Vai al contenuto


Foto

Facciamo Il Punto Della Situazione


  • Per cortesia connettiti per rispondere
2 risposte a questa discussione

#1 ceriale

ceriale
  • Salusmaster User
  • 139 Messaggi:
  • Località:Roma
  • Interessi:Sport e Informatica

Inviato 12 ottobre 2003 - 06:03

C'è chi dice che Hasson è un mostro di bravura, però sta dall'altra parte del mondo, c'è chi dice che Alvi è molto bravo, e ancora non riesco a capire se e quando verrà con la sua clinica a roma, c'è chi dice che i chirurghi italiani sono delle mezze seghe perchè indietro ancora di 10 anni, c'è chi dice che la clinica DHI è il non plus ultra. Io a dire la verità non ci sto capendo più nulla.
Ho un sacco di confusione per la testa.
C'è chi ha fatto l'intervento da Alvi ? come si è trovato ? E da Hasson ?
AIUTO PLEASE !!!! http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/blink.gif

#2 Perfezionista

Perfezionista
  • Salusmaster User
  • 140 Messaggi:

Inviato 12 ottobre 2003 - 09:41

ciao
usare certi termini non è molto corretto nei confronti di chi legge ed è un dottore, quindi forse sarebbe rispettoso togliere quel termine.

hai ragione sulla differenza che c'è tra i chirurghi italiani e quelli stranieri nel campo della tricologia così come molti chirurghi italiani eccelgono in altri campi come il trapianto del cuore, del fegato, del midollo osseo a di una altra varietà di interventi.

a parte questa premessa è vero che la chirurgia estetica soprattutto nel campo tricologico è avanti di anni all'estero dove si riescono a compiere veri e propri miracoli.

le differenze sono che in italia alcuni usano il laser che fa danni nel pregiudicare la ricrescita dei follicoli trasferiti (magari un buon intervento ma con basso attecchimento), altri non sono in grado di dare un buon volume per cm.2

all'estero (HAsson) in primis è colui che è riuscito ad arrivare a percentuali di densita' molto elevate sfiorando i 90 u-f- per cm2 (nell'uomo adulto siamo ad una media in natura sui 100.140).

per le varie informazioni che ho raccolto in giro per la rete e nei forums, Hasson risulta il piu' quotato dopo Shapiro (Minneapolis) che cmq si attesta su buonissimi livelli.

considera che un intervento streap costa in media sui 3$ per u.f.

#3 ceriale

ceriale
  • Salusmaster User
  • 139 Messaggi:
  • Località:Roma
  • Interessi:Sport e Informatica

Inviato 15 ottobre 2003 - 01:23

Usare certi termini forse non sarà corretto ma resta il fatto che questi chirurghi Canadesi stanno su di un'altro pianeta.
Ecco io proprio non riesco a capire come un chirurgo italiano che sta in un paese industrializzato che potrebbe disporre delle teciche più sofisticate, e avendone la capacità (Noi italiano non eravamo quelli che hanno inventato il mondo occidentale ?), dovrebbero saper eseguire un intervento di chirurgia della calvizie decente, almeno raggiungendo una densità di 50 capelli cm quadrato in una sessione.
Non è possibile che mi senta dire che con una sola sessione si può al massimo raggiungere una densità di 25 30 capelli perchè sennò non c'è attecchimento certo. Ma allora se le cose stanno così vuol dire che i bisturi utilizzati dai chirurghi italiani, sono più grandi di quelli dei canadesi ?
Possibile una cosa simile ? Possibile che al giorno d'oggi una tecnologia debba essere a solo appannaggio del Canada ? http://forum.salusma...tyle_emoticons/default/sad.gif




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi