Vai al contenuto


Foto

età per un trapianto


  • Per cortesia connettiti per rispondere
10 risposte a questa discussione

#1 matteo81

matteo81
  • Salusmaster User
  • 149 Messaggi:
  • Interessi:cinema, sport

Inviato 27 febbraio 2003 - 09:39

Sono nuovo di questa sezione visto che ho 22 anni e non sono messo ancora male. Cmq al trapianto ci penso spesso, anche perchè so che prima o poi mi toccherà.

Volevo sapere dai più esperti se c'è un età minima per farlo; tempo fa ho letto in un post che non trovo più, di un ragazzo che aveva circa la mia età, soddisfattissimo del trapianto.

Ma in teoria, potrei fare anche più trapianti diluiti nel tempo per meglio controllare la situazione?

Grazie

#2 Naquadar

Naquadar
  • Moderatore Salusmaster
  • 261 Messaggi:
  • Località:Terra delle CC
  • Interessi:Le belle ragazze

Inviato 28 febbraio 2003 - 01:16

Ciao forse ti riferisci a me.. io ho fatto il trapianto nel novembre del 2000 e avevo 21 anni... Ti diro'.. soddisfattissimo e' una parolona.. ad ogni modo mi sento moderatamente soddisfatto, i capelli impiantati vanno benone e sono cresciuti bene... l'unico problema e' la densita' (calcola che io ho riempito le stempiature e rinforzato un po' la parte frontale..) il fatto e' che durante il primo trapianto non si possono mettere gli innesti troppo vicini gli uni agli altri per il semplice motivo che farebbero uscire quelli precentemente messi. Questa operazione si puo fare con un secondo intervento successivo. Attualmente sono abbastanza soddisfatto della mia capigliatura anche se ho la tentazione di dare una "rinforzatina" in primavera per terminare "l'opera"... pero' non ho ancora deciso...
Comunque non per quando il tuo caso non ti posso dire ne Si ne No.. quello che ti posso dire e' di fare come ho fatto io.. vai dal tuo dermatologo e fatti consigliare un chirurgo di sua fiducia e poi fissa un appuntamento.. solo una persona esperta potra' dirti quello che ti conviene fare o non...
Se ai domande sono qui..
Ciao
P.s purtroppo non sono riuscito neanch'io a trovare quel mio vecchio post... sembra che abbiano un po' alleggerito il forum.. Peccato...!

#3 oettam

oettam
  • Salusmaster User
  • 161 Messaggi:
  • Località:firenze
  • Interessi:sport, musica, donne

Inviato 28 febbraio 2003 - 09:57

ciao ho 25 anni e a volte anch'io penso ad un trapianto. Il mio problema (o fortuna) è che non ho zone completamente diradate a parte le tempie che sono un pò arretrate ma del resto un pò di stempiatura è fisiologica. Ho solo i capelli un pò radi sulla parte alta della testa. Secondo te è possibile fare un trapianto per rinfoltire zone un pò diradate e non per coprire zone quasi prive di capelli?

#4 matteo81

matteo81
  • Salusmaster User
  • 149 Messaggi:
  • Interessi:cinema, sport

Inviato 01 marzo 2003 - 12:28

Grazie Naquadar, proprio te volevo.
Provo a seguire il tuo consiglio, anche se il mio dermatologo mi ha detto che è consigliabile fare i trapianti intorno ai 30 anni, anche se mi sembra un po' assurdo, perchè più che l'età uno dovrebbe considerare lo stato della calvizie.

Mi rassicura il fatto che siano possibili anche più trapianti da fare nel tempo.

Ma le cicatrici si vedono parecchio? Voglio dire, se tengo i capelli corti si notano?

#5 INCAZZATO

INCAZZATO
  • Salusmaster User
  • 18 Messaggi:

Inviato 01 marzo 2003 - 12:40

scusate xxxxx ma la notizia che naquadar si e fatto il trapianto a 21anni mi ha molto sorpreso!prima di tutto sono contento che è soddisfatto ma ho letto decine di post in cui si diceva che a 20anni nessun chirurgo consiglierebbe un auto trapianto cosa che aveva ucciso gia le mie poche speranze di riavere i capelli visto che io ho 20anni!naquadar tu da chi sei andato ?xche in questo forum l unico dottore e tesauro e dice di aspettare i 30anni quando i capelli non saranno un grandissimo problema come lo sono ora!spero che tu mi risponda ti ringrazio anticipatamente xla tua risposta


#6 bigrino

bigrino
  • Salusmaster User
  • 310 Messaggi:
  • Località:Salerno

Inviato 01 marzo 2003 - 12:40

Matteo, non è così facile la situazione.
All'inizio anch'io pensavo al trapianto come soluzione finale perchè sembra la più semplice ma non è così.
Anch'io sono giovane, ho 24 anni, un I,5 Hemilton...sono stato da un chirurgo di questo forum..e lui non ha preso proprio in considerazione l'idea di un trapianto. Penso che lui personalmente si rifiutasse.
Ho letto da qualche parte che il periodo migliore per fare un autotrapianto è circa 10 anni dopo la fine della caduta genetica.
Tu puoi operararti benessimo, ma l'alopecia androgenetica, se si tratta di questa patologia, continuerà a fare il suo corso. I capelli continueranno a caderti, magari in zone dove non è stato fatto il trapiantato.
Oggi esistono decine e decine di tecniche diverse per il trapianto, le più innovative vengono eseguite all'estero. Valuta bene tu la situazione...sappi solo una cosa.
Non si può tornare indietro.....una volta che hai eseguito un trapianto...se questo non andrà bene...potrai solo rimediare facendo operazioni su operazioni. Se dovessi utilizzare la classica tecnica con la cicatrice...beh....non potresti più portare i capelli corti e avresti una cicatrice perenne che va da un orecchio all'altro. Dovresti farti solo una plastica. Ne vale la pena??? Non voglio spaventarti.....ma voglio darti solo dei consigli. Anche tu come me sei giovane.......pensaci bene.
Cmq in questo forum ci sono tantissime persone molto più esperte di me in materia. Ciao.

#7 cheveux

cheveux
  • Salusmaster User
  • 237 Messaggi:

Inviato 28 febbraio 2003 - 02:48

ciao sv50...tu andrai alla DHI da cole a fine marzo??????? Mi parevi molto interessato...
sarei veramente curioso di leggere delle esperienze dirette!
Sul forum americano hairlosshelp è appena tornato un forumista che ha fatto la FUE con COle di ben 1200 graft! Deve anche postare le sue foto a breve...vedremo

#8 oettam

oettam
  • Salusmaster User
  • 161 Messaggi:
  • Località:firenze
  • Interessi:sport, musica, donne

Inviato 28 febbraio 2003 - 03:28

grazie sv650

#9 bigrino

bigrino
  • Salusmaster User
  • 310 Messaggi:
  • Località:Salerno

Inviato 28 febbraio 2003 - 03:44

X cheveux :

No, non andrò a fine Marzo al Dhi.
Non nascondo il mio interesse all'autotrapianto soprattutto con tecniche nuove...ma x il momento è presto con me. Pensa contattai il DHI ancora prima di iscrivermi al forum. Secondo me, la risoluzione chirurgica è l'ultima spiaggia e va adottata solo in casi gravi...non I o II Hamilton. Almeno da quello che letto, i risultati migliori li ottengono i pazienti con gravi tipologie di calvizie ed in più di tre-quattro sedute. Poi queste nuove tecnologie...così nuove da poter essere giudicate e soprattutto da poter essere apprese dai chirurgi. Sinceramente non mi va di fare da cavia. Ritengo che il passo dell'autotrapianto sia irreversibile.
Nella maggioranza dei casi i pazienti non sono mai soddisfatti dei risultati. La densità dei capelli trapiantati non sarà mai come quella di un tempo (quando si era adolescenti)....a meno che non si eseguano diverse sessioni. Ma si è disposti a sborsare decine e decine di milioni???
Speriamo che la terapia genica ci dia una mano. Ciao.

#10 Naquadar

Naquadar
  • Moderatore Salusmaster
  • 261 Messaggi:
  • Località:Terra delle CC
  • Interessi:Le belle ragazze

Inviato 01 marzo 2003 - 08:25

X matteo.
No, nel mio caso le cicatrici non si notano calcola che invece della classica lunga striscia sulla nuca il mio chirurgo me ne ha fatte due piu piccole. Toccandomi con la mano io stesso non le sento per quanto riguarda la lunghezza dei capelli nessun problema (almeno se non decidi di portarli quasi a zero..) dal centimetro in su vai tranquillo..

X incazzato.
innanzitutto ti do' tutta la mia solidarieta' per quanto riguarda ..."altre discussioni in corso" .. poi, per quanto riguarda la tua domanda ti posso dire:
1) preferirei non fare nomi di chirurghi.. ma se proprio vuoi puoi contattarmi in privata per parlarne.
2) Per quanto riguarda la discussione sull'eta "adatta" ad un trapianto.. bhe guarda di discussioni in passato ne abbiamo fatte in abbondanza e di rimettermi a discutere con quello o quell'altro se sia giusto fare un trapianto prima dei 30 anni proprio non mi va... ti posso dire che personalmente credo che tali decisioni spettino al chirurgo... anche perche la calvizie per "motivi ereditari" (A.A) per me si stabilizzano solo quando diventi totalmente pelato... e uno che fa...? Aspetta di avere 30 anni per passare da pelato a Quasi calvo..? no grazie. Tutti dicono di aspettare lo stabilizzarsi della calvizie.. e se questa non si stabilizza..? Passiamo la vita a spendere soldi (e a torturarti la vita) con lozioni e lozioncine per poi fare cosa..?
Ogni chirurgo puo' avere idee e modi di lavorare differenti da quello di un altro. Personalmente ho avuto la fortuna di recarmi da un medico serio e personalmente ti consiglio di trovare una persona del genere..
Se avete domande sono qui.
Ciao

P.s diffidate da chi promette supertrapianti da migliaia di graft.. possono anche essere capaci di farli ma quanti di questi attecchiranno..? meglio trapianti piu brevi e poi ripetuti nel tempo (valutando cosi la bonta' di ogni singolo intervento..)

#11 Ronald

Ronald
  • Banned
  • 983 Messaggi:
  • Località:Terra di Nord Est

Inviato 01 marzo 2003 - 09:42

quella di aspettare i 30 anni è una cazzata totale.
ci sono chirurghi ottimi (vedi gambino) che operano soggetti giovani senza problemi. uno del forum è stato operato a 24 anni da lui e si è trovato benissimo.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi