Vai al contenuto


Foto

Trapianto A Roma


  • Per cortesia connettiti per rispondere
13 risposte a questa discussione

#1 mago

mago
  • Salusmaster User
  • 12 Messaggi:

Inviato 02 gennaio 2004 - 07:36

ciao a tutti,
mi sono appena registrato anche se è molto tempo che vi seguo...purtroppo quando feci il 1° aut. di capelli non sapevo molto sulla calvizie e mi indirizzai da un chirurgo dell'IDI di Roma ...l'intervento risale a 2 anni fa,e mifu prelevata una losanga di 16 cm...la lunghezza di questa striscia mi pare elevata considerando che le uf innestate furono solo 700...è vero anche il fatto però che ho quasi tutte uf da 3,4 capelli con un risultato estetico da paura.Quello che volevo chiedere è se è mai possibile da una striscia così grande ricavare così pochi innesti?vi ringrazio anticipatamente per un vostro parere.

#2 Blu

Blu
  • Salusmaster User
  • 327 Messaggi:

Inviato 02 gennaio 2004 - 08:02

Dipende molto dalla densità della zona donatrice, se hai una densità normale è probabile che la striscia del prelievo era alta solo ½ cm.

Altrimenti a pensare male raggiunto l’orario del trapiantino (di solito 3 ore), diverse graft non sono state inserite…. http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/dry.gif

Chi è il chirurgo che ti ha operato?

Ciao Blu

#3 mago

mago
  • Salusmaster User
  • 12 Messaggi:

Inviato 02 gennaio 2004 - 09:51

Il chirurgo è un certo Giovanni Schiavone che lavora insieme a Ciri de Sio all'IDI di Roma.Anche tu ho visto hai cicatrici molto lunghe ....per curisità, quante uf sono venute fuori dalla tua striscia che mi sembra corrispondere alla mia...inoltre è giusto che un chirurgo dopo aver fatto il prelievo e i buchi nella zona ricevente se ne vada e lasci completamente nelle mani delle infermiere tutta l'opera di inserimento...

#4 Ronald

Ronald
  • Banned
  • 983 Messaggi:
  • Località:Terra di Nord Est

Inviato 03 gennaio 2004 - 02:10

purtroppo i bastardi abbondano sulla faccia della terra.

certo che non è giusto.

a febbraio fai un salto da alvi

#5 Aragorn

Aragorn
  • Salusmaster User
  • 844 Messaggi:

Inviato 03 gennaio 2004 - 04:01

ciao a tutti,
mi sono appena registrato anche se è molto tempo che vi seguo...purtroppo quando feci il 1° aut. di capelli non sapevo molto sulla calvizie e mi indirizzai da un chirurgo dell'IDI di Roma ...l'intervento risale a 2 anni fa,e mifu prelevata una losanga di 16 cm...la lunghezza di questa striscia mi pare elevata considerando che le uf innestate furono solo 700...è vero anche il fatto però che ho quasi tutte uf da 3,4 capelli con un risultato estetico da paura.Quello che volevo chiedere è se è mai possibile da una striscia così grande ricavare così pochi innesti?vi ringrazio anticipatamente per un vostro parere.


E' probabile i tuoi innesti siano costituiti da più u.f., quelli che fino a qualche anno fa venivano definiti come minigraft.
Te ne puoi accorgere se il risultato estetico rende quell'effetto bambola che mi capita spesso di vedere in pazienti italiani e su molti medici che si sono sottoposti ad autotrapianto nel nostro paese.
Altrimenti se le u.f. fossero state singole e composte come tu dici da più capelli ritengo errato un prelievo così importante in lunghezza per sole 700 u.f.
Se hai una macchina fotografica digitale puoi allegare un dettaglio degli innesti e farti dare un parere anche dai signori chirurghi.

Ciao :angry:

#6 mago

mago
  • Salusmaster User
  • 12 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2004 - 10:23

caro aragon o chiunque mi voglia rispondere, io l'effetto bambola ce l'ho perchè da unsigolo buco per essere chiaro vengono fuori 2,3,4 capelli nella prima linea frontale,anche se non capisco bene causa la mia ignoranza sull'argomento il discorso che hai fatto riguardo le u.f.Inoltre non riesco a capire neanche come fa un chirugo che prima taglia la striscia poi prepara la zona ricevente per gli innesti a sapere con precisione gli innesti che verranno fuori Dopo da tale prelievo dato che io fatto suddetto lavoro non l'ho più visto.....queste delucidazioni visto che ho l'impressione di essere stato rovinato mi sarebbero indispensabili...saluti

#7 Aragorn

Aragorn
  • Salusmaster User
  • 844 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2004 - 01:20

Ok, ora ho capito meglio e cerco di spiegarti cosa ti è successo.
Le unità follicolari presenti nel nostro cuoio capelluto sono composte da 1 ad un massimo di 4/5 capelli.
In natura le unità follicolari presenti nell'attaccatura sono rigorosamente tutte composte da un capello, talvolta da due ma mai da tre/quattro.
E' quindi prima regola per un chirurgo l'utilizzo di unità follicolari monofollicolari per l'attaccatura, mentre quelle con un numero di capelli superiore ad uno verranno utilizzate per ottenere un maggiore effetto densità nella seconda linea e nel vertex.
Se ho capito bene siamo di fronte ad un palese errore di impostazione chirurgica, ma se questo ti può rassicurare, la situazione è assolutamente corregibile sfumando l'attaccatura con u.f. da un capello che potranno renderti nuovamente l'effetto naturale che tu desideri.
Il discorso di utilizzare assistenti per l'inserimento degli innesti non è strettamente un errore a patto che esse siano state opportunamente addestrate e quindi sappiano come orientare l'inserimento del graft.

Per ultimo è ASSOLUTAMENTE impossibile stabilire con precisione quanti innesti vengono fuori esattamente utilizzando una tecnica strip.
Nella maggior parte dei casi si ragiona per eccesso e quindi i graft saranno sempre di più di quelli preventivati.

La maggior parte dei chirurghi coscienziosi inserisce in ogni caso e spesso GRATIS il plus costituito dal prelievo.
Alcuni si fermano ad un certo punto gettando nel cestino le u.f. che superano gli accordi.
Questo a mio avviso rappresenta un comportamento tuttaltro che etico, ma chiaramente non ho elementi per dire che questo sia stato il tuo caso.

Se non sono stato sufficientemente chiaro, fammi sapere.

Ciao :angry:

#8 mago

mago
  • Salusmaster User
  • 12 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2004 - 02:01

ti ringrazio sei stato chiarissimo , anche se sono angosciato dall'idea che mi sia stato buttato via un gran numero di uf,perciò conoscendo la lunghezza della striscia, al max secondo un calcolo mentale quale errore in eccesso può essere stato commesso di spreco secondo il tuo punto di vista....e, se mi sottoponessi ad una visita da un altro chirurgo ad occhio potrebbe mai arrivare a capire lo spessore di tale striscia guardando la situazione generale....per chiudere le mie tempie potrebbe aver sprecato che so 800uf o è una cosa impossibile sbagliare così grossolanamente,anche se io mi ero raccomandato che volevo il maggior numero possibile di capelli....mi scoccerebbe avere già compromesso la mia zona donor a soli 26 anni...datemi un po di speranza...

#9 Aragorn

Aragorn
  • Salusmaster User
  • 844 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2004 - 02:43

Tranquillo, il calcolo teorico nella pratica non supera mediamente il 10%.
Quindi nel peggiore degli scenari potranno aver sprecato tra le 50 e le 100 u.f.
Probabilmente la striscia di cute non avra superato il mezzo cm. e te ne puoi rendere conto dal fatto che non dovresti aver sentito una eccessiva tensione nella nuca durante il post operatorio.
Ne dovresti avere ancora alcune migliaia, se vuoi esserne sicuro posta una foto della tua nuca con la quale potranno farsi un'idea anche i signori chirurghi.

Ciao :angry:

#10 pipirom

pipirom
  • Salusmaster User
  • 253 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2004 - 03:32

Ciao Aragorn,

ho notato tra le uf usate da Shapiro per ricostruire la mia Harline ce ne sono 2 da 2 capelli..sarà stata una sua svista, o è nella normalità?

Grazie come sempre..Pipi http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/smile.gif

#11 sansone2003

sansone2003
  • Salusmaster User
  • 496 Messaggi:
  • Sesso:Maschio

Inviato 05 gennaio 2004 - 04:20

Purtroppo oltre alle unità follicolari cestinate per raggiunto orario di pranzo c'è da parte di molti chirurghi il vizietto di promettere che so' 2000 unità follicolari per poi metterne allegramente 1000 e cosi' il paziente penserà "ho speso pochissimo, come è economico il mio chirurgo".
Propongo a tutti i candidati al trapianto che sono sul forum, e quelli che verranno di chiedere al proprio chirurgo di adottare il famoso contatore che H&W danno in mano al paziente, se non accettano gatta ci cova.
Basta con queste furbate, a me nel 93 hanno fregato parecchi milioni di lire con questi trucchi.

#12 Aragorn

Aragorn
  • Salusmaster User
  • 844 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2004 - 09:27

Ciao Aragorn,

ho notato tra le uf usate da Shapiro per ricostruire la mia Harline ce ne sono 2 da 2 capelli..sarà stata una sua svista, o è nella normalità?

Grazie come sempre..Pipi http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/smile.gif


Accidenti che occhio, sei riuscito ad controllare le singole u.f. innestate.
Se supera i tuoi scrupolosissimi controlli, vorrà dire che Shap è davvero un numero 1 http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/wink.gif .
Comunque la presenza di alcune u.f. da due capelli è assolutamente normale anche in natura, l'importante è che non siano tutte da due o più capelli perchè l'effetto risulterebbe assolutamente innaturale.
A volte i chirurghi inseriscono qualche irregolarità, proprio per far sembrare più naturale l'intervento.

Sansone, secondo me in Italia riuscirebero a taroccare anche il contatore di Hasson :fiorellino: .

Ciao :diavoletto:

#13 sansone2003

sansone2003
  • Salusmaster User
  • 496 Messaggi:
  • Sesso:Maschio

Inviato 05 gennaio 2004 - 10:25

Hai proprio ragione Aragon, infatti non si spiegherebbe altrimenti certi miracolosi interventi italiani dove in tre ore ti mettono 1500-2000 UF.
Bisogna portarsi dietro il notaio a contare le unita! http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/biggrin.gif

#14 pipirom

pipirom
  • Salusmaster User
  • 253 Messaggi:

Inviato 06 gennaio 2004 - 03:53

Tranquillo Arargon...sono soltanto 2 uf da 2 capelli poste in prima linea, per questo le ho notate..!


Ciao..Pipi http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/thumbsup.gif




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi