Vai al contenuto


Foto

Autotrapianto e assicurazione sanitaria


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1 risposta a questa discussione

#1 KapeLLon

KapeLLon
  • Moderatore Salusmaster
  • 738 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2003 - 05:26

Tempo fa un "vecchio" membro poi scomparso (o ricomparso con un altro nick..) -mi sembra Naquadar- disse che fece un autotrapianto grazie (totale o parziale non so) alla stipula di un'apposita assicurazione.
Sarebbe interessante approfondire il discorso.
Nessuno ne sa niente??

#2 ron2

ron2
  • Salusmaster User
  • 631 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2003 - 08:38

Carissimo, avevo provato in tutti i modi a chiedere a Naquadar di dirci qualcosa, ma..niente.

Purtroppo molta gente intende solo ricevere da questo forum, senza fornire alcun apporto.

Nemmeno ci disse il nome del chirurgo di Roma che l'operņ con successo.

Questa č il suo racconto dell'intervento.

"X Geronimo
Dunque mi chiedi di raccontare la mia esperienza...bhe ce ne sarebbero di cose da dire... comunque volendo andare subito al succo del discorso ti dico che il trapianto l'ho fatto esattamente un anno fa (avevo 21 anni ora 22).... ero affetto da profonde stempiature e diradamento centrale... diciamo una via di mezzo tra hamilton 2 e 3 ma senza la "pizzetta" ..solo un po di diradamento dietro. L'intervento l'ho pagato 4 milioni(che tra l'altro mi sono stati rimborsati) Il chirurgo e' di Roma ed e' abbastanza quotato..lo si vede spesso in trasmissioni di medicina a parlare di chirurgia plastica e altro.Comunque veniamo all'intervento...:
E' durato circa tre ore e mi hanno impiantato circa 1500-1700 capelli..non vorrei ricordare male... l'ho fatto in ambulatorio ed erano presenti:
1)L'anestesista (che mi ha fatto fare una bella dormita dall'inizio alla fine...)
2) il Chirurgo "Capo" se cosi' posso chiamarlo...il maestro .. che ha fatto l'incisione. A proprosito non me ne ha fatto una grande ma due piccole...
3)Un secondo chirurgo che ha fatto l'innesto.
4)Un "esperto" che tagliava le losanghe di capelli e preparava gli innesti.
Ho dormito per tutto il tempo. quando mi sono svegliato avevo tutta la testa fasciata e non provavo dolore... anzi ad essere sincero dolore non ne ho mai provato; e' andato tutto benessimo.
Dopo l'intervento.. ti parlo fino adesso mi sono "ritrovato fra le mani" solo 5-6 innesti che forse non hanno attecchito e dopo un po' sono caduti.Comunque i capelli trapiantati sono cresciuto normalmente (un centimetro al mese...come dicono nella pubblicita' di alcuni centri ladroni..heheheh)Praticamente con l'intervento le stempiature sono state riempite (anche se in modo un po'rado.. mi e'stato detto che gli innesti non possono essere messi troppo vicini gli uni agli altri perche mettendone uno farebbe uscire l'altro) e anche la parte centrale-frontale e' sta rinforzata. Ad un anno di distanza i capelli trapiantati si sono sviluppati bene.. purtroppo e' continuata la caduta e gli innesti centrali sono andati a sostituire quelli preesistenti(non lasciando comunuqe la zona scoperta.. inoltre utilizzando una pettinatura.."in avanti" (alla raul bova per intenderi..bhe' piu' o meno ) riesco a gestire abbastanza bene il problema. Non escludo in futuro di darmi una bella rinfoltita..te l'ho detto mi sono trovato bene...
Bhe se hai altre domande sono a tua disposizione.. ciao alla prossima"




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi