Vai al contenuto


Foto

Post Random.


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 Brugnoc

Brugnoc
  • Salusmaster User
  • 129 Messaggi:

Inviato 15 novembre 2018 - 09:56

Ciao a tutti.

 

Sono diventato un po’ “smaliziato” con le protesi. Forse troppo, tanto che invece di informarmi presenziando costantemente sul sito, ho fatto di testa mia e giro con protesi col lace front praticamente a pezzi. Ma bisogna viverla così, altrimenti non si vive proprio. E’ un post che scrivo perché tutto è partito da qui, e mi dispiace essere poco presente.

 

Come siamo andati in questo anno?

 

Beh, innanzitutto devo dire che le protesi, forse anche perchè io non sono un perfezionista, me le sto facendo durare, alternandole, da un anno. Sono tre protesi. Ne ho acquistate altre due, già tagliate ma messe solo per il taglio, e altre due sono in arrivo.

 

Non ho cambiato nulla dall’inizio. Front con D&S, perimetro con strongtape, stick it arretrato. Sempre così. Si alza un lembo puntina di Ghost, aspetto cinque minuti e premo giù. Easy. Mai un arrossamento, mai nulla di strano. E mai, mai guardato all’alimentazione o al tipo di prodotto. Forse è solo fortuna, forse è solo per il primo anno poi inizieranno anche per me i caxxi.

 

Più che la dieta e i prodotti penso sia altro che mi salva, o almeno ho questa convinzione. Il tempo che si tiene la protesi sulla testa. Visto la quantità di post che vedo di persone con reazioni più o meno gravi sono soddisfatto della mia scelta di non superare, salvo imprevisti, la settimana. L’idea di tenere la mia pelle sotto colla, sia essa sotto forma di tape o liquida, senza liberarla almeno un giorno alla settimana non mi è mai andata a genio. Mi metto al posto della mia pelle: mi piacerebbe prendere aria fresca una o quattro volte al mese? Decisamente la seconda, d’altra parte non è fatta per i collanti.

 

Cos’è migliorato rispetto allo scorso anno? Voglio sottolineare il contesto prima: niente persone che scompigliano, feste in piscina ecc. Niente baldoria insomma, ma alla mia età, ovvio. Detto ciò devo dire che svegliami e cavarmela in dieci minuti coi capelli è stato un bel salto avanti. Le microfibre ora mi chiedo come cavolo ho fatto a tirare avanti per un decennio.

 

Un trucchetto che non ho ancora capito, è come, dopo aver premuto ben forte sui tape dopo averli posizionati sul lace (parlo soprattutto del front, del back visto il mio taglio non mi importa), fare in modo che i capelli non rimangano appiccicati al tape. Roba da novellino, lo so. Può essere che mi sia perso qualche discussione…

 

Un abbraccio a tutti ragazzi. La natura ce la voleva mettere nel di dietro, ma, almeno per un po’, la stiamo fregando. 






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi