Vai al contenuto


Foto

Per Il Dott.tesauro E Tutti I Membri Del Forum


  • Per cortesia connettiti per rispondere
11 risposte a questa discussione

#1 indeciso74

indeciso74
  • Salusmaster User
  • 36 Messaggi:

Inviato 10 marzo 2004 - 10:45

Io sono nuovo di questo forum e perciò non so dire molto su chi è più o meno bravo.Sicuramente quella di andare all'estero la vedo più come una moda, come quando si acquista qualcosa in un negozio particolare, ma devo anche dire che io ho fatto un intervento un anno e mezzo fa che non mi ha molto soddisfatto..Non ho grossi problemi, e mi sembra strano che mi chiedano per un altro intervento lo stesso prezzo che chiederebbero ad un calvo.Inoltre vorrei da Lei che è un medico un parere circa la possibilità che andando ad incidere vicino a dei bulbi sani si corra il rischio di rovinarli.Io dovrei rinfoltire un po' sulla riga davanti, sono anche stempiato, ma non mi dà fastidio più di tanto perchè non ho una stempiatura eccessiva ed inoltre pressappocco lo sono sempre stato anche quando non avevo nessun problema.La cosa molto strana è anche quella che non ho trovato un medico, ma dico UNO che mi abbia sconsigliato ad effettuare un nuovo trapianto, quando e, qui parlo contro le mie idee , chi mi vede non pensa assolutamente che io abbia problemi di caduta.Ma quanto business c'è dietro a questi interventi.?.Adesso anch'essi sono una moda, come rifarsi il seno o le labbra..Noi presunti calvi, siamo un po' "malati psicologicamente" e mi scusi, ma a me sembra che molti medici puntino proprio su questo, anzi in molti casi alimentano queste nostre paure o fobie ..Per quanto riguarda il mio caso la cosa che vorrei risolvere e giustamente o no, ma per me è diventata quasi vitale, è quella di poter tuffarmi in una piscina o nel mare ed uscire dall'acqua con una testa decente e non con zone "rosa"..(parlo sempre della zona anteriore) Ma mi spaventa l'idea di un nuovo intervento che poi alla fine si rivela solo un piccolo palliativo ...Lei cosa ne pensa?La ringrazio e mi scuso..arrivederci

#2 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 10 marzo 2004 - 11:03

"Io sono nuovo di questo forum e perciò non so dire molto su chi è più o meno bravo.Sicuramente quella di andare all'estero la vedo più come una moda, come quando si acquista qualcosa in un negozio particolare, ma devo anche dire che io ho fatto un intervento un anno e mezzo fa che non mi ha molto soddisfatto.."

ti sei risposto da solo vanno in america cosi saranno soddisfatti

"Non ho grossi problemi, e mi sembra strano che mi chiedano per un altro intervento lo stesso prezzo che chiederebbero ad un calvo"

in italia c e un prezzo minimo se nn sbaglio quello del doc tesauro è di 2500euro sotto il quale i dottori nn scendono percio anche se ti fai trapiantare un solo capello pagheresti quel prezzo(ho estremizzato il concetto)

"Inoltre vorrei da Lei che è un medico un parere circa la possibilità che andando ad incidere vicino a dei bulbi sani si corra il rischio di rovinarli."

se il doc sa il fatto suo nn ci dovrebbero essere problemi

"La cosa molto strana è anche quella che non ho trovato un medico, ma dico UNO che mi abbia sconsigliato ad effettuare un nuovo trapianto, quando e, qui parlo contro le mie idee , chi mi vede non pensa assolutamente che io abbia problemi di caduta."

molti dottori in queso campo oltre a essere degli incopetenti sono anche dei veri e proprio truffattori perche giocano sull ignoranza del paziente....tu sei stato ingenuo perche da quanto te detto tu saresti stato un ottimo paziente per la fue perche avevi bisongno di un piccolo intervento e avresti evitato la cicatrice che ora hai dietro la nuca

"Ma quanto business c'è dietro a questi interventi.?.Adesso anch'essi sono una moda, come rifarsi il seno o le labbra..Noi presunti calvi, siamo un po' "malati psicologicamente" e mi scusi, ma a me sembra che molti medici puntino proprio su questo, anzi in molti casi alimentano queste nostre paure o fobie .."

dipende dal chirurgo nn è mai costruttivo fare di tutta l erba un fascio


..Per quanto riguarda il mio caso la cosa che vorrei risolvere e giustamente o no, ma per me è diventata quasi vitale, è quella di poter tuffarmi in una piscina o nel mare ed uscire dall'acqua con una testa decente e non con zone "rosa"..(parlo sempre della zona anteriore) Ma mi spaventa l'idea di un nuovo intervento che poi alla fine si rivela solo un piccolo palliativo ..

almeno per adesso la zona donatrice è limitata percio se la tua calvizia è destitana a diventare estesa dovrai incominciare ad accattare la tua immaggine perche per adesso in nessun modo riusciresti ad avere la linea frontale originale

Lei cosa ne pensa?La ringrazio e mi scuso..arrivederci

ti consiglio di scrivere un email al doc descrivendo la tua situazione l eta la cura farmacologica(se la stai facendo) e di allegare delle foto della tua situazione o di prendere appuntamento se nn ricordo male riceve a napoli e a milano....a prescindere dai suoi risultati che ognuno puo giudicare come meglio crede per me sono ottimi è una persona in gamba che ti sapra chiarire le idee e cosa piu importante è una persona onesta!

#3 Dott. Tesauro

Dott. Tesauro
  • Salusmaster User
  • 352 Messaggi:
  • Località:Na

Inviato 10 marzo 2004 - 11:08

caro Raffaele

ti assumo come assistente !!!!

caro Indeciso

Mi soffermo solo un punto del tuo lungo intervento

Ma quanto business c'è dietro a questi interventi.?

Business è una parola che non dovrebbe avere alcun significato in medicina.
Gli interventi non necessari come questi si eseguono se hanno una buona indicazione e viceversa si sconsigliano.

L'esperienza dei chirurghi ha allargato le possibilità di intervento a casi che una volta erano da scartare, ma esistono, a mio avviso, dei limiti invalicabili.

Le situazioni border line come la tua vanno analizzate e discusse a lungo nel corso di una visita.

Estero o Italia che sia, i trapianti nei diradati lievi necessitano di un'equipe molto esperta e tanto per chiarire le cose, sia all'estero sia in Italia ci sono Ottime , Medie e Pessime equipe.

Un saluto

Doc

#4 fin

fin
  • Salusmaster User
  • 643 Messaggi:
  • Località:napoli

Inviato 10 marzo 2004 - 11:24

onestamente doc ma nei diradati lievi che rischi ci sono che un trapianto in termini di shock loss provochi piu' danni che benefici??

#5 indeciso74

indeciso74
  • Salusmaster User
  • 36 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2004 - 11:19

Scusi Doc e secondo lei dove posso trovare competenza e serietà..Lei si sentirebbe di farmi un intervento garantendomi che i miei capelli vicini all'incisione non cadranno??.Mi scusi, ma la mia non è provocazione, anzi, anche se sono nuovo sto iniziando a stimarla sia come medico che come persona..Ma purtroppo troppo spesso dopo uno sbaglio ci sentiamo dire che tanto sarebbero caduti ugualmente...Non è vero...questo lo so per certo..La ringrazio..Luca

#6 Lady Marmelade

Lady Marmelade
  • Unregistered
  • 7242 Messaggi:
  • Sesso:Femmina

Inviato 11 marzo 2004 - 11:47

la parola business non dovrebbe esistere in medicina,e' verissimo,ma lei allora 5200 euro ovvero quasi 10.400.000 lire per un trapianto come lo chiama? a me sembra un costo eccessivo sinceramente...ok la durata dell'intervento,ok che ci sono molte uf...ma allora perche' mi sembra di aver capito che al famigerato estero i costi sono piu' bassi di 2000 euro (per giunta)?

#7 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2004 - 02:55

ideciso forse nn hai capito il doc nn puoi darti nessuna risposta o fare diagnosi tramite forum ...ti ripeto se hai questa ansia di risolvere il problema mandagli un email o prenota un appuntamento....ogni caso è diverso da un altro.

garcia76 Inviato il: Aug 29 2003, 10:35 AM

Risposte: 81
Visite: 102
HO SPESO 5000 DOLLARI AMERICANI PER 1648 GRAFTS.ALL'INCIRCA 8.500.000 DELLE VECCHIE LIRE


doc tesauro 2400 uf costo 10.400.000lire(anche se abbiamo arrotondato per eccesso)sono daccordo con te nel dire che i prezzi dovrebbero scendere pero affermare che il doc ha prezzi superiori di 2000euro mi sembra una forzatura.....nn ho preso in considerazione la bravura dei diversi dottori percio ora nn mi assalite ho comparato solo i prezzi no la qualita degli interventi

#8 Lady Marmelade

Lady Marmelade
  • Unregistered
  • 7242 Messaggi:
  • Sesso:Femmina

Inviato 11 marzo 2004 - 03:34

io ho sentito parlare di prezzi piu' bassi,e cmq mi sembra eccessivo 5200 euro,tutta la chirurgia estetica e' eccessivamente costosa,cosi' come le viisite specialistiche di qualsiasi tipo,e' semplicemente una speculazione che sfrutta la debolezza psicologica e le necessita' delle persone,ignobile

parere personale

cosi' come aggiustare un dente costa 100 euro...o li hai o lo tieni cariato,se vai alla mutua o aspetti 3 mesi o ti fanno il lavoro col cxxx per obbligarti ad andare in privato nel loro studio

cosi' come un pezzo di metallo da mettere sui denti (apparecchio ortodontico)che di per se' costa 500 euro e ne vale molti meno alla fine diventa 4000 euro

#9 Brasileiro

Brasileiro
  • Salusmaster User
  • 2817 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2004 - 07:32

Capisco il desiderio di tutti di avere il miglior prezzo possibile per un trapianto di capelli. (è anche il mio ovviamente)

Non so però quanto sia opportuno e anche elegante aprire un dibattito acceso sui prezzi, visto che anche senza parlarne , abbiamo tutti i mezzi per fare la scelta prezzo qualità che riteniamo migliore.

Proviamoci a mettere nei panni di un professionista

Il prezzo deve coprire una serie di costi di struttura standard in modo grossolano possiamo dire:

- personale (segretarie, equipe)
-uso e manutenzione apparecchiature
- gestione ordinaria delle spese relative ai locali

aggiungiamo anche:

- il costo dell'aggiornamento professionale (si vuole che i nostri chirurghi sappiano fare tutto, bene e con l'ultima tecnica di grido, ed essendo la giornata di 24 ore non si può lavorare studiare e sperimentare comtemporanemente)

- il costo di ammordenamento delle apparecchiture (vogliamo i microscopi piu fichi, i bisturi di Mago Merlino etc etc)

- il costo di remunerazione e di formazione di personale altamente specializzato (l'equipe medica) che per essere trattenuto e motivato deve seguire criteri di crescita ragionevole (secondo me perdere 3 infermiere per un chirurgo deve essere una mezza tragedia)

- costi per adempimenti fiscali e retributivi (in Italia particolarmente pesanti), che si riveberano sulle altre categorie precedentemente esposte

si lavora poi nella valuta del proprio paese: in Brasile un avvocato si fa pagare di meno di un avvocato di Londra....ma indovinate il perchè?

Su queste categorie grossolonamente individuate calcolate il compenso per le prestazione professionale , che se ben eseguita si inserisce in una branca dove i professionisti seri e i risultati soddisfacenti sono obiettivamente pochi. Mi sembra che nella chirurgia estetiche ci siano branche nei quali si raggiungono ottimi risultati in minor tempo e agli stessi livelli di remunerazione chenon facendo trapianti

Credo che ciascuno di voi nella vostra professione (attuale o futura) si fa pagare anche per quel che crede di valere o quello che ha dimostrato.

Se uno vuole maggiore qualità, normalmente paga di più. Se uno pensa di valerll chiede di più. Sono sicuro che Hasson e Wong come gli altri non fanno beneficienza e se tengono i prezzi ad un certo livello è perche se lo possono permettere non perchè sono filantropi.

Il chirurgo della calvizie non è un cardiologo o un oncologo, non lavora su problemi che possono avere un impatto sulla salute di una persona.

Ricordiamoci che un trapianto di capelli non è un bene di prima necessità è un lusso che ci concediamo, se un chirurgo chiede una cifra x. noi possiamo dire di no, possiamo rivolgerci ad un altro professionista che riteniamo per lo stesso prezzo migliore in Italia o all'estero, senza dover tirare per la giacca x o entrare a fargli i conti in tasca, una cosa che a ciascuno di voi nell'esercio della propria attività darebbe sicuramente fastidio.

A me che sono consulente mi fa incxxxxxx molto.

Se uno ritiene che il prezzo per una prestazione sia troppo caro, si rivolge altrove ed elegantemente soprassiede.

io la vedo cosi

un caro saluto a tutti

Bras

#10 sansone2003

sansone2003
  • Salusmaster User
  • 496 Messaggi:
  • Sesso:Maschio

Inviato 11 marzo 2004 - 08:35

Dice Brasileiro:
Ricordiamoci che un trapianto di capelli non è un bene di prima necessità è un lusso che ci concediamo, se un chirurgo chiede una cifra x. noi possiamo dire di no, possiamo rivolgerci ad un altro professionista che riteniamo per lo stesso prezzo migliore in Italia o all'estero, senza dover tirare per la giacca x o entrare a fargli i conti in tasca, una cosa che a ciascuno di voi nell'esercio della propria attività darebbe sicuramente fastidio.

Caro Brasileiro purtroppo per molti un trapianto di capelli diventa una questione di prima necessità, io ad esempio a causa dei macellai che mi avevano rubato soldi ed estetica ero pieno di cicatrici, poi sono d'accordo con tè che chi lavora bene va' pagato, pero' come dimostrano h&W si puo' chiedere il giusto senza approfittare.
Infatti non rimpiango minimamente i soldi spesi in Canada perchè mi hanno cambiato la vita in positivo.
Ciao

#11 paolomoschi

paolomoschi
  • Salusmaster User
  • 31 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2004 - 10:50

Caro Brasileiro, hai perfettamente ragione quando dici che non ha senso scatenare un dibattito acceso sui prezzi, se ciò significa criticare chi nel forum sindaca le scelte professionali in tal senso dell'uno o dell'altro chirurgo.
Ma credo che un'operazione di trasparenza non sarebbe in contrasto con quanto dici : ognuno può cioè liberamente scegliere dove andare, a condizione che possa essere stato preventivamente in grado di informarsi sui costi praticati.
Una volta in possesso di questi dati, il paziente avrà un aiuto in più per decidere a chi rivolgersi, con il limite (da me condiviso) di astenersi dal commentare negativamente gli onorari di questo o quello.
Questo è in effetti poco corretto perchè nessuno può sapere a priori se un chirurgo apparentemente più caro sia anche più o meno od ugualmente competente di un altro meno costoso.
Io sto ad esempio attendendo che il nostro Dott.Tesauro pubblichi, come promesso, un suo prezzario, ma -anche se risultasse una sproporzione (cambio di valuta considerato) rispetto alle tariffe praticate dai famosi Hasson e Wong, tanto per fare un nome- non per questo sceglierei automaticamente quest'ultimi.
Avrei solo un elemento in più di riflessione.
Molto cordialmente.

#12 sansone2003

sansone2003
  • Salusmaster User
  • 496 Messaggi:
  • Sesso:Maschio

Inviato 12 marzo 2004 - 10:08

Attenti anche a non discriminare i chirurghi onesti che ti mettono il numero di follicoli pattuito al prezzo pattuito a vantaggio di quelli disonesti che ti mettono la metà degli innesti pattuiti. :angry:




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi