Vai al contenuto


Foto

Denti Bianchi


  • Per cortesia connettiti per rispondere
67 risposte a questa discussione

#1 fra

fra
  • Salusmaster User
  • 348 Messaggi:

Inviato 08 marzo 2004 - 11:27

xxxxx miei.. sapete consigliarmi qualche prodotto che sbianchi in maniera efficace i denti????..anche se va a toccare lo smalto... maq non in maniera troppo invasiva!!!!.....accetto qualsiasi consiglio!!!!!

#2 Lady Marmelade

Lady Marmelade
  • Unregistered
  • 7242 Messaggi:
  • Sesso:Femmina

Inviato 09 marzo 2004 - 08:48

vai dal dentista e fatteli sbiancare da lui,e' la cosa piu' sicura e piu' sensata...esistono dei trattamenti con delle mascherine da applicare sui denti,e lui di certo sapra' il fatto suo
che vantaggio c'e' a sbiancarsi i denti con qlcs di aggressivo e guadagnarci una bella carie perche' lo smalto e' rovinato?!

#3 Manuela

Manuela
  • Salusmaster User
  • 567 Messaggi:

Inviato 09 marzo 2004 - 08:45

Esatto, sono d'accordo con Lady Marmelade... Io comunque hop iniziato ad usare un dentrificio antiplacca, il filo interdentale tutti i giorni e un colluttorio antiplacca... In più una pasta detergente e non sbiancante... e sto vedendo ottimi risultati...
Difatti avrei voluto farmeli sbaincare dal dentista... ma è stato lui stesso a dirmi che prima di metterci mano lui, potevo fare io da sola...e che avrei avuto risultati... Infatti ho dei bei denti... solo che ci vuole molto tempo e pazienza... e non bisogna usare prodotti aggressivi... secondo me, solo essere costanti...

Ciao! B)

#4 Lady Marmelade

Lady Marmelade
  • Unregistered
  • 7242 Messaggi:
  • Sesso:Femmina

Inviato 10 marzo 2004 - 09:03

posso dire quello che faccio io
beh,io i denti li ho bianchi per natura,non ho bisogno di trattamenti sbiancanti professionali,ma ovvio che non sono mai come dopo la pulizia dal dentista,quindi per mantenerli il piu' a lungo possibile scintillanti prima cosa li lavo spessissimo!almeno tre volte al giorno,spesso di piu'...e' una palla,ma non mi piace avere i denti sporchi,passo sempre il filo interdentale,che fa molto bene anche alla salute delle gengive,esistono poi degli spazzolini fatti a scovolino per pulire gli spazi interdentali. un dentifricio sbiancante che vendono in farmacia e che non e' aggressivo perche' non credo contenga polvere di bicarbonato e' COLGATE PLATINUM ,e' solo in farmacia. ...poi non so,non fumo,cerco di non bere troppo caffe' e troppo tea che macchiano lo smalto...vado dal dentista...boh basta

E' VERO CI VUOLE UN SACCO DI PAZIENZA...

#5 fra

fra
  • Salusmaster User
  • 348 Messaggi:

Inviato 10 marzo 2004 - 01:32

io evito il caffè...sigarette pochissime..una due al gorno max..anche se l'altro giorno dal dall'igienista dentale.. che mi ha pulito per bene la cavità orola..soprattutto all'interno..dicevo però che mi ha detto di non potermi sbiancare i denti..che non si può fare nulla...adesso i miei denti non sono gialli per carità...ma nemmeno più quel bel bianco di prima.....

e cmq alla mia ragazza il dentista lòi ha sbiancati...bho....qualche prodotto in farmacia???? ...o qualche dentista di milano in particolare????..consigliatemi!!!!


ps: come dritta lavo i denti con il bicarbonato da cucina!!!!

#6 shon67

shon67
  • Banned
  • 598 Messaggi:

Inviato 10 marzo 2004 - 01:55

Un sorriso esprime sentimenti che le parole non possono descrivere.
Un bel sorriso va curato nei dettagli,per questo è importante tener conto del buon aspetto(che coincide con la buona salute)di denti e gengive.
E' fondamentale rimouovere la placca batterica dopo ogni pasto con spazzolino a setole medie/morbide,esercitando leggero movimento rotatorio su tutte le superfici esterne(vestibolari) e interne(linguali e palatali),si puo' darci un po' piu' dentro con la pressione,sulle superfici masticatorie che distano maggiormente dalle gengive senza quindi comprometterne l'integrità.
E' necessario rimuovere periodicamente(almeno una volta all'anno)il tartaro in ambulatorio dentistico(ablazione tartaro)e se occorre rimuovere residui di gengiva infetta e batteri che nel tempo si accumulano danneggiando il periodonto(sostegno gengivale e fibroso del dente)(Curettage).
colgate platinum è secondo il mio parere un buon dentifricio,
dovrebbe essere alternato con Neo-Emoform in caso di gengive tendenti al sanguinamento.
Esistono inoltre prodotti per la pulizia professionale che seppur usati inizialmente in ambulatorio,possono essere gestiti a casa dallo stesso paziente.
Il filo interdentale deve essere usato calibrando la forza e i movimenti,deve appena superare il punto di contatto fra dente e dente e non deve mai "cadere"con forza sulla papilla gengivale.
-Shon-

#7 Lady Marmelade

Lady Marmelade
  • Unregistered
  • 7242 Messaggi:
  • Sesso:Femmina

Inviato 10 marzo 2004 - 02:47

sei un dentista?

il bicarbonato,,,,non abusare,perche' rovina lo smalto

#8 goldrake

goldrake
  • Salusmaster User
  • 48 Messaggi:

Inviato 10 marzo 2004 - 09:10

L'unico ke dà risultati è Rembrandt(senza rovinare i denti)

#9 Guest_zortek_*

Guest_zortek_*
  • Ospite

Inviato 10 marzo 2004 - 09:26

In USA esistono trattamenti cosmetici che "verniciano" i denti di bianco, ma a quanto pare in italia non sono stati approvati, e infatti i dentisti non li usano. Qui il trattamento standard e' a base di una sostanza che consuma lo strato esterno dello smalto, che e' quello che tende a ingiallire col tempo, fumo e cibo, mettendo a nudo la parte sottostante, che e' sempre smalto, ma piu' "puro", quindi piu' bianco. Un trattamento del genere puo' costare intorno ai 300 euro e richiedere un paio di settimane di applicazioni giornaliere su un'impronta fatta in plastica dal dentista e che aderisce alle arcate superiore e inferiore. Al termine del trattamento il dentista fa una ionoforesi (applicazione di fluoro per fissazione mediante corrente elettrica) per rafforzare lo smalto ed evitare che questo, indebolito, possa portare a carie. Dopo uno o due anni il trattamento va ripetuto. Il risultato varia a seconda del colore del dente originale; generalmente, nella migliore delle ipotesi, si ha uno schiarimento di una o due tonalita' (su 6 totali, dal bianco al giallo) del colore originale.

#10 fra

fra
  • Salusmaster User
  • 348 Messaggi:

Inviato 10 marzo 2004 - 10:39

quante cose interessanti avete scritto!!!!!.... allora, di bicarbonato non abuso..ma so che ha un effetto sbiancante...


e........e questo Rembrandt esattamente cosa fa?????.... e uno smacchiatore???

;)

#11 goldrake

goldrake
  • Salusmaster User
  • 48 Messaggi:

Inviato 11 marzo 2004 - 04:28

Vai qui
http://www.saninform...44?OpenDocument

L trovi anche scontato!
Dura poco, costa tanto però ti assicuro che funziona.
Se lo provi dimmi come ti trovi....quasi quasi lo ricompro ank'io.

#12 fra

fra
  • Salusmaster User
  • 348 Messaggi:

Inviato 12 marzo 2004 - 01:24

ok grazie goldrake!!!!

#13 shon67

shon67
  • Banned
  • 598 Messaggi:

Inviato 13 marzo 2004 - 12:20

Mi occupo fondamentalmente di protesi dentarie e ortodonzia ma assisto all'occorrenza i miei soci/colleghi durante le operazioni di conservativa da diversi anni.
Consiglio vivamente di non affidarsi a prodotti che vadano oltre un buon dentifricio,per quel che riguarda l'uso domestico e non guidato da un professionista.
Lo smalto dentale è costituito nella sua struttura(se osservata al microscopio elettronico)da formazioni dette "prismi dello smalto" che possono risentire di sostanze aggressive.
-Shon-

#14 fra

fra
  • Salusmaster User
  • 348 Messaggi:

Inviato 13 marzo 2004 - 01:07

quindi shon tu sconsigli un trattamento di questo tipo..ilm fatto è che uno strato sui denti magari leggerissimo ..ma comunque di tartaro a lungo andare si forma...vorrei solo eliminare superficialmente quello strato senza intaccare lo smalto.... tu consigli qualche trattamento in particolare?

#15 Lady Marmelade

Lady Marmelade
  • Unregistered
  • 7242 Messaggi:
  • Sesso:Femmina

Inviato 13 marzo 2004 - 02:14

...ma scusa,il tartaro te lo fai levare dal dentista! poi usa magari un dentifricio che lo prevenga,ne trovi in farmacia...non comprare trattamenti improbabili fai da te,io non sono un dentista,ma te li sconsiglio,una mia compagna di liceo si è rovinata gli incisivi usando non so che prodotto,il suo smalto si è rovinato,proprio nella parte esterna,si è cariato il dente e ha dovuto mettere una capsula...a 17 anni!!!!!!

io non confido in prodotti,piuttosto chiedi davvero al tuo dentista o a un altro dentista un trattamento sbiancante da fare nel suo studio,sotto la sua supervisione

#16 Guest_zortek_*

Guest_zortek_*
  • Ospite

Inviato 13 marzo 2004 - 04:11

il tartaro si leva in due fasi, prima con una macchina specifica, poi, manualmente, usando una specie di uncino: viene sollevato il colletto del dente e lo "gratta" sotto. La macchina e' una specie di fresa ad acqua, che va usata con molta cautela e da un professionista, su tutti i denti, sia all'esterno che all'interno delle due arcate.
Non ci sono dentifrici o prodotti chimici in grado di levare il tartaro.

#17 shon67

shon67
  • Banned
  • 598 Messaggi:

Inviato 14 marzo 2004 - 01:37

La "macchina/fresa ad acqua" è L'ABLATORE e funziona attraverso delle piccole microvibrazioni che disgregano il tartaro facendolo staccare dal dente(l'acqua che eroga serve ad evitare il surriscaldamento dentale oltre che a lavare le zone trattate).
La "specie di uncino" è LA CURETTE.
Con lo spazzolamento dopo ogni pasto,bisogna rimuovere la placca batterica prima che possa poi solidificare diventando simile al calcare(Tartaro),quando poi sara' necessariamente doveroso andar dal dentista.
Tenete presente che i punti piu' insidiosi,anche se forse non tanto in vista,sono :
1)le superfici interne(linguali) degli incisivi inferiori
2)le superfici esterne(vestibolari) dei molari superiori

E' in queste due zone che in genere si forma piu' tartaro poichè nella prima c'è lo sbocco delle ghiandole sublinguali,nella seconda lo sbocco delle ghiandole parotidee.
Le secrezioni ghiandolari vanno costantemente a depositarsi sui denti e mescolandosi alla placca,contribuiscono a formare il tartaro.

P.S.
sono pienamente d'accordo con il contenuto del post di Lady(dalla A alla Z).
:)
-Shon-

#18 Vieri

Vieri
  • Salusmaster User
  • 2818 Messaggi:
  • Sesso:Maschio

Inviato 14 marzo 2004 - 11:53

se vuoi avere denti bianchi usa il dentifrico BLANX!
io lo sto usando da qualche settimana e i risultati si vedono...... :okboy:

#19 angelo77

angelo77
  • Salusmaster User
  • 1 Messaggi:

Inviato 25 marzo 2004 - 04:07

:mago: Fra
a meta' aprile sara' in vendita anche nelle farmacie italiane AZ Whitestrips, un trattamento sbiancante per i denti da tempo usato negli USA (dove ne vanno matti). Sono delle strisce da applicare ai denti per alcuni giorni, non li rovinano, non li colorano ma li fanno tornare del loro bianco naturale.

#20 Anlan

Anlan
  • Salusmaster User
  • 1581 Messaggi:

Inviato 25 marzo 2004 - 04:15

Ho trovato >> questo prodotto << del quale non conosco l'efficacia e quindi NON consiglio e NON sconsiglio.

L'unica cosa che mi ha fatto impazzire è la traduzione :

Questa nuova formula che si sbianca Gel fornisce imbiancamento di dente :blink: più efficace per risultati veloci. Suo (di chi ?) sicuro ed efficace con fino a 25 applicazioni! Il 5 sistema minute è garantito per imbiancare (vengono con una impresetta ?? :lol: ) i denti fino a 5 ombre (ma sbianca o opacizza ?) in una settimana. Un altro Bianco Naturale prodotto, Imbiancamento Avanzato Dal Bianco Naturale Gel, imbianca denti a un fattore di imbiancamento di 2. Naturale 5 Minute lo Bianco Sistema per sbiancare denti fornisce fattori di imbiancamento di 4, 5 e 7! Questo imbianca lo di più potenza in un sistema! :lol:





2 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 2 ospiti, 0 utenti anonimi