Vai al contenuto


Foto

Consigli Per La Prima Protesi


  • Per cortesia connettiti per rispondere
20 risposte a questa discussione

#1 Arkantos

Arkantos
  • Salusmaster User
  • 27 Messaggi:

Inviato 15 dicembre 2017 - 10:30

Come da titolo, mi piacerebbe raccogliere i vostri preziosi consigli per realizzare il primo calco e, quindi, la prima protesi.

 

Premessa. Quello che vorrei ottenere con la prima installazione è una situazione che non si discosti più di tanto da quella che è la mia immagine pubblica attuale (polveri incluse, ovviamente: vedi immagini sotto). Per ridurre al minimo ogni possibile sospetto e potermi giocare in modo credibile la carta del "trattamento miracoloso", infatti, vorrei arrivare a una situazione di "normalità tricologica" per gradi, protesi dopo protesi. Perlomeno con la prima protesi, quindi, vorrei mantenere la stesso taglio (che poi è una patetica pettinatura strategica) attuale.

 

Venendo al dunque. Che tipo di protesi mi conviene utilizzare? Con quale densità? Come mi conviene regolarmi per l'integrazione sui parietali, che (vedi immagini sotto) sono radi nella parte superiore?

 

Ecco le foto (seguono nei messaggi successivi per ragioni di dimensioni).

Iniziamo dalla situazione reale, senza polveri.

 

 


Messaggio modificato da zazza il 17 febbraio 2018 - 03:10
foto rimosse su richiesta utente


#2 Arkantos

Arkantos
  • Salusmaster User
  • 27 Messaggi:

Inviato 15 dicembre 2017 - 10:32

Parietali

 

 


Messaggio modificato da zazza il 17 febbraio 2018 - 03:10
foto rimosse su richiesta utente


#3 Arkantos

Arkantos
  • Salusmaster User
  • 27 Messaggi:

Inviato 15 dicembre 2017 - 10:36

Questa invece è la situazione con polveri.

 

 


Messaggio modificato da zazza il 17 febbraio 2018 - 03:10
foto rimosse su richiesta utente


#4 giolino

giolino
  • Salusmaster User
  • 23 Messaggi:

Inviato 16 dicembre 2017 - 08:42

Questa invece è la situazione con polveri.

 

 

la stessa stempiatutra di massimiliano allegri



#5 zazza

zazza

    Segretario di Medusa

  • Moderatore Salusmaster
  • 15607 Messaggi:
  • Sesso:Maschio
  • LocalitÓ:Francoforte
  • Interessi:convincere i newbie a studiare le FAQ

Inviato 16 dicembre 2017 - 11:12

> Che tipo di protesi mi conviene utilizzare?

 

un calco molto molto stempiato, a questo punto tutta in lace sottile ma sappi che installarla sarà più difficile (prima che arrivino i top dicendo che non c'è differenza rispetto al ferro, la differenza c'è eccome soprattutto per uno nuovo)

 

> Con quale densità?

 

capelli di plastica..... scherzo!

70

 

> Come mi conviene regolarmi per l'integrazione sui parietali, che (vedi immagini sotto) sono radi nella parte superiore?

 

scava il calco.



#6 ZioBoris

ZioBoris
  • Salusmaster User
  • 510 Messaggi:

Inviato 16 dicembre 2017 - 11:23

Confermo quanto detto da zazza. Densità forse anche 60.

Per il calco: sul cranio nei punti dove hai completamente perso i capelli (es le tempie) sono rimasti i cosiddetti "vellus" (capellini atrofizzati). Cerca di seguire la loro distribuzione tracciando l'hairline e dovrebbe essere più naturale possibile. Poi ci sono le discussioni sull'hairline (una tradotta da poco dall'inglese, intitolata "Hairline credibile"), fai riferimento a quelle.



#7 Arkantos

Arkantos
  • Salusmaster User
  • 27 Messaggi:

Inviato 16 dicembre 2017 - 12:40

> Come mi conviene regolarmi per l'integrazione sui parietali, che (vedi immagini sotto) sono radi nella parte superiore?

 

scava il calco.

 

Qual è la lunghezza consigliata per i parietali superstiti per una buona integrazione con un calco scavato?

 

 

Confermo quanto detto da zazza. Densità forse anche 60.

Per il calco: sul cranio nei punti dove hai completamente perso i capelli (es le tempie) sono rimasti i cosiddetti "vellus" (capellini atrofizzati). Cerca di seguire la loro distribuzione tracciando l'hairline e dovrebbe essere più naturale possibile. Poi ci sono le discussioni sull'hairline (una tradotta da poco dall'inglese, intitolata "Hairline credibile"), fai riferimento a quelle.

 

 

Ora dò un'occhiata, grazie. Potrebbe aiutare fare, sul front, mezzo centimetro o un centimetro di densità più bassa (non saprei dire quanto) e poi salire a 60 o 70? Ho letto da qualche parte che qualcuno fa così: stavo pensando che in questa maniera col calco potrei ridurre un poco le stempiature rispetto alla situazione reale, mantenendo però nei millimetri "guadagnati" una densità più bassa (molto bassa?) per simulare una ricrescita naturale. Non so se può funzionare, vorrei evitare esperimenti, quindi lo farei solo se la resa estetica è già stata collaudata.



#8 Alby32

Alby32
  • Utenti Esperti
  • 2031 Messaggi:
  • Sesso:Maschio

Inviato 16 dicembre 2017 - 01:02

la stessa stempiatutra di massimiliano allegri


Presumo che abbiano la stessa età....

#9 Arkantos

Arkantos
  • Salusmaster User
  • 27 Messaggi:

Inviato 16 dicembre 2017 - 01:04

Presumo che abbiano la stessa età....

Ho alcuni anni più di lui, ma li porto bene



#10 zazza

zazza

    Segretario di Medusa

  • Moderatore Salusmaster
  • 15607 Messaggi:
  • Sesso:Maschio
  • LocalitÓ:Francoforte
  • Interessi:convincere i newbie a studiare le FAQ

Inviato 16 dicembre 2017 - 01:05

sì, in zona 1 prendi 10 o 20 di meno. Considera che poi dovrai attaccare probabilmente con la colla visto che la desnità sta diventando proprio bassa.

 

I parietali più lunghi possibile, penserà il parrucchiere ad integrare



#11 ZioBoris

ZioBoris
  • Salusmaster User
  • 510 Messaggi:

Inviato 16 dicembre 2017 - 02:30

Fatti crescere ad oltranza barba e capelli (senza esagerare ovviamente!), poi taglierai tutto quando farai l'installazione



#12 pazzolivo

pazzolivo
  • Utenti Esperti
  • 2990 Messaggi:
  • Sesso:Maschio

Inviato 16 dicembre 2017 - 02:47

Ah ok ora si capisce meglio. Un po di triangolino cè, il problema è la qualità un po scadente dei tuoi che quindi non potrai portare alla stessa lunghezza dei protesici.
Densità 70 va bene.
Poi potrai anche aumentare appena impari a scoprire bene il front

#13 pazzolivo

pazzolivo
  • Utenti Esperti
  • 2990 Messaggi:
  • Sesso:Maschio

Inviato 16 dicembre 2017 - 02:54

Il calco è facilissimo, non farlo identico alla stempiatura perché è troppo alta e non ti viene naturale, chiudi leggermente seguendo dove ancora hai qualche capellino.

#14 Arkantos

Arkantos
  • Salusmaster User
  • 27 Messaggi:

Inviato 16 dicembre 2017 - 02:58

Fatti crescere ad oltranza barba e capelli (senza esagerare ovviamente!), poi taglierai tutto quando farai l'installazione

 

Cos'è la barba?  :sorriso-06:  Ho una testa double face: i "capelli da cinquantenne" (cit. Alby), e il viso da dodicenne....

 

Ah ok ora si capisce meglio. Un po di triangolino cè, il problema è la qualità un po scadente dei tuoi che quindi non potrai portare alla stessa lunghezza dei protesici.
Densità 70 va bene.
Poi potrai anche aumentare appena impari a scoprire bene il front

 

 

Nel senso che dovranno essere più corti? Perché Zazza ha appena detto che per una buona integrazione sui parietali con un calco scavato conviene tenere abbastanza lunghi i superstiti parietali...
Comunque vorrei tenere il front scoperto (almeno ai lati, sulle stempiature) fin dalla prima volta, perché solo così riprodurrei fedelmente la "pettinatura" attuale. Troppo complicato?



#15 pazzolivo

pazzolivo
  • Utenti Esperti
  • 2990 Messaggi:
  • Sesso:Maschio

Inviato 16 dicembre 2017 - 03:02

Sì complicato perché comunque sul lace i capelli tendono al gonfio. Tenere i capelli gonfi con quella stempiatura così profonda viene strano leffetto. Chiudi leggermente.

Lunghi sì, ma più corti dei protesici

#16 Arkantos

Arkantos
  • Salusmaster User
  • 27 Messaggi:

Inviato 16 dicembre 2017 - 03:13

Il calco è facilissimo, non farlo identico alla stempiatura perché è troppo alta e non ti viene naturale, chiudi leggermente seguendo dove ancora hai qualche capellino.

 

Ok, farò così. Magari, come dicevo prima, faccio il primo cm a 50 e il resto a 70.

 

Quanto alla chiusura, pensavo di fare il perimetro in strongtape: può andare in una all lace scavata ai lati?
Non saprei invece come muovermi sul front, ho letto tantissime soluzioni diverse. Che consigliate? Tenete presente che purtroppo, causa orari di lavoro piuttosto pesanti, non ho mai tempo di fare sport. Quindi, esclusa l'estate, le sudate sono ridotte al minimo. La produzione di sebo è normale (né poca né tanta). Uso frequentemente il casco.



#17 zazza

zazza

    Segretario di Medusa

  • Moderatore Salusmaster
  • 15607 Messaggi:
  • Sesso:Maschio
  • LocalitÓ:Francoforte
  • Interessi:convincere i newbie a studiare le FAQ

Inviato 16 dicembre 2017 - 03:19

Nel senso che dovranno essere più corti? Perché Zazza ha appena detto che per una buona integrazione sui parietali con un calco scavato conviene tenere abbastanza lunghi i superstiti parietali...

 

Non ho detto così. Ho dettodi farli crescere CHE POI ALL'INTEGRAZIONE PENSA IL PARRUCCHIERE

 

 

Mah, per il front un bel fratino per iniziare... così a chi dice qualcosa puoi dire che hai semplicemente pettinato in avanti. E ti assicuro che ca-ga-rsi sotto quando qualcuno ti fissa il front, che nel tuo caso è sopra la testa, non è piacevole. Meglio nascondere finché non ti senti sicuro.



#18 Arkantos

Arkantos
  • Salusmaster User
  • 27 Messaggi:

Inviato 17 dicembre 2017 - 10:20

Ok scusa non avevo inteso bene.

E per chiudere cosa consigliate? Solo tape? Tape e colla?

Messaggio modificato da Arkantos il 17 dicembre 2017 - 10:21


#19 zazza

zazza

    Segretario di Medusa

  • Moderatore Salusmaster
  • 15607 Messaggi:
  • Sesso:Maschio
  • LocalitÓ:Francoforte
  • Interessi:convincere i newbie a studiare le FAQ

Inviato 18 dicembre 2017 - 07:32

VIsta la tua scarsa densità e il front che sta molto alto, io consiglierei colla sul front e tape sul resto.



#20 Arkantos

Arkantos
  • Salusmaster User
  • 27 Messaggi:

Inviato 20 gennaio 2018 - 01:35

Ciao a tutti, riprendo questa discussione dopo un po' di inattività (ma vi ho letti assiduamente, credetemi  :sorriso-06: ) perché oggi ho realizzato il mio primo calco.

O meglio, io ho realizzato poco, ha fatto tutto xxxxxxxxxxx, che ho avuto la fortuna di conoscere di persona in questi ultimi giorni. 

Metto un po' di foto, così chi vuole mi può dare qualche parere e/o consiglio.

Premetto che sul back è stato necessario tagliare un po' più in alto (non arrivo a toccare il punto esatto in cui iniziano i capelli sani) perché ho un megatestone, e c'era il rischio concreto di fuoriuscire dai parametri di una standard. Per questa ragione, ho dovuto spostare un po' più in alto la rosetta, altrimenti veniva proprio al ridosso del margine inferiore del calco. Spero che questo non comprometta la resa estetica.

Nella foto del front probabilmente non ho posizionato benissimo il calco, perché c'è il ciuffo sotto (unica zona che parzialmente risparmiata dall'aga) che dà un po' fastidio.

[foto rimosse su richiesta utente]


Messaggio modificato da zazza il 17 febbraio 2018 - 03:11
no nick di incaricati nÚ di altri utenti volenterosi, verrebbero tediati in massa!





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi