Vai al contenuto


Foto

Ragionamento


  • Per cortesia connettiti per rispondere
9 risposte a questa discussione

#1 cusot

cusot
  • Salusmaster User
  • 119 Messaggi:

Inviato 30 gennaio 2004 - 05:30

Sono assolutamente indeciso se effettuare un trapianto o meno,in questo senso.
La caduta dei miei capelli in modo massiccio e' iniziata 4-5 anni fa. Ora sono arrivato ad un grado III con interesamento del vertex,ma la situazione mi sembra stabile,(forse perche' avendo meno capelli da perdere,ne vedo meno sul cuscino...).
Ragionamento: lo faccio adesso, e se poi la caduta "naturale" non era stabile?
Aspetto che si stabilizzi,ma fino a quando? FGino a che non saro' completamente calvo? Magari non lo diventero' mai e perdero' 2-3 anni di capelli in testa.

Conclusione: forse e' meglio farlo subito, intanto si gode per un po' di tempo dei capelli nuovi, e se per caso quelli "vecchi" dovessero continuare a cadere si fara' un secondo intervento. A mio parere i costi di un secondo intervento,probabilmente meno pesante del primo,verrebbero ammortizzati nel tempo e si avrebbe sempre una buona capigliatura.Inoltre il dollaro adesso e' piuttosto basso.
Che ne pensate?

#2 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 30 gennaio 2004 - 07:40

dipende anche dall eta che hai!poi stai seguendo una cura farmacologica per rallentare la calvizia?

#3 OcchYVerdi

OcchYVerdi
  • Salusmaster User
  • 253 Messaggi:

Inviato 30 gennaio 2004 - 07:49

Sono d'accordo con Raffaele.
Dipende in primo dalla tua eta, devi essere un po piu sicuro della stabilita sulla caduta,e molto dipende dalla tua eta',in piu ti conviene se non hai ancora cominciato una cura, ad usare la finasteride per bloccare la caduta dei capelli esistenti(Propecia o Proscar)

#4 cusot

cusot
  • Salusmaster User
  • 119 Messaggi:

Inviato 02 febbraio 2004 - 10:08

Ho 34 anni, ed ho cominciato la cura "classica" da un mesetto circa.
Si dice che la caduta si dovrebbe stabilizzare tra i 35 e i 40 anni.......in pratica dovrei andare avanti ancora 3-4 anni almeno per vedere se tutto si stabilizza. E se poi era gia' stabile allo stato attuale? 4 anni di bei capelli trapiantati buttati via.....
Viceversa se effettivamente la caduta dovesse proseguire, si potrebbe prevedere un ritocchino al primo autotrapianto.
Voi che fareste?

#5 mammo52

mammo52
  • Salusmaster User
  • 204 Messaggi:
  • Località:Firenze

Inviato 02 febbraio 2004 - 10:17

io mi farei visitare da un professionista serio..

poi prenderai le tue scelte

#6 cusot

cusot
  • Salusmaster User
  • 119 Messaggi:

Inviato 02 febbraio 2004 - 01:22

Un professionista serio,quindi un dermatologo serio? Ci sono stato 3 settimane fa, e la risposta e' stata Fina+Minox.....
Con questo post non cerco risposte scientifiche, ma pareri personali e spassionati,pareri da chi ha avuto esperienze precedenti.
Immagino che chiunque si sia sottoposto ad un trapianto si sia fatto questa domanda:"Ma se il processo di caduta non fosse terminato? Che faccio,aspetto o mi butto?"
Dovremmo cominciare a considerare sottointesa la prima risposta per tutti i post aperti....."...ti consiglio una visita da un buon dermatologo........"....e non postarla piu'......

#7 cameron

cameron
  • Salusmaster User
  • 230 Messaggi:

Inviato 02 febbraio 2004 - 02:21

Cusot,
occorrono circa 9 mesi per stabilizzare la caduta con trattamento farmacologico. Solo dopo potrai programmare l' autotrapianto. Altrimenti è solo un enorme spreco di tempo e soldi.

#8 RAFFAELE1

RAFFAELE1
  • Banned
  • 1494 Messaggi:

Inviato 02 febbraio 2004 - 06:54

cusot se la tua caduta si è stabilizzata o progredisce molto lentamente puoi fare il trapianto però devi mettere in preventivo un altro intervento se la tua caduta continua.....il professionista serio in questo campo è un chirurgo tipo doc Tesauro o doc Morselli

#9 Sambora

Sambora
  • Salusmaster User
  • 289 Messaggi:
  • Interessi:nessuno

Inviato 02 febbraio 2004 - 08:22

cusot, io farei il trapianto, se poi calcoli che nei prossimi anni ( si vocifera già nel 2006, ma io ho forti dubbi...) sarà disponibile la nuova tecnica dell' HM (hair moltiplication), si può stare abbastanza tranquilli... http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/thumbsup.gif

#10 Cappy

Cappy
  • Salusmaster User
  • 328 Messaggi:

Inviato 02 febbraio 2004 - 09:26

Il mio parere:

Fai passare almeno 6/8 mesi per renderti conto dell'efficacia o meno della cura che hai iniziato.
Magari sfrutta questo tempo per informarti un po su tecniche, dottori, esperienze e risultati di chi ha gia' effettuato un trapianto.

Tra 8 mesi avrai sicuramente le idee molto piu' chiare (e magari molti piu' capelli di adesso http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/biggrin.gif )

...se poi calcoli che nei prossimi anni ( si vocifera già nel 2006, ma io ho forti dubbi...) sarà disponibile la nuova tecnica dell' HM (hair moltiplication), si può stare abbastanza tranquilli...


Un ultimo consiglio : qualsiasi scelta tu prenda, fallo senza sperare o dare per scontato che nei prossimi anni ci sara' una soluzione che risolvera' completamente il problema calvizie.
Purtroppo di cure miracolose e HM se ne parla dal lontano 1997 e ogni volta la frase di rito e' : "In 5 anni sara' disponibile..."

Sai com'e', giusto per evitare che tu corra a farti impiantare 5000 UF nella linea frontale da Dr.Alvi sperando di riempire il resto con la HM nel 2006 http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/wink.gif




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi