Vai al contenuto


Foto

E' arrivata l'ora anche per me!!!


  • Per cortesia connettiti per rispondere
36 risposte a questa discussione

#1 pipirom

pipirom
  • Salusmaster User
  • 253 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2003 - 05:41

Ciao a tutti!

Ho 38 anni e soffro di a.a. da quasi 13 anni,
durante i quali ho usato soltanto il minoxidil, ma mai in maniera corretta.
Adesso è arrivato il "fatidico momento"...ho deciso il trapianto!

Vi seguo ormai da un anno e grazie a tutti Voi(medici compresi)ho imparato moltissimo sull'arte del trapianto, che credo oggi sia l'unica soluzione definitiva per chi soffre di alopecia androgenetica.

Leggendo i vari post, ho notato persone soddisfatte e persone non soddisfatte del trapianto...credo che tutto questo sia del tutto normale poichè,secondo me, è soggettivo, tutto varia da persona a persona, dal grado di calvizia, dal proprio organismo e dalla bravura del chirurgo.

Soffermandomi su quest'ultimo punto, ho potuto valutare, sempre grazie a Voi,i vari chirughi e mi sono soffermato su tre nomi:SHAPIRO-HASSON&WONG-DHI...cosa ne pensate?
Non essendomi ancora sottoposto a visita, considerando il mio grado di calvizia credo tra III-IV Ham., ho pensato per una MEGASESSION, possibilmente in Agosto.

Gentilmente,Vi chiedo,soprattutto a chi ha avuto esperienze dirette con questi chirurghi e strutture, come posso contattare i loro centri e soprattutto,poichè l'inglese non è il mio forte, se è possibile parlare con loro in italiano.

Pertanto mi farebbe molto piacere conoscere e dialogare con tutti, soprattutto con Linux, che, se non sbaglio, credo sia stato operato da Shapiro e Piero2/3 operato dalla DHI di Atene.

Sono contento di essere entrato nel forum e spero di iniziare quest'avventura positivamente, scegliendo il chirurgo giusto consigliato anche da tutti Voi.

Vi ringrazio anticipatamente e Vi saluto tutti.

Pipirom

#2 linux51

linux51
  • Salusmaster User
  • 402 Messaggi:
  • Località:taranto

Inviato 21 luglio 2003 - 01:33

se vuoi contattarmi ti ho inviato il mio numero di cellulare.ciaooo

#3 Geronimo

Geronimo
  • Banned
  • 1140 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2003 - 05:16

Ciao pipirom,

qualunque sarà la tua scelta ti faccio tanti auguri. Tienici informati!

#4 pipirom

pipirom
  • Salusmaster User
  • 253 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2003 - 05:26

Ciao Linux...

non riesco a capire dove hai inviato il tuo numero di cellulare, comunque la mia mail è [email protected]

Aspetto con ansia...sono pugliese anch'io!

P.S.
Grazie Geronimo!

#5 pipirom

pipirom
  • Salusmaster User
  • 253 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2003 - 05:42

x Linux

ho trovato il tuo numero..scusami ma, non essendo un esperto del forum, non sapevo che si potevano ricevere messaggi in privato..grazie!

Ciao

#6 pipirom

pipirom
  • Salusmaster User
  • 253 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2003 - 05:48

x Linux
ho trovato il tuo numero..scusami ma, non essendo un esperto del forum, non sapevo che si potessero ricevere messaggi in privato..grazie!

Ciao

#7 conguero

conguero
  • Salusmaster User
  • 281 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2003 - 08:08

x Pipirom
Anch'io sono deciso a fare il trapianto, i soldi sono li' pronti allo scopo, manca solo di decidere dove andare.
I nomi che hai fatto sono attualmente oggetto di studio da parte di alcuni di noi che sono già in contatto con loro,(vedi altra parte sul forum).
Che ne diresti di unirci a noi e presentarci come gruppo anche per ottenere prezzi migliori?
Dal 10 settembre in poi sono disponibile a fare il trapianto.
Per l'inglese io me la cavo.
Ti invio i miei dati per private message.

#8 RAFFAELE

RAFFAELE
  • Banned
  • 69 Messaggi:

Inviato 21 luglio 2003 - 09:05

avete tutto il mio supporto morale anche perche grazie al vostro impegno quando arrivera il momento sapro a chi chiedere un consiglio onesto e di questi tempi e in questo campo e molto difficile averne uno

#9 Rachmaninov

Rachmaninov
  • Salusmaster User
  • 490 Messaggi:
  • Località:Salerno

Inviato 21 luglio 2003 - 09:55

Ci sto anch'io a fare parte di questo gruppo

#10 conguero

conguero
  • Salusmaster User
  • 281 Messaggi:

Inviato 22 luglio 2003 - 06:48

Benvenuto nel gruppo Mysterprada.

#11 Guest_Dott. Morselli_*

Guest_Dott. Morselli_*
  • Ospite

Inviato 24 luglio 2003 - 11:12

Permettetemi d’intromettermi con un discorso promozionale: se giustamente cercate il meglio (io da buon modenese sono della stessa idea, visto che si tratta di operarsi) non dimenticatevi di Uebel: che ha forse il torto di non essere presente come altri nel carosello di Internet, ma è quello che ha più esperienza di tutti, e continua a essere tra i più quotati chirurghi della calvizie (per me è il migliore, non avrei difficoltà a chiamare altri al posto suo per i “superinterventi” .
Tenete anche presente che operarsi in Italia non è solamente un vantaggio economico, ma anche una garanzia di avere qualcuno (il sottoscritto) sempre a portata di mano per ogni necessità, e vi assicuro che non è cosa da poco.
Fine del messaggio promozionale.


#12 maxim62

maxim62
  • Salusmaster User
  • 53 Messaggi:

Inviato 24 luglio 2003 - 11:25

grande Morselli.... )

#13 Rachmaninov

Rachmaninov
  • Salusmaster User
  • 490 Messaggi:
  • Località:Salerno

Inviato 24 luglio 2003 - 11:35

Caro Dott.Morselli io non avrei problemi a farmi operare da Uebel se :

1) Usasse la FUE
2) Ridisegnasse linee frontali giovani ( io ho 29 anni e voglio una linea frontale " giovane " )
3) Mi trapiantasse dai 45 ai 50 grafts per cm2 con garanzie sull'attecchimento.

Mancando questi presupposti purtroppo devo rivolgermi altrove

#14 Guest_Dott. Morselli_*

Guest_Dott. Morselli_*
  • Ospite

Inviato 24 luglio 2003 - 12:36

Caro Mysterprada:
se trova qualcuno che garantisce l'attecchimento non di 45 grafts per cmq, ma di tutti i capelli in essi contenuti la prego di farmelo conoscere.
La FUE è sperimentale, la si può applicare solo avvisando i clienti delle incognite che presenta.
La linea frontale si può disegnare come vuole il cliente, il chirurgo si permette solo di riferire la propria esperienza per consentirgli una scelta informata.

#15 Rachmaninov

Rachmaninov
  • Salusmaster User
  • 490 Messaggi:
  • Località:Salerno

Inviato 24 luglio 2003 - 01:48

Io ho assicurazioni sulla percentuale di attecchimento dal chirurgo che avrei scelto e cioè il Dr. Robert Jones.

Mi ha promesso e garantito una densità di 50 GRAFTS / CM2 con una percentuale di attecchimento altissima.

D'altra parte lo stesso Shapiro sostiene che ci vuole un BRAVO chirurgo per innestare 50 grafts/CM2 ma non è una procedura miracolosa.

Per quanto riguarda la fue è l'unica opzione che considero al momento visto che sono leggermente stempiato e mi occorrono all'incirca 800 grafts.

Mysterprada

#16 Aragorn

Aragorn
  • Salusmaster User
  • 844 Messaggi:

Inviato 24 luglio 2003 - 04:37

Come ben sai Myster sono sulle tue posizioni, dal momento che anche a me Rob ha fatto una buonissima impressione.
Ritengo che la scelta per la FUE sia molto appropriata, soprattutto per chi non si è mai sottoposto ad un trapianto (come avete potuto vedere nei filmati di Cole, l'impatto è ridicolo rispetto alla strip).
Ritengo comunque doverosi gli "spot" del doc Morselli come piccola ricompensa per il servizio dato al forum e lo invito a postare le foto dei suoi interventi appena ne ha tempo.
Credo che foto come quelle che Jones, H&W e Cole ad altissima risoluzione sono testimonianze inattestabili della qualità del loro lavoro e il miglior veicolo pubblicitario.
Chissà magari quelle dei doc Morselli e Uebel sono anche migliori, saremmo certamente lieti di avere un punto di riferimento in Italia per tutti quei xxxxx che non possono/vogliono sottoporsi a traversate oceaniche per risolvere il loro problema.
Ciao

#17 nocalvono

nocalvono
  • Salusmaster User
  • 373 Messaggi:
  • Località:Italy
  • Interessi:cure anticalvizie

Inviato 24 luglio 2003 - 09:41

Dott.Morselli la reputo una persona onesta e molto aggiornata,scusi se ne approfitto per fare una critica a lei e ai dott.Italiani.

Dott.siamo costretti ad "emigrare" fin quando voi non imparerete tecniche innovative(fue ecc),non ci darete garanzie(vedi jones),finchè non vedremo persone pienamente soddisfatte del vostro lavoro,magari con tanto di testimonianze e foto "sotto i riflettori".

In Italia vedo un trend negativo per quanto riguarda i chirurghi della calvizie,non vedo altro che risultati appena sufficienti e poca voglia di spendere soldi e tempo per aggiornarsi..(vedi Shapiro con tutti i clienti che ha e il poco tempo a disposizione,stà imparando la Fue,perchè nessuno di voi.....ha voglia di guardare avanti!!).

Dott. la invito a non uniformarsi al rendimento(secondo me non soddisfacente)dei suoi colleghi italiani.E a fare di tutto(capisco le spese e la perdita di tempo)per essere alla pari dei suoi colleghi oltreoceano.

Dott non è una provocazione ,ma voglia di avere qualcuno davvero valido qui in Italia!

#18 MathiasREX

MathiasREX
  • Salusmaster User
  • 251 Messaggi:
  • Località:ITALY

Inviato 24 luglio 2003 - 11:44

spese e perdita di tempo?
1 non sarebbe una perdita di tempo
2 hai idea dopo che giro d'affari...
scavalcherebbe tutti i chirurghi italiani.
se COLE,HASSON,WOODS,SHAPIRO ed il resto della elite mondiale nella chirurgia della calvizie ha intrapreso la strada FIT..c'è un motivo (ed anche un ritorno economico...) se possono "perdere tempo" questi nell imparare una nuova tecnica ,che sono prenotati con mesi di anticipo e ogni giorno perso sono $$$ a palate.... vuol dire che questa è la strada da percorrere...

#19 Guest_Dott. Morselli_*

Guest_Dott. Morselli_*
  • Ospite

Inviato 25 luglio 2003 - 07:43

Nocalvono:
la ringrazio della garbata "non provocazione", che mi consente di fare un po' di garbata "promozione" della mia attività.
Capisco le sue riserve sugli italiani, ma mi permetta di considerarmi un italiano "anomalo" nel settore della hair restoration. Non amo parlare di me stesso, ma credo che le farà piacere conoscermi meglio. Sono il primo chirurgo ad avere eseguito una megasession in Europa (Modena 1991, quando in Italia e in USA si discuteva ancora di lembi di rotazione e delle dimensione dei punch per ricavare le famigerate "isole") dandone comunicazione ai meeting della ISHR (Società Italiana di Chirurgia della Calvizie) della quale sono socio fondatore. In occasione di uno di tali meeting (1998) ho fatto parte dell’equipe chirurgica (assieme al prof. Carlos Uebel e al dott. Ronildo Storck entrambi di Porto Alegre, anestesista dott. Claudio Melloni di Bologna) che in collegamento con la sala congressi eseguì in diretta una megasession dimostrativa di oltre 1.000 FU in meno di tre ore, mentre nella sala operatoria attigua un chirurgo americano di chiara fama ma alle prime armi sulle “mega” ne eseguiva una analoga di 800 graft impiegando 8 ore (le cassette di questi interventi sono disponibili nell’archivio della ISHR a Roma).
Sono stato il primo al mondo ad avere relazionato (1997) sugli aspetti negativi del laser nella hair restoration con documentazione istologica (pratico la laserchirurgia da oltre 20 anni e anche in questo settore ho presentato negli Stati Uniti alcune comunicazioni innovative negli anni ’80).
Sono sempre presente ai congressi internazionali di chirurgia della calvizie spesso con comunicazioni, e conosco personalmente tutti i più quotati chirurghi della hair restoration; se può farle piacere ho recentemente (2001) abbandonato la ISHR per aderire alla ESHR (European Society of Hair Restoration) che dava più spazio a contributi innovativi, come quello sulle nuove fibre artificiali italiane (avversate in Italia ma usate in tutto il mondo) che ho portato al congresso di Londra nel 2002. Al congresso ISHRS 2002 di Chicago (la più importante assise mondiale di hair restoration) una mia comunicazione presentata dalla dott.sa Santiagio di San Paolo ha ricevuto il primo premio come comunicazione scientifica in forma grafica.
Quanto alla FUE, il gruppo di Porto Alegre del quale faccio parte e che verifica sperimentalmente tutte le novità segnalate degne di nota (compresa la clonazione e la hair multiplication) l’ha in poco tempo provata e bocciata: non è difficile per chi ha impiantato isole per decenni attuare la FUE, ma la tecnica segna un passo indietro per l’alto numero di follicoli sacrificati e il ridotto numero di FU impiantate per seduta. Mi meraviglia che il dott. Giotis, mentore e sponsor della DHI, punti su questa tecnica quando lui stesso ammette che si impiantano poche FU per seduta: l’era moderna della hair restoration è nata con le megasession ideate da Carlos Uebel, anche perchè si poteva finalmente garantire la ricrescita di molti capelli in una sola seduta, superando il "social problem" delle multiple estenuanti sedute.


#20 maxim62

maxim62
  • Salusmaster User
  • 53 Messaggi:

Inviato 25 luglio 2003 - 08:55

nonostante anch'io abbia le mie riserve sui alcuni stimati..italiani..credo non si possa negare le sempre valide e tecniche risposte del doc Morselli...(a proposito in Settembre come le ho detto verrò a farLe visita..).
Sono convinto che con la sua sempre attenta partecipazione il forum sia senza dubbio "salito" su un gradino + alto e questo a tutto vantaggio per i partecipanti.
grazie




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi