Vai al contenuto


Foto

Cominciamo a lavorare sul serio?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
45 risposte a questa discussione

#1 shon67

shon67
  • Banned
  • 598 Messaggi:

Inviato 17 luglio 2003 - 03:01

Salve a tutti xxxxx,ho letto gli'interventi che ci sono stati anche in risposta al mio,sul post"Fue disponibile ora in Italia".
Ringrazio Aragorn e Linux51 per avermi ri-accolto con un "bentornato"che mi ha fatto tanto piacere e devo dire che mi è sembrato di notare una volontà comune di organizzarsi meglio,parto dunque con una proposta:
Proporrei di organizzarci in un gruppo di persone(parlo ovviamente di quelli realmente e costantemente interessati a conoscere tutto cio' che c'è da sapere e con lo scopo di sottoporsi ad un intervento che sia il meglio disponibile oggi in fatto di trapianti)seriamente disposte ad offrire per il bene comune,disponibilità COSTANTE e non saltuaria.Gli interventi "a singhiozzo" caratterizzati da interventi incostanti,hanno il solo destino di cadere nel dimenticatoio e così va a finire che dopo un po' di settimane qualcuno ripropone un argomento già iniziato ma mai portato a termine.....il discorso generale diventa in tal modo frammentario e di nessuna utilità per nessuno!
Chiedo di scrivere sempre sotto questo mio post di apertura per non disperderci e solo se si è intenzionati a lavorare nel modV che intenderei indicare.
Vorrei che ci organizzassimo in maniera concreta attribuendo a ciascuno di noi uno specifico compito(ognuno potrebbe ad esempio "braccare" con mails e telefonate un grosso nome o struttura con accanimento e tenacia fino ad "estorcere" con assoluta precisione((attenti alle 3 richieste che seguono,sono a mio parere uno dei punti CARDINE SU CUI INIZIARE A LAVORARE)),IL TIPO DI TECNICA OFFERTA,LE GARANZIE CHE SI POSSONO RICEVERE e....I COSTI PROPOSTI).
In relazione a questa prima richiesta,io mi proporrei per la DHI visto che sono già in contatto con A. Fiumi.
Posso fin d'ora dirvi che riguardo alla tecnica FUE mi sono state fatte enormi rassicurazioni e la Fiumi mi ha garantito la firma di Minotakis(in qualità di dirigente della struttura)e di Cole(avevo chiesto di essere operato da lui)sul tipo di garanzia contrattuale che avevo preparato e inviato loro via mail.Poi provvedero' a farvene ricevere una copia per accettare pareri e consigli.
Vorrei(e questo lo giudico essenziale)che c'incontrassimo da vicino a scadenze periodiche e a questo proposito direi di stabilire tre punti(luoghi)d'incontro:uno al nord,un altro al centro e uno ancora al sud Italia.
Mi spiego meglio:
Si potrebbe stabilire d'incontrarsi la prima Domenica del mese a Milano,la seconda a Roma,la terza ...boh....a Cosenza(ma ci sono Calabresi nel forum?).In tal modo sarebbero agevolati un po' tutti,nel senso che nulla vieterebbe a un Torinese d'intervenire a un meeting che si tiene a Napoli(anzi...sarebbe bellissimo)ma se proprio non potesse,allora potrebe intervenire facilmente a quello di Milano.
Si creerebbero TRE principali gruppi che potrebbero riunirsi anche nell'insieme una volta all'anno(per esempio per valutare gli effetti a lunga distanza di interventi subiti)e che sarebbero cmq sicuramente molto meglio di decine di persone sparse in tutt'Italia che non giungono mai a un confronto effettivo e reale delle singole situazioni.
Concludo riassumendo in tre punti cio' che la mia idea si ripropone:
1)Fissare l'obiettivo
avere cioè bene in mente che le nostre "chiacchierate" hanno lo scopo concreto d'informare(in maniera concreta)tutti i forumisti che intendono sul serio trapiantarsi.L'informazione mira a far conoscere quanto di meglio e sicuro(la sicurezza è data dalle garanzie offerte edalla visione di chi si è gia' trapiantato)ci sia oggi a disposizione.
2)Lavorare costantemente e non "apparire" e "sparire"(tutti abbiamo impegni e lavoro ma se non si è in grado di essere continuativi credo sia meglio tenersi fuori piuttosto che accendere speranze con una notizia buttata li' e poi lasciare tutti nell'attesa lunghissima di ulteriori interventi chiarificatori).
3)essere disposti a viaggiare
credo sia FONDAMENTALE il confronto reale di situazioni ed esperienze.
Ho inoltre una serie d'idee di cui vorrei discutere da vicino che riguardano la tutela dei nostri interessi e il tentativo di abbattimento dei costi dei trapianti.

Se questa mia proposta trovera' sufficiente appoggio,lavorero' con entusiasmo...in caso contrario ne saro' dispiaciuto e continueremo così.
Fatemi sapere cosa pensate.
Ciao a tutti
-Shon-
P.S.
Aragorn e Linusx potrei ricevere i vostri num. di tel.?(meglio se recapiti fissi) grazie.

#2 shon67

shon67
  • Banned
  • 598 Messaggi:

Inviato 17 luglio 2003 - 03:07

Una precisazione per Morselli:
POssibile che da te giungano solo notizie negative e scoraggianti?adesso pure quella dei fumatori.
Complimenti per essere così erudito sulle negatività di cui come tu specifichi,non tutti sono a conoscenza,ma perchè non fai in modo di apprendere piu' positività(tecniche innovative e piu' ambiziose)su cui poi riferire?
-Shon-

#3 pack67

pack67
  • Salusmaster User
  • 497 Messaggi:

Inviato 17 luglio 2003 - 04:22

In Toscana ci stiamo organizzando proprio in questo senso; siamo gia' una microstruttura di 4 persone, ci siamo gia' incontrati di persona una volta e contiamo di lavorare seriamente coinvolgendo in questo senso solo persone serie e motivate, aprendoci a nuovi adepti, che saranno sempre benvenuti, previa selezione (non vogliamo imbecilli o mercenari).
Contattta sansone2003 per saperne di piu' penso che sara' favorevole a tale iniziativa. Ti premetto che tra di noi c'e' chi e' piu' interessato alla soluzione chirurgica e chi nutre dei dubbi, in ogni caso lo scopo e' solo quello di RISOLVERE IL PROBLEMA ed aiutarci l'un l'altro.

#4 conguero

conguero
  • Salusmaster User
  • 281 Messaggi:

Inviato 17 luglio 2003 - 09:08

Bentornato anche da parte mia Shon, sono contento di vedere che hai ritrovato la grinta.
Naturalmente mi piace la tua proposta, tanto è vero che (come dice Pack67), stavo già lavorando per qualcosa di molto simile prima da solo e da pochissimo con alcuni nuovi amici.
Io sono da tempo in contatto con il NHI di Los Angeles a cui ho inviato le mie foto e da cui ho ricevuto un consulto on line con relativo preventivo di spesa, oltre ad un monte di materiale che metto fin d'ora a disposizione di tutti.
Adesso sto valutando Hasson & Wong quindi questi li spremo io, nei prossimi giorni chiedero anche a loro un consulto e gli invierò le mie foto.
Per le riunioni in centro italia proporrei Montecatini, dato che ha visto nascere il primo nucleo storico dei "combattenti per la riconquista della chioma"...
xxxxx aiutatemi a trovare un nome adatto.
Intanto Shon ti invio in privato il mio tel. e l'email
Ciao

#5 shon67

shon67
  • Banned
  • 598 Messaggi:

Inviato 18 luglio 2003 - 12:51

Ok,grazie Sansone e Pack per le prime risposte.
Sembra che siate favorevoli alla mia proposta di lavoro congiunto e al confronto reale dal vivo, attraverso incontri.
Visto che siete i primi a proporre un luogo in cui vedersi,io direi che va bene Montecatini per quanto riguarda il centroItalia.Dal canto mio provero' a raggiungervi ogni volta che stabilirete dei meeting ma intanto vorrei sapere anche se c'è qualcuno di Napoli o Roma (tanto per riferirmi a città piu' vicine possibile a me)interessato ad eventuali raduni che vorrei organizzare.
Ripeto che sono fondamentali i requisiti espressi nel mio precedente post:a)Voglia di lavorare in maniera unita e continuativa(non "apparizioni"frammentarie sul forum e notizie date per metà),b)disponibilità a fare gli interessi di tutti accollandosi anche parti di lavoro(ricerche,contatti),c)disponibilità agli incontri e d)forte motivazione al trapianto.
L' obiettivo fondamentale è secondo me,il cercare di capire chi puo' offrire le soluzioni migliori in termini di 1)densità,2)naturalezza dell'attaccatura,3)preservatezza dell'integrità della zona donatrice,(che non deve risultare deturpata da cicatrici antiestetiche o altri inestetismi.
Per i punti 1) e 2) sarà importante individuare i chirurghi piu' bravi,per il punto 3 andrà accertata la validità della tecnica FUE.
Fondamentale è anche capire chi fra quelli che propongono e pubblicizzano le loro tecniche,è disposto a garantire in forma contrattuale il rispetto di quanto promesso(chiamero' questo...il punto4).
Invito a mantenerci sempre attenti d'ora in poi a questi 4 punti(se qualcuno vuol proporne altri,lo faccia e ne valuteremo insieme l'importanza)e ai quattro requisiti che ho indicato con le lettere a,b,c,d.
Solo dopo aver raccolto tutte le necessarie informazioni e quando non ci sara' altro da sapere...ma proprio nient'altro,potremo decidere se fare il "salto"(intervento)o rassegnarci a convivere con il comune problema(in quest'ultimo caso sara' anche inutile continuare a scrivere in questa sezione e converra' spostarsi in quella che considera i problemi psicologici.Potremo così lagnarci a volontà in maniera improduttiva!).
Ricordate dunque per ora i due gruppi di 4 punti fondamentali ciascuno e intervenite spesso.
E ora un paio di cose in merito ai suddetti punti(quelli indicati con i numeri):
La mia esperienza di dialogo con chirurghi italiani mi ha portato ad escludere dalla considerazione,questi ultimi:Non vanno oltre i 20 innesti di U.F. per cm2 e cio' equivale a un risultato indecente.
Ho contattato la DHI di Atene come alcuni sapranno e la gentilissima Alessia Fiumi(consulente per i rapporti esterni ma....specifichiamo anche questo....A.Fiumi non è un medico o un chirurgo),mi ha sempre fornito tutte le informazioni da me richieste,spiegando attraverso telefonate e mails che il risultato di densità di 45/50 u.f./cm2 è possibile grazie alla bravura dei chirurghi che lavorano in maniera fissa (Minotakis)o a scadenze periodiche(J.Cole ed altri)alla DHI.
Mi è stato anche assicurato che potremmo avere garanzie scritte(contratto)di buon esito dell'intervento in cui verrebbe specificato l'obiettivo prefisso in termini di densità/cm2 e l'assenza di traumi,danni o inesteismi sia nelle zone riceventi che in quelle donatrici,inoltre lestesse rassicurazioni riguardano le zone restanti,cioè quelle che non donano ne ricevono ma che sono immediatamente prossime alle zone trattate.
Sembra tutto in regola ma adesso bisognerebbe sapere il tipo di garanzia contrattuale(firmato in Grecia) che validità avrebbe in Italia e con quali difficoltà si potrebbe giungere a un eventuale risarcimento del danno soprattutto morale oltre che economico.A tal scopo provero' a contattare la federconsumatori e a consultare un avvocato di diritto internazionale(non voglio che corriamo rischi).Inoltre credo che sia importante capire come quantificare il numero di u.f. impiantate(qualcuno sa se c'è uno strumento o un esame che permette di stabilire con esattezza quante u.f./cm2 ci sono in una determinata zona?
se tale strumento o esame esiste sara' poi opportuno usarlo prima e dopo l'intervento e documentare il prima e dopo,cio' sara' utile in caso di disputa medico-legale.
Una volta ottenute queste informazioni,sarà indispensabile recarsi ad Atene per una visita preliminare della struttura e in questo mi offro io.
Adesso vi saluto e vi auguro buona notte,
sempre uniti,sempre al lavoro
-Shon-
p.s.
x Sansone,
non ho ricevuto il num. di tel. ci riprovi?
grazie

#6 conguero

conguero
  • Salusmaster User
  • 281 Messaggi:

Inviato 18 luglio 2003 - 07:36

Te lo ho rispedito, se non lo ricevi, mandami la tua email che te lo mando per posta elettronica.

#7 pack67

pack67
  • Salusmaster User
  • 497 Messaggi:

Inviato 18 luglio 2003 - 07:44

Come anticipato di persona agli altri del gruppo, al momento, nel mio caso, non vedo la necessita' di una terapia 'chirurgica', tuttavia il lavoro che sto facendo,anche per me, e' un lavoro in 'prospettiva'.

Sono molto interessato al trattamento chirurgico alle seg. condizioni:

1. soluzione definitiva
2. buon risultato estetico (se non ottimo...)
3. costo compatibile con le mie entrate.

Concordo sui 4 punti da te proposti, concordo sulla scelta di Montecatini come base per il centro Italia (butto 2 nomi: 'gruppo Sansone' (?), 'progetto David 2003' ) e ricordo che il primo punto trattato nella nostra prima storica riunione era quello dell'esame DAL VIVO di casi risolti tramite intervento chirurgico e ritenuti soddisfacenti da chi li ha subiti(naturalmente per il confronto sarebbe gradito un esame della situazione prima e dopo ....)
Insomma, per farla breve, io ho espresso dei dubbi e fatto a mano alcuni conticini con la calcolatrice e c'e' ancora dei numeretti che non mi tornano ... ma Sansone, che ormai mi conosce, sa che sono uno spaccaminchia pignolo ......

in ogni caso teniamoci in contatto.
Riguardo la situazione non chirurgica, sto gia' attivamente lavarando con un altro 'socio' di Livorno .... so che la soluzione solo estetica non vi interessa ma vorrei che fosse chiaro che intendo mettere fine a questa stupida diatriba TRAPIANTATI Vs PARRUCCATI....

ciao a tutti

#8 mammo52

mammo52
  • Salusmaster User
  • 204 Messaggi:
  • Località:Firenze

Inviato 18 luglio 2003 - 02:06

Ahoooooooooo
c'ero anche io a Montecatini!
e sottolineo la favolosa pignoleria di pack!!

ci sarebbe anche un'altra cosetta da chiedere ad un eventuale dottore..

ma se ci presentassimo in 4 a fare un trapiantuzzo.. mica ci vorranno far pagare la stessa cifra?!

vogliamo lo sconto comitiva!

#9 shon67

shon67
  • Banned
  • 598 Messaggi:

Inviato 18 luglio 2003 - 05:37

E bravo mammo52,hai centrato una delle idee che caratterizzano il mio spirito di lavoro di gruppo:
L'unione fa la forza e se restiamo tutti uniti,presentandoci come gruppo anzichè disperderci singolarmente,eviteremo di cadere nelle grinfie di speculatori che promettono cio' che non possono mantenere(sarebbe molto difficile per chiunque, operare con un cattivo risultato,il componente di un gruppo che fa sentire il fiato sul collo e pronto a scagliarsi a difesa di ogni suo membro in tutti i modi)e otterremo sicuramente piu' credito(accaparrarsi le simpatie di un gruppo che organizza un certo numero d'interventi per volta,credo possa interessare e.....spingere anche a ritoccare i prezzi).
Ribadisco un concetto fondamentale:
Lavoriamo sempre uniti e presentiamoci sempre come un gruppo,così ho semprefgatto con la Fiumi della DHI e infatti lei si offrì a suo tempo di "ritoccare" per noi i prezzi(poi chiariro' e quantifichero' con lei lo sconto che ci offre).
Chiedo fin d'ora di specificare che siamo un gruppo folto di persone che frequenta un forum con continuità e che si riunisce con periodicità,anche quando contattiamo per le prime informazioni(via mail o al tel.)i piu' famosi chirurghi.
Il concetto è far capire che la nostra ricerca volge a trovare la risoluzione dei 4 punti fissati( Grazie Sansone per averli approvati....invito tutti a rileggerli nel mio prec.post e a commentare)e....ad ottenerli alla miglior condizione economica possibile,tenendo conto che siamo in tanti.
Devo dire che aspetto ancora le concrete adesioni di chi è disposto ad attenersi agli altri 4 punti che riguardano il modo di lavorare(a,b,c,d),con particolar riferimento alla disponibilità ad incontrarsi.
Insomma c'è nessuno che adesrisce oltre al gruppo di montecatini?avevo chiesto d'intervenire anche ai napoletani e ai romani....niente?
e ancora......chi dei trapiantati è disposto a farsi visionare?
chiedero' al tel. a pep.1930(che ha fatto un intervento con Tesauro)di mettere a disposizione "la sua testa" anche se io non farei mai un intervento con Tesauro ,ma che volete....per giustizia informativa è meglio poter vedere tutto,no?
Chiedo l'intervento di Piero2 che si è fatto operare alla Dhi 2 o 3 mesi fa se ricordo bene,per vedere se è disposto ad incontrarci tutti e allo stesso scopo chiedo l'intervento di tutti i trapiantati(specie quelli che son rimasti soddisfatti).
xxxxx....muoviamoci!!!!
ciao -Shon-
P.S.
x Sansone:
niente numero ancora,provo a inviarti la mia e-mail,ciao

#10 shon67

shon67
  • Banned
  • 598 Messaggi:

Inviato 18 luglio 2003 - 10:51

Poichè ogni cosa deve avvenire alla luce del sole,informo tutti che fra me e Sansone c'è finalmente stato lo scambio di e-mails e di recapiti telefonici.Domattina provero' a contattarti,Sansone e se riesco a ottenere in questi giorni un appuntamento con il dottor Marliani a Firenze,credo che ci si potrebbe anche vedere,che ne dici?Informo tutti che nonostante io sia rasato a 1mm e intenzionato al trapianto,vorrei anche appurare se c'è la possibilità di salvaguardare il mio esiguo patrimonio capillare con una cura specifica e personalizzata(attualmente assumo Finastid spezzata in 4 e 1ml di minox.5% al giorno).
Invito anche gli altri allo scambio di num.di tel. e e-mails,servirà a darci rapidità per le comunicazioni veloci e ad essere sempre reperibili quando una volta compattato il gruppo,dovremo scambiarci comunicazioni varie.
P.S.
x Sansone:
Dicevi in un precedente post,di aver raccolto del materiale e delle informazioni sul NHI di Los Angeles e di aver iniziato a "spremere" Hasson e Wong,hai del materiale disponibile anche su questi ultimi due?

#11 Guest_Dott. Morselli_*

Guest_Dott. Morselli_*
  • Ospite

Inviato 19 luglio 2003 - 12:56

Per Shon67: per tutta la vita, in qualità ricercatore universitario, non ho fatto altro che apprendere e mettere a punto nuove tecniche. Ma una cosa è aggiornarsi e ricercare, tutt'altra cosa è mettere a disposizione di clienti paganti tecniche sicure e collaudate.
I membri di questo forum grazie alla rete hanno la possibilità di conoscere le ultime novità, spesso prima degli addetti ai lavori: ma non è detto che le novità siano sempre valide e sicure, e soprattuto collaudate.
Quanto ai fumatori, mi sono permesso di parlarne perchè se l'operatore, come capita, non è al corrente dei rischi del fumo sulla pelle (vi sono chirurghi che non operano di lifting le signore che fumano), lo siano almeno gli interessati, che la propria pelle gli affidano.
Dott. M. Morselli

#12 conguero

conguero
  • Salusmaster User
  • 281 Messaggi:

Inviato 19 luglio 2003 - 04:52

x Shon67
1)Quando verrai da Marliani sarò molto lieto di incontrarti (lavoro permettendo abito a 100 Km da Firenze) comunque troveremo il modo e l'orario possibili per entrambi.
2)Per quanto riguarda Hasson & Wong non ho ancora molto perchè il mio interesse per loro é nato da pochi giorni, infatti sono rimasto impressionato dal lavoro fatto da Hasson su un ragazzo spagnolo: http://usuarios.lyco...tc/neo/neo.html
Tra l'altro su un vecchio post, il dottor Tesauro che aveva visto quosto caso con le foto prima e subito dopo l'operazione si era dichiarato favorevolmente impressionato dalla densità e perfezione del lavoro, lamentando però la mancanza delle foto a ricrescita avvenuta, ed esprimendo dubbi sulla possibilità che con tale densità i capelli sarebbero attecchiti in percentuale soddisfacente.
Ebbene adesso le foto ci sono tutte e lascio a voi giudicare il risultato.
Continuo a lavorare su Hasson & Wong e vi terro aggiornati.
Ciao

#13 RAFFAELE

RAFFAELE
  • Banned
  • 69 Messaggi:

Inviato 19 luglio 2003 - 05:59

SE HANNO SEMPRE DEI RISULTATI COSI BUONI ANZI OTTIMI A ME SEMBRA CHE NN SIAMO MOLTO LONTANI DALLA SOLUZIONE DEI NOSTRI PROBLEMI

#14 Cioran

Cioran
  • Salusmaster User
  • 73 Messaggi:

Inviato 19 luglio 2003 - 07:40

Il risultato mi sembra straordinario (considerata la situazione di partenza).
Solo mi chiedo il motivo per il quale nel gruppo di immagini relative al 5 mese le due ultime foto mostrano una densità notevolmente superiore alle prime due. Eppure dovrebbero appartenere allo stesso periodo. Può essere siano di uno o due mesi successive senza che ciò sia stato esplicitamente indicato (e certamente sono state scattate in luogo diverso).

A Milano? Esiste già un "Gruppo del Nord"? Non che sia interessato a un intervento a breve termine. Tuttavia mi sembra interessante l'ipotesi di condividere esperienze oltrechè il metodo con il quale intendete affrontare il tema HT.

Bye

#15 conguero

conguero
  • Salusmaster User
  • 281 Messaggi:

Inviato 19 luglio 2003 - 09:36

Caro Cioran, basta poco per formare un gruppo a Milano, Tu sei già un possibile membro del gruppo, se la cosa ti interessa fai un appello e vedrai che ti risponderanno in molti, come é successo a me in Toscana.
Poi però non perdiamo di vista la collegialità a livello nazionale perchè come dice Shon67 se vogliamo avere un certo peso contrattuale dobbiamo lavorare uniti e con metodo.
Auguri al prossimo gruppo di Milano.

#16 RAFFAELE

RAFFAELE
  • Banned
  • 69 Messaggi:

Inviato 19 luglio 2003 - 10:25

io nn sono un grande conoscitore di questo campo e nn sono neanche un tipo che si entusiasma facilmente pero pensavo che vedendo l ottimo lavoro fatto sulla testa dello "spagnolo" gli utenti di questa sezione del forum avrebbero gioito ora 2 sono le cose o ero l unico a ignorare che si potevano raggiungere questi risultati o che le fotografie sono ritoccate o ci sono altri motivi per nn considerare questa testimonianza un valido punto di partenza.....o l ultima ipotesi che alla fin fine quelli che si vogliono fare il trapianto sono pochi!va be portero questo "dubbio" con me io ora devo andare se no la mia ragazza mi fa rimanere "sotto casa" ciao ciao

#17 shon67

shon67
  • Banned
  • 598 Messaggi:

Inviato 20 luglio 2003 - 01:27

Come mai nessuno dei trapiantati da "personaggi" di fama,si rende disponibile per farsi visionare?
Rinnovo l'invito.
Grazie.
P.S.
x Morselli:
tanto di cappello al tuo lavoro di ricercatore che,come dici,ti ha accompagnato per tutta la vita(ma quanti anni hai,scusa?),però devo dire che se tutto il tuo ricercare ti ha portato a non poter garantire una densità/cm2 superiore alle 20/25 u.f.,nei tuoi interventi,beh.....forse cerchi nei posti sbagliati.
Le diatribe e varie dissertazioni che caratterizzano le opinioni di grossi nomi circa la validità di questa o quella tecnica,sono accettabili,secondo me,quando a pronunciarsi è cmq gente in grado di offrire alti livelli qualitativi in un intervento ai capelli,in alternativa alla tecnica criticata.
Tu cosa offri in cambio delle magasession che piu' volte non ti hanno convinto,della DHI e del metodo "no-touch" su cui hai diverse volte invitato a moderare l'entusiasmo,della tecnica fue che ancora ti lascia perplesso?
per caso i "soliti 4 peli" quantificabili in 20 u.f./cm2?
ciao
-Shon-

#18 shon67

shon67
  • Banned
  • 598 Messaggi:

Inviato 20 luglio 2003 - 01:27

Come mai nessuno dei trapiantati da "personaggi" di fama,si rende disponibile per farsi visionare?
Rinnovo l'invito.
Grazie.
P.S.
x Morselli:
tanto di cappello al tuo lavoro di ricercatore che,come dici,ti ha accompagnato per tutta la vita(ma quanti anni hai,scusa?),però devo dire che se tutto il tuo ricercare ti ha portato a non poter garantire una densità/cm2 superiore alle 20/25 u.f.,nei tuoi interventi,beh.....forse cerchi nei posti sbagliati.
Le diatribe e varie dissertazioni che caratterizzano le opinioni di grossi nomi circa la validità di questa o quella tecnica,sono accettabili,secondo me,quando a pronunciarsi è cmq gente in grado di offrire alti livelli qualitativi in un intervento ai capelli,in alternativa alla tecnica criticata.
Tu cosa offri in cambio delle magasession che piu' volte non ti hanno convinto,della DHI e del metodo "no-touch" su cui hai diverse volte invitato a moderare l'entusiasmo,della tecnica fue che ancora ti lascia perplesso?
per caso i "soliti 4 peli" quantificabili in 20 u.f./cm2?
ciao
-Shon-

#19 Cioran

Cioran
  • Salusmaster User
  • 73 Messaggi:

Inviato 20 luglio 2003 - 08:54

Beh potete considerare questo post un appello per la formazione di un Gruppo a Milano.

Shon67 ho l'impressione che l'idea di farsi visionare produca una certa resistenza di natura "psicologica". Io non appartengo certo al gruppo dei "personaggi di fama" ma qualora fossi interessato posso inviarti qualche immagine relativa al mio intervento... La mia densità attuale (4 mese post HT) è paragonabile a quella delle due ultime foto dello "spagnolo" (forse un poco migliore). Ma non posso certo dire che la situazione di partenza fosse così compromessa!

Leggo sopra:
"L' obiettivo fondamentale è secondo me,il cercare di capire chi puo' offrire le soluzioni migliori in termini di 1)densità,2)naturalezza dell'attaccatura,3)preservatezza dell'integrità della zona donatrice,(che non deve risultare deturpata da cicatrici antiestetiche o altri inestetismi."

Ritengo che il peso e il rilievo proprio del 1° obiettivo possa assumere un carattere variabile rispetto alle esigenze reali dell'intervento. In altri termini la necessità di una più o meno elevata densità/cm2 discende in buona misura dalla situazione di partenza. Anche perchè se si muove da una situazione non completamente compromessa mi sembra assai difficile effettuare interventi di una densità di Graft paragonabile a quella richiesta dallo "spagnolo" (quantomeno senza rischiare di compromettere i capelli esistenti)

Piuttosto, in una situazione non compromessa, maggior rilievo devono possedere altri tre elementi:

1) l'evoluzione nel tempo
2) preservare l'area ricevente
3) la naturalezza del risultato

#20 Guest_Dott. Morselli_*

Guest_Dott. Morselli_*
  • Ospite

Inviato 20 luglio 2003 - 10:38

Per Shon67: forse non mi sono spiegato, non ho detto che le 25 FU siano il massimo di FU impiantabili, ma che al disopra di questa densità una parte non attecchisce. Lo stesso dott. John Cole (v. lo script di ieri di Garcia76) ammette che trapiantando 70 grafts per cmq non si conosce la % di attecchimento.
Se trovi qualche operatore che invece ha dimostrato l'attecchimento di tutte le FU impiantate con densità al disopra di 30/cmq in una seduta ti prego di farmelo conoscere, perchè le tue ricerche sarebbero migliori delle mie.
Le megasession sono dal 1991 il fiore all'occhiello del "Canalgrande 21" di Modena, dove opera anche il chirurgo brasiliano che le ha inventate, figurati se posso essere contrario: sono interventi che garantiscono la crescita di tutte le 50 FU/cmq impiantate in 2 sedute, oggi è il massimo ottenibile senza danneggiare i capelli del cliente.
Quanto all'implanter, proprio ieri Aragorn ha riportato la segnalazione di un assistente del Dott. Cole, sulla perdita di oltre il 30% dei follicoli impiantati con tale dispositivo. Se questo è un passo avanti, tutti alla DHI!
Per la FUE mancano i dati fondamentali, i controlli a 5 anni dei pazienti impiantati: tutto questo ti sembrerà retrogrado, ma la scienza ha le sue regole che valgono per tutti, giovani e vecchi.
Dott. M. Morselli





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi