Vai al contenuto


Foto

Protesi Senza Rasare Per Signora Anziana


  • Per cortesia connettiti per rispondere
3 risposte a questa discussione

#1 fluens

fluens
  • Salusmaster User
  • 61 Messaggi:

Inviato 17 novembre 2018 - 06:31

Salve forunisti, dopo alcuni anni di mia assenza da queste pagine che mantengono un ineguagliabile stile: garbato, cooperativo e affabile, vi ritrovo in forma, con grandi progressi collettivi ed eccellenti risultati individuali.

Si sta bene tra voi, lo ricordavo.

Per quanto mi riguarda tutto va e tutto scorre. Vanno gli anni, oggi 53. E vanno anche i miei capelli, moderatamente per effluvium. Poi tornano, però. Quasi tutti.

Tiro avanti, quindi, nel quadro di un'aga a lentissima evoluzione. Tipologicamente parlando, mi colloco tra un nw2 e nw3, con minimo interessamento del vertex.

Vi scrivo, invece, per il caso di mia madre 80enne. Sta subendo un certo diradamento generale, dovuto all'età. Tanto che ha acquistato di recente in un negozio di arruffapeli una costosa ma modesta parrucca, che ben poco mi convince, anche perché la "competentissima" negoziante non si è preoccupata di venderegliene una che si attagli alle sue misure, men che mai rilevando un calco. La parrucca è stretta e di dubbia qualità, sicuramente impari al costo.

Pongo quindi una domanda, che non ho trovato ricercando tra le pagine del forum, dopo tanta assenza. Sicuramente sarà già stata posta, ma approfitto della vostra cortesia e della vostra pazienza riproponendola. In due parole, si tratta di questo. Siccome per ovvie ragioni mia madre non è disposta a rasare, pensate sia possibile ordinare a Medusa una protesi con base opaca effetto cute?

Mi rendo conto che si tratta di chiedere a una comunità tesa ai risultati più sofisticati di degradare gli impianti al rango di parrucchini. Ma mi dispiace di vedere mia madre male acconciata e alleggerita pure di alcune centinaia di Euro decisamente mal spesi.

Vi ringrazio di tutto cuore per l'attenzione, scusandomi per una domanda che devia dal corso ascensionale e ben più centrato delle altre discussioni, che fanno la ricchezza del forum e, al contempo, il mezzo e la misura di un costante e visibile progresso.

#2 zazza

zazza

    Segretario di Medusa

  • Moderatore Salusmaster
  • 15935 Messaggi:
  • Sesso:Maschio
  • LocalitÓ:Francoforte
  • Interessi:convincere i newbie a studiare le FAQ

Inviato 17 novembre 2018 - 08:58

Ciao e bentornato.

 

Si vede che non hai mai messo una protesi.

 

Una delle cose che le rende invisibili è avere una retina come base invece di una superficie omogenea come vorresti tu. Pertanto la soluzione migliore per lei è una protesi totale che le calzi a mo' di cuffietta, tutta in lace. Ovviamente risultato scarsino, sia come caduta dei capelli (che non stanno su qualcosa di ben adeso e quindi si fatica a pettinare) e sia come tenuta (nulla). Ma avrai la stessa cosa che ottieni con la parrucca acquistata ora, solo che è su misura, il colore lo hai scelto tu e forse costa un po' meno. Anche se non saprei, nei negozi di parrucche le vedo tra i 300 e i 600, non tantissimo in fondo anche se bruttisime.

 

Se invece vuoi stare sulla base uniforme, una pellicola marroncino... ma sarà anche più scomoda da tenere e calzare.

 

 

Ti ho cambiato il titolo, altrimenti uno appena lo legge pensa subito "eccolo, il solito newbie che vuole fare il fenomeno".

 

 

Ciao,

'za



#3 fluens

fluens
  • Salusmaster User
  • 61 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2018 - 12:49

Ben ritrovato e grazie, Zazza. Anche per l'opportuno cambio titolo.

Terribili le parrucche da negozio. Il costo di quella che mia madre ha incautamente acquistata ammonta a 370, ma lo "yorkshire di peluche" è di qualità deprecabile.

L'idea di passare ad un prodotto su misura, tramite gli ordini congiunti, sarebbe un grande salto di qualità.

Quanto alla mia inesperienza, hai ragione. Non ho mai applicato seriamente e con metodo una protesi, ma ne ho acquistate alcune (tempiette e front) da Medusa. Sia in lace, che pellicola. Alla fine, come mi avevate annunciato mettendomi in guardia qui sul forum, il gioco non valeva la candela: troppo esigua l'area da coprire, troppo esposta e critica la zona frontale.

Con quelle miniprotesi, tuttavia ho fatto vari esperimenti e prove. Una, tra le tante, quella di sovrapporre al volo il lace ai miei capelli. Un accostamento di qualche secondo, ma poco convincente.

E vero che i miei capelli sono neri, mentre quelli di mia madre grigi, ma la base in lace non offriva un bell'effetto, appoggiata sui miei capelli autoctoni.

Che sia il caso di ordinare il lace della gradazione cromatica più scura? Esiste grigia?

Per la totale il calco fino a che punto della nuca e dei parietali può e deve arrivare, per la migliore calzata?

Messaggio modificato da fluens il 18 novembre 2018 - 12:53


#4 sarodido61

sarodido61
  • Salusmaster User
  • 240 Messaggi:
  • Sesso:Maschio
  • LocalitÓ:Genova
  • Interessi:Sci e bici

Inviato 24 novembre 2018 - 03:04

Ben ritrovato e grazie, Zazza. Anche per l'opportuno cambio titolo.
Terribili le parrucche da negozio. Il costo di quella che mia madre ha incautamente acquistata ammonta a 370, ma lo "yorkshire di peluche" è di qualità deprecabile.
L'idea di passare ad un prodotto su misura, tramite gli ordini congiunti, sarebbe un grande salto di qualità.
Quanto alla mia inesperienza, hai ragione. Non ho mai applicato seriamente e con metodo una protesi, ma ne ho acquistate alcune (tempiette e front) da Medusa. Sia in lace, che pellicola. Alla fine, come mi avevate annunciato mettendomi in guardia qui sul forum, il gioco non valeva la candela: troppo esigua l'area da coprire, troppo esposta e critica la zona frontale.
Con quelle miniprotesi, tuttavia ho fatto vari esperimenti e prove. Una, tra le tante, quella di sovrapporre al volo il lace ai miei capelli. Un accostamento di qualche secondo, ma poco convincente.
E vero che i miei capelli sono neri, mentre quelli di mia madre grigi, ma la base in lace non offriva un bell'effetto, appoggiata sui miei capelli autoctoni.
Che sia il caso di ordinare il lace della gradazione cromatica più scura? Esiste grigia?
Per la totale il calco fino a che punto della nuca e dei parietali può e deve arrivare, per la migliore calzata?

interessante discussione che seguirò, avendo simile situazione con mia suocera .




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi