Vai al contenuto


Foto

Un Brasileiro A Vancouver Atto I


  • Per cortesia connettiti per rispondere
26 risposte a questa discussione

#1 Brasileiro

Brasileiro
  • Salusmaster User
  • 2817 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2004 - 11:14

Basta.
Era troppo.
Non ce la facevo più.

Gente che andava e che tornava miracolata.

Gente che non aveva nessuna voglia di vivere e che la riacquistava.

Gente che ti azzannava se nominavi un altro chirurgo invano.

Gente che andava senza capelli e che tornava con gli striscioni e le bombolette all’aeroporto con dipinta in faccia la bandiera canadese

Gente che ringraziava il suo chirurgo per il “ grande regalo di Natale” manco quel regalo non lo avesse pagato. (Cris di Hasson)

Gente che più sobriamente aveva il piacere di condividere la felicità di un risultato corrispondente (finalmente) alle proprie aspettative.

La tentazione di andare a vedere questa giostra dei miracoli era troppo forte.

Non potevo piu resistere, occorreva mettere a fuoco il fenomeno, capire quanto di marketing, di suggestione di effettiva competenza e capacita c’era in questa clinica insediata in una citta molto graziosa sul Pacifico

C’era stato un fitto scambio di mail con Christina e Jotronic, avevo mandato loro 6 foto.

Le risposte di Jotronic mi avevano fatto capire che con le foto non si poteva arrivare ad una stima precisa di quante graft prendere, e che risultato in termini di densità e copertura si potesse ottenere.

Le risposte erano molto stile consulenziale, ossia piene di belle speranze ma poco precise.

Mi sono sempre detto: se devo fare un HT voglio vedere in faccia la persona che mi potrebbe operare, parlarci , tentare di capire come è.

Avere tutti gli elementi necessari per fare una scelta razionale: non uno di meno.

La distanza non può costituire un ostacolo per averli tutti, al massimo una scomodità. Si tratta della mia immagine.

Mercoledì 4 mi comunicano che lo’operazione al ginocchio è rimandata di una settimana.

Giovedì 5 parlo con Jotronic ,prenoto una visita per martedì 10.

Compro il biglietto per Vancouver Venerdi 6 e salgo sull’aereo sabato 7.

Tralascio i dettagli del volo e della città e vado subito al sodo, dividendo il racconto della visita da quello delle mie impressioni e delle mie conclusioni per rendervi il racconto più scorrevole.

Visita
Non appena arrivo Chirstina, la segretaria, mi consegna un modulo di circa 4 fogli contenente una serie di domande preliminari sul mio stato di calvizie sulla situazione dei miei familiari, sulle eventuali terapie che adotto, su precedenti trapianti.
Il modulo è in italiano lo compilo prima della visita. Chirstina lo riprende.
Dopo circa 15 minuti mi accoglie un signore piccolo, molto distinto e dimesso: è Doctor Wong.

Gli spiego la mia situazione, come la calvizie sia ferma da 10 anni , lui mi dice di non illudermi , perche è un processo che conosce successive stabilizzazione e ricadute.

Mi suggerisce di iniziare una terapia a base di propecia per prevenire e contenere una ricaduta che presto o tardi ci sarà

Parliamo della tecnica di trapianto, mi spiega la lateral slit e come i risultati siano migliorati dall’introduzione della tecnica puntiforme ossia di trapianto monobulbare.

Mi dice che agli inizi della sua carriera aveva anche appreso la tecnica di trapianto ad isole, ma che l’aveva abbandonata dopo 6 mesi perché vedeva i pessimi risultati che ne derivavano.

Mi chiede della mia esperienza in Brasile, io ne approfitto per chiedergli un parere sulla scuola brasiliana di chirurgia di trapianto.

Mi dice che è molto buona, e mi dice di essere in ottimi rapporti con Uebel, che stima e che considera un pioniere e un ottimo professionista.

Wong dice “Ci vediamo ogni anno, Carlos è un amico e un ottimo chirurgo” e poi “mi ricordo quando nel 92 mostrò a tutti noi la tecnica puntiforme è sicuramente un punto di riferimento importante per tutti noi ”.

Chi volesse ad arte, costruire una polemica tra le due scuole è servito, avete capito ? si stimano vicendevolmente: spero con questo di aver chiuso (con le staples cosi non si aprono più) le bocche di chi non sostiene un punto di vista con argomenti piu o meno condivisibili ma fa solo polemica.

Differentemente da Hasson, Wong ritiene che in Europa operino buoni professionisti: in particolare i Moser, austriaci, secondo lui, sono molto validi: io gli replico che li ho pizzicati con un paziente di Uebel sul sito….Wong non ci crede e si mette a ridere, io gli confermo che (purtroppo) è vero.

Wong esegue un test della lassità del mio scalpo, mi dice che è buonissima: ritiene di riuscire a prendere 4500 graft e se faccio alcuni esercizi per aumentarla anche piu di 5000.

Poi comincia a disegnarmi con grande precisione la potenziale hair line con la matita colorata, mi da uno specchio in mano, mi chiede un parere, se mi va bene.

Io gli chiedo a quale densità riusciamo ad arrivare davanti e dietro: lui mi risponde 55 cm2 (complessivi) davanti 30 cm2 di dietro.

Arriva Jotronic, lo saluto scambio due parole e lo esamino… bene.

Il lavoro fatto su di lui da Wong è assolutamente naturale, non ha molti capelli ma quelli trapiantati sono ben messi.

E’ strano ma vi devo dire che si capisce che è un trapianto…ossia è molto naturale come risultato ma si vede comunque che c’è una mano dietro e non la natura in persona.
Questo lo dico molto onestamente, ma senza sminuire il lavoro fatto da Wong: un occhio normale non lo nota assolutamente, un occhio super allenato come il mio, facendo molta attenzione si.
Ma questo non dovrebbe sorprendere nessuno, al contrario. Cicatrice perfetta, intelligibile.


Concludo la visita chiedendo una serie di cose per alcuni amici del forum che, sapendo del mio viaggio, volevano alcuni chiarimenti.
Ottengo risposte molte precise , che girerò in pvt agli interessati.

Esco dallo studio Wong mi saluta calorosamente e prendo la via dell’aeroporto…mentre vi scrivo stiamo passando sulla Groenlandia

Impressioni
Wong mi ha fatto un eccellente impressione come chirurgo e come medico.

Assolutamente umile, calmo, dimesso, molto preciso e esauriente nel rispondere alle domande.

Frasi tipo “io sono il numero 1” anche per gioco, non sono uscite dalla sua bocca (scherzando si dice sempre la verità).

Si tiene sempre dentro i binari di un consulto professionale. Nessuna faccia di compassione per i poveri pazienti che si affidano ai chirurghi europei.

E’ stato l’unico dei tre chirurghi che mi hanno visitato fino ad oggi a disegnarmi la potenziale hair line per farmi capire il possibile risultato in fase di consulto.

E’ stato l’unico dei tre chirurghi che mi hanno visitato fino ad oggi a darmi una risposta precisa sulla densita prevedibile di capelli dopo il trapianto e non risposte vaghe.

E’ stato l’unico insieme ad un altro dei due, a non farmi pagare il consulto.

NB: Tengo a precisare che i consulti non li fa pagare a nessuno, sono gratis, sia che si venga dall’Italia, che da Vancouver.


Conclusioni

C’è della sostanza non solo del marketing dietro questa giostra dei miracoli.

Ma c’è anche qualcosa di più e oltre.

L’impressione che ho avuto, netta, inequivocavibile, è che abbiano capito lui e Hasson, di essere chirurghi ma non solo: vendono un prodotto, superfuo, mellifluo, ma un prodotto.

Si sono attrezzati.

Presidiano in modo efficiente il processo di comunicazione in modo da portare al potenziale cliente il maggior numero di elementi per poter decidere a loro favore.

Questo viene fatto attraverso i loro consulenti, e la loro presenza nei siti ma anche nella accuratezza della visita.

Solo una mentalità retrograda può a mio giudizio trovare errato agire in questo modo.


Capisco che i chirurghi non sono manager, e si laureano in medicina ma nel caso della chirurgia estetica vendono un servizio.

Personalmente rimango dell’idea che Hasson e Wong abbiano sicuramente dei pari in altri paesi, ma il fatto di presidiare correttamente il processo di comunicazione da chirurgo a potenziale cliente è la chiave del loro successo: un vero vantaggio competitivo.

Parlo ai chirurghi italiani senza polemica: potete immaginare se, nel processo di acquisizione delle informazioni, un paziente potesse entrare in contatto con qualcuno che ha fatto con voi il trapianto? E avere come intermediario uno che è passato per le stesse fasi di decisione ?

Spero che chi di dovere abbia colto il messaggio, anche perché chi di dovere secondo me è molto in gamba, molto di più di quanto la media delle persone del forum credono.

Una ultima nota, per quanto riguarda Lorenzo.

L’ho conosciuto è stato gentilissimo e molto disponibile, una persona squisita.

Non c’è nessun elemento per dire che lavora per Hasson e Wong

Sopra i ghiacci della Groenlandia avevo scritto una parte molto aggressiva verso un collega del forum che ha secondo me esagerato verso di lui.

Adesso che sono tornato a casa l’ho cancellata: ci sono tante polemiche che metterne su una in piu oltre a non essere nel mio stile non sarebbe di interesse collettivo.

Però invito gentilmente tale collega a rivedere il suo giudizio, anche sulla base di quanto io e altri gli stiamo dicendo.

Credo sia stata usata un po’ di maleducazione verso Lorenzo e secondo me vale il principio di reciprocità (ossia, non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te stesso).

Riconoscere un errore è segno di personalità non di debolezza

Domani entro in ospedale, sarò assente per una settimana

Un caro abbraccio a tutti

#2 capé

capé
  • Salusmaster User
  • 799 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2004 - 11:24

Grazie per il racconto, Bra, e torna presto. :D

#3 OcchYVerdi

OcchYVerdi
  • Salusmaster User
  • 253 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2004 - 11:26

Bello e sintetico questo tuo resoconto.Bravo............
Aspettati che qualcuno dica che in realta' sei l'amante di................WONG! :D
E ' che in realta' non vai ad operarti il ginocchio.........ma sarai assente per la tua luna di miele sempre con WONG............ :D :D :D :D

Complimenti andare fino a Vancouver solo per una visita e capirne un po di piu',non e' da molti............

#4 capé

capé
  • Salusmaster User
  • 799 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2004 - 11:29

Grazie, tutto pagato da Wong... :supersorriso: :supersorriso: :supersorriso: :innocente:

#5 OcchYVerdi

OcchYVerdi
  • Salusmaster User
  • 253 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2004 - 11:30

Sto notando che i miei post ultimamente sono ricchi di vena FANTAEROTICA un po eccentrica.......mi sa che il trapianto mi ha flippato il cervello :D :D :D :D

#6 sandalo

sandalo
  • Salusmaster User
  • 91 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2004 - 11:44

Grazie brasileiro per il tuo racconto!! ;) :D CIAO!!

#7 cripto

cripto
  • Salusmaster User
  • 603 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2004 - 12:00

ottimo resoconto brasileiro, grazie mille! :okboy:

#8 Underdog

Underdog
  • Salusmaster User
  • 700 Messaggi:
  • Località:Roma, Italy

Inviato 12 febbraio 2004 - 12:02

Altri euro che voleranno in canada... <_< :mago: :mago: :mago: :mago:

#9 fin

fin
  • Salusmaster User
  • 643 Messaggi:
  • Località:napoli

Inviato 12 febbraio 2004 - 12:26

complimenti e grazie per il tuo dettagliato resoconto!!sei una persona intelligente e ti stimo molto!!!

#10 fin

fin
  • Salusmaster User
  • 643 Messaggi:
  • Località:napoli

Inviato 12 febbraio 2004 - 12:52

ma in cosa consistono gli esercizi per valutare l'elasticita' dello scalpo????

#11 fin

fin
  • Salusmaster User
  • 643 Messaggi:
  • Località:napoli

Inviato 12 febbraio 2004 - 12:54

e come si fa a valutarne la lassita'???

#12 Dott. Tesauro

Dott. Tesauro
  • Salusmaster User
  • 352 Messaggi:
  • Località:Na

Inviato 12 febbraio 2004 - 01:07

Caro Brasilero

Mi sembra un parere importante quello che hai avuto.
5000 uf sono davvero molte ma tu hai davvero un bel capello da trapiantare.
Scuro, ben definito, un piacere per le bulbiste.

Spero che oltre a ciò tu abbia gradito il viaggio.

Ho letto tra le righe i messaggi che invii a me e forse ad altri. Sappi che è necessario del tempo e dello sforzo per produrre un marketing che combaci con la qualità. Dei tempi vanno rispettati, intanto la qualità.

Sono lieto che loro ti abbiano dato un'impressione così positiva.

Un affettuoso saluto

Doc

#13 Cappy

Cappy
  • Salusmaster User
  • 328 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2004 - 01:09

Ottimo resoconto Brasilero!

Un grazie anche da me :)

#14 Brasileiro

Brasileiro
  • Salusmaster User
  • 2817 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2004 - 01:27

Ho letto tra le righe i messaggi che invii a me e forse ad altri. Sappi che è necessario del tempo e dello sforzo per produrre un marketing che combaci con la qualità. Dei tempi vanno rispettati, intanto la qualità.

Sono lieto che loro ti abbiano dato un'impressione così positiva.

Un affettuoso saluto

Doc

Caro Dottore,
grazie per il suo post, sono totalmente d'accordo con lei.

Sono sicuro che è solo questione di tempo e secondo me molto meno di quanto si pensi.

Lei secondo me ha molto talento , e credo che quando si ha, i miglioramenti seguono una progressione geometrica.

Sono assolutamente convinto che la comunità li riconoscerà e premierà presto, sulla base di una valutazione imparziale e non preconcetta.

un caro saluto

#15 paolomoschi

paolomoschi
  • Salusmaster User
  • 31 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2004 - 11:10

Per Brasileiro : grazie mille anche da me per il tuo resoconto preciso e puntuale.
Anch'io, come Fin, sarei interessato a sapere cosa ti ha detto il Dr.Wong circa il modo di aumentare la lassità dello scalpo.
E un'ultima domanda : hai scelto consapevolmente di farti visitare da Wong piuttosto che da Hasson o era per te indifferente vedere l'uno o l'altro ?
Con simpatia.

#16 sansone2003

sansone2003
  • Salusmaster User
  • 496 Messaggi:
  • Sesso:Maschio

Inviato 12 febbraio 2004 - 01:43

Caro Brasileiro, sono contento che tu abbia visto con i tuoi occhi e la tua testimonianza assume un grande valore proprio perchè sei una persona a mio avviso di un equilibrio ed intelligenza superiore alla media, assolutamente scevra da campanilismi e faziosità.
Dopo questa "sviolinata" (però assolutamente sincera!), ti faccio i complimenti per la magnifica notizia che hai ricevuto di poter avere 5000 UF in una sola volta "FANTASTICO".

#17 linux51

linux51
  • Salusmaster User
  • 402 Messaggi:
  • Località:taranto

Inviato 12 febbraio 2004 - 05:19

per Lorenzo
Penso di aver chiarito in un mio post ( forse ti è sfuggito).
Non leggo post dove ci sia maleducazione ma solo pareri personali, il dubbio era condiviso da altri te compreso.
Complimenti per il racconto.

#18 El Funambolo

El Funambolo
  • Salusmaster User
  • 591 Messaggi:

Inviato 13 febbraio 2004 - 09:12

5000 uf!!!!!!!!!ma quante ore?

#19 pinkopallino

pinkopallino
  • Salusmaster User
  • 264 Messaggi:

Inviato 13 febbraio 2004 - 09:47

grazie anche da parte mia x il tuo racconto e congratulazioni per la chiarezza e la precisione nell'esporre. Anche a me piacerebbe sapere se e' stato il tuo istinto a farti decidere per Wong o se i due doc si differenziano su aspetti e sfumature che ne caratterizzano l'operato e su quali basi dovrebbe propendere la scelta di uno rispetto all'altro.

Ciao

#20 garcia76

garcia76
  • Salusmaster User
  • 380 Messaggi:
  • Località:roma
  • Interessi:tanti

Inviato 14 febbraio 2004 - 08:06

Non ti ha detto frasi tipo:"Io sono il N.1???????.......E ci credo il N.1 è Hasson! :P :P :P :P




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi