi dal doc morselli e mi dice nn si possono superare 25 uf.....uno dei due sta sbagliando perche nn stiamo filosofeggiando qua stiamo parlando di medicina una cosa o è bianca o nera non puo essere grigia....se un dottore mi dice è grigia allora è meglio che cambia mestiere

"Non essendo io parte in causa nè il tutore di Morselli e Tesauro davo una opinione."

la tua opinione è sempre gradita perche in materia ne sai anche piu di me


Comunque oltre a chiederlo a Tesauro, occorrerebbe chiederlo a tutti, ossia Cole, Hasson, Wong, Woods, Jones etc etc.

l ho chiesto a tesauro perchè mentre i suddetti chirurghi nn hanno mai citato il limite indicato da morselli ,tesauro solo recentemente ha cambiato opinione percio ero incuriosito di sapere il motivo della sua redenzione(nn credo che stia sperimentando sarebbe poco professionale ) è sinceramente mi ha dato nn poco fastidio questa ipocrisia tra i due doc

Spero che sia chiaro a tutti che l autotrapianto è un intervento chirurgico percio anche se bassa esiste sempre una percentuale di rischio di nn riuscita dell intervento pero se un dottore dice"QUESTA TECNINCA E' SPERIMENTALE" è diverso !io se faccio un intervento pretendo che nel 90% dei casi vada tutto bene se poi sono disperato e voglio sperimentare lo decido io ma quello che il doc mi offre deve essere sicuro...se volevo fare la cavia intrapendevo altre strade

#10 Brasileiro

Brasileiro
  • Salusmaster User
  • 2817 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2004 - 09:15

Raffaele secondo me hai tutte le ragioni.

Quello che secondo me non è banale ne scontato è il fatto che in medicina siano tutti d'accordo sulle cose che si possono o non si possono fare.

esempio: mi sono operato al legamento della gamba pochi giorni fa: mi sono operato a Roma presso uno dei migliori ospedali la cui equipe è diretta da uno dei maggiori se non il maggiore specialista del ginocchio in Italia:
Mi hanno preso il semintendinoso e me lo hanno messo a mo' di crociato.
Poi gamba rigida per 15 giorni tutore per 30 rieducazione per circa 1 mese e mezzo.

Un mio amico operato a Milano - non atleta - da un altro mammasantissima, ha avuto la ricostrzione del legamento con fibre del tendine rotuleo.
Niente tutore, subito rieducazione e riabilitazione.
Anche lui ha dei tempi di guarigione simili ai miei.

Peccato che il prof di Roma mi aveva detto che era meglio usare il semitendinoso per un intervento del genere, dal momento che il recupero è piu veloce e meno doloroso, anche se le fibre del tendine rotuleo danno maggiore stbilità

Due teste, due approcci diversi, due convinzioni diverse: puo darsi che entrambi abbiano delle ragioni.

Altri esempi: Shapiro se non sbaglio usa la sagittal slit, Hasson usa la lateral: il primo pensa che sia meglio la sagittal, il secondo dice che la lateral è nettamente superiore, tanto che sono 8 anni che no usa piu la sagittal.

Chi ha ragione?

L'ansia di verità è giustissima, la varietà delle opinioni su alcune questioni è conseguenza del fatto che ognuno di noi puo avere il suo punto di vista.

Adesso pero non posto piu , aspetto che i doc eventualmente si facciano vivi ! :okboy:

#11 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2004 - 10:08

te l ho detto concordo con te pero è una cosa usare due tecniche diverse è tutt altra cosa dire che l altro sta sperimentando....io mi sentirei screditato se un mio collega si rivolgesse nei miei riguardi in questi termini...cmq aspetto anch io le risposte dei doc

#12 cripto

cripto
  • Salusmaster User
  • 603 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2004 - 11:31

ottima iniziativa raffaele. sono d'accordo con te che la questione andrebbe approfondita.

mi interesserebbe conscere i riferimenti di articoli riferiti alla densità, alle soglie di sicurezza per garantire il massimo attecchimento, di quanto si riducono le percentuali aumentando la densità, e di articoli correlati.

mi sembra il minimo che due moderatori, peraltro chirurghi della calvizie espongano DOCUMENTANDO le loro scelte professionali.

se poi su basi differenti scelgono metodiche diverse nulla di male, ma almeno avendo chiara la ducumentaziona portata ognuno potrà fare le sue valutazioni.

tra l'altro ronald ha chiesto chiarimenti al doc. Tesauro più di una volta e a meno che mi sia sfuggita, la sua risposta non l'ho letta, nonostante sia intervenuto negli stessi post per discutere di altre cose.

sia ben chiaro che io non sto pretendendo niente,solo mi sembrerebbe corretto chiarire..

#13 fin

fin
  • Salusmaster User
  • 643 Messaggi:
  • Località:napoli

Inviato 25 marzo 2004 - 12:50

non risponderanno mai a questo post !!!!ma latua proposta raffaele è sacrosanta!!!!per la verita' io contesto al doc morselli alcune sue posizioni un po' datate come quella ad esempio che la finasteride non serva a nulla!!!

#14 Dott. Tesauro

Dott. Tesauro
  • Salusmaster User
  • 352 Messaggi:
  • Località:Na

Inviato 25 marzo 2004 - 01:20

Che discussione accanita

vi accontentereste di una risposta:
"per molti ma non per tutti"

Esistono molti lavori inerenti l'alta densità e quello che per anni ho ritenuto più significativo era quello di Melvin Meyer.Questo lavoro pubblicato per intero su questo Forum indicava che ad un aumento progressivo della densita di UF per cm2 diminuiva la percentuale di attecchimento.

Questa riduzione della percentuale di attecchimento non toglie il fatto che comunque più capelli crescessero in quel centimetro quadrato sebbene una parte ne venissero sprecati

Da 10 --10
Da 20 --20
Da 30-- 26
da 40 --34

Alcuni pazienti possono secondo me tollerare questo scarto in funzione di un migliore risultato in sessione unica.

Dovendo parlare in generale questa mi sembra la verità a cui sono costretti a sottostare coloro che fanno dell'alta densità il loro cavallo di battaglia e cioè non io.

Io seleziono per l'alta densità i pazienti ideali. Ottimi follicoli, cuoio capelluto spesso e ben vascolarizzato, non fumatori ecc. In questi pazienti, e con i nuovi strumenti a disposizione, i rischi di Meyer sono limitati e le percentuali di attecchimento ritornano prossime al 100%.

Ritengo impossibili le 100 UF di Alvi, e quando pubblico un caso come Vet o il Lock frontale ad alta densità io specifico sempre che non si tratta di trapianti per tutti.

Quanto a Massimo Morselli è un collega ed un amico che stimo ed apprezzo.
E' qualche anno che non ci vediamo, e sono contento che Lui sopperisca nel Forum alle mie lunghe assenze.

Se volete un faccia a faccia fate una colletta e per 1000 euro faremo un faccia a faccia con i paganti. Il nostro tempo ed il nostro sonno, sono preziosi e qualche volta dovreste avere molto più tatto prima di dubitare, insinuare e criticare.

Io l'ho sempre detto andate da chi volete !!!!!

Un saluto

Doc

#15 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 25 marzo 2004 - 11:20

grazie per la risposta ,doc visto che la discussione l ho aperta io ripeto qui nn si critica o si vuole attaccare a tutti i costi lei e la sua categoria........deve ammettere che il piu delle volte la difendo.CMQ credo che sia stato nel suo interesse chiarire questa diatribra........a buon intenditore poche parole. ;)

#16 Ronald

Ronald
  • Banned
  • 983 Messaggi:
  • Località:Terra di Nord Est

Inviato 25 marzo 2004 - 11:46

grazie doc per avere finalmente risposto. però non arrabbiarti sempre così. sempre nervoso doc!!! :huh:

#17 Dott. Massimo Morselli

Dott. Massimo Morselli
  • Salusmaster User
  • 156 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2004 - 06:01

Come ho affermato in un altro scritto, ripeto che se io trapiantassi a una densità molto superiore a quella abituale farei della sperimentazione. Altri chirurghi hanno certamente buoni motivi per farlo, ma non vi sono comunicazioni ufficiali che forniscano particolari tecnici che garantiscano l'attecchimento di tutte le FU trapiantate. Quelle giustamente menzionate dal dott. Tesauro consentono ampia discrezionalità da parte del chirurgo sulla scelta della densità da proporre al paziente, una volta informatolo del possibile sacrificio di FU che l'intervento comporta.
Personalmente non considero l'alta densità in una singola seduta un obbiettivo da perseguire. Sarà perchè opero molte persone con notevoli diradamenti, ma tengo sempre presente quale potrà essere la successiva evoluzione in un giovane con una perdita di capelli modesta.
Su ampie superfici calve o diradate, anche utilizzando in più sedute, quindi col minimo di sacrificio, tutte le FU disponibili nell'area donatrice spesso anche le 25 FU per cmq sono un traguardo irragiungibile.
Tenete presente che la media delle FU totali presenti nell'area donatrice e utilizzabili per un autotrapianto è di 6.250: c'è chi ne ha di più, ma anche chi ne ha di meno, e con meno capelli per FU (da 1 a 3). Su questi dati non si discute, a meno che anche l'anatomia sia un'opinione.

#18 Pulp

Pulp
  • Salusmaster User
  • 12 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2004 - 07:33

Salve...sono nuovo del forum, solo pochi minuti fa ne sono venuto a conoscenza...
non conosco chiaramente nessuno di voi e tantomeno so come funziona...
Buonasera innanzitutto...
sono di Napoli, e sono pressocchè disperato per la condizione in cui versano i miei capelli...ho un diradamento nella zona frontale e nella zona posteriore (chierica per intenderci)...non so' quanto grave sia il mio caso, in quanto non mi sono ancora sottoposto ad alcuna visita, per una serie di motivi, tra i quali la paura di una cattiva riuscita dell'operazione, che inficerebbe sensibilmente sulla mia psiche... :(
In ogni caso, se fosse possibile, e credo che uno degli scopi di questo forum sia proprio questo, mi piacerebbe essere consigliato su cosa fare, da dove cominciare e soprattutto a chi rivolgermi, per aiutarmi a superare questo problema, possibilmente entro i confini italiani...

Grazie per la preziosa attenzione

Pulp

#19 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2004 - 09:42

quanti anni hai?cmq ti consiglio una visita da un bravo dermatolgo e o una visita direttamente dal doc tesauro che visita anche a napoli.cmq se passi una serata a leggere questo forum ti fai una cultura e ne saprai anche di piu molti dermatologi

#20 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2004 - 09:48

Personalmente non considero l'alta densità in una singola seduta un obbiettivo da perseguire. Sarà perchè opero molte persone con notevoli diradamenti, ma tengo sempre presente quale potrà essere la successiva evoluzione in un giovane con una perdita di capelli modesta.

dottore prima dice che bisogna aspettare che la caduta si stabilizzi percio sconsigliava a giovani di effettuare un trapianto ora dice che nn fa interventi ad "alte densita" se poi 40uf è alta densita.......ora mette in mezzo che la zona donatrice è limitata........doc la verita è una sola che una persona che ha una calvizia stabile e nn eccessiva che ha bisogno di 2000 2500uf se viene da lei nn risolve il problema......e poi chi giovane e cosi pazzo da farsi un intervento con una densita di 25uf l effetto estetico farebbe pena




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi