Vai al contenuto


Foto

E Iniziamo Quest'avventura


  • Per cortesia connettiti per rispondere
10 risposte a questa discussione

#1 MoroMoretto

MoroMoretto
  • Salusmaster User
  • 2 Messaggi:

Inviato 26 ottobre 2018 - 10:12

Salve, sono un ragazzo di 21 anni e da quando avevo circa 17/18 anni ho incominciato a perdere capelli. Ma la sfortuna non finisce qua. Inizialmente, con il sostegno dei miei genitori, mi sono rivolto ad una clinica dove ho sganciato 3000 e passa cucuzze per risolvere il problema con metodi naturali, elettrostimolazione e altre puxxxxxte pagate a caro prezzo.. Dopo questa terribile esperienza conobbi il forum, medicinali pseudo-utili che non ho mai utilizzato, varie pagine di ricerca su una cura definitiva per la calvizie ecc.. Da allora ho cercato di vivere la mia vita senza pensare ai capelli ma cercando comunque di nasconderne il diradamento con acconciature articolate.. Ed eccomi qui: 21 anni e sempre più convinto che l'unica cosa che arresti la caduta dei capelli sia il pavimento. Ora però non posso più posticipare la protesi perché sono già arrivato ad una situazione critica. Lavo ogni mattina i capelli sia perché sono grassi sia perché altrimenti non riuscirei a coprire facilmente le stempiature. Questa è la mia situazione attuale:

 

https://imgur.com/a/fu0ITrB

https://imgur.com/a/hlDnthl

https://imgur.com/a/iJP0ObZ

 

Premetto che produco tanto sebo e se non lavo i capelli ogni giorno ho quell'effetto lucido/sporco sui capelli e una patina oleosa che mi cade sulla fronte e sembra sudore. Ora le domande..

1) Il sebo può essere un problema grave per la protesi?

2) Dovrei lavare la protesi più spesso a causa di ciò e se sì ogni quanto?

3) Per farmi fare il calco dall'incaricato regionale c'è bisogno di rasarsi i capelli? Rimarrei pelato fino all'arrivo della protesi?

4) Dopo che mi arriva la protesi posso richiedere comunque l'aiuto di un incaricato regionale per la prima installazione o non ce ne sarà bisogno?

5) Corro 3 volte a settimana e faccio palestra. Mi servirà un full lace per la traspirazione?

6) Indiani o europei ?

7) Quanto fa stare bene psicologicamente portare una protesi? Sono conscio che è solo un fattore psicologico però per me è importante.. Non ho sicurezza in me stesso attualmente.. Vorrei portare la protesi fino a quando il Giappone non concluderà le ricerche sulle cellule staminali e riavere i miei capelli.. sono molto fiducioso :) .

 

 



#2 Stetorino

Stetorino
  • Salusmaster User
  • 196 Messaggi:
  • Sesso:Maschio
  • LocalitÓ:torino

Inviato 26 ottobre 2018 - 12:39

Ciao e benvenuto . Allora ... vedo di risponderti in base alla mia esperienza:
1) può essere un problema ma risolvibile. Se utilizzi i tape adatti , detergi bene la cute con i prodotti giusti il problema si riduce di parecchio. Inizia a prendere delle compresse di biotina che trovi anche in erboristeria... aiutano molto.

2) difficile stabilire tempistiche. Io che sudo parecchio, faccio molto sport e ho un po di sebo in eccesso faccio manutenzione ogni settimana e lavo i capelli 4 volte in 7 gg. Qualcuno arriva a tre settimane e anche più lavandoli meno frequentemente ... all inizio, comunque, scordati i tempi lunghi. Con L esperienza vedrai tu....

3) no. Ci Son diverse discussioni su questo argomento... ti basta bagnare bene i capelli... se non riesci a farlo da solo chiedi aiuto all incaricato il cui nominativo ti sarà fornito da Medusa.

4) io ho fatto da solo seguendo tante discussioni e guardando tanti video ... ci sono incaricati che Son anche parrucchieri e installano pure. Ad esempio la mia parrucchiera fa anche le manutenzioni... ma va a fortuna trovare gli incaricati giusto. Altrimenti da solo imparerai prima ad acquisire manualità .... e qualche magagna capiterà ma chi se ne frega ....

5) visto che ci sei prendi una all lace ... esistono , però, anche quelle con i bordi a ferro di cavallo in pellicola... più semplice da pulire quando fai manutenzione ma il bordo in pellicola è più spesso di un lace naturalmente... decidi tu.
Se non hai grosse pretese a livello di pettinature all inizio puoi anche prenderti quelle.

6) all inizio indiani. Quelli europei saranno anche più belli ma costano molto di più... in principio farai tante cazzate ed è inutile prendersi i capelli europei. Solo uno spreco di soldi. Io uso capelli indiani: usando buoni prodotti e idratandoli con balsami non aggressivi Son sempre morbidi e durano un bel po....

7) domanda alla quale non si può rispondere. A me ha cambiato la vita psicoligicamente. Ho nascosto le chiazze che mi aveva creato la chemio e mi piaccio con i capelli... di conseguenza ho acquisito maggior sicurezza anche nei rapporti interpersonali.
Qualcuno, invece, molla alle prime difficoltà o a qualche installazione che non è riuscita e si ritrova peggio di prima psicologicamente...



PS: ti conviene far foto anche dall alto così possiamo valutare meglio e darti consigli migliori.


Spero di esser stato chiaro....

Ciao

#3 zazza

zazza

    Segretario di Medusa

  • Moderatore Salusmaster
  • 15935 Messaggi:
  • Sesso:Maschio
  • LocalitÓ:Francoforte
  • Interessi:convincere i newbie a studiare le FAQ

Inviato 26 ottobre 2018 - 01:02

0) servono foto dei tuoi parietali per valutarne la densità

0+) non posti foto del vertex. L'ultima persona che non l'ha fatto mi ha pluriringraziato perché fotografandolo ha scoperto che non era messo bene come credeva.

1) non grave ma è rognoso

2) non so, non ho sebo

3) non serve rasare. Non hai studiato il forum, vero?

4) puoi chiedere, non è detto che lo faccia. Comunque installa discretamente anche una seconda persona incompetente

5) secondo me no, ma io corro 0 volte a settimana e quel luogo son convinto che serva solo per tacchinare

6) indiani! Non hai studiato il forum, vero?

7) da parte mia molta molta molta insicurezza all'inizio. Poi totale indifferenza

8) benvenuto!

 

 

> Non ho sicurezza in me stesso attualmente..

 

'namo bene...

 

 

> Vorrei portare la protesi fino a quando il Giappone non concluderà le ricerche sulle cellule staminali e riavere i miei capelli.. sono molto fiducioso :) .

 

Ah ha ha ha ha ha ha ha ha ROTFL!!!! Le cellule straminchiali... ecco, questo devi raccontare alla gente che ti chiederà che hai fatto ai capelli.



#4 MoroMoretto

MoroMoretto
  • Salusmaster User
  • 2 Messaggi:

Inviato 26 ottobre 2018 - 03:26

Ho fatto queste foto con i capelli bagnati, spero vadano bene ..

https://imgur.com/a/1t4BM8s

https://imgur.com/a/gmXUelT

In ogni caso colore, densità e tutti i parametri della protesi si possono valutare insieme all'incaricato regionale giusto?



#5 ricky11

ricky11
  • Salusmaster User
  • 46 Messaggi:
  • Sesso:Maschio

Inviato 26 ottobre 2018 - 08:57

Ciao, sono un ragazzo di 23 anni che è passato circa un mese fa al mondo delle protesi.
Considera che la mia situazione di partenza era migliore della tua, sul vertex non avevo problemi e sul frontale non ero messo così male, ma nonostante questo ho voluto intraprendere questa strada,
puoi comunque guardare nella mia discussione di presentazione.

Nonostante qualche consiglio di non intraprendere la strada protesi per il momento, ho comunque continuato convinto sulla mia strada senza il minimo dubbio.
Fidati che nessuno ha notato la differenza, nessuno di nessuno, anche perché nessuno sapeva del mio problema ai capelli dato che ero messo molto bene.

Come avrai letto in moltissime discussioni il consiglio di studiare tanto il forum è sempre presente, e te lo ribadisco pure io, ho passato mesi a studiare ogni discussione, e questo ha fatto si che il cambio è stato senza problemi, mi sono subito trovato benissimo con le manutenzioni e la gestione della protesi ( grazie anche ai consigli di Zazza ed altri ragazzi del forum )

Mi sono tolto tantissime soddisfazioni in questo mese, da festival di musica elettronica, alle partite di calcio, piscina con gli amici. Moltissime cose che avevo trascurato causa quintali di lacca e pettinature strategiche,

Unaltra cosa che ti consiglio è di essere deciso, deciso in questa scelta, deciso quando le prime volte imprecherai per qualcosa che non va.

Vedrai che se studierai tanto il forum, prenderai manualità, e farai le cose fatte bene non ci saranno problemi.

In bocca al lupo

#6 zazza

zazza

    Segretario di Medusa

  • Moderatore Salusmaster
  • 15935 Messaggi:
  • Sesso:Maschio
  • LocalitÓ:Francoforte
  • Interessi:convincere i newbie a studiare le FAQ

Inviato 26 ottobre 2018 - 08:58

difficile capire ora chesono bagnati (esatto, non siamo mai contenti). Dai, sembra che tu NON abbia bisogno di rifare il vertex.

 

sì, puoi far valutar tutto all'incaricato. Però io farei valutare anche al forum: l'incaricato è un terno al lotto, può capitarti quello competente oppure posso capitarti io che ti attacco tutto alla meno peggio e ti faccio prendere densità 100.

 

Ormai sei fuori per l'ordine di ottobre, puoi quindi prendertela con la massima calma e fare tutto entro metà novembre



#7 ilmago94

ilmago94
  • Salusmaster User
  • 101 Messaggi:
  • Sesso:Maschio

Inviato 27 ottobre 2018 - 09:57

1) Il sebo può essere un problema grave per la protesi?

2) Dovrei lavare la protesi più spesso a causa di ciò e se sì ogni quanto?

3) Per farmi fare il calco dall'incaricato regionale c'è bisogno di rasarsi i capelli? Rimarrei pelato fino all'arrivo della protesi?

4) Dopo che mi arriva la protesi posso richiedere comunque l'aiuto di un incaricato regionale per la prima installazione o non ce ne sarà bisogno?

5) Corro 3 volte a settimana e faccio palestra. Mi servirà un full lace per la traspirazione?

6) Indiani o europei ?

7) Quanto fa stare bene psicologicamente portare una protesi? Sono conscio che è solo un fattore psicologico però per me è importante.. Non ho sicurezza in me stesso attualmente.. 

1) non avendo problemi di sebo non ti so dire bene. Però leggendo il forum mi sembra di capire che sia un problema risolvibile

2) Io lavo i capelli ogni 2 giorni. Però dipende molto anche dallo styling che utilizzo. Il tutto al netto delle considerazioni sull'attività fisica. In generale mi sento di ipotizzare che anche in presenza di sebo arrivare a 2 giorni tra un lavaggio e l'altro sia fattibile.

3) Io mi sono fatto fare il calco da mia madre e non ho dovuto tagliarli ma solo bagnarli. Tra l'altro li avevo molto lunghi, il che rende il calco molto più complicato.

4) Puoi. Altrimenti alcuni parrucchieri della lista di Medusa ti fanno anche la prima installazione. Varia da caso a caso.

5) Non necessariamente, ma con una full lace io faccio tutto senza problemi

6) Indiani

7) Io sono quasi tuo coetaneo e a me ha migliorato un sacco la vita. Prima ero costretto a tenere una pettinatura assurda. Nessuno a parte me vedeva i miei problemi tricologici, ma solo perché nascondevo molto bene e avevo un pattern strano. Però è comunque qualcosa che ti limita e soprattutto con l'avanzamento delle calvizie le problematiche sono meno nascondibili. 

A regime la protesi ti dà più sicurezza, anche soltanto perché banalmente ti piaci di più. E questo facilita le interazioni sociali.

Ciò nonostante, all'inizio può essere un macello. Alcune installazioni vengono male, quindi hai la paranoia di essere beccato. Continui a guardarti allo specchio o a toccare il bordo per essere sicuro che tutto sia ok. Poi le cose migliorano piano piano.

L'importante è che tu faccia crescere i capelli adesso fino alla prima installazione. Copri il più possibile in questi mesi. Se la prima installazione passa inosservata sei a posto. Altrimenti tutti sapranno che porti un parrucchino. 

 

 

Consiglio spassionato: PETTINATURA A FRONT COPERTO!!! Altrimenti le paranoie sui possibili sgami aumentano a dismisura. E anche se sei un bravo newbie farai errori, quindi se non vuoi essere beccato usa pettinatura difensiva



#8 Arkantos

Arkantos
  • Salusmaster User
  • 53 Messaggi:

Inviato 27 ottobre 2018 - 10:42

Ciao, anche io avevo problemi di sebo in eccesso, ma ho risolto egregiamente da un lato iniziando a prendere tutti i giorni biotina, dall altro con una adeguata preparazione dello scalpo.
In particolare, ogni volta che faccio manutenzione (per mia scelta, ogni 7 giorni, ma potrei tranquillamente arrivare a 14), dopo aver staccato limpianto, lavo accuratamente lo scalpo, parietali e back con shampoo triatop, che è fatto apposta per regolare la produzione di sebo.
Vedrai che se inizi già ora con la biotina e col triatop 1 volta a settimana, il sebo lo tieni tranquillamente sotto controllo.

Considera che io nellarco della settimana non lavo mai (con shampoo, intendo) i protesici (lavo invece parietali e back alloccorrenza). Meno shampi fai alle protesi, più il colore regge, più la protesi dura

Sulla questione psicologica. È soggettivo, a me è cambiata la vita radicalmente in meglio, non ho mai avuto momenti difficili grazie anche a un incaricato che mi ha aiutato molto sia a livello tecnico che psicologico, la mia immagine è decisamente migliorata, e dopo appena un mese già tutte le paranoie che uno si fa allinzio sono scomparse

#9 tisch

tisch
  • Salusmaster User
  • 76 Messaggi:

Inviato 28 ottobre 2018 - 11:55

0+) non posti foto del vertex. L'ultima persona che non l'ha fatto mi ha pluriringraziato perché fotografandolo ha scoperto che non era messo bene come credeva.

 

Per caso stavi parlando di me?! :happy-05:

 

 

Comunque, quoto tutto quel che hanno detto quelli che mi hanno preceduto, e aggiungo una cosa. Il problema della produzione eccessiva di sebo, o dermatite seborroica, oltre che assumendo biotina, va affrontato anche regolando l'alimentazione. I latticini pare non aiutino, così come dolci, bevande gassate e fritture, quindi caro MoreMoretto, provvedi a integrare la biotina, ma provvedi anche a tagliare via dal tuo regime alimentare tutti quei cibi che stimolano  le ghiandole della pelle a pompare sebo in superficie.


Messaggio modificato da tisch il 28 ottobre 2018 - 11:57


#10 Danibellicapelli

Danibellicapelli
  • Utenti Esperti
  • 1476 Messaggi:
  • Sesso:Maschio

Inviato 31 ottobre 2018 - 03:54

 

ma provvedi anche a tagliare via dal tuo regime alimentare tutti quei cibi che stimolano  le ghiandole della pelle a pompare sebo in superficie.

Esatto! Uno dei tanti lati positivi di avere l'impianto è l'essere costretti a mangiare meglio.. Se non si desidera andare avanti a pruriti dermatiti :dottore-01:



#11 tisch

tisch
  • Salusmaster User
  • 76 Messaggi:

Inviato 31 ottobre 2018 - 10:40

Esatto! Uno dei tanti lati positivi di avere l'impianto è l'essere costretti a mangiare meglio.. Se non si desidera andare avanti a pruriti dermatiti :dottore-01:

 

La mia bilancia sta già sorridendo all'idea.... :sorriso-06:






1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi